[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 22 novembre 2015

Canti liturgici - testi e accordi (lettera O)



Canti liturgici: Testi e Accordi

A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Canti con la lettera O

 

 

 

O DIO, TU SEI IL MIO DIO.. 1

OGGI TI CHIAMO.. 1

OGNI MIA PAROLA.. 2

ORA É TEMPO DI GIOIA.. 3

O SIGNORE NOSTRO DIO.. 3

 

 

 

 

O DIO, TU SEI IL MIO DIO

(cfr. Sal 62 - M. Frisina)

 

SIm FA#m7 SOL FA#

Rit. O Dio, Tu sei il mio Dio,

MIm LA RE

ti cerco dall’aurora,

SOL MIm LA SIm4 MIm7

di Te ha sete l’anima mia,

SIm FA#m SIm

a Te anela la mia carne.

 

LA RE

Ti cerco come terra arida,

MIm LA7 SIm

anelo a Te come a una fonte,

LA RE

così nel tempio t’ho cercato

SOL MIm7 FA#

per contemplare la Tua gloria. Rit.

 

Le labbra mie daranno lode a Te

per la Tua grazia infinita.

Così benedirò il Tuo nome

a Te alzerò le mie mani. Rit.

 

Nel mio giaciglio Ti ricordo,

ripenso a Te nelle mie veglie;

per Te esulterò di gioia

all’ombra delle Tue ali. Rit.

 

OGGI TI CHIAMO

 

DO REm DO

Oggi ti chiamo alla vita,

FA DO SOL DO

ti invito a seguirmi a venire con me.

DO REm DO

Apri i tuoi occhi, il tuo cuore,

FA DO SOL DO

dimentica tutti e segui me.

LAm FA SOL DO

Non avere più paura di lasciare quel che hai:

LAm FA SOL 7

il senso vero della vita troverai.

 

DO FA

Rit. Seguirò la tua parola,

DO FA

mio Signore io verrò,

LAm FA

con la mano nella tua

REm SOL7

sempre io camminerò;

DO FA

dammi oggi la tua forza

SOL 7

ed il tuo amore.

DO FA

Canterò canzoni nuove,

DO FA

canterò felicità,

LAm FA

ed il fuoco del tuo amore

REm SOL7

nel mio mondo porterò,

DO FA SOL 7

canterò che solo tu sei libertà.

 

Oggi ti chiamo all’amore

t’invito a seguirmi a stare con me.

Apri le porte del cuore,

allarga i confini del dono di te.

Accogli tutti nella pace con fiducia e verità:

l’amore vero ti darà la libertà. Rit.

 

Oggi ti chiamo alla gioia,

t’invito a seguirmi, a venire con me.

Sai quanto vale un sorriso:

può dare speranza a chi non ne ha.

La gioia e segno della vita che rinasce dentro te, e annuncia ad ogni uomo pace e libertà. Rit.

 

 

OGNI MIA PAROLA

(Gen Verde)

 

DO SOL DO SOL

+ Come la pioggia e la neve

DO FA SOL4/SOL

scendono giù dal cielo

LAm MIm

e non vi ritornano

FA DO

senza irrigare

FA SOL FA SOL

e far germogliare la terra,

DO SOL

* così ogni mia parola

DO SOL

non ritornerà a me

DO FA SOL4/SOL

senza operare quanto desidero,

LAm

senza aver compiuto

MIm FA DO

ciò per cui l’avevo mandata.

FA SOL

Ogni mia parola,

FA SOL

Ogni mia parola (2 volte)

 

ORA É TEMPO DI GIOIA

(B. Enderle - V. Ciprì)

 

RE MIm7 RE SOL/LA

L’eco torna d’antiche valli

RE MIm7 RE7+ DO7+

la sua voce non porta più,

SIm FA#m SOL MI7 SOL

ricordo di sommesse lacrime

RE MIm7/RE LA4 RE

di esili in terre lontane.

 

SOL RE RE4/9 RE

Rit. Ora è tempo di gioia

SOL LAm7 SOL DO RE4/9 RE

non ve ne accorgete?

SOL RE LAm7 MIm

Ecco faccio una cosa nuova,

SI DO7+ SIm7 MIm7 (SIm7/MIm)

nel deserto una strada aprirò.

 

Come l’onda che sulla sabbia

copre le orme e poi passa e va,

così nel tempo si cancellano

le ombre scure del lungo inverno. Rit.

 

Fra i sentieri dei boschi il vento

con i rami ricomporrà

nuove armonie che trasformano

i lamenti in canti di festa. Rit.

 

 

O SIGNORE NOSTRO DIO

(cfr. Sal. 8 - M. Frisina)

 

(LA) RE LA RE

Rit. O Signore nostro Dio,

SOL RE LA4/LA

quanto è grande il Tuo nome sulla terra.

SOL LA FA#m SIm

Sopra i cieli s’innalza, s’innal-za,

MIm LA RE

la Tua magnificenza.

 

SOL RE SOL SIm

Sopra i cieli s’innalza la Tua magnificenza

SOL RE LA4/LA

per bocca dei bimbi e dei lattanti.

FA DO MIb SIb

Affermi la Tua potenza contro i Tuoi avversari

REm SIb/LA

per far tacere i Tuoi nemici. Rit.

 

Ecco il cielo creato dalle Tue dita,

la luna e le stelle che hai fissate.

Che cosa è mai l’uomo perché Te ne ricordi,

Ti curi del figlio dell’uomo? Rit.

 

Poco meno degli angeli Tu lo hai creato,

di gloria e d’onore coronato.

Hai dato a lui il potere sulle opere Tue,

tutto hai posto ai suoi piedi. Rit.

 

Tutti i greggi e gli armenti hai posto ai suoi piedi, e tutte le bestie dei campi,

gli uccelli tutti del cielo ed ogni pesce del mare

che corre per le vie del mare. Rit.

 

Nessun commento:

Posta un commento