[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 30 marzo 2014

Roby Facchinetti - Ma che vita la mia
(nuovo album 2014)









tracklist

 1. Il volo di Haziel 
 2. Ma che vita la mia 
 3. Un mondo che non c’è 
 4. È per me 
 5. Vola che non sei sola 
 6. Ieri oggi e per sempre
 7. Il tempo di guardare la luna 
 8. Bugie 
 9. Gocce nel mare 
10. Poeta (Strumentale) 

Roby Facchinetti - Un mondo che non c'è
(Official video)











IL testo

Ti porterò dove la vita 
Fa cantare anche chi stona 
E chi si perde nel deserto 
Può far piovere dalla luna. 
Voglio portarti dove il tempo 
Ti accarezza e non fa male 
E quando scoppia un temporale 
Nessun fiume straripa mai. 
E non ci son sorrisi amari 
Dietro ai baci 
Ne bambini che per gioco 
Fingon di essere felici 
Senza aria, ne palloni 
E senza Dio! 
Dove darsi un po’ di tregua 
Dove sempre dirsi addio 
E vorrei dividere con te 
La mia liberta … 
E sdraiare un cielo 
su chi non ce la. 
Ma perché … Ma perché … 
Il traguardo di tutti gli amori 
È un mondo che non c’è … 
Ma perché … Ma perché … 
Non si può diventare migliori 
Ma perché … 
E invece no 
Chiudiamo gli occhi 
O tutt’al più ce li asciughiamo 
Dichiarandoci innocenti 
Con il telecomando in mano. 
E sventoliamo le promesse 
E le bandiere dai balconi 
E ai figli nuovi 
e ai nuovi amori 
offriamo l’isola che non c’è … 
Eppure vivere non è 
solo un mestiere 
è violenza da fermale 
è innocenza da stupire 
senza mai scappare via dalla realtà! 
Vivere vuol dire un pianto 
Perché stavo troppo bene 
E ho piantato un seme che vivrà 
Nella siccità … 
Vivere è aggiustare quello che non va 
Ma perché … Ma perché … 
Il traguardo di tutti gli amori 
È un mondo che non c’è … 
Ma perché … Ma perché … 
Non si può diventare migliori 
Partendo da me … 
Da me … Da me … 

Cesare Cremonini - Logico #1











  Logico #1 - midi karaoke 

Il testo

Logico sì, è logico
 E’ tutto quello che so
 Per ogni domanda componi un verso
 Non siamo soli in questo universo

Logico sì, è Logico
 per tutti persino per te
 Ragazza dagli occhi caleidoscopio
 Solo la luce corre nel vuoto
 
Non succede quasi mai a due come noi
 di Credere che sia possibile trovare
 Un complice in questo disordine
 Tracciare un’orbita nell’atmosfera
 
Amore mio la logica non è sincera
 Chissà se amare è una cosa vera
 
Logico, sì è Logico
 Non chiedersi come e perché
 All you need is love
 Mind Games and I Love Her
 E’ solo musica e fibre nervose
 
Non succede quasi mai a due come noi
 di Credere che sia possibile trovare
 Un complice in questo disordine
 Tracciare un’orbita nell’atmosfera
 
Amore mio la logica non è sincera
 Siamo molecole oltre le nuvole
 Corsie chilometriche
 Raggi di luce, di bombe atomiche
 Pronte ad esplodere
 
Stasera la logica non è sincera
 Chissà se amare è una cosa vera
 Chissà se amare è una cosa… vera
 
Succede quasi mai
 Succede quasi mai
 Non Succede quasi mai
 Succede quasi mai
 Non Succede quasi mai
 
Logico sì, è Logico
 Logico sì, è Logico
 Logico sì, è Logico
 
Logico sì, è Logico
 Logico sì, è Logico
 Logico sì, è Logico

accordi

SOL#  SOL-  DO-  SOL- SOL# 

Logico sì, è logico
E’ tutto quello che so
Per ogni domanda componi un verso
Non siamo soli in questo universo

Logico sì, è logico
per tutti persino per te
Ragazza dagli occhi caleidoscopio
Solo la luce corre nel vuoto

SIb               DO-             SOL-
Non succede quasi mai a due come noi

di credere che sia possibile
SOL# 
Trovare un complice in questo disordine
SIb
Tracciare un’orbita nell’atmosfera
  SOL#
Amore mio la logica non è sincera
  DO-     SIb                FA-
Chissà se amare è una cosa vera

SOL#  SOL-  DO-  SOL- SOL# (ripetere)

Logico, sì è logico
Non chiedersi come e perché
All you need is love
… And a lover
E’ solo musica e fibre nervose

SIb                DO-           SOL-
Non succede quasi mai a due come noi
                             SOL#
di credere che sia possibile trovare

Un complice in questo disordine
SIb
Tracciare un’orbita nell’atmosfera
SOL#
Amore mio la logica non è sincera
MIb
Siamo molecole oltre le nuvole
SOL#
Corsie chilometriche
                 SIb
Raggi di luce, di bombe atomiche
Pronte ad esplodere

SOL#
Stasera la logica non è sincera
DO-        SIb             SOL#
Chissà se amare è una cosa vera
DO-        SIb             FA-
Chissà se amare è una cosa vera

                  MIb
Non succede quasi mai
        SIb          FA-
(Non succede quasi mai)
                  MIb
Non succede quasi mai
        SIb          FA-
(Non succede quasi mai)
                  MIb
Non succede quasi mai
      SIb           SOL#
(Non succede quasi mai)

SOL#  SOL-  DO-  SOL- SOL# 

Logico sì, è logico
Logico sì, è logico
Logico sì, è logico

Logico sì, è logico
Logico sì, è logico
Logico sì, è logico

lunedì 24 marzo 2014

Afterhours - Hai Paura del Buio?,









tracklist

 01. Hai paura del buio? feat. Damo Suzuki;
 02. 1.9.9.6. feat. Edoardo Bennato;
 03. Male di miele feat. The Afghan Whigs;
 04. Rapace feat. Negramaro;
 05. Elymania feat. Luminal;
 06. Pelle feat. Mark Lanegan;
 07. Dea feat. Il Teatro degli Orrori;
 08. Senza finestra feat. Joan as Policewoman;
 09. Simbiosi feat. Der Maurer + Le Luci della Centrale Elettrica;
 10. Voglio una pelle splendida feat. Samuel Romano;
 11. Terrorswing feat. John Parish;
 12. Lasciami leccare l’adrenalina feat. Eugenio Finardi;
 13. Punto G feat. Bachi da Pietra;
 14. Veleno feat. Nic Cester;
 15. Come vorrei feat. Piers Faccini;
 16. Questo pazzo pazzo mondo di tasse feat. Fuzz Orchestra + Vincenzo Vasi;
 17. Musicista contabile feat. Marta sui Tubi;
 18. Sui giovani d’oggi ci scatarro su feat. Ministri;
 19. Mi trovo nuovo feat Rachele Bastreghi;
 20. Televisione (2014) feat. Cristina Donà + The Friendly Ghost of Robert Wyatt;
 21. special track: Male di miele feat. Piero Pelù.

CAPAREZZA - NON ME LO POSSO PERMETTERE
VIDEO UFFICIALE











Il testo

Come medico non posso farmi un tattoo sulla faccia, non me lo posso permettere
come donna ho peli sulle gambe e le braccia e non me li posso permettere
quando supero gli 'anta metto su panza, lascio i capelli sul pettine
vorrei provarci con te, ma ho la faccia da rettile, non me lo posso permettere
pensioni come i senatori non me le posso permettere
stasera niente cena fuori, non me la posso permettere
e tra l'altro qui passano i mesi ma non ho riscosso per niente, man
era meglio la Roma dei sette re, di un futuro che fa bubu settete
non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Un energumeno mi tampona, io mica fiato, non me lo posso permettere
chiedi lumi tu, Looney Toons, sarei l' osso per Ettore
credo nell'onestà, la disillusione non me la posso permettere
ma la bici l'attacco con 4 catene, troverò un posto per metterle
scordare l'Hatù e poi fare del sesso, non me lo posso permettere
sbagliare la curva e tifare lo stesso, non me lo posso permettere
vorrei buttarmi in un'impresa come un opossum nel nettare
finisce che invece mi butto di sotto ed è meglio di no.

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

Mayday, ripetere, segnali dal cosmo nell'etere, 
anni 10, parola d'ordine: "Non me lo posso permettere!"
invasioni di freegani, militari davanti ai containers
cibo buttato dall'ipermercato e la rabbia di Atene
giro tondo, casca il mondo, casca la company
nel limbo, collezionisti sul lastrico, sotto l'asta di Sotheby's
vorrei dormire sereno ma mi sveglio sempre all'alba
mi sa che serve un colpo gobbo degno di Esmeralda

Non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
e non ci devo riflettere, te lo dico a chiare lettere,
non me lo posso permettere, non me lo posso permettere
non me lo posso permettere... quindi ti dico di no!

accordi

Re        Sim      Sol  Sim      Re  

Fa#  Sim    La   Re      Fa# Sim   Mim Fa#  Sim
 
           Sim                                           Re            La
 Come medico non posso farmi un tatoo sulla faccia, non me lo posso permettere!
 Sim                                                 Re            La
        Come donna ho peli sulle gambe e le braccia e non me li posso permettere!
 Sim                                                     Re         La
          quando supero gli "anta" metto su panza e lascio i capelli sul pettine,
 Sim                                                                             
vorrei provarci con te ma ho la faccia da rettile non me lo posso permettere!
 Sim                                    Re            La
     Pensioni come i senatori, non me le posso permettere!
 Sim                                    Re            La
      Stasera niente cena fuori, non me lo posso permettere!
 Sim                                           Re               La
       E tra l'altro qui passano i mesi ma non ho riscosso per niente man!
 Sim                                                                       
     Era meglio la Roma dei sette re, di un futuro che fa "Bubu - Settete!"
 Fa#                                         
Non me lo posso permettere! Non me lo posso permettere!
                                              
 Non me lo posso permettere! Quindi ti dico di no!
 
Sim                              Sol
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
  Sim                                    Re
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
 Fa#                   Sim        La                         Re
 E non ci devo riflettere , te lo dico a chiare lettere!
  Fa#              Sim         Mim      Fa#      Sim
 non me lo posso permettere! Quindi ti dico di no!
 
Sim      Sol  Sim      Re 
 
Fa#  Sim    La   Re     Fa# Sim   Mim Fa#  Sim
 
             Sim                                Re            La
 Un energumeno mi tampona io mica fiato non me lo posso permettere!
 Sim                                             Re          La
        Chiedi lumi tu, Looney Tunes, sarei l'osso per Ettore!
 Sim                                             Re            La
       Credo nell'onestà, la disillusione non me la posso permettere!
 Sim                                                                     
     ma la bici l'attacco, quattro catene troverò un posto per metterle!
 Sim                                               Re            La
       scordare l' Hatu poi fare del sesso non me lo posso permettere!
 Sim                                               Re            La
       sbagliare la curva e tifare lo stesso non me lo posso permettere!
 Sim                                        Re              La
     vorrei buttarmi in un impresa come un opossum nel nettare!
 Sim                             Fa#                          Sim
     finisce che invece mi butto di sotto ed è meglio di no!
 
Sim                                 Sol
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
  Sim                             Re
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
 Fa#           Sim        La                         Re
 E non ci devo riflettere , te lo dico a chiare lettere!
  Fa#               Sim         Mim      Fa#      Sim
 non me lo posso permettere! Quindi ti dico di no!
 
Sim   Re   Sim   Re  Sim  Re Sim 

Sim                                                                                 
    May Day! Ripetere! Segnali dal cosmo nell'etere!
  Sim                                                 
Anni dieci parola d'ordine! "non me lo posso permettere!"
 Sim         
    invasioni edificali, militari d'avanti e containers
 Sim                                           
   cibo buttato dall'ipermercato / e la rabbia di Atene,
 Rem
     girotondo casca il mondo casca la company
 Rem
      nel limbo collezionisti sul lastrico sotto l'asta di Sosa Peace.
 Rem
      Vorrei dormire sereno ma mi sveglio sempre all'alba.
 Rem
       Mi sa che serve un colpo gobbo degno di Esmeralda!
 
Sim                                 Sol
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
  Sim                                   Re
 No - n me lo po - sso perme - tte - re!
 Fa#           Sim        La                         Re
 E non ci devo riflettere , te lo dico a chiare lettere!
  La                     Re          La            Re
 non me lo posso permettere! non me lo posso permettere!
  Fa#          Sim         Mim      Fa#      Sim
 non me lo posso permettere! Quindi ti dico di no!
 
Sim      Sol  Sim      Re 
 
Fa#  Sim    La   Re      Fa# Sim   Mim Fa#  Sim 
 

domenica 23 marzo 2014

ORCHESTRA RAOUL CASADEI - CIAO MARE











  Ciao mare - midi karaoke 

Il testo

Non c'è più la vela bianca
con l'inverno c'è il gabbiano
e l'estate del mio amore
è un ricordo ormai lontano.

Al mio fianco si sdraiava
si bruciava sotto il sole
si assopiva in mezzo al vento
come un bimbo era contento.

Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
anche se c'è tanto freddo
io ti vengo a salutare.

Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
il ricordo dell'estate
si risveglia nel mio cuore.

Il vento cancella
dalla sabbia i ricordi
ma dal cuore, no il vento non può.

Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
sulla sabbia è nato un fiore
nel mio cuore un grande amore.

Al mio fianco si sdraiava
si bruciava sotto il sole
si assopiva in mezzo al vento
come un bimbo era contento.

Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
il ricordo dell'estate
si risveglia nel mio cuore.
Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
sull sabbia è nato un fiore
nel mio cuore un grande amore.

Il vento cancella
dalla sabbia i ricordi
ma dal cuore no, il vento non può.
Ciao, ciao, ciao, ciao mare!
Ciao, ciao, ciao, ciao mare!

accordi

Bm A Bm Bm9 E7 E A C#m


A                           Asus4
NON C'E' PIU' LA VELA BIANCA

A
CON L'INVERNO C'E' IL GABBIANO

E7
E L'ESTATE DEL MIO AMORE

Bm                         E7 Bm
E' UN RICORDO ORMAI LONTANO   

A                        Asus4
AL MIO FIANCO SI SDRAIAVA

A
SI BRUCIAVA SOTTO IL SOLE

E7                           Bm
SI ASSOPIVA IN MEZZO AL VENTO

E7                        Bm E7 Bm
COME UN BIMBO ERA CONTENTO      


A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E                         Bm
ANCHE SE C'E' TANTO FREDDO

E                     E7 C#m
IO TI VENGO A SALUTARE   

A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E                     Bm
IL RICORDO DELL'ESTATE

E
SI RISVEGLIA NEL MIO CUORE

C#m              A
IL VENTO CANCELLA

Bm                    E Bm
DALLA SABBIA I RICORDI  

A              C#m
MA DAL CUORE NO

Bm               E Bm
IL VENTO NON PUO'  


A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E                            Bm
SULLA SABBIA E' NATO UN FIORE

E
NEL MIO CUORE UN GRANDE AMORE



C#m A Bm A Bm Bm9 E7 E A C#m


A
AL MIO FIANCO SI SDRAIAVA

A
SI BRUCIAVA SOTTO IL SOLE

E7                           Bm
SI ASSOPIVA IN MEZZO AL VENTO

E7                        Bm E7 Bm
COME UN BIMBO ERA CONTENTO      


A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E                     Bm
IL RICORDO DELL'ESTATE

E                         E7 C#m
SI RISVEGLIA NEL MIO CUORE   

A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E                            Bm
SULLA SABBIA E' NATO UN FIORE

E
NEL MIO CUORE UN GRANDE AMORE



C#m              A
IL VENTO CANCELLA

Bm                    E Bm
DALLA SABBIA I RICORDI  

A              C#m
MA DAL CUORE NO

Bm               E Bm
IL VENTO NON PUO'  

A                       E Bm7
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE  

E
CIAO CIAO CIAO CIAO MARE

Bm C#m E7 A D A D A


Raoul Casadei - Romagna mia











  Romagna mia - midi karaoke 

Il testo

Sento la nostalgia d'un passato
Ove la mamma mia ho lasciato
Non ti potrò scordar,
Casetta mia
E in questa notte stellata,
La mia serenata
Io canto per te

Romagna mia
Romagna in fiore
Tu sei la stella
Tu sei l'amore

Quando ti penso,
Vorrei tornare,
Dalla mia bella,
Al casolare

Romagna, Romagna mia
Lontan da te
Non si può star
Quando ti penso,
Vorrei tornare,
Dalla mia bella,
Al casolare

Romagna, Romagna mia
Lontan da te
Non si può star

accordi

Bm G Bm6 D C#7 A7 A D


   Dm      Gm9   Dm           A
SENTO LA NOSTALGIA DI UN PASSATO

  A7            A    A7    Dm
COME LA MAMMA MIA HO LASCIATO

            Gm        D         Gm
NON TI POTRO' SCORDAR CASETTA MIA

             Gm6      Dm
IN QUESTA NOTTE STELLATA

             A                 D
LA MIA SERENATA IO CANTO PER TE

          D9  D   B         F#m  C Em
ROMAGNA MIA RO  MAGNA IN FIORE     

       G      Em7   A7     Em   D
TU SEI LA STELLA TU    SEI L'AMORE

          A7    D           G9  G Em
QUANDO TI PENSO VORREI TORNARE    

   E      D     F#m  D9    D Bm
DALLA MIA BELLA AL CASOLARE  

    G       G#dim D
ROMAGNA ROMAGNA MIA

       E7    A7     A        D
LONTAN DA TE NON SI PUO' STAR



Dm A#M7 Dm A A7 A A7 Dm9 Dm A# D Gm Gm9 Gm6 Dm A A#m6 D



          D9  D   B         F#m  C Em
ROMAGNA MIA RO  MAGNA IN FIORE     

       G      Em7   A7     Em   D
TU SEI LA STELLA TU    SEI L'AMORE

          A7    D           G9  G Em
QUANDO TI PENSO VORREI TORNARE    

   E      D     F#m  D9    D Bm
DALLA MIA BELLA AL CASOLARE  

    G       G#dim D
ROMAGNA ROMAGNA MIA

       C#7   A7     A        D A D B9 A G A7 F#m Em7 A D
LONTAN DA TE NON SI PUO' STAR      
                    


          A7    D           G9  G Em
QUANDO TI PENSO VORREI TORNARE    

   E      D     F#m  D9    D Bm
DALLA MIA BELLA AL CASOLARE  

    G       G#dim D
ROMAGNA ROMAGNA MIA

       C#7   A7     A        D
LONTAN DA TE NON SI PUO' STAR

sabato 22 marzo 2014

Tiromancino - Indagine su un sentimento
(il nuovo album)









tracklist 

 1. Liberi
 2. Immagini Che Lasciano Il Segno
 3. Fuggevoli Presenze
 4. Nessuna Razionalita’
 5. Mai Saputo Il Tuo Nome
 6. In Una Notte Di Marzo
 7. La Nostra Realta’
 8. Una Nuova Stagione
 9. Indagine Su Un Sentimento
10. Re Lear

giovedì 20 marzo 2014

The Voice of Italy 2
Suor Cristina Scuccia - No One













Nelle Blind Audition della seconda puntata di The Voice of Italy 2 grintosa esibizione di Suor Cristina Scuccia... 25 anni, siciliana  vive a Milano ed è una suora Orsolina della Sacra Famiglia. 

IL testo

I just want you close 
Where you can stay forever 
You can be sure 
That it will only get better 

You and me together 
Through the days and nights 
I don't worry 'cause 
Everything's gonna to be alright 
People keep talking they can say what they like 
But all i know is everything's gonna to be alright 

No one, no one, no one 
Can get in the way of what I'm feeling 
No one, no one, no one 
Can get in the way of what I feel for you, you, you 
Can get in the way of what I feel for you 

When the rain is pouring down 
And my heart is hurting 
You will always be around 
This I know for certain 

You and me together 
Through the days and nights 
I don't worry 'cause 
Everything's gonna to be alright 
People keep talking they can say what they like 
But all i know is everything's gonna to be alright 

No one, no one, no one 
Can get in the way of what I'm feeling 
No one, no one, no one 
Can get in the way of what I feel for you, you, you 
Can get in the way of what I feel 

I know some people search the world 
To find something like what we have 
I know people will try try to divide something so real 
So till the end of time I'm telling you there ain't no one 

No one, no one, no one 
Can get in the way of what I'm feeling 
No one, no one, no one 
Can get in the way of what I feel for you, you, you 
Can get in the way of what I feel for you 

oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh oh 

accordi

D                 A          Bm
I just want you close
                Em     G      D
Where you can stay forever
             A  Bm
You can be sure
              Em        G      D
That it will only get better


D                  A
You and me together
                           Bm
Through the days and nights

I don't worry cause
Em                    G   D
Everythings gonna be alright
D                   A
People keep talking
                            Bm
They can say what they like
                   Em                    G     D
But all I know is everything's gonna be alright


D           A       Bm
No one no one no one
                Em               G       D
Can get in the way of what I'm feeling
D           A       Bm
No one no one no one
               Em             G        D       A      Bm
Can get in the way of what I feel for you... you... you...
               Em             G        D
Can get in the way of what I feel for you


                          A     Bm
When the rain is pouring down
        Em        G      D
And my heart is hurting
                      A      Bm
You will always be around
        Em       G          D
This I know for certain


D                  A
You and me together
                           Bm
Through the days and nights

I dont worry cause
 Em                    G    D
Everythings gonna be alright
D                   A
People keep talking
                            Bm
They can say what they like
                   Em                    G     D
But all I know is everything's gonna be alright


D           A       Bm
No one no one no one
                Em               G      D
Can get in the way of what I'm feeling
D           A       Bm
No one no one no one
               Em             G        D       A      Bm
Can get in the way of what I feel for you... you... you...
               Em             G
Can get in the way of what I feel


   Em                Bm        A
I know some people search the world
    Em                  Bm      A
To find something like what we have
   Em               Bm
I know people will try
           D
Try to divide
             Em
Something so real
             D
So till the end of time
      A                       D
I'm telling you there ain't no one


A            Bm
No one no one
                Em               G       D
Can get in the way of what I'm feeling
D           A       Bm
No one no one no one
               Em             G        D
Can get in the way of what I feel for you


            A
Oh oh oh oh oh
            Bm
Oh oh oh oh oh
            Em    G      D
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh

            A
Oh oh oh oh oh
            Bm
Oh oh oh oh oh
            Em    G      D
Oh oh oh oh oh oh oh oh oh

mercoledì 19 marzo 2014

Le luci della centrale elettrica - I DESTINI GENERALI









IL testo

Luminosa natura morta con ragazza al computer
 poverissima patria, arriva arriva la deriva economica
 luminosa natura morta con ragazza al computer
 poverissima patria, arriva arriva la deriva economica
 
le stelle cadendo cercano il tuo volto
 cadendo ventimila leghe sotto il mare Adriatico
 cadendo dopo gli ultimi anni di scioperi senza nessun risultato
 (è solo un momento)
 di crisi di passaggio
 che io e il mondo stiamo attraversando
 è solo un momento
 di crisi di passaggio
 che io e il mondo stiamo superando
 
La luna sui sentieri, sui destini generali
 sui ragazzi che giocano a calcio nei penitenziari
 le stelle sui viali, sulle offerte speciali
 sulle ragazze che cantano nella notte verso i militari
 
E le parole di quel giorno mentre ti spogliavi in mezzo ai campi
 saranno argomenti più memorabili dei nostri lunghi abbracci
 nella calma che hanno a notte fonda i viali di Bologna
 
Luminosa natura morta con ragazza al computer
 poverissima patria, evviva evviva la deriva economica
 luminosa natura morta con ragazza al computer
 poverissima patria, evviva evviva la deriva economica

Le Luci della Centrale Elettrica - Costellazioni









tracklist

 01. La terra, l’Emilia, la luna
 02. Macbeth nella nebbia
 03. Le ragazze stanno bene
 04. I destini generali
 05. I Sonic Youth
 06. Firmamento
 07. Un bar sulla via lattea
 08. Ti vendi bene
 09. Una cosa spirituale
 10. Padre nostro dei satelliti
 11. Questo scontro tranquillo
 12. Punk sentimentale
 13. Blues del delta del Po
 14. Una guerra lampo pop
 15. 40 km

PHARRELL WILLIAMS - GIRL









tracklist

 01. “Marilyn Monroe”
 02. “Brand New” (duet with Justin Timberlake)
 03. “Hunter”
 04. “Gush”
 05. “Happy”
 06. “Come Get It Bae”
 07. “Gust of Wind”
 08. “Lost Queen” (includes hidden interlude “Freq”)
 09. “Know Who You Are” (duet with Alicia Keys)
 10. “It Girl” 

Tutte le canzoni di Lucio Dalla









Nanì (2012)
•Nanì

Questo E' Amore (2011)
•Anche Se Il Tempo Passa (Amore)

Angoli Nel Cielo (2009)
•Angoli Nel Cielo
•Questo Amore
•Puoi Sentirmi?
•La Lucciola
•Broadway
•Vorrei Sapere Chi è
•Cosa Mi Dai
•Gli Anni Non Aspettano
•Fiuto
•Controvento

Un Uomo Solo Può Vincere Il Mondo (2008)
•Un Uomo Solo Può Vincere Il Mondo

Il Contrario Di Me (2007)
•Due Dita Sotto Il Cielo
•Liam
•Malinconia D'ottobre
•Risposte Non Ce N'è
•Rimini
•Spengo Il Telefono... E Ti Cancello
•La Mela
•Lunedì
•I.N.R.I.
•Come Il Vento
•atiV

12000 Lune (2006)
Caruso
•Attenti Al Lupo
•Canzone
•Tu Non Mi Basti Mai
•Ciao
•Non Vergognarsi Mai
•Apriti Cuore
•Liberi
•Là
•Don't Touch Me
•Henna
•Le Rondini
•Siciliano
•Ayrton
•Stella
•Sotto Casa
•Dark Bologna
•Balla Balla Ballerino
•Futura
•Anna E Marco
•Stella Di Mare
•L'anno Che Verrà
•Il Parco Della Luna
•Milano
•Cara
•La Sera Dei Miracoli
•Mambo
•Tutta La Vita
•Se Io Fossi Un Angelo
•Washington
•Chissà Se Lo Sai
•Amen
•Felicità
•Com'è Profondo Il Mare
•L'ultima Luna
•Disperato Erotico Stomp
•Lunedì Cinema
•Telefonami Tra Vent'anni
•Quale Allegria
•Nuvolari
•Piazza Grande
•Itaca
•Il Gigante E La Bambina
•La Casa In Riva Al Mare
•Un Uomo Come Me
•4/3/1943
•Occhi Di Ragazza
•Sylvie
•Il Cielo
•Anna Bellanna
•Pafff...bum!
•Bisogna Saper Perdere
•Lei (Non è Per Me)

Lucio (2003)
•Amore Disperato
•Le Stelle Nel Sacco
•Prima Dammi Un Bacio
•Ho Trovato Una Rosa
•Per Sempre Presente
•Per Te
•Tu Sa' Ch'I' So
•Ambarabà Ciccicocò
•Putipù
•Yesterday O Lady Jane?
•Over The Rainbow
•Amore Disperato

Caro Amico Ti Scrivo (2002)
•4/3/1943
•Piazza Grande
•Com'è Profondo Il Mare
•Disperato Erotico Stomp
•L'Anno Che Verrà
•Futura
•Washington
•Caruso
•Attenti Al Lupo
•Apriti Cuore
•Canzone
•Tu Non Mi Basti Mai
•Ciao
•Là
•Kamikaze
•Zingaro

Luna Matana (2001)
•Chi Sarò Io
•Siciliano
•La Strada E La Stella
•Zingaro
•Kamikaze
•Serial Killer
•Domenico Sputo
•Baggio... Baggio
•Anni Luce
•Notte Americana
•Agnese Dellecocomere

Ciao (1999)
•Ciao
•Non Vergognarsi Mai
•Io Tra Un'Ora Sono Lì
•Là
•What A Beautiful Day
•Trapiantoperso
•Hotel
•Trash
•Scusa
•1999
•Born To Be Alone

Canzoni (1996)
•Ayrton
•Canzone
•Tu Non Mi Basti Mai
•Domani
•Ballando Ballando
•Sul Mondo
•Amici
•Prendimi Così
•Nun Parlà
•Cosa Vuol Dire Una Lacrima
•Goodbye

Henna (1994)
•Henna
•Liberi
•Rispondimi
•Cinema
•Domenica
•Merdman
•Latin Lover
•Erosip
•Don't Touch Me
•Treno

Amen (1992)
•Amen
•Quale Allegria
•Denis
•Felicità
•Nuvolari
•Il Mostro
•Com'è Profondo Il Mare
•Washington
•C'era Un Ragazzo
•Attenti Al Lupo
•Apriti Cuore

Cambio (1990)
•Attenti Al Lupo
•2009 (Le Cicale E Le Stelle)
•E L'Amore
•Le Rondini
•Apriti Cuore
•Denis
•Bella
•Tempo
•Comunista

Dalla Morandi (1988)
•Vita
•Cera Un Ragazzo Che Come Me Amava I Beatles E I Rolling Stones
•Dimmi Dimmi
•Chiedi Chi Erano I Beatles
•Felicità
•Il Cielo
•Il Duemila, Un Gatto E Il Re
•Disperati Complici
•Emilia
•Cuori Di Gesù
•Tu Mi Entri Dentro Il Cuore
•Il Motore Del 2000
•Misterioso
•Che Cosa Resterà Di Me
•Pomeriggio In Ufficio
•Soli Ma Splendenti
•Amore Piccolino
•Felicità (Finale)

In Europa (1988)
•Vita
•Il Motore Del 2000
•Amore Piccolino
•Pomeriggio In Ufficio
•Che Cosa Resterà Di Me
•Dimmi Dimmi
•Chiedi Chi Erano I Beatles
•Cuori Di Gesù
•Il Cielo
•Felicità

Dallamericaruso (1986)Caruso
•Balla Balla Ballerino
•Viaggi Organizzati
•Anna E Marco
•Tutta La Vita
•Se Io Fossi Un Angelo
•Cara
•Washington
•4/3/1943
•Futura
•Stella Di Mare
•L'Anno Che Verrà

Bugie (1985)
•Se Io Fossi Un Angelo
•Soli Io E Te
•Luk
•Tania Delcirco
•Scusami Tanto Ma Ho Solo Te
•Chissà Se Lo Sai
•Ribot
•Navigando

Viaggi Organizzati (1984)
•Tutta La Vita
•Toro
•Aquila
•60.000.000 Di Anni Fa
•Stornello
•Viaggi Organizzati
•Washington
•Tu Come Eri

1983 (1983)
•1983
•Pecorella
•L'altra Parte Del Mondo
•Camion
•Noi Come Voi
•Stronzo
•Solo

Lucio Dalla (1981)
•Telefonami Tra Vent'Anni
•Madonna Disperazione
•Ciao A Te
•You've Got A Friend

Dalla (1980)
•Balla Balla Ballerino
•Il Parco Della Luna
•La Sera Dei Miracoli
•Mambo
•Meri Luis
•Cara
•Siamo Dei
•Futura

Terra di Gaibola (1970)
•Il Fiume E La Città
•Orfeo Bianco
•Dolce Susanna
•Abcdefg
•Stars Fell On Alabama
•Fumetto
•Sylvie
•Africa
•Non Sono Matto (O La Capra Elisabetta)
•K.O.
•Occhi Di Ragazza
•Il Mio Fiore Nero (girlie)

Altre Canzoni
•Anema E Core
•Anna Bellanna
•Baggio...Baggio
•Chi Sarò Io
•Come è Profondo Il Mare
•Come è profondo il mare
•Cosa Sarà
•Cosa sarà
•Due Ragazzi
•Gigolò
•Il Giorno Aveva 5 Teste
•Io Tra Un'ora Sono Lì
•L´altra Parte Del Mondo
•L´ultima Luna
•Là
•L'altra parte del mondo
•L'anno Che Verrà
•L'ultima luna
•Ma Come Fanno I Marinai
•Non Basta Saper Cantare
•Nun Parlà
•Prendimi Così
•Ulisse Coperto Di Sale
•Un Gelato Al Limon

lunedì 17 marzo 2014

Lucio Battisti - Non è Francesca









  Lucio Battisti - midi karaoke 


IL testo

Ti stai sbagliando chi hai visto non è,
non è Francesca.
Lei è sempre a casa che aspetta me
non è Francesca.
Se c'era un uomo poi,
no, non può essere lei.
Francesca non ha mai chiesto di più,
chi sta sbagliando son certo sei tu.
Francesca non ha mai chiesto di più
perchè
lei vive per me.

Come quell'altra è bionda, però
non è Francesca.
Era vestita di rosso, lo so,
ma non è Francesca.
Se era abbracciata poi,
no, non può essere lei.

Francesca non ha mai chiesto di più,
chi sta sbagliando son certo sei tu.
Francesca non ha mai chiesto di più
perchè
lei vive per me.

accordi

Mim             Re        Sol
Ti stai sbagliando chi hai visto non è,
Si7       Mim
non è Francesca.
Re    Sol
Lei è sempre a casa che aspetta me
Si7       Mim   Re
non è Francesca.
Do          Re   Sol  Re          Do     Si7
Se c'era un uomo poi, no, non può essere lei.
Mim          Lam      Mim Si7
Francesca non ha mai chiesto di più,
Mim       Lam       MimSi7
chi sta sbagliando son certo sei tu.
Mim        Lam        Mim
Francesca non ha mai chiesto di più
Re Si            MimRe
perché lei vive per me.

Come quest'altra è bionda, però

non è Francesca.

Era vestita di rosso, lo so,

non è Francesca.

Se era abbracciata poi, no, non può essere lei.

Francesca non ha mai chiesto di più,

chi sta sbagliando son certo sei tu.

Francesca non ha mai chiesto di più

perché lei vive per me.

Mim
lei vive per me.

Lucio Battisti - Un'avventura









  Lucio Battisti - midi karaoke 


Il testo

Non sarà
 
Un'avventura
 
Non può essere soltanto
 
Una primavera
 
Questo amore
 
Non è una stella
 
Che al mattino se ne va
 
Oh no no no no no no
 
Non sarà
 
Un'avventura
 
Questo amore è fatto solo di poesia
 
Tu sei mia
 
Tu sei mia
 
Fino a quando gli occhi miei
 
Avran luce per guardare gli occhi tuoi
 
Innamorato
 
Sempre di più
 
In fondo all'anima
 
Per sempre tu
 
Perchè non è una promessa
 
Ma è quel che sarà
 
Domani e sempre
 
Sempre vivrà,
 
Sempre vivrà,
 
Sempre vivrà,
 
Sempre vivrà,
 
No! Non sarà un'avventura
 
Un'avventura
 
Non è un fuoco che col vento può morire
 
Ma vivrà
 
Quanto il mondo
 
Fino a quando gli occhi miei
 
Avran luce per guardare gli occhi tuoi.
 
Innamorato
 
Sempre di più
 
In fondo all'anima
 
Per sempre tu
 
Perchèè non è una promessa
 
Ma è quel che sarà
 
 
Domani e sempre
 
Sempre vivrà,
 
Perchè io sono innamorato
 
Sempre di più
 
In fondo all'anima
 
Ci sei per sempre tu...

accordi

Re Sol Re La
      Re    Sol  Re
Non sarà un'avventura
        Fa#m                     Si7
non può essere soltanto una primavera
       Mim             La
questo amore non è una stella
          Sol        La Sol La
che al mattino se ne va.
      Re
Non sarà un'avventura
       Fa#m                     Si7
questo amore è fatto solo di poesia
       Mim         La7
tu sei mia, tu sei mia
         Sol            La
fino a quando gli occhi miei
      Sol          La7            Re
avran luce per guardare gli occhi tuoi.

          Re             Fa#m
    Innamorato sempre di più
                 Sol              Re
    in fondo all'anima per sempre tu
                                              Fa#m
    Perché non è una promessa ma è quel che sarà
             Sol              Re
    domani e sempre sempre vivrà,
              La            Re            La
    sempre vivrà, sempre vivrà, sempre vivrà...

        Re           Sol  Re
No, non sarà un'avventura
        Fa#m                     Si7
non è un fuoco che col vento può morire
     Mim             La
ma vivrà quanto il mondo
         Sol            La
fino a quando gli occhi miei
      Sol          La7            Re
avran luce per guardare gli occhi tuoi.

          Re             Fa#m
    Innamorato sempre di più
                 Sol              Re
    in fondo all'anima per sempre tu
                                              Fa#m
    Perché non è una promessa ma è quel che sarà
             Sol              Re
    domani e sempre sempre vivrà,
    perché non è una promessa ma è quel che sarà
    ....

Lucio Battisti - Dieci ragazze per me









  Lucio Battisti - midi karaoke 


Il testo

Ho visto un uomo che moriva per amore,
 
Ne ho visto un altro che più lacrime non ha.
 
Nessun coltello mai
 
Ti puo' ferir di più
 
Di un grande amore che ti stringe il cuor.
 
Dieci ragazze per me
 
Posson bastare
 
Dieci ragazze per me
 
Voglio dimenticare
 
Capelli biondi d'accarezzare
 
E labbra rosse sulle quali morire.
 
Dieci ragazze per me
 
Solo per me.
 
Una la voglio perche'
 
Sa bene ballare.
 
Una la voglio perche'
 
Ancor non sa cosa vuol dir l'amore.
 
Una soltanto perche'
 
Ha conosciuto tutti tranne me.
 
Dieci ragazze cosi'
 
Che dicono solo di si'.
 
Vorrei sapere chi ha detto
 
Che non vivo più senza te.
 
Matto
 
Quello e' proprio matto perche'
 
Forse non sa
 
Che posso averne una per il giorno,
 
Una per la sera
 
Pero' quel matto mi conosce
 
Perche' ha detto una cosa vera.
 
Dieci ragazze per me
 
Posson bastare
 
Dieci ragazze per me
 
Io voglio dimenticare
 
Capelli biondi d'accarezzare
 
E labbra rosse sulle quali morire.
 
 
Dieci ragazze cosi'
 
Che dicono solo di si'.
 
Vorrei sapere chi ha detto
 
Che non vivo più senza te...

accordi

LAm
Ho visto un uomo che moriva per amore,
LAm            LAm                       FA
ne ho visto un altro che più lacrime non ha.
          LAm                FA
Nessun coltello mai ti può ferir di più
                                      MI
di un grande amore che ti stringe il cuor.

LAm
Dieci ragazze per me posson bastare
                              MI
dieci ragazze per me voglio dimenticare
        LAm              DO            RE                  FA
capelli biondi da accarezzare e labbra rosse sulle quali morire.
LAm               MI
Dieci ragazze per me
         LAm  (scala: LA-SOL#-FA#-FA-MI)
solo per me.

LAm
Una la voglio perché sa bene ballare
                                            MI
Una la voglio perché ancor non sa cosa vuol dir l'amore.
LAm             DO          RE                 FA
Una soltanto perché ha conosciuto tutti tranne me.
LAm             MI                    LAm
Dieci ragazze così che dicono solo di sì.

MI                   LAm
Vorrei sapere chi ha detto
FA           SOL       LAm     MI
che non vivo più senza te. 
LAm    FA               SOL      DO
Matto, quello è proprio matto perché
          MI
forse non sa
                 LAm        SOL     LAm        SOL
che posso averne una per il giorno, una per la sera
          LAm
però quel matto mi conosce
          (MI)           LAm    FA7
perché ha detto una cosa vera.

LA#m
Dieci ragazze per me posson bastare
                              FA (sarebbe MI#)
dieci ragazze per me voglio dimenticare
        LA#m             DO#           RE#                 FA#
capelli biondi da accarezzare e labbra rosse sulle quali morire.
LA#m            FA                   LA#m
Dieci ragazze così che dicon solo di sì.

FA                   LA#m
Vorrei sapere chi ha detto
FA#          SOL#      LA#m     FA
che non vivo più senza te. 
LA#m   FA#              SOL#     DO#
Matto, quello è proprio matto perché
          FA
forse non sa
                 LA#m       SOL#    LA#m       SOL#
che posso averne una per il giorno, una per la sera
          LA#m
però quel matto mi conosce
          (FA)           LA#m    FA#7
perché ha detto una cosa vera.

SIm
Dieci ragazze per me
SOL
dieci ragazze per me
MI
dieci ragazze per me
                  SIm SOL7
però io muoio per te 
                  SIm SOL7
però io muoio per te.

Lucio Battisti - I Giardini di Marzo










Lucio Battisti - I Giardini di Marzo



  Lucio Battisti - midi karaoke 

IL testo


Il carretto passava e quell'uomo gridava gelati
 
Al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti
 
Io pensavo a mia madre e rivedevo i suoi vestiti
 
 
Il più bello era nero coi fiori non ancora appassiti
 
All'uscita di scuola i ragazzi vendevano i libri
 
Io restavo a guardarli cercando il coraggio per imitarli
 
Poi sconfitto tornavo a giocar con la mente i suoi tarli
 
E alla sera al telefono tu mi chiedevi perché non parli
 
Che anno è che giorno è
 
Questo è il tempo di vivere con te
 
Le mie mani come vedi non tremano più
 
E ho nell'anima
 
In fondo all'anima cieli immensi
 
E immenso amore
 
E poi ancora ancora amore amor per te
 
Fiumi azzurri e colline e praterie
 
Dove corrono dolcissime le mie malinconie
 
L'universo trova spazio dentro me
 
Ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è
 
I giardini di marzo si vestono di nuovi colori
 
E le giovani donne in quei mesi vivono nuovi amori
 
Camminavi al mio fianco e ad un tratto dicesti "tu muori
 
Se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori"
 
Ma non una parola chiarì i miei pensieri
 
Continuai a camminare lasciandoti attrice di ieri
 
Che anno è che giorno è
 
Questo è il tempo di vivere con te
 
Le mie mani come vedi non tremano più
 
E ho nell'anima
 
In fondo all'anima cieli immensi
 
E immenso amore
 
E poi ancora ancora amore amor per te
 
Fiumi azzurri e colline e praterie
 
Dove corrono dolcissime le mie malinconie
 
L'universo trova spazio dentro me
 
Ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è

accordi

Lam  Mim7  Fa7+  Lam  Mim7  Fa7+

     Lam                  Mim7
Il carretto passava e quell'uomo
         Fa7+
gridava ”gelati”
       Lam                   Mim7
al ventuno del mese i nostri soldi
          Fa7+
erano già finiti
     Lam                    Mim7
io pensavo a mia madre e rivedevo i
     Fa7+
suoi vestiti
       Lam                      Mim7
il più bello era nero  coi fiori non
           Fa7+
ancora appassiti
Lam   Mim7  Fa7+  Lam  Mim7  Fa7+
    Lam                  Mim7
All'uscita di scuola i ragazzi
            Fa7+
vendevano i libri
      Lam                  Mim7
io restavo a guardarli cercando il
                Fa7+
coraggio per imitarli
       Lam                 Mim7
poi sconfitto tornavo a giocar con la
             Fa7+
mente i suoi tarli
     Lam              Mim7
e la sera al telefono tu mi dicevi
Fa7+            Sol   Mim7
perché non parli
         Do           Sol
Che anno è che giorno è questo è il
Rem      Mi7       Lam       Lam7
Tempo di vivere con te le mie mani come
         Rem
vedi non tremano più
           Sol  Mi7
e ho nell'anima in fondo all'anima
      Do
cieli immensi
          Sol          Rem
e immenso amore e poi ancora ancora


               Lam
amore amor per te
 La             Lam7      Rem
fiumi azzurri e colline e praterie dove
Sol        Mim7
corrono dolcissime
         Lam
le mie malinconie l'universo trova
Lam7    Rem
spazio dentro me
        Lam              Mim7              Fa7+
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è

Lam   Mi7  Fa7+  Lam  Mim7  Fa7+

    Lam                 Mim7
I giardini di marzo si vestono di nuovi
Fa7+
colori
   Lam                  Mim7
e le giovani donne in quel mese vivono
    Fa7+
nuovi amori
      Lam                                  Mim7      Fa7+
camminavi al mio fianco  e ad un tratto dicesti tu muori
      Lam                 Mim7        Fa7+
se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori
        Lam             Mim7       Fa7+
ma non una parola chiarì i miei pensieri
     Lam                  Mim7               Fa7+ Sol Mi7
continuai a camminare lasciandoti attrice di ieri

         Do           Sol           Rem
Che anno è che giorno è questo è il tempo
   Mi7         Lam Lam7
di vivere con  te le mie mani come vedi non
Rem
tremano più
          Sol  Mi7                         Do
e ho nell'anima in fondo all'anima cieli immensi
            Sol              Rem
e immenso amore e poi ancora ancora amore amor
    Lam Lam7                     Rem
per te fiumi azzurri e colline e praterie dove
Sol           Mi7+
corrono dolcissime
    Lam           Lam7                    Rem
le mie malinconie l'universo trova spazio dentro me
         Lam             Mim7                Fa7+
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è

Lam   Mim7  Fa7+  Lam  Mim7  Fa7+  Lam9

domenica 16 marzo 2014

Lucio Battisti - Balla Linda











  Lucio Battisti - midi karaoke 


Il testo


Balla Linda,
 
balla come sai
 
Balla Linda
 
non fermarti
 
Balla Linda,
 
balla come sai.
 
Occhi azzurri
 
belli come i suoi
 
Linda,
 
forse non li hai,
 
ridi sempre,
 
non parli mai d'amore
 
però non sai mentire mai
 
mmh...
 
Bella sempre,
 
dolce come lei
 
Linda,
 
forse tu non sei,
 
tu non dici
 
che resti insieme a me
 
però non mi abbandoni mai,
 
tu non mi lasci mai,
 
ti cerco e tu...
 
e tu ci sei...
 
ti cerco e tu..
 
mi dài quel che puoi,
 
non fai come lei, non, non fai come lei,
 
tu non prendi tutto quello che vuoi.
 
 
Balla Linda,
 
balla come sai
 
Balla Linda
 
non fermarti
 
Balla Linda,
 
balla come sai.
 
 
Occhi azzurri
 
belli come i suoi
 
Linda,
 
forse non li hai,
 
ridi sempre,
 
non parli mai d'amore
 
però non sai mentire mai.
 
Mmh...
 
Tu non mi lasci mai
 
ti cerco e tu
 
mi dài quel che vuoi
 
non fai come lei, no, non fai come lei
 
tu non prendi tutto quelli che vuoi
 
 
Balla Linda,
 
balla come sai
 
Balla Linda
 
non fermarti
 
Balla Linda,
 
balla come sai.
 
 
Balla Linda,
 
balla come sai
 
Balla Linda
 
non fermarti
 
Balla Linda,
 
balla come sai.

accordi

Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, balla come sai ...    
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, non fermarti ... 
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, balla come sai.  
Orchestrale   Do Sol Do Sol Do Sol 
Sol           Si-               Mi7                 La-  
Occhi azzurri belli come i suoi Linda forse non li hai,  
Re7              Sol        
ridi sempre, non parli mai d'amore,  
Si-                   Mi-   Si-      Re 
però non sai mentire mai.   Mh... Mh...  
Sol           Si-            Mi7                 La-  
Bella sempre, dolce come lei Linda forse tu non sei,  
Re7             Sol             
tu non dici che resti insieme a me 
Si-                    Mi- 
però non mi abbandoni mai,   
Si-             Mi- 
tu non mi lasci mai,  
Si-        Mi-   Si-        Mi- 
ti cerco e tu... e tu ci sei...   
Si-        Do                Sol 
ti cerco e tu mi dai quel che puoi,  
              Do                   Sol 
non fai come lei, no, non fai come lei,  
        Si-                    Mi   
tu non prendi tutto quello che vuoi.  
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, balla come sai ...    
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, non fermarti ... 
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, balla come sai.  
Orchestrale   Do Sol Do Sol Do Sol 
Sol           Si-               Mi7                 La-  
Occhi azzurri belli come i suoi Linda forse non li hai,  
Re7              Sol        
ridi sempre, non parli mai d'amore,  
Si-                   Mi-   
però non sai mentire mai.   
Si-        Mi-   Si-        Mi- 
ti cerco e tu... e tu ci sei...   
Si-        Do                Sol 
ti cerco e tu mi dai quel che puoi,  
              Do                   Sol 
non fai come lei, no, non fai come lei,  
        Si-                    Mi   
tu non prendi tutto quello che vuoi.  
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, balla come sai ...    
Do       Sol  Fa          Sol 
Balla Linda, non fermarti ... 

Lucio Battisti - Comunque Bella









  Lucio Battisti - midi karaoke 

Tu vestita di fiori 
o di fari in città 
con la nebbia o i colori 
cogliere le rose a piedi nudi e poi 
con la sciarpa stretta al collo bianca come mai 
ma... eri bella bella 
comunque bella 
Quando l'arcobaleno 
era in fondo ai tuoi occhi 
quando sotto al tuo seno 
l'ira avvelenava il cuore tuo perché 
tu vedevi un'altra donna avvicinarsi a me 
prima ancora che io capissi e riscegliessi te 
tu... eri bella bella 
comunque bella 
Anche quando un mattino tornasti vestita di pioggia 
con lo sguardo stravolto da una notte d'amore 
siediti qui 
non ti chiedo perdono perché tu sei un uomo 
Coi capelli bagnati - so che capirai 
Con quei segni sul viso - mi spiace da morire sai 
coi tuoi occhi arrossati 
mentre tu mentivi e mi dicevi che 
ancora più di prima tu amavi me 
tu... eri bella bella 
comunque bella

accordi

La-   Do               La-   
Tu vestita di fiori   o di fari in città  
Fa                    Fa- 
con la nebbia o i colori  
Do           Sol          Fa      Fa- 
cogliere le rose a piedi nudi e poi  
Do                         Sol         Fa   Fa- 
con la sciarpa stretta al collo bianca come mai  
Do Sol La- Fa     Do Mi-7 La-7 Sol  Do Mi-7  La-7 Sol    Do   Mi-7 La-7 Sol  
tu...         eri bella                bella          comunque bella  
Do               La-    Do                    La- 
Quando l'arcobaleno     era in fondo ai tuoi occhi  
Fa                    Fa-  Do          Sol           Fa       Fa- 
quando sotto al tuo seno   l'ira avvelenava il cuore tuo perchè  
Do                  Sol          Fa     Fa- 
tu vedevi un'altra donna avvicinarsi a me 
Do                    Sol          Fa       Fa- 
prima ancora che io capissi e riscegliessi te  
Do Sol La- Fa     Do Mi-7 La-7 Sol  Do Mi-7  La-7 Sol    Do   Mi-7 La-7 Sol  
ma...        eri bella               bella         comunque bella  

Vocalizzato Mi-7 La-7 Sol Do Mi-7 La-7 Sol 
Sol 
Anche quando un mattino tornasti vestita di pioggia  
Do                 Sol                    La- 
con lo sguardo stravolto da una notte d'amore  
Sol              Do               Sol                      La- Sol   
- siediti qui -  non ti chiedo perdono  perchè tu sei un uomo  
Do             La-        
Coi capelli bagnati - so che capirai  
Do                  La-                   Fa 
Con quei segni sul viso  - mi spiace da morire sai -  
                  Fa-     Do            Sol         Fa     Fa- 
coi tuoi occhi arrossati  mentre tu mentivi e mi dicevi che  
Do             Sol      Fa     Fa- 
ancora più di prima tu amavi me  
Do Sol La- Fa     Do Mi-7 La-7 Sol  Do Mi-7  La-7 Sol    Do   Mi-7 La-7 Sol 
tu...         eri bella                bella          comunque bella  

Mi-7 La-7 Sol Do Mi-7 La-7 Sol 

LUCIO BATTISTI - Amarsi un po









  Lucio Battisti - midi karaoke 

Amarsi un po' 
è come bere 
più facile 
è respirare. 
Basta guardarsi e poi 
avvicinarsi un po' 
e non lasciarsi mai 
impaurire no, no. 
Amarsi un po' 
è un po' fiorire 
aiuta sai 
a non morire. 
Senza nascondersi 
manifestandosi 
si può eludere 
la solitudine 
però, però volersi bene no 
partecipare 
è difficile 
quasi come volare 
Ma quanti ostacoli 
e sofferenze e poi 
sconforti e lacrime 
per diventare noi 
veramente noi, uniti 
indivisibili, 
vicini ma irraggiungibili.

accordi

La-7                   Sol7+ 
Amarsi un po' è come bere 
     La-7          Sol7+ 
più facile è respirare 
              La-7       Sol7+   
Basta guardarsi e poi avvicinarsi un po' 
              La-7      Sol7+   Mi7   
e non lasciarsi mai impaurire no 
La-7                        Sol7+ 
Amarsi un po' è un po' fiorire 
 La-7              Sol7+ 
aiuta sai a non morire 
             La-7      Sol7+ 
Senza nascondersi manifestandosi 
         La-7             Si-7 
si può eludere la solitudine 
    Mi7           La-7        Sol7+ 
però volersi bene no partecipare 
   la-7                   Sol7+ 
è difficile quasi come volare 
             la-7        Sol7+                 La-7 
Ma quanti ostacoli e sofferenze e poi sconforti e lacrime 
          Si-7      Mi7          La-7 
per diventare noi veramente noi uniti 
         Sol7+ 
indivisibili vicini ma irraggiungibili  

a sfumare canticchiando     La-7   Sol7+   La-7   Si-7   Mi7

Lucio Battisti - A Portata Di Mano









  Lucio Battisti - midi karaoke 

Dicendo abbiamo tempo
ci giri intorno
stemperi e riempi
come dire centotre vasetti
di liquido con colore diluito
che certamente è meno previdente
di una conservazione che alimenti
tutti i tuoi seguenti
spunti di appetito.
Sono fluidi a vedersi c'è un piacere
anche perché qualcosa si nota che manca
e se ci fosse è come non avesse nome.
Abbiamo tutto il tempo.
E poi il discorso prende una piega architettonica nell'aria con le mani,
si collega ai pianti rampicanti
all'euforia da giardino
ai pensili eccitanti.
All'ornamentale destino.
E tutto il tempo è vicino
a portata di mano
sul tavolino, sul ripiano
su quanto ti è più caro.
Ma se cominciassimo
che ne dici
se entrassimo nel vivo
oltre la porta orale saliamo a perpendicolo la scala
che nel muro si avvita.
L'umido della parete nella mano
s'asciuga sempre più
parete che d'acciughe sale su
nella rete in muratura.
Saliamoli i gradini con le punte
e pure sconoscendo se calziamo un'epoca, una storia, una leggenda
in cui calati, risalendo siamo. E l'anta si spalanca.
Dicendo abbiamo tempo tu intendevi dire il contrario
vedevi necessario che quanto vai inventando oggi
non te lo ritrovassi sempre vivido tra i piedi tale e quale
esatto nel reale
con i particolari talmente precisi
un domani da non credere
che i fatti siano intrisi
di te così profondamente
così com'è com'è vero avvengano in assenza di qualsiasi sostanza.
Volevi invece dire
prendi il tempo con me
un po' interrogativa
mentre la mano offriva
abbiamo tutto il tempo
aroma di caffè.

accordi

Dicendo abbiamo tempo ci giri intorno stemperi e riempi come dire
                REm7+/9       REm                REm7        REm6

centotre vasetti,               di liquido con colore diluito che certamente
           SOL 9  SOL                 MIm7/9                 MIm

è meno previdente di una conservazione, che alimenti tutti i suoi
              MIm7                LA              REm

seguenti spunti di appetito.   Sono fluidi a vedersi c’è un piacere
  SOL                       LA       RE7+                    SIm

anche perché qualcosa si nota che manca e se ci fosse è come non avesse
         SOL7+           SIm                    SOL7+

nome. Abbiamo tutto il tempo. E poi il discorso prende una piega
SIm     LA             LA7/9     RE                         RE2

architettonica nell’aria con le mani, si collega ai pianti rampicanti
                    RE          LA          MI

all’euforia da giardino          ai pensili ec-citanti. All’ornamentale
                   LA   MIm7 LA9           SOL LA   RE

destino. E tutto il tempo è vicino a portata di mano,       sul tavolino
   MIm                        RE                     MIm MIm7

sul ripiano    su quanto ti è più ca-ro. Ma se cominciassimo che ne dici
       LA   MIm7                  LA RE              REm

se entrassimo nel vivo, oltre la porta ora le saliamo a perpendicolo la
                  SIb     SOLm7

scala che nel muro si avvita. L’umido nella parete nella mano s’asciuga
 LA           FA        SOL   LA                         SI        FA

sempre più, parete che d’acciughe sale su nella rete in muratura. Saliamo
              LA                       FA       REm6                 DO

i gradini con le punte e pure sconoscendo se calziamo un’epoca, una
                 SOL     LAm                     FA

storia, una leggenda     in cui calati, risalendo siamo. E l’anta si
         DO          SOL      LAm                  FA

spalanca.   Dicendo abbiamo tempo tu intendevi dire il contrario vedevi
    REm  RE

necessario che quanto vai inventando oggi, non te lo ritrovassi sempre
                                     LA        MIm

vivido tra i piedi tale e quale esatto nel reale, con i particolari
                          LA     SOL       LA RE

talmente precisi un domani da non credere che i fatti siano intrisi
            MIm            LA7     RE                               MIm

di te così profondamente. Così come com’è vero avvengano in assenza di
        MIm7       LA                     RE

qualsiasi sostanza. Volevi invece dire   prendi il tempo con me    un po’
                                      SIm                       SOL

interrogativa, mentre la mano offriva   abbiamo tutto il tempo    aroma
             LA                      MIm                      MIm7

 di caffè.   RE   MIm   LA   SIm   SOL   LA   MIm7  LA  RE7+/9

Lucio Battisti - 7 E 40











  Lucio Battisti - midi karaoke 

Mi sono informato c'e' un treno che parte alle 7 e 40 
non hai molto tempo il traffico e' lento nell'ora di punta 
Ti bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra 
la chiave ricorda che e' sempre li', li' sulla finestra 
E nel far le valigie ricordati di non scordare 
qualche cosa di tuo che a te poi mi faccia pensare 
e ora basta non stare piu' qui 
ti rendi conto anche tu 
che noi soffriamo di piu' 
ogni istante che passa di piu' 
no non piangere 
presto presto 
presto presto yeah 
presto presto vai ... 
Da un minuto sei partita e sono solo 
sono strano e non capisco cosa c'e' 
Sui miei occhi da un minuto e' sceso un velo 
forse e' solo suggestione o paura o chissa' che 
e' possibile che abbia fin da ora gia' bisogno di te 
Mi sono informato c'e' un volo che parte alle 8 e 50 
non ho molto tempo il traffico e' lento nell'ora di punta 
Mi bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra 
la chiave l'hai messa senz'altro li'.. li' sulla finestra 
E nel far le valigie stavolta non devo scordare 
di mettere un fiore che adesso ti voglio comprare 
con l'aereo in un ora son li' 
e poi di corsa un tassi' 
sono certo cosi' 
quando arrivi col treno mi vedi, non piangere 
presto presto 
presto presto 
presto presto vai...

accordi

 Fa                               
Mi sono informato c'è un treno che parte alle 7 e 40 
                                             Sib
non hai molto tempo il traffico è lento nell'ora di punta 
    Re-                               Sol 
Ti bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra 
    Do                    Sib         Do 
la chiave ricorda che è sempre lì, lì sulla finestra 
       Re-                                  Sol 
E nel far le valigie ricordati di non scordare 
          Sib                                  Fa 
qualche cosa di tuo che a te poi mi faccia pensare 
        La-                Re-  La-                   Re- 
e ora basta non stare più qui    ti rendi conto anche tu 
Si-                    Fa             Do 
che noi soffriamo di più  ogni istante che passa di più non non piangere 
Fa           Sib   Fa          Sib    Fa             Do 
presto presto      presto presto      presto presto vai ... 
      Re-                         Sib       Do                       Fa 
Da un minuto sei partita e sono solo sono strano e non capisco cosa c'è 
      Re-                         Sib        
Sui miei occhi da un minuto è sceso un velo 
    Do            Fa        Do             Fa 
forse è solo suggestione o paura o chissà che ! 
      Sib                     Re-                Do   
è possibile che abbia fin da ora già bisogno di te 
   Fa 
Mi sono informato c'è un volo che parte alle 8 e 50 
                                          Sib 
non ho molto tempo il traffico è lento nell'ora di punta 
  Re-                                  Sol 
Mi bastano dieci minuti per giungere a casa, la nostra 
    Do                           Sib      Do 
la chiave l'hai messa senz'altro lì    lì  sulla finestra 
        Re-                               Sol 
E nel far le valigie stavolta non devo scordare 
      Sib                                    Fa 
di mettere un fiore che adesso ti voglio comprare. 
        la-                Re-   La-                   Re- 
Con l'aereo in un ora son lì     e  poi di corsa un tassì 
Si-          Fa             Do 
sono certo così   quando arrivi col treno mi vedi, non piangere 
Fa          Sib    Fa           Sib   
presto presto      presto presto  
Fa              Do    Fa          Sib   Fa         Sib 
presto presto vai ... presto presto     presto presto 
Fa             Lab          
presto presto    fai presto ... 

Lucio Battisti - 29 settembre









  29 settembre - midi karaoke 

IL testo


Seduto in quel caffè
 
Io non pensavo a te....
 
Guardavo il mondo che
 
Girava intorno a me...
 
Poi d'improvviso lei
 
Sorrise
 
E ancora prima di capire
 
Mi trovai sottobraccio a lei
 
Stretto come se
 
Non ci fosse che lei.
 
Vedevo solo lei
 
E non pensavo a te...
 
E tutta la città
 
Correva incontro a noi.
 
Il buio ci trovò
 
Vicini
 
Un ristorante e poi
 
Di corsa a ballar sottobraccio a lei
 
Stretto verso casa abbracciato a lei
 
Quasi come se non ci fosse che,
 
Quasi come se non ci fosse che lei.
 
Mi son svegliato e
 
E sto pensando a te.
 
Ricordo solo che,
 
Che ieri non eri con me...
 
Il sole ha cancellato tutto
 
 
Di colpo volo giù dal letto
 
E corro lì al telefono
 
Parlo, rido e tu.. tu non sai perché
 
T'amo, t'amo e tu, tu non sai perché
 
Parlo, rido e tu, tu non sai perché
 
T'amo t'amo e tu, tu non sai perché
 
Parlo, rido e tu, tu non sai perché
 
T'amo, t'amo tu, tu non sai perché

accordi

Fa                          
Seduto in quel caffé  
   Mib           Sib 
io non pensavo a te 
    Fa                          
Guardavo il mondo che 
Mib              Sib 
girava intorno a me  
       Fa             Mib     
Poi d'improvviso lei sorrise 
       Fa              Mib 
e ancora prima di capire 
       Do-7                   
mi trovai sottobraccio a lei 
Mib           Do-7               Mib     
stretto come se non ci fosse che lei. 
Fa                          
Vedevo solo lei 
   Mib           Sib 
e non pensavo a te. 
    Fa                          
E tutta la città 
   Mib           Sib 
correva incontro a noi. 
      Fa             Mib     
Il buio ci trovò vicini 
      Fa              Mib 
un ristorante e poi di corsa 
     Do-7                   
a ballar sottobraccio a lei 
Mib           Do-7                   
stretto verso casa abbracciato a lei 
Mib           Do-7                         
quasi come se non ci fosse che, 
Mib           Do-7               Sib     
quasi come se non ci fosse che lei. 
     Fa                             
Mi son svegliato e 
   Mib           Sib 
e sto pensando a te ... 
   Fa                          
Ricordo solo che, 
  Mib           Sib 
che ieri non eri con me. 
    Fa             Mib     
Il sole ha cancellato tutto 
    Fa              Mib 
di colpo volo giù dal letto  
    Do-7                   
e corro lì al telefono 
Mib           Do-7                   
e parlo, rido e tu, tu non sai perché 
Mib           Do-7                   
t'amo t'amo e tu, tu non sai perché..... 
Mib           Do-7                   
parlo, rido e tu, tu non sai perché.... 

Tutte le canzoni di Lucio Battisti









29 Settembre
7 e 40
A Portata Di Mano
A Song To Feel Alive
Abbracciala, Abbracciali, Abbracciati
Acqua Azzurra, Acqua Chiara
Al Cinema
Alcune Noncuranze
Allontanando
Almeno L'Inizio
Amarsi Un Po'
Ami Ancora Elisa
Amor Mio
Amore Mio Di Provincia
Anche Per Te
Ancora Tu
Anima Latina
Anna
Anonimo
Arrivederci
Arrivederci A Questa Sera
Aver Paura D'Innamorarsi Troppo
Balla Linda
Campati In Aria
Che Vita Ha Fatto
Comunque Bella
Con Il Nastro Rosa
Confusione
Cosa Farà Di Nuovo
Cosa Succederà Alla Ragazza
Così Gli Dei Sarebbero
Dalle Prime Battute
Der Adler
Die Heimliche Freundin
Dieci Ragazze
Dio Mio No
Dolce Di Giorno
Don Giovanni
Donna Selvaggia Donna
Dove Arriva Quel Cespuglio
Due Mondi
E Penso A Te
E' Già
Ecco I Negozi
El Velero
Emozioni
Eppur Mi Son Scordato Di Te
Equivoci Amici
Era
Estetica
Fatti Un Pianto
Fiori Rosa Fiori Di Pesco
Gärten In März
Gelosa Cara
Gente Per Bene E Gente Per Male
Gli Uomini Celesti
Hegel
Hi-Fi
Ho Un Anno Di Più
I Giardini Di Marzo
I Ritorni
I Sacchi Della Posta
Ich Würd' Gern - Ich Weiß Nicht - Doch Wenn Du Willst
Il Diluvio
Il Doppio Del Gioco
Il Leone E La Gallina
Il Mio Canto Libero
Il Monolocale
Il Nostro Caro Angelo
Il Salame
Il Tempo Di Morire
Il Veliero
Il Vento
Innocenti Evasioni
Io Gli Ho Detto No
Io Ti Venderei
Io Vivrò (Senza Te)
Io Vivrò (Senza Te)
Io Vorrei... Non Vorrei... Ma Se Vuoi...
Keep On Cruising
L'Apparenza
L'Aquila
L'Interprete Di Un Film
La Bellezza Riunita
La Canzone Del Sole
La Canzone Della Terra
La Cinta Rosa
La Colina De Las Cerezas
La Collina Dei Ciliegi
La Compagnia
La Luce Dell'Est
La Metro Eccetera
La Mia Canzone Per Maria
La Moda Nel Respiro
La Nuova America
La Sposa Occidentale
La Tua Felicità
La Voce Del Viso
Le Allettanti Promesse
Le Cose Che Pensano
Le Formiche
Les Jardins De Septembre
Lo Scenario
Luci-ah
Ma Chanson De Liberté
Ma E' Un Canto Brasilero
Macchina Del Tempo
Madre Pennuta
Maledetto Gatto
Mi Riposa
Mi Ritorni In Mente
Mistero
Neanche Un Minuto Di "Non Amore"
Nel Cuore, Nell'Anima
Nel Sole, Nel Vento, Nel Sorriso, Nel Pianto
Nessun Dolore
No Dottore
Non È Francesca
Non Sei Più Solo
Only
Orgoglio E Dignità
Pensieri E Parole
Per Altri Motivi
Per Nome
Per Una Lira
Però Il Rinoceronte
Perché No
Perché Non Sei Una Mela
Potrebbe Essere Sera
Prendi Fra Le Mani La Testa
Prendila Così
Prigioniero Del Mondo
Questione Di Cellule
Questo Amore
Questo Inferno Rosa
Registrazione
Respirando
Rilassati Ed Ascolta
Sì Viaggiare
Scrivi Il Tuo Nome
Se La Mia Pelle Vuoi
Sentir Amor
Separazione Naturale
Si, Viajando
Slow Motion
Sognando E Risognando
Soli
Specchi Opposti
Stanze Come Questa
Straniero
Supermarket
The Only Thing I've Lost
The Sun Song
There's Never Been A Moment
Timida Molto Audace
To Feel In Love
Toujours Plus Belle
Trotzdem Schön
Tu Non Ti Pungi Più
Tubinga
Tutte Le Pompe
Un Uomo Che Ti Ama
Un'avventura
Una
Una Donna Per Amico
Una Giornata Uggiosa
Una Montagna
Una Triste Jornada
Una Vita Viva
Uno In Più
Unser Freies Lied
Vento Nel Vento
Windsurf Windsurf

Anna Tatangelo - Senza dire che









Il testo

Non ho detto mai
Parole inutili
Neanche quando sembrava che tutto
Fosse perso
Diceva sei falsa
Ma non ha capito mai
Che i suoi occhi sono stati gli occhi miei
Fino a quando mi ha detto
Non torno, non mi volto
 
E non è tornato più
Ho gridato forte mentre tu
annegavi nel rancore
Senza dire che, che volevi tornare
Maledetto orgoglio
Maledetto te
Che se piangi non lo dici
Preferisci morire
 
Ripensare a lui
Non è mai inutile
Chiudo gli occhi e mi accorgo che tutto
Ha comunque un colore diverso
Quello che non scordo mai
Perché i tuoi occhi sono ancora gli occhi miei
Anche se mi hai già detto
Non torno non mi volto
 
E non è tornato più
Ho gridato forte mentre tu
annegavi nel rancore
Senza dire che, che volevi tornare
Maledetto orgoglio
Maledetto te
Che se piangi non lo dici
Preferisci morire
 
E non è tornato più
Ho gridato forte mentre tu
annegavi nel rancore
Senza dire che, che volevi tornare
Maledetto orgoglio
Maledetto te
Che se piangi non lo dici
Preferisci morire

sabato 15 marzo 2014

Untouchable - Nick Howard (Official Video)









IL testo

In a house on the street 
In the gray of the city 
We were young we were brave 
We survived on a feeling 
To get what we want we will take what we needed 
Nobody can tell us no 

In a soul of our heart there’s a place that is beating 
As loud as a drum that is still on defeating 
We live on a dream of the things we believing 
Are made of blood and steel and stone 


And no ones gonna brake us down 
We’re untouchable 
And no ones gonna hurt us now 
We’re untouchable 
And we fall and we crawl and we walk and we run 
So we learn how to fly again 
So everybody’s scream out loud 
We’re untouchable 
Untouchable 

Let’s go back to a place where our hearts were wide open 
The innocence rules and hope is unbroken 
Say everything that we need without choking 
‘Cause know is time to let it out 

And no ones gonna brake us down 
We’re untouchable 
And no ones gonna hurt us now 
We’re untouchable 
And we fall and we crawl and we walk and we run 
So we learn how to fly again 
So everybody’s scream out loud 
We’re untouchable 
Untouchable 

Oh we can turn the water out 
A time is haunted to the crowd 
I stop you till some money know 
Nobody can touch you know 

And no ones gonna brake us down 
We’re untouchable 
And no ones gonna hurt us now 
We’re untouchable 
And we fall and we crawl and we walk and we run 
So we learn how to fly again 
So everybody’s scream out loud 
We’re untouchable 
Untouchable 

accordi

INTRO:  Em      G       Em      G


1. VERSE
        Em
in the house on a street
        G
in the grey of the city
        D
we were young we were brave
        C
we surived on a feeling

        Em
to give what we want
        G
we would take what we needed
        D               C
and nobody can tell as no

        Em      G               Em      G
hey                     hey
        

2. VERSE
        Em
in the soul of our heart
        G
there's a place that is beating
        D
that's loud like a drum
        C
that is still undefeated

        Em
we live on a dream
        G
of the things we believe in
        D                           C
we're made of blood and steel and stone


CHORUS
                 Em        G
and no on's gone break us down 
        D       C
we're untouchable
                Em      G
no one's gone hurt us now
        D       C
we're untouchable

    Em                       G
we fall and we crawl and we walk and we run
        D               C
till we learn how to fly again
           Em           G
so everybody scream out loud
        D       C
we're untouchable – untouchable
Em      G       Em      G
           hey

3. VERSE
        Em
let's go back to a place
        G
where our hearts were wide open
        D
where innocence rules
        C
and hope is unbroken

        Em
say everything what we need 
        G
without joking
        D
cause now is time 
          C
to let it out


CHORUS


BRIDGE:
Em      G       D       C
                ohhhhh
                Em      G
we can turn the water out
                        D       C
and turn these songs into a crowd
                Em              G
stop these tears from running down
                  D     
cause nobody can touch you now
                C               Em     G    Em    G                     
(nobody) can touch you now hey     hey  hey   hey   one two


CHORUS


Em     G        Em      G
   hey    hey      hey     untouchable


Ti lascio una canzone 7
Federica Falzon e Vincenzo Carnì
Il mondo









IL testo

No, stanotte amore 
Non ho più pensato ha te 
Ho aperto gli occhi 
Per guardare intorno a me 
E intorno ha me 
Girava il mondo come sempre 

Gira, il mondo gira 
Nello spazio senza fine 
Con gli amori appena nati 
Con gli amori già finiti 
Con la gioia e col dolore 
Della gente come me 

Un mondo 
Soltanto adesso, io ti guardo 
Nel tuo silenzio io mi perdo 
E sono niente accanto a te 

Il mondo 
Non si é fermato mai un momento 
La notte insegue sempre il giorno 
Ed il giorno verrà 

Gira, il mondo gira 
Nello spazio senza fine 
Con gli amori appena nati 
Con gli amori già finiti 
Con la gioia e col dolore 
Della gente come me 

Un mondo 
Soltanto adesso, io ti guardo 
Nel tuo silenzio io mi perdo 
E sono niente accanto a te 

Il mondo 
Non si é fermato mai un momento 
La notte insegue sempre il giorno 
Ed il giorno verrà 

Oh Il mondo 

Il mondo 
Non si é fermato mai un momento 
La notte insegue sempre il giorno 
Ed il giorno verrà 

Stanotte amore non ho più pensato ha te 
Stanotte amore non ho più pensato ha te 
Stanotte amore non ho più pensato ha te 
Pensato ha te 

Ti lascio una canzone 7 - Chiara e Martina Scarpari
Pensieri e parole











Il testo

Che ne sai di un bambino che rubava 
e soltanto nel buio giocava 
e del sole che trafigge i solai, che ne sai 
e di un mondo tutto chiuso in una via 
e di un cinema di periferia 
che ne sai della nostra ferrovia, che ne sai. 

Conosci me la mia lealtà 
tu sai che oggi morirei per onestà. 
Conosci me il nome mio 
tu sola sai se è vero o no che credo in Dio. 
Che ne sai tu di un campo di grano 
poesia di un amore profano 
la paura d'esser preso per mano, che ne sai 
l'amore mio 
che ne sai di un ragazzo perbene 
è roccia ormai 
che mostrava tutte quante le sue pene: 
e sfida il tempo e sfida il vento e tu lo sai 
la mia sincerità per rubare la sua verginità, 
sì tu lo sai 
che ne sai. 
Davanti a me c'è un'altra vita 
la nostra è già finita 
e nuove notti e nuovi giorni 
cara vai o torni con me. 
Davanti a te ci sono io 
dammi forza mio Dio 
o un altro uomo 
chiedo adesso perdono 
e nuove notti e nuovi giorni 
cara non odiarmi se puoi. 
Conosci me 
che ne sai di un viaggio in Inghilterra 
quel che darei 
che ne sai di un amore israelita 
perché negli altri ritrovassi gli occhi miei 
di due occhi sbarrati che mi han detto bugiardo è finita. 
Che ne sai di un ragazzo che ti amava 
che parlava e niente sapeva 
eppur quel che diceva chissà perché chissà 
si tu lo sai 
adesso è verità. 
Davanti a me c'è un'altra vita 
la nostra è già finita 
e nuove notti e nuovi giorni 
cara vai o torni con me. 
Davanti a te ci sono io 
dammi forza mio Dio 
o un altro uomo 
chiedo adesso perdono 
e nuove notti e nuovi giorni 
cara non odiarmi se puoi.

accordi 

Che ne sai di un bambino che rubava e soltanto nel buio giocava
e del sole che trafigge i solai che ne sai
E di un mondo tutto chiuso in una via
e di un cinema di periferia che ne sai della nostra ferrovia che ne sai?

                Lam
Conosci me la mia lealtà
                              Fa
tu sai che oggi morirei per onestà
             Rem
Conosci me il nome mio
                    Mi7                  Lam
tu sola sai se è vero o no che credo in Dio
  Lam
Che ne sai tu di un campo di grano
poesia di un amore profano
la paura d'esser preso per mano che ne sai
          Rem
L'amore mio
         Che ne sai di un ragazzo per bene
              Rem
è roccia ormai
         Che mostrava tutte quante le sue pene
               Lam                              Mi
e sfida il tempo e sfida il vento              e tu lo sai
               La mia sincerità per rubare  la sua verginità
       La
sì tu lo sai
         che ne sai?
          La4              Rem Sol      Mi7       Lam
Davanti a me c'è un'altra vita la nostra    è già finita
         Do             Rem  Mi         Lam        La
e nuove notti e nuovi giorni cara vai o torni con me
          La4         Rem
Davanti a te ci sono io
                Dammi forza mio Dio
Sol Mi7     Lam
Oh un altro uomo
          Chiedo adesso perdono
         Do            Rem   Mi       Lam  Lam7   Fa   Mi
e nuove notti e nuovi giorni  cara non odiarmi se puoi
      Lam
Conosci me
      che ne sai di un viaggio in Inghilterra
          Lam
Quel che darei
      che ne sai di un amore israelita
      Lam                                Fa
perché negli altri ritrovarsi gli occhi miei
           di due occhi sbarrati che mi han detto bugiardo è finita
Rem
Che ne sai di un ragazzo che ti amava che parlava
                                  Lam               M
e niente sapeva e pur quello che diceva chissà perché
              La
chissà adesso è verità
               si tu lo sai
          La4              Rem Sol      Mi7       Lam
Davanti a me c'è un'altra vita la nostra    è già finita
         Do             Rem  Mi         Lam        La
e nuove notti e nuovi giorni cara vai o torni con me
          La4         Rem
Davanti a te ci sono io
                Dammi forza mio Dio
Sol Mi7     Lam
Oh un altro uomo
          Chiedo adesso perdono
         Do            Rem   Mi          Lam  Lam7   Fa Mi  Lam
e nuove notti e nuovi giorni  cara non odiarmi se puoi