domenica 18 dicembre 2011

Alessandra Amoroso - Ti aspetto



Il testo

Ma non ti accorgi che non serve a niente
far finta che non sia successo niente
Dieci minuti per averti ancora, mi stringi
e non sai dire una parola,
ma forse in fondo è meglio non parlarne;
dimenticare un giorno
e non parlarne di questo nuovo amore complicato
così importante anche se è appena nato.
Poi mi sorridi..
mi piace tanto come muovi la bocca.
Poi mi confondi con la tua ruvida dolcezza.
Appuntamento preso col destino
mi avevi lì proprio vicino vicino
e in un secondo la rivoluzione
e dopo un attimo era tutto chiaro:
era già amore.
Amore da non respirare.
Amore che ti scappa di mano
e non ci riesci a farlo andare piano..
e che mi fa sperare che tu sia su questo treno,
ma se non ci sei ti aspetto.
Vorrei riuscire a chiudere la porta;
ricominciare a chiudere la porta
di questo nostro amore assiderato
che scava in fondo anche se è appena nato.
Poi ti nascondi, ma solo poco così posso trovarti.
Poi mi confondi con la tua stupida amarezza.
Appuntamento preso col destino,
mi avevi li proprio vicino vicino.
in un secondo la rivoluzione
e dopo un attimo era tutto chiaro:
è già amore.
Amore da non respirare.
Amore che ti scappa di mano
e non ci riesci a farlo andare piano..
e che mi fa sperare che tu sia su questo treno,
ma se non ci sei ti aspetto.
ma se non ci sei ti aspetto.
Appuntamento preso col destino,
mi avevi li proprio vicino vicino.
in un secondo la rivoluzione
e dopo un attimo era tutto chiaro:
è già amore.
Amore da non respirare.
Amore che ti scappa di mano
e non ci riesci a farlo andare piano..
e che mi fa sperare che tu sia su questo treno,
ma se non ci sei ti aspetto.

Nessun commento:

Posta un commento