[googleb0de03b8602a8fdb.html]

giovedì 27 giugno 2013

Annalisa Scarrone - Brividi






  Brividi - midi karaoke  

Il testo

la luna che mi guarda
ha un viso da lontano
che scruta misteriosamente
tutto quanto andare piano
e passa in mezzo ai tetti
e bussa bussa alle finestre
in cerca di una stella
ma le stelle stanno in cielo
mentre tu mi sfiori piano
brividi brividi
mentre tu mi sfiori
così segretamente
così violentemente piano
brividi brividi
mentre ti innamori
delle mie insicurezze
delle mie prepotenze
doveva essere soltanto un gioco
volevo non pensarci dopo
la luna mi aspetta
per un interno giorno
è il giorno dei ripensamenti
che mi dicono vai piano
e passo tra le case
mi perdo fra la gente
in cerca di una stella
ma le stelle stanno in cielo
mentre tu mi sfiori piano
brividi brividi
mentre tu mi sfiori
così segretamente
così violentemente piano
brividi brividi
mentre ti innamori
delle mie insicurezze
delle mie prepotenze
doveva essere soltanto un gioco
volevo non pensarci dopo
brividi brividi
mentre tu mi sfiori
brividi brividi
mentre ti innamori
delle mie insicurezze
delle mie prepotenze
così segretamente
la luna che mi guarda
un viso da lontano
che scruta misteriosamente
tutto quanto andare




   accordi  

intro 
fa - lam - dom - la# - fa 1 volte


Fa         Lam
La luna che mi guarda
           Dom        
ha un viso da lontano
            La#
che scruta misteriosamente
            Fa
tutto quanto andare piano
           Lam
e passa in mezzo ai tetti
         Dom
e bussa bussa alle finestre
        La#
in cerca di una stella
         La#m
ma le stelle stanno in cielo
          Fa
mentre tu mi sfiori piano
        Dom
Brividi brividi
      La#
mentre tu mi sfiori
        La#
così segretamente
          Fa
così violentemente piano
       Dom
Brividi brividi
        La#
mentre ti innamori
        La#
delle mie insicurezze
        La#
delle mie prepotenze.
   Dom
Doveva essere soltanto un gioco
Dom
volevo non pensarci dopo.
Fa           Lam
La luna che mi aspetta
      Dom
per un interno giorno
         La#
è il giorno dei ripensamenti
         Fa
che mi dicono vai piano
      Lam
e passo tra le case
      Dom
mi perdo fra la gente
          La#
in cerca di una stella
         La#m
ma le stelle stanno in cielo

          Fa
mentre tu mi sfiori piano
        Dom
Brividi brividi
      La#
mentre tu mi sfiori
        La#
così segretamente
          Fa
così violentemente piano
       Dom
Brividi brividi
        La#
mentre ti innamori
        La#
delle mie insicurezze
        La#
delle mie prepotenze.
   Dom
Doveva essere soltanto un gioco
Dom
volevo non pensarci dopo.
Fa         Dom   La#
Brividi brividi
            Fa
mentre tu mi sfiori
       Dom       
brividi brividi
        La#
mentre ti innamori
        La#
delle mie insicurezze
        La#
delle mie prepotenze.
        Fa
così segretamente
Fa         Lam
La luna che mi guarda
           Dom        
ha un viso da lontano
            La#
che scruta misteriosamente
         Fa
tutto quanto andare

Nessun commento:

Posta un commento