domenica 5 novembre 2017

Dik Dik - midi karaoke

Midi karaoke - cantanti italiani - ordine alfabetico per nome
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z - 0 9






dik dik





1 2 3 Download

Come Passa Il Tempo Download

Gli Occhi Dell'amore Download

Guardo Te E Vedo Mio Figlio Download

Il Mondo è Con Noi.mid Download

Il Primo Giorno Di Primavera Download

Inno Download

Io Mi Fermo Qui Download

L'esquimese Download

L'isola Di Wight Download

La Casa Del Sole Download

Mix Download

Navigando Download

Se Io Fossi Un Falegname Download

Senza Luce Download

Sogno California Download

Storia Di Periferia Download

Vendo Casa Download

Viaggio Di Un Poeta Download

Vivo Per Te Download

Volando Download

Windy Download

Zucchero Download

I DIK DIK - IO MI FERMO QUI

I successi dei dik dik

Dik Dik - midi karaoke










I DIK DIK - IO MI FERMO QUI



Il testo

Come un sasso che 
l'acqua tira giù 
io mi perdo nel blu 
degli occhi tuoi 

La mia libertà 
non la voglio più 
amo il bianco e tu 
sei candida 

Sì, io mi fermo qui 
qui dove vivi tu 
no più non cercherò 
un altro nido ormai 

Tu sei l'acqua dopo il fuoco non ti lascio più 

Quel gabbiano che 
si nasconde in me 
più non volerà 
in Africa 

quando sto con te 
sento dentro me 
che tu abiti ormai 
nell'anima 

Sì, io mi fermo qui ...

 accordi per chitarra 

DO  FA  LAm  SOL    DO  FA  LAm  SOL


 REm            LAm FA              DO
  Come un sasso che    l'acqua tira giù
 REm              LAm        SOL
  io mi perdo nel blu  degli occhi tuoi
 REm          LAm FA               DO
  La mia libertà     non la voglio più
 REm              LAm      SOL        MI
  amo il bianco e tu   sei candida


 LAm             REm   FA            LAm
  Si io mi fermo qui   qui dove vivi tu
                   REm  FA              LAm
  no più non cercherò   un altro nido ormai
  SOL
  Tu sei l'acqua dopo il fuoco
  FA                        LAm
  non ti lascio più   uh uh uh


  (strumentale)  LAm  SOL  DO  SOL


 REm            LAm  FA               DO
  Quel gabbiano che    si nasconde in me
 REm          LAm     SOL
  più non volerà   in Africa
 REm             LAm  FA              DO
  quando sto con te      sento dentro me
 REm             LAm       SOL        MI
  che tu abiti ormai  nell'anima


 LAm             REm   FA            LAm
  Si io mi fermo qui   qui dove vivi tu
                   REm  FA              LAm
  no più non cercherò   un altro nido ormai
  SOL
  Tu sei l'acqua dopo il fuoco
  FA                        LAm
  non ti lascio più   uh uh uh


  (strumentale)  LAm  SOL  DO  SOL


 LAm             REm  FA            LAm
  Si io mi fermo qui      dove vivi tu
              REm  FA           LAm
  io mi fermo qui     dove vivi tu

I Dik Dik - I' Te Vurria Vasà

I successi dei dik dik

Dik Dik - midi karaoke










I Dik Dik - Io Te Vurria vasa



Il testo

Ah! Che bell’aria fresca…
Ch’addore ‘e malvarosa…
E tu durmenno staje,
‘ncopp’a sti ffronne ‘e rosa!

‘O sole, a poco a poco,
pe’ stu ciardino sponta…
‘o viento passa e vasa
stu ricciulillo ‘nfronte!

I’ te vurrà vasà…
I’ te vurrà vasà…
ma ‘o core nun mmo ddice
‘e te scetà…
‘e te scetà!…

I’ mme vurrì addurmì..
I’ mme vurrà addurmì..
vicino èsciato tujo,
n’ora pur’i’…
n’ora pur’i’!…

Tu duorme oje Rosa mia…
e duorme a suonno chino,
mentr’io guardo, ‘ncantato,
stu musso curallino…

E chesti ccarne fresche,
e chesti ttrezze nere,
mme mettono, ‘into core,
mille male penziere!

I’ te vurrà vasà…

Sento stu core tujo
ca sbatte comm’a ll’onne!
Durmenno, angelo mio,
chisà  tu a chi te suonne…

‘A gelusia turmenta
stu core mio malato:
Te suonne a me?…Dimmèllo!
O pure suonne a n’ato?

I’ te vurria vasà…

 accordi per chitarra 

D# D#6 Cm Cm7

                  G#6      Fm G                   Cm7
Ah! Che bell'aria fresca...   Ch'addore 'e malvarosa...

              G#6    G
E tu durmenno staje, 'ncopp'a sti ffronne 'e rosa!

Cm7             Fm7    G           Cm7
'O sole, a poco a poco,pe' stu ciardino sponta...

       Cm           Fm7    G             C
'o viento passa e vasa stu ricciulillo 'nfronte!

I' te vurri­a vasà...

C6 A           Dm
I' te vurri­a vasà...

F6             G
ma 'o core nun mm''o ddice

   Dm6         G
'e te scetà... 'e te scetà..

C  Am           F
I' mme vurri­a addurmì.

Dm
I' mme vurria addurmì..

       G7
vicino 'o sciato tujo, 

C       F6      G9    C9         C
n'ora pur'i'... n'ora pur'i'!... 

Cm7             G#6
Tu duorme oje Rosa mia...

G
e duorme a suonno chino,

Cm7                     G#6
mentr'io guardo, 'ncantato,

G              Cm
stu musso curallino...

Cm7                     Fm7 G                  Cm7
E chesti ccarne fresche     e chesti ttrezze nere,

                G#6        Fm    G          C
mme mettono, 'int''o core, mille male penziere!

I' te vurría vasá...

C6       A           Dm F6
I' te vurri­a vasá... ma 'o core nun mm''o ddice

G     Dm7         C
'e te scetà... 'e te scetà...

       E           F     Dm
I' mme vurri­a addurmì... I' mme vurri­a addurmì...

F        G            C6             F6
vicino 'o sciato tujo, n'ora pur'i'...

G7      C        Cm7                 Fm7
n'ora pur'i'!... Sento stu core tujo 

G7               D#6
ca sbatte comm'a ll'onne!

            Cm        Fm9   G              Cm7
Durmenno, angelo mio, chisa'     tu a chi te suonne...



              G#6   Fm    G
'A gelusia turmenta stu core mio malato:

Cm7                      Fm7
Te suonne a me?... Dimmello!

G             C
O pure suonne a n'ato?

                     C6 C            Dm
I' te vurri­a vasà...    I' te vurri­a vasà...

           F               G              Dm6      C
ma 'o core nun mm''o ddice 'e te scetà... 'e te scetà..

Am            Am9        F  A7              Dm
I' mme vurria addurmì... I' mme vurri­a addurmì...

F9              C        F6
vicino 'o sciato tujo, n'ora pur'i'...

Dm7   G    C    Fm CM7 Em
n'ora    pur'i'!       

I Dik Dik - Senza luce

I successi dei dik dik

Dik Dik - midi karaoke










I Dik Dik  Senza luce



Il testo

Han spento già la luce 
son rimasto solo io 
e mi sento il mal di mare 
il bicchiere però è mio 
cameriere lascia stare 
camminare io so 
l'aria fredda sai mi sveglierà 
oppure dormirò 

Guardo lassù 
la notte 
quanto spazio intorno a me 
sono solo nella strada 
o no no qualcuno c'è (insieme a te) 

Non dire una parola 
ti darò quello che vuoi 
tu non le somigli molto 
non sei come lei 
però prendi la mia mano 
e cammina insieme a me il 
tuo viso adesso è bello 
tu sei bella come lei 

Guardo lassù ...

 accordi per chitarra 

Do Mim Lam Do Mi Lam Rem Do Rem Sol Fa
Mim Sol Do Fa Sol

 Do       Mim     Lam Do Sol
Han spento già la luce
Fa      Lam   Rem Do
son rimasto solo io
Sol                Mim     Sol
  e mi sento il mal di mare
Do       Mim     Lam  Do Sol
  Il bicchiere però è mio
 Fa      Lam        Rem
cameriere lascia stare
 Sol        Mim  Sol
camminare io so
Do     Mim      Lam   Do    Fa
l'aria fredda sai mi sveglierà
 Lam     Rem
oppure dormirò
Sol    Do  Mim  Lam
Guardo lassù   la notte
 Fa     Lam      Rem   Fa
quanto spazio intorno a me,
Sol        Mim  Sol
sono solo nella strada
  Do    Fa    Do
no, no  qualcuno c'è.

Do Mim Lam Do Fa Lam Rem Do Rem Sol Fa
Mim Sol Do Mi Sol

Do       Mim     Lam Do Sol
Non dire una parola
 Fa       Lam     Rem  Do
ti darò quello che vuoi.
Sol                Mim     Sol
Tu non le somigli molto
Do   Mim     Lam  Do Sol
non sei come lei.
 Fa       Lam     Rem  Do
Però prendi la mia mano
Sol             Mim     Sol
e cammina insiemea me,
Do      Mim      Lam  Do Sol
il tuo viso adesso è bello
Fa       Lam     Rem  Do
tu sei bella come lei.
Sol    Do  Mim  Lam
Guardo lassù   la notte
 Fa      Lam      Rem   Fa
quanto spazio intorno a me,
Sol        Mim  Sol
sono solo nella strada
  Do    Fa    Do
Insieme a te insieme a te.

Do Mim Lam Do Fa Lam Rem Do Rem Sol Fa
Mim Sol Do Mi Sol
Tonalità originale in SI

I Dik Dik - Viaggio di un poeta

I successi dei dik dik

Dik Dik - midi karaoke










I Dik Dik  Viaggio di un poeta



Il testo

Lasciò il suo paese all'età di vent'anni 
con in tasca due soldi e niente di più 
aveva una donna che amava da anni 
lasciò anche lei per qualcosa di più 

Promise a se stesso di non ritornare 
al vecchio paese della sua gioventù 
dove nessuno voleva sognare 
i campi d'arare e niente di più 

Cominciò così a fare il vagabondo 
girando paesi e città 
cercò la fortuna nei quartieri del mondo 
dimenticando la sua povertà 

Un giorno in casa di un grande poeta 
trovò dei ragazzi che parlavan di pace 
di colpo capì che era quella la meta 
che aveva raggiunto per esser felice 

Ritornò così a fare il vagabondo 
girando paesi e città 
voleva portare l'amore nel mondo 
ma pensò al paese di molti anni fa 

Senza un soldo in tasca tornò ancora verso casa 
aveva capito cosa conta di più 
davanti alla sua porta c'era lei che lo aspettava 
tutto come prima non chiedeva di più

 accordi per chitarra 

Fa Fa9 Do Sib Sol Do Lam

        Lam
Lasciò il suo paese all'età di vent'anni
       Do
Con in tasca due soldi e niente più
   Fa           Mi          Lam
Aveva una donna che amava da anni
    Sol                    La
Lasciò anche lei e qualcosa di più
   Lam
Promise a se stesso di non ritornare
      Do
Al vecchio paese della sua gioventù
   Fa           Mi   Lam
Dove nessuno voleva sognare
    Sol                    La
I campi da arare e niente di più
  Fa
Cominciò così a fare il vagabondo
                  Do
Girando paesi e città
    Solm
Cercò la fortuna
    Sib           Fa
Nei quartieri del mondo
  Sol            Do
Dimenticando la sua povertà

Fa Do Solm Sib Fa Sol Do Lam

  Lam
Un giorno in casa di un grande poeta
     Do
trovò dei ragazzi che parlavan di pace
    Fa                Mi     Lam
Di colpo capì che era quella la meta
    Sol                    La
Che aveva raggiunto esser felice
  Fa
Ritornò così a fare il vagabondo
                    Do
Girando paesi e città
    Solm
Voleva portare
   Sib           Fa
l'amore nel mondo
 Sol                         Do
Ma pensò al paese di molti anni fa
   Fa
Senza soldi in tasca tornò ancora
                               Do
Verso casa aveva capito cosa conta di più
     Solm
Davanti alla sua porta c'era
   Sib           Fa
Lei che lo aspettava
   Sol                          Do
Tutto come prima e non chiedeva di più

Fa Do Solm Sib Fa Sol Do Lam  Ripete a sfumare

Canzoni dei Dik Dik










Canzoni dei  Dik Dik 

I successi dei Dik Dik 

Gruppo musicale italiano formatosi nel 1965

 1. Viaggio Di Un Poeta
 2. Senza Luce
 3. Io Mi Fermo Qui 
 4. Il Primo Giorno Di Primavera
 5. L'isola Di Wight 
 6. Vendo Casa
 7. Sognando La California
 8. Per Chi
 9. Diana
10. Il Viaggio Di Un Poeta
11. Il Mondo è Con Noi
12. Come Passa Il Tempo
13. Volando
14. Se Io Fossi Un Falegname
15. Amico
16. Senza Di Te
17. Storie Di Periferia
18. I' Te Vurria Vasà
19. Ninna Nanna
20. Help Me
21. Ruberò

Cantagiro 1966 - Gianni Morandi - NOTTE DI FERRAGOSTO

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia














Il testo

notte di ferragosto
calda la spiaggia
e caldo il mare
freddo questo mio cuor
senza te.

notte di ferragosto,
il mio pensiero
torna da te,
forse tra le tue braccia
c'e' lui, c'e' lui
e mi accorgo di amarti
ogni giorno di più
anche se mi ripeto
che l'amore non c'e'
non c'e', non c'e'
no,perché se ci fosse
un amore così,
come quello che provo,
questa notte per te,
per te, per te
tu saresti con me.
e mi accorgo di amarti
ogni giorno di più
anche se mi ripeto
che l'amore non c'e'
non c'e', non c'e'
no, perché se ci fosse
un amore così,
come quello che provo,
tu saresti con me,
con me, con me.

 accordi per chitarra 

Do
Notte di ferragosto,
Mim
calda la spiaggia e caldo il mare,
Fa      Re7    So17
freddo questo mio cuor senza te.
Do
Notte di ferragosto,
Mim
il mio pensiero torna da te,
Fa      Re7    So17  Do
forse tra le tue braccia c'è lui, c'è lui
         Do     Mi7
E mi accorgo di amarti ogni giorno di più,
Fa      Sol
anche se mi ripeto che l'amore non c'è,
non c'è, non c'è,
Do     Mi7
no, perché se ci fosse un amore così,
Fa
come quello che provo,
Sol
questa notte per te, per te, per te,
Do  Sol
tu saresti con me.
 
Do Mim Fa Re7 So17 Do
 
Do
E mi accorgo di amarti
         Mi7    Fa
ogni giomo di più, anche se mi ripeto,
                  SoI
che l'amore non c'è, non c'è, non c'è,
Do     Mi7
no, perché se ci fosse un amore cosi,
Fa
come quello che provo,
         SoI
tu saresti con me, con me, con me...
Do
E mi accorgo di amarti...