[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 22 novembre 2015

Canti liturgici - testi e accordi (lettera U)



Canti liturgici: Testi e Accordi

A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Canti con la lettera U

 

 

 

UN’ALTRA UMANITÀ.. 1

UN GIORNO FRA LE MIE MANI 2

UN SOLO SIGNORE. 3

 

 

 

 

UN’ALTRA UMANITÀ

(Ciprì - Enderle)

 

DO/LAm/FA/SOL

 

DO LAm

Ma dove andremo a finire se continua così.

DO LAm

Si sente spesso dire dalla gente qua e là

FA

continua violenza, scandali imbrogli e mali:

SOL

dove son finiti i veri grandi ideali?

DO LAm

È vero il mondo oggi si dipinge a tinte scure

DO LAm

si esaltano gli equivoci, le scene crude e dure,

FA

soldi facili e successi col piglia usa e getta,

SOL FA SOL

però mi si permetta non è questa la sola umanità!

 

DO

Conosco un’altra umanità

LAm

quella che spesso incontro per la strada,

FA

quella che non grida, quella che non schiaccia

DO SOL

per emergere sull’altra gente.

DO

Conosco un’altra umanità

LAm

quella che non sa rubare per avere,

FA

ma sarà contenta di guadagnare il pane

DO SOL

con il suo sudore.

FA DO LAm

Credo, credo in questa umanità

FA DO FA SOL

credo, credo in questa umanità!

LAm FA

Che vive nel silenzio che ancora sa arrossire

DO LAm

sa abbassare gli occhi e sa scusare.

FA SOL FA

Questa è l’umanità che mi fa sperare!

 

Conosco un’altra umanità

quella che ora va controcorrente,

quella che sa dare anche la sua vita

per morire per la propria gente!

Conosco un’altra umanità,

quella che non cerca mai il suo posto al sole

quando sa che al mondo per miseria e fame

tanta gente muore.

Credo, credo in questa umanità!

Credo, credo in questa umanità!

Che abbatte le frontiere, che paga di persona

che non usa armi, ma sa usare il cuore.

Questa è l’umanità che crede nell’amore...

 

Conosco un’altra umanità...

 

FA SOL LAm

Questa è l’umanità che crede nell’amore

FA SOL FA DO

questa è l’umanità che crede nell’amore!

 

 

UN GIORNO FRA LE MIE MANI

(V. Ciprì, B. Enderle)

 

SOL RE

Un giorno fra le mie mani,

SOL SIm7

un giorno qui davanti a te

DO SOL LAm7 SOL

che cosa mai farò perché alla fine tu

RE4/9 RE

ne sia felice?

SOL RE

Oh! Come vorrei in ogni momento

SOL SIm7

strappare questa oscurità

DO SOL LAm7 SOL

che scende e non mi fa guardare al di là

RE4/9 RE

dei passi miei.

 

MIm LAm7

Come vorrei amarti

SIm7 DO

in chi cammina accanto a me,

LAm7 RE

in chi incrocia la mia vita

SIm7 DO SOL LAm7

in chi mi sfiora ma non sa che tu sei lì con lui

SOL DO

È quello che più vorrei

LA7 SOL RE4/9 RE

è quello che più vorrei per te.

 

La strada piena di gente,

ma l’orizzonte è tutto lì,

la folla se ne va tra un negozio e un bar, indifferente.

Oh! Come vorrei parlare ad ognuno

così come faresti tu, della felicità,

di quella pace che tu solo dai.

 

Così vorrò amarti negli ultimi della città,

nel buio di chi muore solo,

in chi dispera e non sa che tu sei lì con lui.

Così oggi ti amerò, così oggi ti amerò di più.

 

 

UN SOLO SIGNORE

(cfr. Ef 4,3-6)

 

DO#m FA#m

Rit. Un solo Signore,

DO#m RE

una sola fede,

MI LA/SIm

un solo battesimo,

SOL/RE LA/MI RE/LA

un solo Dio e Padre.

 

LA FA#m MI LA/SIm

Chiamati a conservare l’unità dello Spirito

LA RE LA

con il vincolo della pace,

MI RE LA MI

cantiamo e proclamiamo: Rit.

 

LA FA#m MI

Chiamati a formare un solo corpo

LA FA#m

in un solo Spirito,

MI RE LA MI

cantiamo e proclamiamo: Rit.

 

Chiamati alla sola speranza

nel Signore Gesù,

cantiamo e proclamiamo: Rit.

 

Nessun commento:

Posta un commento