venerdì 15 giugno 2018

FRED DE PALMA - D’estate non vale





Il testo Balla sola con le amiche-e ma quando passo sorride-e le chiedo “cosa vuoi da bere?” mentre mi bevo ciò che dice e bevo un altro cuba libre perdo la connessione sto come un meteorite verso la collisione ripenso a chi di barbie c’ho tutta la collezione che voglio solamente scartare la confezione Se mi vieni a cercare solo un’estate non vale se non mi riprendo non ti rispondo non richiamare se ti dico che arrivo e poi non arrivo non ti arrabbiare è colpa del vino e colpa del mare d’estate non vale. Vedi le tue amiche non sono sincere e t’han detto che io faccio casini in quartiere ma stai tranquilla, non devi temere ti giuro che sono un cattivo ragazzo per bene sono sull’iPhone mentre aspetto tue notizie e guardo lo schermo mentre il cervello mi frigge tu metti il cuore solo su Instagram e Twitter e spezzi il mio cuore e vuoi mille pizze. Se mi vieni a cercare solo un’estate non vale se non mi riprendo non ti rispondo non richiamare se ti dico che arrivo e poi non arrivo non ti arrabbiare è colpa del vino e colpa del mare d’estate non vale. Lasciati andare un po’ sudi almeno stasera bevi ancora uno shot che ne vale la pena balla sto reggenton sotto la luna piena anche se facciamo male tanto d’estate non vale. Se mi vieni a cercare il resto non importa noi due balliamo insieme come John Travolta se la nostra storia inizia con “c’era una vodka” che male c’è. Se mi vieni a cercare solo un’estate non vale se non mi riprendo non ti rispondo non richiamare se ti dico che arrivo e poi non arrivo non ti arrabbiare è colpa del vino e colpa del mare d’estate non vale.

Nessun commento:

Posta un commento