domenica 1 marzo 2015

iPantellas - PARODIA Il Volo
Grande Amore (Sanremo 2015)











Il testo

Chiudo gli occhi e penso a lei
Il profumo dolce della pelle sua
È una voce dentro che mi sta portando dove nasce il sole.

Sole sono le parole
Ma se mi tradisci tutto può cambiare
Senza più timore te lo voglio urlare a te che sei un troi*ne.

Troi*ne, Sei un troio*e... è quello... che sento

Dimmi perché quando penso, mangi crocchette

Dimmi perché quando vedo, Ti montano in tre

Dimmi che quello che hai in faccia è yogurt Danone....
GRAN TROI*NE! 

Dillo che mai

Le gambe tu chiuderai
Dimmi chi sei
Per soldi ti alleverei,vaccone!

E già lo sai
Sei una cavalla da Snai
Urlalo dai
Che tu sei l'unico gran troi*ne.

Ti ho regalato l'iPhone 6
La vacanza a Londra e il cappellino Obey
Niente notti in bianco perse a non dormire,volevi il colore
Calore, Sei in calore
Per sempre,per me!

Dimmi perché quando penso, stai su Brazzers
Dimmi perché quando amo, son friendzonato a te
Dimmi perché quando udivo, eri con Josè ...
GRAN TROI*NE! 

Dillo che mai
Le gambe tu chiuderai
Dimmi chi sei
Per giorni ti mungerei,vaccone

Ora lo sai
Sei una cavalla da Snai
Urlalo dai
Che tu sei l'unico gran troi*ne
Che tu sei l'unico gran troi*ne

 accordi per chitarra 

Il Volo - Canzone per te











Il testo

La festa appena cominciata

È già finita

Il cielo non è più con noi

Il nostro amore era l'invidia di chi è solo

Era il mio orgoglio la tua allegria

 

È stato tanto grande e ormai

Non sa morire

Per questo canto e canto te

La solitudine che tu mi hai regalato

Io la coltivo come un fiore

 

Chissà se finirà

Se un nuovo sogno la mia mano prenderà

Se a un'altra io dirò

Le cose che dicevo a te

 

Ma oggi devo dire che

Ti voglio bene

Per questo canto e canto te

È stato tanto grande e ormai non sa morire

Per questo canto e canto te

 

Chissà se finirà

Se un nuovo sogno la mia mano prenderà

Se a un'altra io dirò

Le cose che dicevo a te

 

Ma oggi devo dire che

Ti voglio bene

Per questo canto e canto te

È stato tanto grande e ormai non sa morire

Per questo canto e canto te

Per questo canto e canto te

 accordi per chitarra 

Em Am D7 Bm


Em                           B         Am
LA FESTA APPENA INCOMINCIATA E' GIA' FINITA

B7                          Em
IL CIELO NON E' PIU' CON NOI

IL NOSTRO AMORE ERA L'INVIDIA DI CHI E' SOLO

               B             E
ERA IL MIO ORGOGLIO LA TUA ALLEGRIA.

      Em                                 Am6
E' STATO TANTO GRANDE E ORMAI NON SA MORIRE

B7                         Em
PER QUESTO CANTO E CANTO TE

                                  Am6
LA SOLITUDINE CHE TU MI HAI REGALATO

         B7                 E
IO LA COLTIVO COME UN FIORE.



CHISSA' SE FINIRA' 

                                    D#m
SE UN NUOVO SOGNO LA MIA MANO PRENDERA'

   C#m                E6
SE A UN'ALTRA IO DIRO'

   F#                   B
LE COSE CHE DICEVO A TE.



   Em                             Am6
MA OGGI DEVO DIRE CHE TI VOGLIO BENE

B7                            Em
PER QUESTO CANTO E CANTO A TE.



E' STATO TANTO GRANDE E ORMAI

         Am6
NON SA MORIRE

           B7            E Em Am D7 Bm
PER QUESTO CANTO E CANTO TE         


G C B7 E




CHISSA' SE FINIRA'

                                       D#m
SE UN NUOVO SOGNO LA MIA MANO PRENDERA'

   C#m                E6
SE A UN'ALTRA IO DIRO'

   F#                   B
LE COSE CHE DICEVO A TE.

   Fm                             A#m6
MA OGGI DEVO DIRE CHE TI VOGLIO BENE 

C7                          Fm
PER QUESTO CANTO E CANTO TE.


E' STATO TANTO GRANDE E ORMAI

         A#m6
NON SA MORIRE

           C7
PER QUESTO CANTO E CANTO TE.



Fm A#m D#7 Cm Fm A#m D#7 Cm Fm A#m D#7 Cm

Il Volo - Vacanze romane











Il testo

Roma dove sei? Eri con me,

oggi prigione tu, prigioniero io

 
Roma, antica città,

ora vecchia realtà

non ti accorgi di me

e non sai che pena mi fai

 
Ma piove il cielo sulla città

tu con il cuore nel fango

l'oro e l'argento, le sale da tè

paese che non ha più campanelli

 
Vai dolce vita che te ne vai

sul Lugotevere in festa,

concerto di viole e mondanità,

profumo tuo di vacanze romane

 
Roma bella, tu, le muse tue,

asfalto lucido, "Arrivederci Roma", monetina e voilà,

c'è chi torna e chi va

la tua parte la fai,

ma non sai che pena mi dai

Greta Garbo di vanità

tu con il cuore nel fango,

l'oro e l'argento, le sale da tè

paese che non ha più campanelli

 
Poi, dolce vita che te ne vai

sulle terrazze del Corso

vedova allegra, maitresse dei caffè

profumo tuo di vacanze romane
 
 accordi per chitarra 

Lam                     Fa7
Roma, dove sei? Eri con me,
Mi7    Lam                  Fa Mi
oggi prigione tu, prigioniera io.
Lam               Fa Mi7 Lam              Re
Roma, antica città,       ora vecchia realtà,
Rem                Mi     Rem            Sim7 Mi7 La
non ti accorgi di me e non sai che pena mi fai.
 
La
Ma piove il cielo sulla città,
   La#
tu con il cuore nel fango,
Sim                                                       
l'oro e l'argento, le sale da tè, 
Fa Mi 
paese che non ha più campanelli;
La
poi, dolce vita che te ne vai
   La#
sul Lungotevere in festa,
Sim
concerto di viole e mondanità,
   Fa Mi
profumo tuo di vacanze romane.
 
Lam                    Fa7
Roma bella, tu, le muse tue,
Mi7   Lam                 Fa Mi
asfalto lucido, 'Arrivederci Roma',
Lam              Fa Mi7
monetina e voilà,
Lam                   Re
c'è chi torna e chi va
Rem             su        Rem              Sim7 Mi7
la tua parte la fai, ma non sai che pena mi dai.
 
La
Ma Greta Garbo di vanità,
   La#
tu con il cuore nel fango,
Sim
l'oro e l'argento, le sale da tè,
   Fa Mi
paese che non ha più campanelli;
La
poi, dolce vita che te ne vai
   La#
sulle terrazze del Corso
Sim
Vedova allegra  máìtresse dei caffè
            Fa Mim
profumo tuo di vacanze romane

Annalisa - Ti Sento











Il testo

La parola non ha
 né sapore né idea
 ma due occhi invadenti
 petali d'orchidea
 se non ha anima, anima 

Ti sento
 la musica si muove appena
 ma è un mondo che mi scoppia dentro,
 ti sento, un brivido lungo la schiena
 un colpo che fa pieno centro! 

Mi ami o no?
 mi ami o no?
 mi ami? 

Che mi resta di te, della tua poesia
 mentre l'ombra del sonno lenta scivola via
 se non ha anima, anima 

Ti sento,
 bellissima statua sommersa
 seduti, sdraiati, impacciati

Ti sento,
 atlantide isola persa,
 amanti soltanto accennati

mi ami o no?
 mi ami o no?
 mi ami? 

Ti sento
 deserto lontano miraggio
 la sabbia che vuole accecarmi 

Ti sento,
 nell'aria un amore selvaggio,
 vorrei incontrarti

Ti sento
 vorrei incontrarti!

 accordi per chitarra 

LA-7              LA-6  LA-                    LA-7  LA-6

La parola non ha    ne' sapore ne' idea

LA-                                            FA MI7 LA- FA SOL LA

ma due occhi immobili petali d'orchidea, se non ha anima...

LA  SI              DO#-                LA

Ti sento, la musica si muove appena

    SOL#-                  DO#-      LA SI

mi accorgo che mi scoppia dentro, ti sento

   DO#-                      LA                 SOL#-            DO#-

un brivido lungo la schiena, un colpo che fa pieno centro!

      LA SI             LA  SI

Mi ami o no... mi ami o no... mi ami?


Annalisa - Se Potessi











Il testo

Se potessi darti il mondo
 Se riuscissi a saltare ogni tuo strapiombo
 Dov'è più profondo il mare
 Non si tocca mai
 È più bello da nuotare

 Dal fondo
 Volare
 Provare stupore
 Morire d'amore
 Lasciarsi cadere per farsi cullare
 I giorni che non tornano
 Sono quelli che poi restano

 Se sapessi affrontare il mondo
 Se capissi cosa c'è là dietro ogni secondo
 Ma la vita ci fa ballare
 Anche quando sprofonda ripida e risale

 Dal fondo
 Volare
 Provare stupore
 Morire d'amore
 Lasciarsi cadere per farsi cullare
 I giorni che non tornano
 Sono quelli che poi restano

 (Il turbamento del cielo
 Gli occhi dell'amore
 Un temporale quando esplode
 Spaventa e commuove)

 Il turbamento del cielo
 Gli occhi dell'amore
 Un temporale quando spiove
 Spaventa e commuove

 Il turbamento del cielo
 Gli occhi dell'amore
 (con gli occhi dell'amore io)

 Voglio solo
 Volare
 Provare stupore
 Morire d'amore
 Lasciarsi cadere per farsi cullare
 I giorni che non tornano
 Sono quelli che poi restano 

 accordi per chitarra 

Fm Cm  Fm Cm


Fm                 Cm
Se potessi darti il mondo
Fm
Se riuscissi a saltare
Cm                   Fm
ogni tuo strapiombo
               Cm        Fm
Dov’è più profondo il mare

Non si tocca mai
               A#add2 
È più bello da nuotare


G#
Dal fondo, volare
Fm
Provare stupore
Cm       G#  A#
Morire d?amore
G#               Fm
Lasciarsi cadere per farsi cullare
Cm
I giorni che non tornano
G#        G#m
Sono quelli che poi restano



Fm

G#  Cm

G#  G#m  Cm



Fm                    Cm
Se sapessi affrontare il mondo
Fm                 Cm               Fm
Se capissi cosa c?è là dietro ogni secondo
               Cm       Fm
Ma la vita ci fa ballare
                       A#add2
Anche quando sprofonda ripida e risale



G#
Dal fondo, volare
Fm
Provare stupore
Cm       G#  A#
Morire d?amore
G#              Fm
Lasciarsi cadere per farsi cullare
CmCm
I giorni che non tornano
A#add2                    G#
Sono quelli che poi restano



G#                      Fm
Il turbamento del cielo ha
               Cm
Gli occhi dell?amore
                    D#m
Un temporale quando esplode
           G#
Spaventa e commuove
G#                      Fm
Il turbamento del cielo ha
               Cm
Gli occhi dell?amore
                    D#m
Un temporale quando spiove
           G#
Spaventa e commuove

G#                      A#add2
Il turbamento del cielo ha
               Cm
Gli occhi dell?amore
                   D#m
con gli occhi dell’amore io


G#G#
Voglio solo, volare
FmFm
Provare stupore
Cm      D#m
Morire d?amore
G#               Fm
Lasciarsi cadere per farsi cullare
Cm
I giorni che non tornano
D#m
Sono quelli che poi restano

Fm Cm  Fm Cm

Annalisa - Niente Tranne Noi











Il testo

Dammi aria
 Prima che
 Il mattino fermi l'incanto
 Io, no, non ho volontà
 Sono la metà di un istinto
 Posso difendermi
 Senza raggiungerti
 Ma se mi sfiori
 Sono al buio

 L'amore scioglierà
 Ogni debolezza sulla pelle
 Oppure scivolerà
 via dalle mie mani
 Dimmi che non vuoi
 Niente tranne noi

 Io, no, non ho più volontà
 So soltanto quello che sento
 E voglio ancora te
 Che mi fai cedere
 E se mi sfiori
 Sono al buio

 L'amore scioglierà
 Ogni debolezza sulla pelle
 Oppure scivolerà
 via dalle mie mani
 Dimmi che non vuoi

 Portami a ballare
 A piedi nudi
 Fammi indovinare
 I tuoi segreti
 Non lasciarmi scivolare
 Dici che non vuoi
 Niente tranne

 L'amore scioglierà
 Ogni debolezza sulla pelle
 Oppure scivolerà
 via dalle mie mani
 Dimmi che non vuoi
 Niente tranne noi
 Noi

 Se è amore scivolerà
 via dalle mie mani
 Dimmi che non vuoi
 Niente tranne noi 

 accordi per chitarra 

Cantagiro 1964 - Gianni Morandi - In ginocchio da te

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia
In ginocchio da te - midi karaoke Il testo Io voglio per me le tue carezze si, io t'amo più della mia vita! Ritornerò in ginocchio da te, l'altra non è non è niente per me, ora lo so ho sbagliato con te ritornerò in ginocchio da te e bacerò le tue mani amor negli occhi tuoi che hanno pianto per me io cercherò il perdono da te e bacerò le tue mani amor. Io voglio per me le tue carezze si, io t'amo più della mia vita. Io voglio per me le tue carezze si, io t'amo più della mia vita accordi per chitarra Do Lam Rem7 So17 lo voglio per me le tue carezze Do Lam Rem7 So17 si, io t'amo più della mia vita! Lam Do Ritornerò in ginocchio da te; Lam La7 Solm Rem l'altra non è non è niente per me, Rem7 So17 ora lo so ho sbagliato con te Rem So17 Do ritornerò in ginocchio da te Lam Do e bacerò le tue mani amor Lam negli occhi tuoi La7 Solm Rem che hanno pianto per me Rem7 So17 io cercherò il perdono da te Re- So17 Do e bacerò le tue mani amor. Do Lam Rem7 So17 lo voglio per me le tue carezze Do Lam Rem7 So17 si, io t'amo più della mia vita! Do Lam Rem7 So17 lo voglio per me le tue carezze…

Cantagiro 1963 - Michele - Se mi vuoi lasciare

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia












Il testo

Se mi vuoi lasciare
 dimmi almeno perché.
 Io non so capire
 perché tu vuoi fuggire da me.

 Se mi vuoi lasciare
 dimmi almeno perché.
 Tu dicevi sempre
 che vivevi per me.

 Ma se vuoi andare
 non ti voglio più quì.
 Però, prima di lasciarmi
 dimmi almeno il perché.

 Il tuo amor
 non era sincero,
 i tuoi baci
 non erano veri.

 I tuoi occhi
 mi han sempre mentito
 se tu ora
 non mi ami più.

 Se mi vuoi lasciare
 dimmi almeno perché.
 Tu dicevi sempre
 che vivevi per me.

 Ma se vuoi andare
 non ti voglio più quì.
 Però, prima di lasciarmi
 dimmi almeno il perché.

 Il tuo amor
 non era sincero,
 i tuoi baci
 non erano veri.

 I tuoi occhi
 mi han sempre mentito
 se tu ora
 non mi ami più.

 Se mi vuoi lasciare
 dimmi almeno perché.
 Tu dicevi sempre
 che vivevi per me.

 Ma se vuoi andare
 non ti voglio più quì.
 Però, prima di lasciarmi
 dimmi almeno il perché.

 accordi per chitarra 


C#


SE MI VUOI LASCIARE DIMMI ALMENO PERCHE'

            F#   A
IO NON SO CAPIRE PERCHE'TU VUOI FUGGIRE

     C#
DA ME

SE MI VUOI LASCIARE DIMMI ALMENO PERCHE'

          F#     A
TU DICEVI SEMPRE CHE VIVEVI PER ME

C            F    C#                     G#
MA SE VUOI ANDARE NON TI VOGLIO PIU' QUI'

                 A#m     F#              C#
PERO' PRIMA DI LASCIARMI DIMMI ALMENO PERCHE'


IL TUO MONDO NON ERA SINCERO


I TUOI BACI NON ERANO VERI


I TUOI OCCHI HAN SEMPRE MENTITO


      D#          C#
SE TU ORA NON MI AMI PIU'


SE MI VUOI LASCIARE DIMMI ALMENO PERCHE'

          F#     A
TU DICEVI SEMPRE CHE VIVEVI PER ME


C            F    C#                     G#
MA SE VUOI ANDARE NON TI VOGLIO PIU' QUI'

                 A#m     F#              C#
PERO' PRIMA DI LASCIARMI DIMMI ALMENO PERCHE'


IL TUO MONDO NON ERA SINCERO


I TUOI BACI NON ERANO VERI


I TUOI OCCHI HAN SEMPRE MENTITO


      D#                 C#
SE TU ORA NON MI AMI PIU'


SE MI VUOI LASCIARE DIMMI ALMENO PERCHE'

          F#     A
TU DICEVI SEMPRE CHE VIVEVI PER ME

C            F    C#                     G#
MA SE VUOI ANDARE NON TI VOGLIO PIU' QUI'

                 A#m        F#           C#
PERO' PRIMA DI LASCIARMI DIMMI ALMENO PERCHE'

Cantagiro 1963 - Peppino di Capri - Non ti credo

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia










Il testo

non
ti credo bambina mia
ogni bacio è una bugia
le frasi d'amor 
son false lo so

troppe volte bambina mia
mi hai promesso che cambierai
adesso lo sai non ci casco più

no non tentarmi più
tanto non cederò
solo ad un amor sincero crederò 

no no no no no no
non ti credo bambina mia 
ogni bacio è una bugia
domani per tutto cambierà 

no non tentarmi più
tanto non cederò
solo ad un amor sincero crederò 

no no no no no no
non ti credo bambina mia 
ogni bacio è una bugia
domani per me tutto cambierà 

no no no no no no
non mi fermar
no no no no no no
lasciami andar
domani per me
tutto cambierà
tutto cambierà

Cantagiro 1962 - Donatella Moretti - L'ABBRACCIO

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia










Il testo

cosa ci resta da dir
niente più niente
manca solo un abbraccio
e finire così

ora ho tanta paura
di quest'ultimo abbraccio
parto verso una notte
senza luce lo so

tanto grande il dolore
ma non devi saperlo
non mi devi vedere
quando poi piangerò

cosa ci resta da dir
niente più niente
manca solo un abbraccio
e finire così

ora ho tanta paura
di quest'ultimo abbraccio
parto verso una notte
senza luce lo so

tanto grande il dolore
ma non devi saperlo
non mi devi vedere
quando poi piangerò

cosa ci resta da dir
niente più niente
manca solo un abbraccio
e finire così

manca solo un abbraccio
e finire così

Cantagiro 1962 - Adriano Celentano - Stai lontana da me

Il Cantagiro è stata una manifestazione canora itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia






Adriano Celentano - Stai lontana da me



Celentano  - midi karaoke 

Il testo

Io che ho pianto per te 
pregandoti 
di stare con me, 
mi pento, perché 
non ti voglio, 
non ti amo, 
non ti credo e perciò 
stai lontana da me, 
non cercarmi perché 
ho capito chi sei 
e le strade sono piene di donne 
uguali a te... 
Ed io che vivevo per te 
scordandomi 
chi pianse per me, 
mi pento, perché 
non ti voglio, 
non ti amo, 
non ti credo e perciò 
s'è ormai chiusa per me, 
questa storia perché 
io ritorno da chi 
già sapeva che sarebbe finita 
solo così...

 accordi per chitarra 

D# Cm D# Cm

D#
IO CHE HO PIANTO PER TE

   Cm         Gm
PREGANDOTI DI STARE CON ME

   A#                   D#
MI PENTO PERCHE' NON TI VOGLIO PIU'

       Cm          D#
NON TI AAMO NON TI CREEDO EE PERCIO'

G#              D#
STAI LONTANA DA ME

NON TI VOGLIO PERCHE' NON TI VOGLIO COSI'

C                Fm7
E LE STRADE SONO PIENE DI DONNE

A#       D#  Cm D# Cm
UGUALI A TE        


D#                       Cm
IO CHE VIVEVO PER TE SCORDANDOMI

    Gm               A#
CHI PIANSE PER ME MI PENTO PERCHE'

       D#                  Cm
NON TI VOGLIO PIU' NON TIA AMO

       D#           G#
NON TI CREEDO EE PERCIO'

                      D#
S'E' ORMAI CHIUSA PER ME

QUESTA STORIA PERCHE' IO RITORNO DA CHI

C                 Fm7          A#
GIA' SAPEVA CHE SAREBBE FINITA CERTO COSI'


D# Cm Gm A#


       D#           Cm         D#           G#
NON TI VOOGLIO MAAI PIU'NON TI CREEDO EE PERCIO'

                D#
STAI LONTANA DA ME NON CERCARMI PERCHE' IO RITORNO DA CHI

C                 Fm7          A#         D#
GIA' SAPEVA CHE SAREBBE FINITA CERTO COSI'

C                 Fm7          A#      D#
GIA' SAPEVA CHE SAREBBE FINITA CERTO COSI'

C                 Fm7          A#      D# C Fm7
GIA' SAPEVA CHE SAREBBE FINITA CERTO COSI'  

Cantagiro










Il Cantagiro  è stata una manifestazione canora 
itinerante estiva che si svolgeva ogni anno in Italia





Cantagiro

1962: Girone A - Adriano Celentano - Stai lontana da me
Girone B - Donatella Moretti - L'abbraccio

1963: Girone A - Peppino di Capri - Non ti credo
Girone B - Michele - Se mi vuoi lasciare

1964: Girone A - Gianni Morandi - In ginocchio da te
Girone B - Paolo Mosca - La voglia dell'estate

1965: Girone A - Rita Pavone - Lui
Girone B - Mariolino Barberis - Il duca della luna

1966: Girone A - Gianni Morandi - Notte di ferragosto
Girone B - Mariolino Barberis - Spiaggia d'argento
Girone C - Equipe 84 - Io ho in mente te



1967 Girone A - Rita Pavone - Questo nostro amore
Girone B - Massimo Ranieri - Pietà per chi ti ama
Girone C - The Motowns - Prendi la chitarra e vai

1968: Girone A - Caterina Caselli - Il volto della vita
Girone B - Showmen - Un'ora sola ti vorrei

1969: Girone A - Massimo Ranieri - Rose rosse
Girone B - Rossano - Ti voglio tanto bene

1970: Girone A - Non c'è classifica
Girone B - Paolo Mengoli - Mi piaci da morire

1971: Non c'è classifica

1972: Girone A - Non c'è classifica
Girone B - FM2 - Chérie chérie
Girone C - Gens - Per chi

1978: Limousine - Camminerò solo

1980: Alex Damiani - Cambierò cambierai

Il Nuovo Cantagiro

1990 Big: Amedeo Minghi - La vita mia
Giovani: Franco Fasano - Il cielo è sempre lì

1991 Big: squadra composta da Paola Turci - 
Dove andranno mai i bambini come noi, Il filo di Arianna, 
Stringimi stringiamoci, e Tazenda - Disamparados, Nanneddu
Facciata A: Francesca Alotta - Chiamata urgente
Primo applauso: Giuseppe Clemente - ...e camminare

1992 Big: Aleandro Baldi - Il sole
Giovani: Cliò - Non siamo angeli

1993 Famosi: non c'è classifica
Giovani: Bracco Di Graci - Guardia o ladro


Il Cantagiro - Edizione De Carlo

2005 Nts+ - Adamo

2006 Non c'è classifica

2007 Jackson Just - Cerca l'amore

2008 Inediti: Yavanna - Che spettacolo!!!
Cover: Katya Miceli - Je t'aime

2009 Inediti: Nausicaa - Un altro giorno
Cover: Michelle Perera - I'm telling you I'm not going
Musica per film: Gianluca Buresta - Vivere due volte

2010 Inediti: Domenica Varnassa - Caruggiu du Bertu
Cover: Giulia D. - Summertime
Original Band: Art Studio - Il cielo intorno a me
Videoclip: Serena Stanzani - Dire sempre o dire mai ..

2011 Inediti: Jospel - Una stella nascerà

2012 Inediti: Valentina Sarappa - Bosso

2013 Inediti: Dave Monaco - Pensami - (Luca Angelosanti, Francesco Morettini)
categoria Cantautori: Martina Rattà, Enrico Borrelli -

2014 Il Cantagiro: Giuliana Tecce - La porta
Il Cantagiro nel mondo: Monica Soma - It really suits me
Cantautori: Sara Borgogni - Come te
Interpreti: Emanuela Senes - Brivido blu
Original Band: Near - Diverso
Rapper: Versi Sonori - Mai
Lirico Pop: Francesca Vitale - Ma quale amore
Premio della critica: Francesco Simone Batia - L'estate
Premio Radio Italia Anni 60: Lorenzo De Santis - Poesia
Premio 2duerighe: Sara Pischedda - Io guerriero