domenica 30 novembre 2014

1973 - Canzonissima
Gigliola Cinquetti - Alle Porte Del Sole











  Alle porte del sole  - midi karaoke 

Il testo

un'anima avevo
cosi limpida e pura
che forse per paura con te
l'amore non ho fatto mai
cercavo le strade
piu strane del mondo
invece da te si arrivava
per chiari sentieri
e adesso che sento
il tuo corpo vicino
nel buio ti chiedo
di portarmi con te
alle porte del sole
ai confini del mare
quante volte col pensiero
ti ho portato insieme a me
e nel buio sognavo 
la tua mano leggera
ogni volta che si apriva
mi sembrava primavera
alle porte del sole
ai confini del mare
quante volte col pensiero
ti ho portato insieme a me 
ti ho portato insieme a me
ti ho portato insieme a me

che cosa mi dici
che cosa succede
mi dici di cercare una casa
per vivere insieme
un grande giardino
sospeso nel cielo
e mille bambini con gli occhi
dipinti d'amore
allora i pensieri
non sono illusioni
allora e proprio vero che io
sto volando con te
alle porte del sole
ai confini del mare
quante volte col pensiero
ti ho portato insieme a me
e nel buio sognavo 
la tua mano leggera
ogni volta che si apriva
mi sembrava primavera
alle porte del sole
ai confini del mare
quante volte col pensiero
ti ho portato insieme a me
e nel buio sognavo 
la tua mano leggera
ogni volta che si apriva
mi sembrava primavera
alle porte del sole
ai confini del mare
quante volte col pensiero
ti ho portato insieme a me 
ti ho portato insieme a me
ti ho portato insieme a me
insieme a me

accordi

D#m                     C#
UN'ANIMA AVEVO COSI LIMPIDA E PURA

       G#
CHE FORSE PER PAURA CON TE

                  D#m
L'AMORE NON HO FATTO MAI

                           C#
CERCAVO LE STRADE PIU STRANE DEL MONDO

    G#
INVECE DA TE SI ARRIVAVA

                 D#m
PER CHIARI SENTIERI

                             C#
E ADESSO CHE SENTO IL TUO CORPO VICINO

       G#m                           C#
NEL BUIO TI CHIEDO DI PORTARMI CON TE

        F#
ALLE PORTE DEL SOLE

        A#
AI CONFINI DEL MARE

          D#7
QUANTE VOLTE COL PENSIERO

           G#m9
TI HO PORTATO INSIEME A ME

         A#7
E NEL BUIO SOGNAVO 

         D#m
LA TUA MANO LEGGERA

        B
OGNI VOLTA CHE SI APRIVA

         C#7
MI SEMBRAVA PRIMAVERA

        F#
ALLE PORTE DEL SOLE

        A#
AI CONFINI DEL MARE

          D#7
QUANTE VOLTE COL PENSIERO

           G#m
TI HO PORTATO INSIEME A ME 

           D#m
TI HO PORTATO INSIEME A ME

           A#
TI HO PORTATO INSIEME A ME



D#m                    C#
CHE COSA MI DICI CHE COSA SUCCEDE

     G#
MI DICI DI CERCARE UNA CASA

                D#m
PER VIVERE INSIEME

                        C#
UN GRANDE GIARDINO SOSPESO NEL CIELO

     G#
E MILLE BAMBINI CON GLI OCCHI

              D#m
DIPINTI D'AMORE 

                        C#
ALLORA I PENSIERI NON SONO ILLUSIONI

    G#m
ALLORA E PROPRIO VERO CHE IO

                  C#
STO VOLANDO CON TE

        F#
ALLE PORTE DEL SOLE

        A#
AI CONFINI DEL MARE

          D#7
QUANTE VOLTE COL PENSIERO

           G#m9
TI HO PORTATO INSIEME A ME

         A#7
E NEL BUIO SOGNAVO 

         D#m
LA TUA MANO LEGGERA

        B
OGNI VOLTA CHE SI APRIVA

         C#7
MI SEMBRAVA PRIMAVERA

        F#
ALLE PORTE DEL SOLE

        A#
AI CONFINI DEL MARE

          D#7
QUANTE VOLTE COL PENSIERO

           G#m
TI HO PORTATO INSIEME A ME

         A#7
E NEL BUIO SOGNAVO 

         D#m
LA TUA MANO LEGGERA

        B
OGNI VOLTA CHE SI APRIVA

         C#
MI SEMBRAVA PRIMAVERA

        F#
ALLE PORTE DEL SOLE

        A#
AI CONFINI DEL MARE

          D#
QUANTE VOLTE COL PENSIERO

           G#m
TI HO PORTATO INSIEME A ME 

           D#m
TI HO PORTATO INSIEME A ME

           A#
TI HO PORTATO INSIEME A ME

            D#m
INSIEME A ME

1972 - Canzonissima
Massimo Ranieri - Erba Di casa Mia











  Erba di casa mia - midi karaoke 

Il testo

Erba di casa mia
mangiavo in fretta e poi
correvo via...
quanta emozione, un calcio ad un pallone
Tu che dicevi piano
"Amore mio, ti amo"
Neve disciolta al sole
sull'erba i nostri libri, ad aspettare
e mentre io ti insegnavo a far l'amore
come un eterno fiore
finì la tua canzone...
Ma una'altra primavera
chissà quando verrà
per questo dalla vita
prendo quello che da'...
amare un'altra volta
ecco cosa farò!
Mi illuderò che sia
l'erba di casa mia.
Ma la vita è questa,
sembra uno strano gioco da equilibrista
sempre più in alto e poi un bel mattino
ti svegli con la voglia di ritornar bambino...
Ma un'altra primavera
chissà quando verrà
per questo dalla vita
prendo quello che da'
amare un'altra volta
ecco cosa farò
mi illuderò che sia
l'erba...di casa mia

accordi

DO   SOL      LAm
Erba di casa mia,
DO7                  FA  LA7      REm
mangiavo in fretta e poi correvo via
           SOL       MI7            LAm
quanta emozione, un calcio ad un pallone
FA              DO   SOL    SOL7   DO  SOL#7
tu che dievi piano "amore mio ti amo"
DO#    LAb        LA#m
Neve disciolta al sole,
DO#7                FA#7  LA#7     RE#m
sull'erba i nostri libri ad aspettare
      SOL#        FA7          LA#m
e mentre io t'insegnavo a far l'amore
FA#             DO#   LA#m          FA7
come un acerbo fiore finì la tua canzone
       SIb          SOLm             DOm
Ma un'altra primavera chissà quando verrà
                       FA     FA7        SIb   FA7
per questo dalla vita prendo quello che dà
SIb                SOLm           DOm
amare un'altra volta, ecco cosa farò
   MIbm             FA      FA7  SIb
m'illuderò che sia erba di casa mia

Ma la vita è questa,
sembra uno strano gioco da equilibrista
sempre più in alto e poi un bel mattino
ti svegli con la voglia di ritornar bambino
ma un'altra primavera.....

1970 - Canzonissima
MASSIMO RANIERI - VENT'ANNI











Il testo

La mia vita cominciò
come l'erba, come il fiore,
e mia madre mi baciò
come fossi il primo amore.

la la la la la
la la la la la

Nasce cosi
la vita mia,
come comincia
una poesia.

Io credo che lassù
c'era un sorriso anche per me,
la stessa luce che
si accende quando nasce un re.

Una stella, una chitarra,
primo amore biondo e mio,
con l'orgoglio dei vent'anni
e anzi, ma vi dissi addio.

E me ne andai
verso il destino
con l'entusiasmo
di un bambino.

Io credo che lassù
c'era un sorriso anche per me,
la stessa luce che
si accende quando nasce un re.

la la la la la
la la la la la

Ma sono qui
se tu mi vuoi,
amore dei
vent'anni miei.

Io credo che lassù
qualcuno aveva scritto già
l'amore mio per te
e tutto quello che sarà.

Io credo che lassù...

accordi

G

              Em      C             G9         G
LA MIA VITA COMINCIO' COME L'ERBA COME IL FIORE

               Em     C                G9
E MIA MADRE MI BACIO' COME FOSSI IL PRIMO AMORE

G                 D          G
LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA

        Bm  Em     Bm C
NASCE COSI LA VITA MIA

          D             G GM7 G B
COME COMINCIA UNA POESIA        

      BM7          G#m E
IO CREDO CHE LASSU'    

              F#             B D#
C'ERA UN SORRISO ANCHE PER ME  

       A#         Cm G#
LA STESSA LUCE CHE   

               A#            D# G D#
SI ACCENDE QUANDO NASCE UN RE     

 G             Em       C               D       G
UNA STELLA UNA CHITARRA PRIMO AMORE BIONDO E MIO

                   Em        C                 D       G
CON L'ORGOGLIO DEI VENT'ANNI CHE ANSIMAVI E DISSI ADDIO

          Bm  Em         Bm   C
E ME NE ANDAI VERSO IL DESTINO

              D              G GM7 G B
CON L'ENTUSIASMO DI UN BAMBINO       

      BM7          G#m E
IO CREDO CHE LASSU'    

              F#             B D#
C'ERA UN SORRISO ANCHE PER ME  

       A#         Cm G#
LA STESSA LUCE CHE   

               A#            D#
SI ACCENDE QUANDO NASCE UN RE

   G  GM7        Em C
LA LA LA LA LA LA   

            D        G                          G9
LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA LA


   G    Bm  Em       Bm  C
MA SONO QUI SE TU MI VUOI

          D             G GM7 G B
AMORE DEI VENT'ANNI MIEI        

      BM7          G#m E
IO CREDO CHE LASSU'    

            F#             B D#
QUALCUNO AVEVA SCRITTO GIA'  

      A#          Cm G#
L'AMORE MIO PER TE   

            A#          D#
E TUTTO QUELLO CHE SARA'

   G  GM7          Em C G C G
IO CREDO CHE LASSU'     


1969 - Canzonissima
Gianni Morandi - Ma chi se ne importa











Il testo

No, non torna il conto 
ho dato tanto 
e niente per me ci resta 
Ma sono contento, 
canto lo stesso 
e canto così.. 
e chiudi la finestra 
se non vuoi sentirmi più 

Ma chi se ne importa 
se adesso il mio cuore si spezza… 
Un giorno d'amore per me 
vale più di cent'anni. 
Sembrava un capriccio 
ed invece per lei sto morendo 
Peccato che al mondo si vive 
una volta soltanto 
e non si ritorna più, 
ma se si potesse, sai 
io ricomincerei… 

Lei mentre io canto, 
lei si commuove, fa sempre così, 
che donna ! 
Lei quando si pente, 
piange davvero, non è come me… 
Per quei suoi occhi teneri 
chissà cosa farei… 

Ma chi se ne importa 
se adesso il mio cuore si spezza… 
Un giorno d'amore per me 
vale più di cent'anni. 
Sembrava un capriccio 
ed invece per lei sto morendo 
Peccato che al mondo si vive 
una volta soltanto 
e non si ritorna più, 
ma se si potesse, sai 
io ricomincerei…

accordi

Rem   Solm            Rem
No    non torna il conto
Som        Rem
ho dato tanto
  Solm               Re7
e niente per me ci resta
Solm  Dom7       Solm
Ma    sono contento
Dom7         Solm Dom7      Solm
canto lo stesso e canto così
   Solm6      Rem
e chiudi la finsetra
       Mi7              La7 Do7
se non vuoi sentirmi più
   Fa
Ma chi se ne importa
                                Do7
se adesso il mio cuore si spezza
   Do7
un giorno d'amore per me
                 Fa
vale più di cent'anni
   Fa6
Sembrava un capriccio
                           Do7
ed invece per lei sto morendo
  Do7
peccato che al mondo si vive
                Fa
una volta soltanto
Sib        Solm    La7
e non si ritorna più
Sib        Mi7     La7
ma se si potesse sai
               Rem
io ricomincerei
Rem   Solm         Rem
Lei   mentre io canto
Solm          REm
lei si commuove
   Sol       RE7
fa sempre così
       Re7
Che donna
Solm  Dom7        Solm
Lei   quando si pente
Dom7        Solm   Dom7      Solm
piange davvero non è come me
    Solm6           REm
per quei suoi occhi teneri
     Mi7         La7
chissà cosa farei
   Fa
Ma chi se ne importa
                                Do7
se adesso il mio cuore si spezza
   Do7
un giorno d'amore per me
                 Fa
vale più di cent'anni
   Fa6
Sembrava un capriccio
                           Do7
ed invece per lei sto morendo
  Do7
peccato che al mondo si vive
                Fa
una volta soltanto
Sib        Solm    La7
e non si ritorna più
Sib        Mi7     La7
ma se si potesse sai
               Rem
io ricomincerei

Five Finger Death Punch - Wrong Side Of Heaven









Five Finger Death Punch - Wrong Side Of Heaven



IL testo

I spoke to god today, and she said that she's ashamed.
 What have I become, what have I done?
 I spoke to the devil today, and he swears he's not to blame.
 And I understood, cuz I feel the same.

 Arms wide open, I stand alone.
 I'm no hero, and I'm not made of stone.
 Right or wrong, I can hardly tell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side of hell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side, righteous side of hell.

 I heard from god today, and she sounded just like me.
 What have I done, and who have I become.
 I saw the devil today, and he looked a lot like me.
 I looked away, I turned away!

 Arms wide open, I stand alone.
 I'm no hero, and I'm not made of stone.
 Right or wrong, I can hardly tell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side of hell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side, the righteous side of hell.

 I'm not defending, downward descending,
 falling further and further away!
 I'm closer EVERYDAY!

 I'm getting closer every day, to the end.
 The end, The end, the end,
 I'm getting closer EVERYDAY!

 Arms wide open, I stand alone.
 I'm no hero, and I'm not made of stone.
 Right or wrong, I can hardly tell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side of hell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side of hell.
 I'm on the wrong side of heaven, and the righteous side, the righteous side of hell. 

traduzione

Ho parlato con Dio oggi e ha detto che lei si vergogna cosa ho diventare.
Che cosa ho fatto
Ho parlato oggi al diavolo e lui giura che lui non è colpevole e ho capito
Perche ' mi sento lo stesso
Braccia aperte
Stand-alone
Io non sono nessun eroe e non in pietra di i|m
Giusto o sbagliato
Appena posso dire
Io sono dalla parte sbagliata del cielo e il lato giusto dell'inferno
Dalla parte sbagliata del cielo e i giusti lato lato giusto dell'inferno

Oggi ho sentito da Dio e ha suonato come me
Che cosa ho fatto e che sono diventato
Oggi ho visto il diavolo e ha guardato molto come me
Ho guardato lontano
Girato via
Braccia aperte
Stand-alone
Io non sono nessun eroe e io non sono fatto di pietra

Giusto o sbagliato
Appena posso dire
Io sono dalla parte sbagliata del cielo e il lato giusto dell'inferno
Dalla parte sbagliata del cielo e i giusti lato lato giusto dell'inferno

Io non sono difendendo decending al ribasso in calo ulteriore e più 
ulteriormente via sta avvicinando ogni giorno
Sto avvicinando ogni giorno fino alla fine alla fine alla fine della fine
Sto avvicinando ogni giorno
Braccia aperte
Stand-alone
Io non sono nessun eroe
E io non sono fatto di pietra

Giusto o sbagliato
Appena posso dire
Io sono dalla parte sbagliata del cielo
E il lato giusto dell'inferno e il lato giusto dell'inferno
Dalla parte sbagliata del cielo e il lato giusto dell'inferno
Dalla parte sbagliata del cielo e il giusto lato giusto dell'inferno

 accordi per chitarra 

Em Bm D F#m
Em Bm D F#m
Em Bm D F#m


[Verse]
Em                   Bm
 I spoke to God today and she said that she's ashamed
D                   F#m
 What have I become? What have I done?
Em                         Bm
 I spoke to the devil today and he swears he's not to blame
D                F#m
 And I understood 'cause I feel the same


[Chorus]
 Bm                  A     G F# A
 Arms wide open, I stand alone
 Bm              A                 G F# A
 I'm no hero and I'm not made of stone
  Bm             A             G F#
 Right or wrong, I can hardly tell
     A        Bm                          A                 G F# A
 I'm on the wrong side of heaven and the righteous side of hell
       Bm                          A 
 The wrong side of heaven and the righteous side
      G         F#  A   Em Bm D F#m
 The righteous side of hell


[Verse]
Em                     Bm
 I heard from God today and she sounded just like me
D                       F#m
 What have I done and who have I become
Em                    Bm
 I saw the devil today and he looked a lot like me
D              F#m
 I looked away, I turned away


[Chorus]
 Bm                  A     G F# A
 Arms wide open, I stand alone
 Bm              A                 G F# A
 I'm no hero and I'm not made of stone
  Bm             A             G F#
 Right or wrong, I can hardly tell
     A        Bm                          A                 G F# A
 I'm on the wrong side of heaven and the righteous side of hell
       Bm                          A 
 The wrong side of heaven and the righteous side
      G         F#  A   Bm   A  G F# A Bm   A  G F# A
 The righteous side of hell


[Bridge]
Em
 I'm not defending
Em
 Downward descending
          Bm
 Falling further and further away
           Bm
 Getting closer every day

Em Bm D F#m
           I'm getting closer every day
Em       Bm          D
  To the end, to the end, the end of the end
               F#m
 I'm getting closer every day


[Chorus]
 Bm                  A     G F# A
 Arms wide open, I stand alone
 Bm              A                 G F# A
 I'm no hero and I'm not made of stone
  Bm             A             G F#
 Right or wrong, I can hardly tell
     A        Bm                          A                 G F# A
 I'm on the wrong side of heaven and the righteous side of hell
       Bm                          A                 G F# A
 The wrong side of heaven and the righteous side of hell
       Bm                          A 
 The wrong side of heaven and the righteous side
      G         F#  A   Bm  
 The righteous side of hell

"Sirens" (Official Music Video) - Pearl Jam









IL testo

Hear the sirens
 hear the siren

Hear the siren
 hear the circus all go found
 I hear the sirens more and more in this here town
 Let me catch my breath to breathe then reach across the bend
 Just to know we’re safe, I am a grateful man
 This light is pit, alive and I can see you clear

I could take your hand, and feel your breath
 For feel this someday this will be over
 I pull you close, so much to lose
 Knowing that, nothing lasts forever
 I didn’t care before you were here
 A distant laughter, with the ever after
 But all things change, let this remain

Hear the sirens
 covering distance in the night
 The sound echoing closer
 will they come for me, next time?

For every choice, mistake I made, is not my plan
 To see you in the arms of another man
 And if you choose to stay, I’ll wait, I’ll understand

Oh, it’s a fragile thing, this life we lead, if I think too much, I can’t get over
 When by the graves, by which we live our lives with death over our shoulders
 Want you to know that should I go, I always loved you, held you high above too
 I studied your face, the fear goes away

It’s a fragile thing, this life we lead, if I think too much, I can’t get over
 When by the graves, by which we live our lives with death over our shoulders
 Want you to know, that should I go, I always loved you, held you high above too
 I studied your face, the fear goes away, the fear goes away, the fear goes away.

 
traduzione

ascolta le sirene
ascolta le sirene

ascolta le sirene
 ascolta il circo che viene trovato
 sento le sirene ancora di più in questa città
 lascia che io prenda un respiro e poi raggiunga la curva
 solo per sapere che siamo al sicuro, sono un uomo grato
 questa luce è una galleria, viva, e posso vederti chiaramente
 potrei prendere la tua mano, e sentire il tuo respiro
 sentirei che un giorno questo finirà
 ti tiro forte a me, ho troppo da perdere

so che nulla dura per sempre
 non mi importa, prima eri qui
 una risata lontana, d’ora in poi
 ma tutte le cose cambiano, facciamo che questa resti

ascolta le sirene
 coprire le distanze nella notte
 il suono risuona vicino
 arriveranno per me, la prossima volta?

per ogni scelta sbagliata che ho fatto, non era il mio piano
 ti vedo nelle bracci di un altro uomo
 e se decidi di restare, aspettò, lo capirò

è fragile, questa vita che portiamo avanti, se penso troppo non ce la faccio
 quando sono di fianco alle tombe, presso cui viviamo le vite con la morte sulle spalle
 voglio che tu sappia, che se dovessi andare, ti ho sempre amato, abbracciato forte
 ho studiato il tuo viso, la paura se ne va

è fragile, questa vita che portiamo avanti, se penso troppo non ce la faccio
 quando sono di fianco alle tombe, presso cui viviamo le vite con la morte sulle spalle
 voglio che tu sappia, se dovessi andare, ti ho sempre amato, abbracciato forte
 ho studiato il tuo viso, la paura se ne va

accordi

Intro: C ..... Am .....
         C                      Am
       Hear the sirens   Hear the sirens

Verse:   
C                                         Am
Hear the sirens, Hear the circus so profound
C                                                    Am
I hear the sirens, more and more in this here town

Part 01
{G     G/A      G/B    G/D }  =  G*           Cadd9          Em
Let me catch my breath to breathe and reach across the bed
G*                      Cadd9           Am
Just to know were safe I am a grateful man
G*                               Cadd9   Em
This life has been a light and I can see clear

Chorus 01
Am                     C                   G
I could take your hand, and feel your breath
                Dm
or feel this someday will be over
Am           C            G
I hold you close, so much to lose
                        Dm    Dm/A
knowing that nothing lasts forever

Chorus 02
F         C                      G
I didnt care before you were here
                         Dm                 Dm/A
I danced with laughter with the ever after
F               C                       G...
But all things change. Let this remain.

Verse:  
C                                                Am
Hear the sirens covering distance in the night
C                                                       Am
The sound echoing closer, will they come for me next time?

Part 02  
G*                                      Cadd9        Em
Oh every choice, mistake I've made, it's not my plan 
G*                             Cadd9        Am
to send you in the arms of another man
G*                                     Cadd9       Em
And if you choose to stay, I'll wait, Ill understand

Chorus 03
Am               C                         G
Its a fragile thing, this life we lead
                  Dm
If I think too much, I cant get over
Am               C                    G
Wound by the grace by which we live
                   Dm                   Dm/A
our lives with death over our shoulder
F            C                      G
Want you to know that should I go
                     Dm               Dm/A
I always loved you, held you high above too
F              C                       G
I study your face, the fear goes away

Solo: 

Intro: 
C .... Am ..... C.... Am ____

___ Chorus 03
                Dm
The fear goes away
                 F        C     
The fear goes away
                G            Dm      F   C   G      Dm          F
The fear goes away.. Aa aa  Aa aa  Aa aa   Aa aa ........