mercoledì 12 settembre 2012

Lucio Dalla con Paolo Simoni - Io sono io e tu sei tu








Il testo

Io sono io 
tu sei tu
e ognuno ha i suoi tempi


io non sono un tipo equilibrato 
bevo caffè mangio tanto cioccolato

io non sono un tipo delicato
dimmi ciò che pensi tu poi ti dico 

da bambio mi dicevano 
sei troppo grasso 

da bambio mi dicevano
tu parli troppo

da bambio mi dicevano
quanto sei fesso
 
gioca in porta e stai zitto 


mamma papà voglio un pianoforte
mamma papà quello vero  con le corde

mamma papà io ti giuro lo prometto
recupero la scuola e la sera a letto presto 

fatti misfatti si sono chiusi i conti
il trio col passato  che ogni giorno distorti 


adesso permesso ho già pagato il conto
la fila non la faccio ho mangiato troppo


Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
e ognuno ha i suoi tempi

Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
ma che bello incontrarti

sono Paolo Simoni ti ricordi di me scrivo canzoni
vengo dal mare un posto provinciale 
è passato Garibaldi nel quarantanove 

non sei  male  ti ho sentito canticchiare 
ma con questa roba dov'è che vuoi andare 
non basta la canzone ci vuole emozione 
che gira per la radio o che va in televisione


Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
e ognuno ha i suoi tempi

Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
ma che bello incontrarti

(pronto... pronto Lucio mi senti... pronto... 
 ma... che cosa stai dicento... pronto si vabbè... vabbè... ciao)

Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
e ognuno ha i suoi tempi

Io sono io e
tu sei tu
Io sono io 
tu sei tu
ma che bello incontrarti

io non sono un tipo equilibrato 
bevo caffè mangio tanto cioccolato

anch'io non sono mai stato equlibrato 
e torno dalla luna per dirti buona fortuna 

Nessun commento:

Posta un commento