[googleb0de03b8602a8fdb.html]

mercoledì 1 febbraio 2017

Gli Alunni del Sole - Un'altra poesia














Il testo

Così tornando ti porto un regalo

quel fondo tinta che ti piace sul viso,

ti sveglierò bussando più forte alla tua porta

L'esigenza di starti vicino

è più grande ogni giorno che passa

e mi ritrovo da solo a pensarti troppo spesso

lo ti conosco

tu mi sembravi quasi un'artista

in quei momenti dolci di malinconia e ti lasciavo andare sempre via.

Invece ora io vorrei

sconfiggere con gli occhi gli occhi tuoi e domandarmi quanto t'amo

ancora un po' di più.

Ed ora amore mio

che manca un attimo

mi fermo a un passo dalla tua porta

a perdonarti tutto in una volta
e un'altra ancora io mi troverò

a stringerti più forte contro me

a domandarmi se mi ami o no

che strano sentimento

solo con te

lo ti conosco t'inventerai un'altra poesia

in un momento dolce di malinconia

per non lasciarmi andare sempre via

Ed ora amore mio che manca un attimo

mi fermo a un passo dalla tua porta

a perdonarti tutto in una volta

e un'altra ancora proverò

io che invece non sconfiggere

con gli occhi gli occhi tuoi per domandarti

se mi ami o no

che strano sentimento.

 accordi per chitarra 

Gm Cm Gm Cm


      Gsus4                    Gm
Cosi' tornando ti porto in regalo 

              Cm                    Cm7
quel fondo tinta che ti piace sul viso. 

          Cm                F                 A#
ti svegliero' bussando piu' forte alla tua porta. 

     Gm
L'esigenza di starti vicino 

     Cm
e' piu' grande ogni giorno che passa 

                             F             A#
e mi ritrovo da solo a pensarti troppo spesso. 

          Cm9          D7                     Gm
Io ti conosco tu mi sembravi quasi un'artista 

        D#M7                      Dm7
in quei momenti dolci di malinconia 

       F7                     A#9  A#
e ti lasciavo andare sempre via    

                   G#    G#9
Invece ora io vorrei sconfiggere con gli occhi 

             Fm7                G#           Fm9               G7
gli occhi tuoi e domandarmi quanto t'amo ancora un po' di piu' 

        C9                    Em7
Ed ora amore mio che manca un attimo 

           F6                       G
mi fermo a un passo dalla tua porta 

          D#9                D#
a perdonarti tutto in una volta 

           Fm9               A#
e un'altra ancora io mi trovero' 

            G#                   G#M7         Fm6 Fm7
solo con te a stringerti piu' forte contro me     

  G#6                       G   Cm             G#  Cm
a domandarmi se mi ami o no che strano sentimento. 

                       D
Io ti conosco t'inventerai 

            Gm7            D#                 A#9
un'altra poesia in un momento dolce di malinconia 

             Dm                   A#  G#9 G# G#6 G# Fm Fm7 G#6 G# Gsus4
per non lasciarmi andare sempre via                               


 

          C9                  Em7
Ed ora amore mio che manca un attimo 

           F6                       G
mi fermo a un passo dalla tua porta 

             D#9                D#
a perdonarti tutto in una volta 

             Fm9           A#
e un'altra ancora provero' 

                     G#
io che invece non so sconfiggere 

          G#M7            Fm6
con gli occhi gli occhi tuoi 

    Fm7           G#6
per domandarti se mi ami o no 

    G              Cm
che strano sentimento 



G# Cm Gm D7 Gm Cm Dm F Gm D7 Gm Cm9 Dm F Gm D7 Gm Cm7 Dm F Gm D7 Gm Cm9 Dm



F Gm D7 Gm D# Dm F Gm D7 Gm D#M7 Dm F

Nessun commento:

Posta un commento