mercoledì 18 settembre 2019

Roberto Casalino feat. Alessandra Amoroso - Sul ciglio senza far rumore










Il testo

Ogni volta che tu mi parli a me sembra che
Le speranze siano stese al vento
Che un bicchiere pieno è mezzo vuoto

Ogni volta che tu mi guardi io ricordo che
Le parole sono la cornice
Mentre il quadro è altrove tu lo sai

Se viaggiamo senza direzione
Pur volendo non mi incontrerai
Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
Annullare le distanze che ci separano
E intanto sopravviverò
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro

Ogni volta che tu mi abbracci
Io mi accorgo che
Hai un vestito per ogni occasione
Ma la nostra non arriva mai
Non mi far promesse ad alta voce
Altrimenti non ti ascolterai

Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
Annullare le distanze che ci separano
E intanto sopravviverò
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro

Siamo il bello noi siamo il cattivo tempo
Siamo il peggio dietro ogni difetto
Noi da sempre noi lasciare o prendere
Noi che ad ogni errore sappiamo ridere
Non c'è colpa non c'è scusa che ora tenga
Non c'è una misura a questa sofferenza
Di cui siamo parte in causa
Di cui siamo parte lesa

Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
Puoi annullare le distanze che un po' ci uccidono
E intanto sopravviverò
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro
E qualche bacio di riserva
Per quando mancherai
Ogni volta che tu mi



 accordi 
Re  Sol   

Re   Sol             Re      Sol
Ogni volta che tu mi parli a me sembra che
Mim
Le speranze siano stese al vento
La
Che un bicchiere pieno è mezzo v oto

Re   Sol             Re        Sol
Ogni volta che tu mi guardi io ricordo che
  Mim
Le parole sono la cornice
          La
Mentre il quadro è altrove tu lo sai
    Mim
Se viaggiamo senza direzione
    La
Pur volendo non mi incontrerai
         Sib                       Sol
Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
       Re                               La
Puoi annullare le distanze che ci separano
                  Sim
E intanto sopravviverò
                             Sol         Re
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro

     Sol              Re
Ogni volta che tu mi abbracci
       Sol
Io mi accorgo che
       Mim
Hai un vestito per ogni occasione
      La
Ma la nostra non arriva mai
       Mim
Non mi far promesse ad alta voce
   La
Altrimenti non ti ascolterai
                Sim                 Sol
Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
    Re                             La
Annullare le distanze che ci separano
                   Sim
E intanto sopravviverò
        Mim                Sol
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro

La
Siamo il bello noi siamo il cattivo tempo
Sim
Siamo il peggio dietro ogni difetto
Sol
Noi da sempre noi lasciare o prendere
La
Noi che ad ogni errore sappiamo ridere
Fa#
Non c'è colpa non c'è scusa che ora tenga
Sim
Non c'è una misura a questa sofferenza
Sol
Di cui siamo parte in causa

Di cui siamo parte lesa
              Sim                   Sol
Ma se ti aspetterò sul ciglio senza far rumore
         Re                                 La
Puoi annullare le distanze che un po' ci uccidono
                   Sim
E intanto sopravviverò
                            Sol
Ho messo in tasca un po' del tuo respiro
           Re             
E qualche bacio di riserva
             La
Per quando mancherai
Re   Sol
Ogni volta che tu mi

Renato Zero - La Vetrina - accordi, testo e video










Il testo

E’ tutta una vetrina
esposti come fossimo trofei
la vita vale poco
esibirla in questo modo
è disumano.

Una sorta di corrida
dopo tutti i sacrifici, eccoci qua
senza rete e protezioni
in balia dei pregiudizi
occorre difendersi
e non arrendersi
giocarsi tutto.

Dei soldi che mai te ne fai
con le macchine di lusso dove vai?
Smaniose compagnie, inutili follie
cocaina un’amica non è mai
e poi dentro di te
sei consapevole che il rischio c’è
meglio vivere
sopra di te
il cielo è grande.

Ho fame dei miei sogni
e dei perduti giorni insieme a te
di quelle aspettative
cercando di plasmare quel futuro.

Ho l’anima che piange
per le gioie che non toccherò mai più
dentro questa vetrina
la fine si avvicina
per i più deboli
niente miracoli
qualcuno ci liberi.

E’ immenso quel poco che hai
se spendi bene i giorni, se lo fai
si può vincere
col cuore si può
il cielo ci aiuta.

Ho voglia di certezze lo sai
di riaccendere passioni spente mai
meglio vivere
tu osa se puoi
il cielo perdona
Oh, oooh.



 accordi 
Mim  Re Sol
Mim  Re Sol  
Mim

Mim            
E’ tutta una vetrina
               Domaj7       Do
esposti come fossimo trofei
Lam
la vita vale poco
   Si
esibirla in questo modo
    Mim
è disumano.

Una sorta di corrida
               Domaj7               Do
dopo tutti i sacrifici, eccoci qua
      Lam
senza rete e protezioni
    Sol
in balia dei pregiudizi
           Do
occorre difendersi
         La
e non arrendersi
         Sol   Re
giocarsi tutto.

Sol  Do                  Re
Dei soldi che mai te ne fai
       Sol                    La#
con le macchine di lusso dove vai?
Lam                   Re
smaniose compagnie, inutili follie
   Mim           Re    Sol
cocaina un’amica non è mai
   Do           Re
e poi dentro di te
    Sol                        Mim
sei consapevole che il rischio c’è
        Lam
meglio vivere
         Si
sopra di te
           Mim
il cielo è grande.

Mim
Ho fame dei miei sogni
              Do
e dei perduti giorni insieme a te
Lam
di quelle aspettative
Si7                        Mim
cercando di plasmare quel futuro.

Mim
Ho l’anima che piange
                           Do
per le gioie che non toccherò mai più
   Do
dentro questa vetrina
    Sim
la fine si avvicina
           Do
per i più deboli
          La
niente miracoli
         Sol        Re
qualcuno ci liberi.

Sol Do  Re  Sol La# 
Lam  Re Mim Re Sol 

    Do                   Re
E’ immenso quel poco che hai
   Sol            Mim
se spendi bene i giorni, se lo fai
       Lam
si può vincere
             Si
col cuore si può
             Mim   Re  Sol Mim Re Sol        
il cielo ci aiuta.

   Do                    Re
Ho voglia di certezze lo sai
     Sol                       Mim
di riaccendere passioni spente mai
       Lam
meglio vivere
          Si
tu osa se puoi
          Mim
il cielo perdona... 

martedì 17 settembre 2019

Modà - Quel sorriso in volto - midi karaoke

Modà - Quel sorriso in volto - video - testo- accordi







Midi Karaoke - Modà
Quel sorriso in volto

dopo 10 secondi sotto compare
l'immagine "scarica gratis" per il download

Modà - Quel sorriso in volto
Free - Modà - midi karaoke Scarica Vanbasco Karaoke Player per riprodurre i karaoke da qui scaricati. Vanbasco

domenica 15 settembre 2019

Irama - Arrogante - midi karaoke

Irama - Arrogante - video - testo- accordi







Midi Karaoke - Irama
Arrogante

dopo 10 secondi sotto compare
l'immagine "scarica gratis" per il download

Irama - Arrogante
Free - Irama - midi karaoke Scarica Vanbasco Karaoke Player per riprodurre i karaoke da qui scaricati. Vanbasco

MAL - Pensiero D'Amore - midi karaoke

MAL - Pensiero D'Amore - video - testo - accordi







Midi Karaoke - MAL
Pensiero D'Amore

dopo 10 secondi sotto compare
l'immagine "scarica gratis" per il download

MAL
Pensiero D'Amore
Free - MAL - midi karaoke Scarica Vanbasco Karaoke Player per riprodurre i karaoke da qui scaricati. Vanbasco

MAL - Pensiero D'Amore









Il testo

Stasera voglio farti un regalo
Che ti faccia ricordar
Chi scordarti non sa
Ho sentito questo disco suonare
L'ho comprato per te
Perché pensi un poco a me
Questo disco è il mio pensiero d'amore
Per te, per te
Ogni volta che lo senti suonare
Pensa a me, a me
Accetta questo regalo
Se il mio amore non vuoi
Questo almeno vorrai
Un regalo non si butta mai via
Quando sola resterai
Potrà farti compagnia
Questo disco è il mio pensiero d'amore
Per te, per te
Anche se non potrà farti tornare
Con me, con me
Come passi adesso le tue serate
Cosa fai, con chi sei
Sei felice con lui
Ma se il dubbio ti riporta al passato
Dove sono lo sai
Puoi chiamarmi se vuoi
Questo disco è il mio pensiero d'amore
Per te, per te
Ogni volta che lo senti suonare
Pensa a me, a me
Per te, per te
Ogni volta che lo senti suonare
Pensa a me, a me
Questo disco è il mio pensiero d'amore
Per te, per te
Ogni volta che lo senti suonare
Pensa a me
 accordi 

La Re La Re 

Sol                     Lam    
Stasera voglio farti un regalo
       Re
Che ti faccia ricordar
      Sol
Chi scordarti non sa
                         Lam
Ho sentito questo disco suonare
     Re
L'ho comprato per te
       Mi
Perché pensi un poco a me
        La                       Sim
Questo disco è il mio pensiero d'amore
    Re  Mi    La
Per te,   per te
Re Mi La                  Sim
Ogni volta che lo senti suonare
        Re Mi   La   Re
Pensa a me,   a me

Sol            Lam
Accetta questo regalo
          Re
Se il mio amore non vuoi  
        Sol
Questo almeno vorrai
                           Lam
Un regalo non si butta mai via
        Re
Quando sola resterai
       Mi
Potrà farti compagnia

        La                      Sim
Questo disco è il mio pensiero d'amore
    Re  Mi    La
Per te,   per te
    Mi La                 Sim
Anche se non potrà farti tornare
    Re  Mi    La   Re
Con me,   con me

Sol                       Lam
Come passi adesso le tue serate
     Re           
dove vai, con chi sei
     Sol
Sei felice con lui
Lam      Sol                  Lam
Ma se il dubbio ti riporta al passato
     Re
Dove sono lo sai
      MI
Puoi chiamarmi se vuoi


La                               Sim
Questo disco è il mio pensiero d'amore
     Re  Mi    La    
Per te,   per te
Re Mi La                 Sim
Ogni volta che lo senti suonare
        Re  Mi  La
Pensa a me,   a me

Fa#  Si Do# 

    Mi  Fa#    Si
Per te,     per te            
Mi  Fa# Si                 Dp#m
Ogni    volta che lo senti suonare
        Mi  Fa#   Si       
Pensa a me,    a  me
Mi Fa#  Si                       Do#m
Questo disco è il mio pensiero d'amore
    Mi  Fa#    Si
Per te,    per te

Mi  Fa# Si                 Dp#m
Ogni    volta che lo senti suonare
        Mi  Fa#   Si     La  MI Si
Pensa a me,     a me      

WILMA GOICH - Se Stasera Sono Qui









Il testo

Se stasera sono qui
è perché ti voglio bene
è perché tu hai bisogno di me
anche se non lo sai.
Se stasera sono qui
è perché so perdonare
e non voglio gettar via così
il mio amore per te.
Per me venire qui
è stato come scalare
la montagna più alta del mondo
e adesso che son' qui
voglio dimenticare
i pensieri più tristi giù in fondo.
Se stasera sono qui
è perché ti voglio bene
è perché tu hai bisogno di me
anche se non lo sai.
Per me venire qui
è stato come scalare
la montagna più alta del mondo
e adesso che son' qui
voglio dimenticare
i pensieri più tristi giù in fondo
Se stasera sono qui
è perché ti voglio bene
è perché tu hai bisogno di me
anche se non lo sai
 accordi 

 F
se stasera sono qui

D#9                  A#
e' perche' ti voglio bene

A#m
e' perchee' tu... hai

  F9
bisogno di meee

A#6
anche se...

       A#9
non lo sai.

F
Se stasera sono qui

Cm6                  A#
e' perche' so perdonare

A#m9
e non voglio...

       Am7
gettar via cosi'

A#9              F
il mio amore per te.

    A#
Per me venire qui

                 F6
e' stato come scalare

      Cm6
la montagna...

piu' alta del mondo

     A#
e... ora che sono qui

              C6
voglio dimenticare

    Am7
i ricordi piu' tristi...

giu',in fondo.

F
Se stasera sono qui

D#9                  A#
e' perche' ti voglio benee

A#m
e' perche' tu...hai

  Am7
bisogno di mee

A#9
anche se...

       F
non lo sai.

    A#
Per me venire qui

                 F6
e' stato come scalare

      F9
la montagna...

piu' alta del mondo

     A#
e... ora che sono qui

            C6
voglio dimenticare

       F6
i ricordi piu' tristi...

giu',in fondo.

F
Se stasera sono qui

D#9                  A#
e' perche' ti voglio bene

A#m
e' perche' tu...hai

    Am7
bisogno di meee

C7
anche se...

       F6  Gm7 F6 Gm7 FM7
non lo sai.  

The Byrds - Mr. Tambourine Man









Il testo

Hey Mister Tambourine Man, play a song for me
I'm not sleepy and there ain't no place I'm goin' to
Hey Mister Tambourine Man, play a song for me
In the jingle jangle morning, I'll come followin' you
Take me for a trip upon your magic swirlin' ship
All my senses have been stripped
And my hands can't feel to grip
And my toes too numb to step
Wait only for my boot heels to be wanderin'
I'm ready to go anywhere I'm ready for to fade
On to my own parade cast your dancin' spell my way
I promise to go under it
Hey Mister Tambourine Man, play a song for me
I'm not sleepy and there ain't no place I'm goin' to
Hey Mister Tambourine Man, play a song for me
In the jingle jangle morning, I'll come followin' you

 accordi 

 RE   REadd9   RE   REadd9

SOL/RE   LA              RE              SOL/RE  SOL6  SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
        RE               SOL/RE          LA       LA4  LA
I'm not sleepy and there is no place I'm going to.
SOL/RE   LA              RE              SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
       RE            SOL/RE            LA        RE  RE4  REadd9  RE
In the jingle jangle morning I'll come following you.

         SOL/RE             LA           RE          SOL/RE
Though I know that evenings empire has returned into sand,
RE               SOL/RE
Vanished from my hand,
        RE              SOL/RE              LA
Left me blindly here to stand but still not sleeping.
   SOL/RE     LA            RE            SOL/RE
My weariness amazes me, I'm branded on my feet,
  RE             SOL/RE
I have no one to meet
        RE            SOL/RE                LA
And the ancient empty street's too dead for dreaming.

SOL/RE   LA              RE              SOL/RE  SOL6  SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
        RE               SOL/RE          LA       LA4  LA
I'm not sleepy and there is no place I'm going to.
SOL/RE   LA              RE              SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
       RE            SOL/RE            LA        RE  RE4  REadd9  RE
In the jingle jangle morning I'll come following you.

SOL/RE       LA             RE             SOL/RE
Take me on a trip upon your magic swirling ship,
   RE               SOL/RE       RE                  SOL/RE
My senses have been stripped, my hands can't feel to grip,
   RE               SOL/RE     RE          SOL/RE
My toes too numb to step, wait only for my boot heels
      LA
To be wandering.
    SOL/RE      LA            RE           SOL/RE
I'm ready to go anywhere, I'm ready for to fade
RE          SOL/RE            RE               SOL/RE
Into my own parade, cast your dancing spell my way,
                LA
I promise to go under it.

SOL/RE   LA              RE              SOL/RE  SOL6  SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
        RE               SOL/RE          LA       LA4  LA
I'm not sleepy and there is no place I'm going to.
SOL/RE   LA              RE              SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
       RE            SOL/RE            LA        RE  RE4  REadd9  RE
In the jingle jangle morning I'll come following you.

Strumentale:
     SOL/RE   LA   RE   SOL/RE

     RE   SOL/RE   LA

     SOL/RE   LA   RE   SOL/RE

     RE   SOL/RE   LA   RE

           SOL/RE               LA                 RE               SOL/RE
Though you might hear laughing, spinning, swinging madly across the sun,
         RE          SOL/RE           RE            SOL/RE
It's not aimed at anyone, it's just escaping on the run
        RE                SOL/RE        LA
And but for the sky there are no fences facing.
    SOL/RE            LA        RE                SOL/RE
And if you hear vague traces of skipping reels of rhyme
        RE            SOL/RE            RE             SOL/RE
To your tambourine in time, it's just a ragged clown behind,
           RE         SOL/RE            RE
I wouldn't pay it any mind, it's just a shadow you're
SOL/RE           LA
Seeing that he's chasing.

SOL/RE   LA              RE              SOL/RE  SOL6  SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
        RE               SOL/RE          LA       LA4  LA
I'm not sleepy and there is no place I'm going to.
SOL/RE   LA              RE              SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
       RE            SOL/RE            LA        RE  RE4  REadd9  RE
In the jingle jangle morning I'll come following you.

     SOL/RE       LA                  RE                SOL/RE
Then take me disappearing through the smoke rings of my mind,
         RE             SOL/RE    RE              SOL/RE
Down the foggy ruins of time, far past the frozen leaves,
    RE                  SOL/RE     RE           SOL/RE
The haunted, frightened trees, out to the windy beach,
    RE               SOL/RE         LA
Far from the twisted reach of crazy sorrow.
        SOL/RE            LA               RE              SOL/RE
Yes, to dance beneath the diamond sky with one hand waving free,
    RE             SOL/RE       RE            SOL/RE
Silhouetted by the sea, circled by the circus sands,
         RE         SOL/RE      RE               SOL/RE
With all memory and fate driven deep beneath the waves,
          RE          SOL/RE      LA
Let me forget about today until tomorrow.

SOL/RE   LA              RE              SOL/RE  SOL6  SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
        RE               SOL/RE          LA       LA4  LA
I'm not sleepy and there is no place I'm going to.
SOL/RE   LA              RE              SOL/RE
Hey! Mr. Tambourine Man, play a song for me,
       RE            SOL/RE            LA        RE  RE4  REadd9  RE
In the jingle jangle morning I'll come following you.

PAOLO FRESCURA - Bella Dentro









Il testo

Quando baciavi a labbra socchiuse

e dovevi alzarti in punta di piedi

sull'esile corpo

sul grembo indifeso

poggiavo il capo ed ero felice

di accarezzarti le lunghe ciglia

mi regalavi i tuoi primi rossori

e dopo la corsa coi vestiti nel vento

ti eri graffiata le gambe cadendo

ti presi in braccio per non farti stancare

e alzando gli occhi all'improvviso

mi resi conto del tuo sorriso.

E capisco che sei bella dentro tu

sei tornata ed io non ci credevo più

amore che mi stringi forte tra le mani

ad occhi chiusi dolcemente ti abbandoni

e capisco che sei bella dentro tu

in fondo all'anima segreti non hai più

e nei colori ancora incerti del tramonto

tra le mie braccia dolcemente stai piangendo.

Ti porti il tempo delle mele rubate

dei fiori raccolti e dei capelli intrecciati

conchiglie all'orecchio il rumore del mare

per caso hai sempre paura dei tuoni

e l'alba nuova ci trova abbracciati.

Ti vanno sempre quei jeans attillati

ci stavi bene

e capisco che sei bella dentro tu

in fondo all'anima segreti non hai più

amore che mi stringi forte tra le mani

ad occhi chiusi dolcemente ti abbandoni...

na na na na na...

na na na na na...

na na na na na...
 accordi 
RE  FA#m   SIm FA#m   SOL MIm   LA

  RE             FA#m

  Quando baciavi a labbra socchiuse

  SOL              LA

  e dovevi alzarti in punta di piedi

  RE               FA#m

  sull'esile corpo sul grembo indifeso

  SOL              LA

  poggiavo il capo ed ero felice

  SIm             FA#m      LA

  di accarezzarti le lunghe ciglia.


  RE          FA#m

  Mi regalavi i tuoi primi rossori

  SOL             LA

  e dopo la corsa coi vestiti nel vento

  RE               FA#m

  ti eri graffiata le gambe cadendo

  SOL                 LA

  ti presi in braccio per non farti stancare

  SIm                 FA#m

  e alzando gli occhi all'improvviso

  SOL           LA

  mi resi conto del tuo sorriso.


      RE        FA#m          SOL

  E capisco che sei bella dentro tu

         MIm       MIm/RE             LA

  sei tornata ed io   non ci credevo piu'

        RE             FA#m         SOL

  amore che mi stringi forte tra le mani

           MIm       MIm/RE          LA

  ad occhi chiusi dolcemente ti abbandoni.


      RE        FA#m          SOL

  E capisco che sei bella dentro tu

              MIm    MIm/RE              LA

  in fondo all'anima     segreti non hai piu'

          RE            FA#m         SOL

  e nei colori ancora incerti del tramonto

             MIm         MIm/RE          LA

  tra le mie braccia dolcemente stai piangendo.


  RE                FA#m

  Mi porti il tempo delle mele rubate

  SOL                  LA

  dei fiori raccolti e nei capelli intrecciati

  RE                      FA#m

  conchiglie all'orecchio il rumore del mare

  SOL                 LA

  per caso hai sempre paura dei tuoni

  SIm               FA#m         LA

  e l'alba nuova ci trova abbracciati.


 RE  FA#m  SIm  LA  (2 volte)


  SIm             FA#m

  Ti vanno sempre quei jeans attillati

  SOL

  ci stavi bene.


      RE        FA#m          SOL

  E capisco che sei bella dentro tu

               MIm   MIm/RE              LA

  in fondo all'anima     segreti non hai piu'

        RE             FA#m         SOL

  amore che mi stringi forte tra le mani

              MIm       MIm/RE         LA

  o ad occhi chiusi dolcemente ti abbandoni.

 (finale a sfumare)

   RE   FA#m    SOL

 na na na na na na na na

   MIm  MIm/RE  LA

ORNELLA VANONI - Una Ragione Di Più










Il testo

Sai, c'è una ragione di più
Per dirti che vado via
Vado e porto anche con me
La tua malinconia
Cerco le mie mani, ti vorranno ancora
Ma ci sarà chi me le tiene
Oggi e domani e poi domani ancora
Finché il mio cuore ce la fa
Sei tu quella ragione di più
Mi hai chiesto talmente tanto
Io, non ho più niente per te
E ti amo, tu non sai quanto
Amo da morire anche il tuo silenzio
Che non mi lascia andare via
Vado ma se mi dici "non lasciarmi solo"
Non so se il cuore ce la fa
È una ragione di più
È una ragione di più
È una ragione di più
 accordi 
MI  RE  LA  MI

MI
Sai,
          RE
c'è una ragione di più
    LA
per dirti
         MI
che vado via

Vado
        RE
e porto anche con me
   LA
la tua
       MI
malinconia

LAm
Certo, le mie mani
      SOL          RE
ti vorranno ancora,
 
ma ci sarà
          MIm
chi me le tiene
LAm
Oggi e domani
        SOL         RE
e poi domani ancora
       
finché il mio cuore

      MI   RE  LA  MI
ce la fa

MI
Sei tu
         RE
quella ragione di più
       LA
Mi hai chiesto
         MI
talmente tanto

Io,
           RE
non ho più niente per te
   LA
Ti amo,
           MI
tu non sai quanto

LAm
Amo da morire
         SOL           RE
anche il tuo silenzio
 
che non mi lascia
       MIm
andare via
LAm
Vado, ma se mi dici
       SOL            RE
"non lasciarmi solo"

non so se il cuore

      MI   RE   LA   MI
ce la fa
          RE           LA  MI
C'è una ragione di più
          RE           LA  MI
C'è una ragione di più
          RE           LA  MI
C'è una ragione di più

Fred De Palma - feat. Boro Boro - Uebe - accordi, testo, e video










Il testo

Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
Uebe proprio come me
Ue
Uebe proprio come me
Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
Uebe proprio come me
Ue
Uebe proprio come me

A 16 anni Uebe
ancora non lo capivo
pensavo ai soldi Uebe
ero ancora un ragazzino
ricordi quando io e te
abbiamo deciso di mollare scuola
dalla coscienza di Zeno
all’incoscienza di zona
mentre pensavo al futuro
mi immaginavo che fosse un po’ il tuo
che i riflettori ti avrebbero 
seguita mentre correvi nel buio
adesso se sai dove andare 
è solo perchè sai da dove vieni
anche con la tempesta
ora siamo sereni

Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
Uebe proprio come me
Ue
Uebe proprio come me

Ovunque vada chica
abbiamo una taglia sulla nostra vita
Uebe vada come vada riconoscerei tra mille 
i tuoi occhi da bandita ma mami
se non mi ami domani rimedio
te che cambi idea in base a come cambia il meteo
dai non fare come se non t’importasse
che fai la gelosa se sono con altre
ora fumo
li conto senza ti te
Uebe giuro
te sei proprio come me perchè

Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
Uebe proprio come me
Ue
Uebe proprio come me

 accordi 

Sibm                                          Fam
Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
                                           Sibm
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
                                           Fam    
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
                     Fa7          Fa         Sibm    
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
                  Fam
Uebe proprio come me

Ue
Fa                Sbm
Uebe proprio come me

Sibm                                          Fam
Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
                                           Sibm
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
                                           Fam7
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
                     Fa7                     Sibm
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
                  Fam
Uebe proprio come me

Ue
Fa                Sibm
Uebe proprio come me

Sibm
A 16 anni Uebe
                Fa
ancora non lo capivo
pensavo ai soldi Uebe
                    Sibm
ero ancora un ragazzino
ricordi quando io e te
                             Fam
abbiamo deciso di mollare scuola
dalla coscienza di Zeno
Fa                  Sibm
all’incoscienza di zona
mentre pensavo al futuro
                          Fam
mi immaginavo che fosse un po’ il tuo
che i riflettori ti avrebbero 
                            Sibm
seguita mentre correvi nel buio
adesso se sai dove andare 
                                Fam
è solo perchè sai da dove vieni
                    Fa
anche con la tempesta
              Sibm
ora siamo sereni

Sibm                                          Fam
Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
                                           Sibm
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
                                           Fam7
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
                     Fa7                     Sibm
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
                  Fam7
Uebe proprio come me

Ue
Fa7    Fa         Sibm
Uebe proprio come me


Ovunque vada chica
                                    Fam
abbiamo una taglia sulla nostra vita
Uebe vada come vada riconoscerei tra mille 
                        Sibm
i tuoi occhi da bandita ma mami
se non mi ami domani rimedio
                            
te che cambi idea in base a come cambia il meteo
                                Fa           
dai non fare come se non t’importasse
                               Sibm          
che fai la gelosa se sono con altre
    Simb
ora fumo
li conto senza ti te
      Fam
Uebe giuro
Fa
te sei proprio come me perchè

Sibm                                          Fam
Io sono cresciuto in strada Uebe proprio come te
                                           Sibm
senza mai tornare a casa Uebe proprio come te
                                           Fam7
con i segni sulla faccia Uebe proprio come te
                     Fa7                     Sibm
però adesso ce l’hai fatta Uebe proprio come me

Ue
                  Fam
Uebe proprio come me

Ue
Fa                Sibm
Uebe proprio come me

Fred De Palma - Uebe - copertina e tracklist del suo nuovo album 2019








Fatti così (Intro)
Il tuo profumo feat. Sofia Reyes
Bahamas feat. Emis Killa
Una volta ancora feat. Ana Mena
Mano per mano
Uebe feat. Boro Boro
Sincera
Sku Sku feat. Shade
D’estate non vale feat. Ana Mena
Dio benedica il raggaeton feat. Baby K
Non dirmi che ti manco (Outro)
Se iluminaba feat. Ana Mena

sabato 14 settembre 2019

I Pooh - Infiniti noi - accordi, midi, testo, video

Pooh - Infiniti noi - midi - karaoke










Il testo

Che ti serve ormai
Tormentarti per capire il mondo
Farti soffiare dentro da ogni vento
Niente c'è che valga il tuo sgomento.
Guarda invece noi
Piangi per l'amore se si perde
Odiami se sei messa da parte
Grida se l'amore grida forte.
Perché noi qui, infiniti noi
Siamo il tempo innocente
Che nasce dal silenzio del mondo
Intorno a noi.
Chi ti ascolta mai
Dolce e disperata tra la gente
Dove le tue mani son respinte
Ciò che non è tuo non vale niente.
Perché noi qui, infiniti noi
Siamo il tempo innocente
Che nasce dal silenzio del mondo
Intorno a noi.
Io ti ascolterò
Voce di stupito sentimento
Io sarò il tuo tempo in un momento
Con l'orgoglio di dormirti accanto.
Guarda ancora noi
Piangi per l'amore se si perde
Odiami se sei messa da parte
Grida se l'amore grida forte.
(ripete ad libitum)
 accordi 
DO   LAm  LAm/SOL  FA   SOL7/4 SOL7
 
                   DO
    Che ti serve ormai
    MI7                       LAm   
    Tormentarti per capire il mondo
    LA7/DO#                       REm
    Farti soffiare dentro da ogni vento
    FA#7           FA#/MI          SIm   RE/LA
    Niente c'è che valga il tuo sgomento
    SOL SOL4 SOL  DO   
    Guarda invece noi
    MI7                      LAm   
    Piangi per l'amore se si perde
    LA7/DO#                REm    
    Odiami se sei messa da parte
    FA#7        FA#/MI     SIm   RE/LA
    Grida se l'amore grida forte

  MI/SOL#      LA       LA7  RE
    Perché noi qui, infiniti noi
             MI7       DO#m
    Siamo il tempo innocente
        FA#m LA/MI  SIm  SIm/LA MI/SOL#
    Che nasce dal silenzio  del mondo
              LA
    Intorno a noi

    SOL SOL4 SOL7  DO
    Chi ti ascolta mai
    MI7                      LAm
    Dolce e disperata tra la gente
    LA7/DO#                REm
    Dove le tue mani son respinte
    FA#7          FA#/MI       SIm     RE/LA
    Ciò che non è tuo non vale niente

    SOL SOL4 SOL7

    DO  MI7  LAm  LA7/DO#  REm  

    FA#7 FA#/MI SIm RE/LA  MI/SOL#

  MI/SOL#      LA       LA7  RE
    Perché noi qui, infiniti noi
             MI7       DO#m
    Siamo il tempo innocente
        FA#m LA/MI  SIm  SIm/LA MI/SOL#
    Che nasce dal silenzio  del mondo
              LA
    Intorno a noi

    SOL SOL4 SOL7 DO
    Io  ti ascolterò
    MI7                  LAm
    Voce di stupito sentimento
    LA7/DO#                      REm
    Io sarò il tuo tempo in un momento
    FA#7           FA#/MI        SIm    RE/LA
    Con l'orgoglio di dormirti accanto
    SOL SOL4 SOL7 DO
    Guarda ancora noi
    MI7                      LAm
    Piangi per l'amore se si perde
    LA7/DO#                REm
    Odiami se sei messa da parte
    FA#7        FA#/MI     SIm    RE/LA
    Grida se l'amore grida forte
    SOL SOL4 SOL7 DO
    Guarda ancora noi
    MI7                      LAm
    Piangi per l'amore se si perde
    LA7/DO#                REm
    Odiami se sei messa da parte
    FA#7        FA#/MI     SIm    RE/LA
    Grida se l'amore grida forte
    SOL SOL4 SOL7 DO
    Guarda ancora noi...

I Pooh - Infiniti noi - midi karaoke

I Pooh - Infiniti noi - video - testo - accordi







Midi Karaoke - Pooh
Infiniti noi

dopo 10 secondi sotto compare
l'immagine "scarica gratis" per il download

Pooh - Infiniti noi
Free - I Pooh - midi karaoke Scarica Vanbasco Karaoke Player per riprodurre i karaoke da qui scaricati. Vanbasco

I Pooh - Pensiero - midi karaoke

I Pooh - Pensiero - video - testo - accordi







Midi Karaoke - Pooh
Pensiero

dopo 10 secondi sotto compare
l'immagine "scarica gratis" per il download

Pooh - Pensiero
Free - I Pooh - midi karaoke Scarica Vanbasco Karaoke Player per riprodurre i karaoke da qui scaricati. Vanbasco

Pooh - Pensiero - accordi, midi, testo, video

Pooh - Pensiero - midi - karaoke










Il testo

Non restare chiuso qui, pensiero
Riempiti di sole e vai, nel cielo
Cerca la sua casa e poi, sul muro
Scrivi tutto ciò che sai, che è vero
Che è vero
Sono un uomo strano ma sincero
Cerca di spiegarlo a lei, pensiero
Quella notte giù in città, non c'ero
Male non le ho fatto mai, davvero
Davvero
Solo lei nell'anima
È rimasta, lo sai
Questo uomo inutile
Troppo stanco è ormai
Solo tu pensiero
Puoi fuggire se vuoi
La sua pelle morbida
Accarezzerai
C'è sulla montagna il suo sentiero
Vola fin lassù da lei, pensiero
Dal cuscino ascolta il suo, respiro
Porta il suo sorriso qui vicino
Vicino
Non restare chiuso qui, pensiero
Riempiti di sole e vai, nel cielo
Cerca la sua casa e poi sul muro
Scrivi tutto ciò che sai, pensiero
Pensiero, pensiero
Pensiero, pensiero
Pensiero
Non restare chiuso qui, pensiero
 accordi 
FA  LAm  SIb  DO4 DO  DO4 DO

  FA                         SIb  FA
  Non restare chiuso qui, pensie--ro,
                             SIb  DO                 
  riempiti di sole e vai nel cie--lo,
  SOLm                        MIb DO
  cerca la sua casa e poi sul mu--ro
                                  REm                                
  scrivi tutto ciò che sai, che è vero,
        DO     
  che è vero
  FA                        SIb FA
  Sono un uomo strano ma since--ro,
                               SIb DO
  cerca di spiegarlo a lei, pensie-ro,
  SOLm                          MIb DO
  quella notte giù in città non c'e-ro
                              REm
  male non le ho fatto mai davvero,
     DO
  davvero

     FA              LAm  SIb             DO4  DO  
       Solo lei nell'anima  è rimasta, lo sai
     SOLm                 DO7                  FA      
       Questo uomo inutile  troppo stanco è ormai
                   LAm SIb                DO4  DO
       Solo tu pensiero  puoi fuggire se vuoi,
     SOLm                  DO7        SIb DO4  DO
       la sua pelle morbida  accarezzerai!

  FA                            SIb FA
  C'è sulla montagna il suo sentie--ro,
                           SIb DO
  vola fin lassù da lei pensie-ro,
  SOLm                         MIb DO
  dal cuscino ascolta il suo respi-ro
                             REm
  porta il suo sorriso qui vicino,
    DO
  vicino
  FA                         SIb FA                   
  Non restare chiuso qui, pensie-ro,
                             SIb  DO
  riempiti di sole e vai nel cie--lo
  SOLm                        MIb DO
  cerca la sua casa e poi sul mu--ro
                               REm
  scrivi tutto ciò che sai, pensiero,
      DO
  pensiero....

      REm       DO
  Pensiero, pensiero...

venerdì 13 settembre 2019

Elisa – Tua per sempre










Il testo

Amore mio ti aspetto sempre
E mai un'attesa è stata vana
Del resto non mi importa niente
Se questa notte ancora chiama
Se serve per sfiorarci ancora
Nessun rimpianto dura una vita intera
La nostra storia è complicata
Dicono si può sbagliare
Questa città si è illuminata
Quando ci ha visti lì a parlare
C'è chi si stringe, chi si perde
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L'amore a volte è una bugia
Comunque vada resto tua
Resto tua
Se cercherai chi sono stata
Ritroverai chi sono adesso
In questo viaggio sono andata
Se siamo qui ci sarà un senso
Vedrai che il tempo non ci prende
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L'amore a volte è una bugia
Comunque vada resto tua
Resto tua
Amore mio ti aspetto sempre
E mai un'attesa è stata vana
Vedrai che il tempo non ci prende
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L'amore a volte è una bugia
Un solo attimo e sono tua per sempre
Conosci bene il nome mio
E che importa
Se le promesse sono eterne
Se non ci credi non fa niente
Comunque vada resto tua
Comunque vada resto tua
 accordi 

| D | Bm | F#m | F#m | (x2)

D               Bm
 Amore mio ti aspetto sempre
F#m
 E mai un'attesa è stata vana
D                   Bm
 Del resto non mi importa niente
F#m
 Se questa notte ancora chiama
Bm               A
 Se serve per sfiorarci ancora
G                           D       Bm F#m
 Nessun rimpianto dura una vita intera

D                Bm
 La nostra storia è complicata
F#m
 E dicono si può sbagliare
D                Bm
 Questa città si è illuminata
F#m
 Quando ci ha visti lì a parlare
Bm                  A
 C'è chi si stringe, chi si perde
G                      D        Bm F#m
 Comunque vada resto tua per sempre

            D
Tanto resto tua per sempre
                        Bm
Non so mentire al cuore mio
                             G
Ogni volta è facile scappare via
                        A
L'amore a volte è una bugia
                 D     Dmaj7/A D     Dmaj7/A  N.C.
Comunque vada resto tuuuua, resto tuuuua

D**           Bm**
 Se cercherai chi sono stata
F#m
 Ritroverai chi sono adesso
D                  Bm
 In questo viaggio solo andata
F#m
 Se siamo qui ci sarà un senso
Bm                  A
 Vedrai che il tempo non ci prende
G                      D     Bm    F#m
 Comunque vada resto tua per sempre

[Chorus]
            D
Tanto resto tua per sempre
                        Bm
Non so mentire al cuore mio
                             G
Ogni volta è facile scappare via
                        A
L'amore a volte è una bugia
                 D     Dmaj7/A D     Dmaj7/A  N.C.
Comunque vada resto tuuuua, resto tuuuua

D               Bm
 Amore mio ti aspetto sempre
F#m
 E mai un'attesa è stata vana
Bm                  A
 Vedrai che il tempo non ci prende
G                      D      Bm   F#m
 Comunque vada resto tua per sempre

            D
Tanto resto tua per sempre
                        Bm
Non so mentire al cuore mio
                             G
Ogni volta è facile scappare via
                        A
L'amore a volte è una bugia
                  D
Un solo attimo e sono tua per sempre
                     Bm
Conosci bene il nome mio
                                   G
E che importa se le promesse sono eterne
                        A
Se non ci credi non fa niente
                  D    Dmaj7/A
Comunque vada resto tuuuua
                  D    Dmaj7/A   D Bm F#m
Comunque vada resto tuuuua

Fred De Palma feat. Sofia Reyes - Il tuo profumo - accordi, testo e video










Il testo

Ero la perla tua e tu la perla mia
Ora tu per la tua e io per la mia
Ti giuro non capisco se è colpa mia
Ti giuro non capisco se è nostalgia
Mi gridi addosso: “Adesso respiro!”
Ma bevi un botto e piangi tequila
Quando servirci non ci serviva
Il resto del mondo non ci sentiva
Scusa se ti chiamo e non so che ora è
Tu vuoi qualcosa e no so cosa c’è
Vorrei una stanza in questo hotel
Con vista su di te

Quanto mi manca gridarci tutto in faccia
Con il verde che scatta
Noi che ci spezziamo come sigarette in tasca
Che tanto poi ci passa non voglio che tu vada via
Ora che casa nostra è soltanto casa mia
E il tuo profumo non va più via

Dimmi che cosa non faresti mai
Se ti importa solo fare ‘sti like
Noi siamo uguali e mi maledirai
Due gocce d’acqua in un mare di guai
Ti potresti pentire mentre sprofondi e pensi:
“Che fine” ma non rispondi e pensi: “Che dire”
Sui sentimenti non mi senti mentire
Baby, ma tu non senti niente
Soltanto questa gente che 
non mi conosce e ti parla di me

Quanto mi manca gridarci tutto in faccia
Con il verde che scatta
Noi che ci spezziamo come sigarette in tasca
Che tanto poi ci passa non voglio che tu vada via
Ora che casa nostra è soltanto casa mia
E il tuo profumo non va più via

Y ahora sé que no te necesito
Y aunque si te extrañe poquito
Ya no va, conmigo ya no va, oh-oh
Cuando me hablabas bajito
Y me hacías de esos Mojitos
Pero ya, ni contigo ni conmigo va (Oh-oh)

Quanto mi manca gridarci tutto in faccia
Con il verde che scatta
Noi che ci spezziamo come sigarette in tasca
Che tanto poi ci passa non voglio che tu vada via
Ora che casa nostra è soltanto casa mia
(Fred De Palma, Sofìa)
E il tuo profumo non va più via
 accordi 
Solm  Mib  Fa Sib

             Solm
Ero la perla tua e tu la perla mia
              Mib
Ora tu per la tua e io per la mia
                      Fa
Ti giuro non capisco se è colpa mia
                           Sib
Ti giuro non capisco se è nostalgia
          Solm
Mi gridi addosso: “Adesso respiro!”
           Mib
Ma bevi un botto e piangi tequila
        Fa
Quando servirci non ci serviva
             Sib       
Il resto del mondo non ci sentiva
             Solm
Scusa se ti chiamo e non so che ora è
         Mib
Tu vuoi qualcosa e no so cosa c’è
           Fa
Vorrei una stanza in questo hotel

Con vista su di te


Solm
Quanto mi manca 
                  Mib
gridarci tutto in faccia
                  Fa                                  
Con il verde che scatta
            Sib
noi che ci spezziamo 
                  Solm
come sigarette in tasca
                 Mib
Che tanto poi ci passa 
                   Fa
non voglio che tu vada via
    Sib                           
Ora che casa nostra 
Mib             Solm
è soltanto casa mia
Mib                         Fa
E il tuo profumo non va più via


Solm
Dimmi che cosa non faresti mai
Mib
Se ti importa solo fare ‘sti like
                       Sib
Noi siamo uguali e mi maledirai

Due gocce d’acqua in un mare di guai
Solm
Ti potresti pentire 
       Mib
mentre sprofondi e pensi:
                  Fa  
“Che fine” ma non rispondi 
                     Sib
e pensi: “Che dire” Sui sentimenti 

non mi senti mentire
Solm                  Mib
Baby, ma tu non senti niente
                Fa
Soltanto questa gente che 
                    Solm
non mi conosce e ti parla di me
 

 Solm
Quanto mi manca 
                  Mib
gridarci tutto in faccia
                  Fa                                  
Con il verde che scatta
            Sib
noi che ci spezziamo 
                  Solm
come sigarette in tasca
                 Mib
Che tanto poi ci passa 
                   Fa
non voglio che tu vada via
    Sib                           
Ora che casa nostra 
Mib             Solm
è soltanto casa mia
Mib                         Fa
E il tuo profumo non va più via


Mib
Y ahora sé que no te necesito
Fa
Y aunque si te extrañe poquito
Sib                Solm
Ya no va, conmigo ya no va, oh-oh
Mib
Cuando me hablabas bajito
Fa
Y me hacías de esos Mojitos
Sib                     Re
Pero ya, ni contigo ni conmigo va (Oh-oh)


Solm
Quanto mi manca 
                  Mib
gridarci tutto in faccia
                  Fa                                  
Con il verde che scatta
            Sib
noi che ci spezziamo 
                  Solm
come sigarette in tasca
                 Mib
Che tanto poi ci passa 
                   Fa
non voglio che tu vada via
    Sib                           
Ora che casa nostra 
Mib             Solm
è soltanto casa mia
Mib                         Fa
E il tuo profumo non va più via

Niccolò Fabi - Io Sono L'Altro










Il testo

Io sono l’altro
sono quello che spaventa
sono quello che ti dorme nella stanza accanto.
Io sono l’altro
puoi trovarmi nello specchio
la tua immagine riflessa, 
il contrario di te stesso.
Io sono l’altro
sono l’ombra del tuo corpo
sono l’ombra del tuo mondo
quello che fa il lavoro sporco
al tuo posto.

Sono quello che ti anticipa al parcheggio
e ti ritarda la partenza,
il marito della donna 
di cui ti sei innamorato
sono quello che hanno assunto 
quando ti hanno licenziato.
Quello che dorme sui cartoni alla stazione
sono il nero sul barcone,
sono quello che ti sembra più sereno
perché è nato fortunato 
o solo perché ha vent’anni in meno.
Quelli che vedi sono solo i miei vestiti
adesso facci un giro e poi mi dici.

Io sono il velo
che copre il viso delle donne
ogni scelta o posizione 
che non si comprende.
Io sono l’altro
quello che il tuo stesso mare
lo vede dalla riva opposta
io sono tuo fratello, quello bello.

Sono il chirurgo che ti opera domani
quello che guida mentre dormi
quello che urla come un pazzo 
e ti sta seduto accanto
il donatore che aspettavi 
per il tuo trapianto.
Sono il padre del bambino handicappato 
che sta in classe con tuo figlio
il direttore della banca 
dove hai domandato un fido
quello che è stato condannato
il presidente del consiglio.
Quelli che vedi sono solo i miei vestiti
adesso vacci a fare un giro
e poi mi dici
 accordi 
Mib
        Lab
Io sono l’altro
                Sib
sono quello che spaventa
                   Fam
sono quello che ti dorme 
                  Dom             
nella stanza accanto.
          Lab
Io sono l’altro
                     Sib
puoi trovarmi nello specchio
                Fam
la tua immagine riflessa, 
                     Dom
il contrario di te stesso.
          Lab
Io sono l’altro
                     Sib
sono l’ombra del tuo corpo
                      Fam
sono l’ombra del tuo mondo
                        Dom
quello che fa il lavoro sporco
       Sib    Lab
al tuo posto.

            Dom      
Sono quello che ti anticipa al parcheggio
                Solm
e ti ritarda la partenza,

il marito della donna 
              Lab
di cui ti sei innamorato
sono quello che hanno assunto 
       Sib
quando ti hanno licenziato.
            Dom
Quello che dorme 

sui cartoni alla stazione
                 Solm
sono il nero sul barcone,
                              Lab
sono quello che ti sembra più sereno
perché è nato fortunato 
                   Sib
o solo perché ha vent’anni in meno.
            Fam
Quelli che vedi 
                 Dom
sono solo i miei vestiti
                 Sib
adesso facci un giro 
      Lab         Mib Sib      
e poi    mi dici.
           Lab
Io sono il velo
                        Sib
che copre il viso delle donne
                  Fam
ogni scelta o posizione 
              Dom
che non si comprende.
           Lab
Io sono l’altro
                    Sib
quello che il tuo stesso mare
                    Fam
lo vede dalla riva opposta
             Dom
io sono tuo fratello, 
       Sib     
quello bello.

        Dom
Sono il chirurgo che ti opera domani
                        Solm
quello che guida mentre dormi

quello che urla come un pazzo
      Lab
e ti sta seduto accanto

il donatore che aspettavi 
           Sib
per il tuo trapianto.
        Dom
Sono il padre del bambino handicappato 
                           Solm
che sta in classe con tuo figlio

il direttore della banca
         Lab 
dove hai domandato un fido

quello che è stato condannato
  Sib
il presidente del consiglio.
           Fam
Quelli che vedi 
                 Dom
sono solo i miei vestiti
                       Sib
adesso vacci a fare un giro
         Lab   Solm   Mib  Sib 
e poi mi dici

mercoledì 11 settembre 2019

Random - Chiasso










Il testo

Io ti parlo con il cuore in mano
Muoio per rinascere di nuovo
Se ti cerco e non ti trovo
Mi riguardo quelle foto
E di noi ora non ci ricordiamo
E in realtà mica me lo aspettavo
È iniziata come un gioco
Però non finisce mai più.

Un sorriso regalato finalmente in un mondo 
dove senza soldi non risolvi niente
ti ho regalato una rosa, la volta precedente
ti odio se mi guardi con quell’aria indifferente
siamo soli da soli, soli se stiamo insieme
baby stringimi la mano, non voglio più cadere
un’ altro pacco di Camel mentre ripenso a quelle sere
sotto le coperte con il freddo fuori a guardare la tele.

Basta poco per sentirsi meglio
a me basti solamente tu (oh)
sono un altro con il chiasso dentro
se ti vedo non lo sento più.

Io ti parlo con il cuore in mano
Muoio per rinascere di nuovo
Se ti cerco e non ti trovo
Mi riguardo quelle foto
E di noi ora non ci ricordiamo
E in realtà mica me lo aspettavo
È iniziata come un gioco
Però non finisce mai più.

E mentre questo tempo passa
la mia rabbia, non si calma, no
avvolti nella nebbia
lacrime si versano grazie a quella mia scelta
che ho fatto, indietro non si torna
andrò dove mi porta il vento
senza perdere la rotta
e le note di ogni corda le sento tremare 
come noi quella volta al freddo
però insieme non lo sentivamo ma
troppe volte ci dimentichiamo
di quello che abbiamo fatto con le nostre mani
che un “ti amo” in fondo è migliore dei regali, eh, eh

e non ti sento da un po’
e non è quello che voglio
che qui comanda l’orgoglio
se non lo capisci un amore è morto
quindi scendi che mi trovi di sotto
ma mi hai detto di no-o-o o o o
è il dolore profondo
guarda come ha tra-volto la mia vita
non schioccherò le dita
ancora mi ritroverò

A parlarti con il cuore in mano
pronto a ricominciare di nuovo
ma se ti cerco e non ti trovo
mi ricordo quelle foto
e di noi ora non ci ricordiamo
e in realtà mica me lo aspettavo
è iniziata come un gioco
però non finisce mai più.

 accordi 
F#m D A E

[Chorus]
F#m
 Io ti parlo con il cuore in mano
D
 Muoio per rinascere di nuovo
A
 Se ti cerco e non ti trovo
E
 Mi riguardo quelle foto
F#m
 E di noi ora non ci ricordiamo
D
 E da te mica me lo aspettavo
A
 È iniziata come un gioco
E
 Però non finisce mai più

[Verse 1]
F#m
 Un sorriso regalato finalmente
      D
In un mondo dove senza soldi non risolvi niente
        A
Ti ho regalato una rosa la volta precedente
     E
E ti odio se mi guardi con quell'aria indifferente
      F#m
Siamo soli da soli, soli se siamo insieme
      D
Baby stringimi la mano non voglio più cadere
         A
Un'altro pacco di camel
Mentre ripenso a quelle sere
      E
Sotto le coperte con il freddo
Fuori a guardare la tele
F#m                      D
 Basta poco per sentirsi meglio
                     A
A me basti solamente tu
                             E
Sono un'altro con il chiasso dentro
Se ti vedo non lo sento più

[Chorus]
F#m
 Io ti parlo con il cuore in mano
D
 Muoio per rinascere di nuovo
A
 Se ti cerco e non ti trovo
E
 Mi riguardo quelle foto
F#m
 E di noi ora non ci ricordiamo
D
 E da te mica me lo aspettavo
A
 È iniziata come un gioco
E
 Però non finisce mai più

[Verse 2]
                      F#m
E mentre questo tempo passa
La mia rabbia
       D
Non si calma (no)
              A
Avvolti nella nebbia
Lacrime si versano
                    E
Grazie a quella mia scelta
Che ho fatto
                F#m
Indietro non si torna
                       D
Andrò dove mi porta il vento
                     A
Senza perdere la rotta
                           E
E le note di ogni corda le sento tremare
                         F#m
Come noi quella volta al freddo
                         D
Però insieme non lo sentivamo ma
                       A
Troppe volte ci dimentichiamo
                                          E
Di quello che abbiamo fatto con le nostre mani
                                         N.C.
Che un ti amo infondo è migliore dei regali

[Bridge]
                     F#m
E non ti sento da un po'
                   D
E non è quello che voglio
                    A
Che qui comanda l'orgoglio
Se non lo capisci un'amore è morto
       E
Quindi scendi che mi trovi di sotto
                 F#m
Ma mi hai detto (no,n-o-o.o)
               D
E il dolore profondo
                  A
Guarda come ha travolto la mia vita
                            E
Non schioccherà le dita e ancora mi ritroverò

[Chorus]
F#m
 A parlarti con il cuore in mano
D                               A
 Pronto a ricominciare di nuovo ma
 Se ti cerco e non ti trovo
E
 Mi riguardo quelle foto
F#m
 E di noi ora non ci ricordiamo
D
 E da te mica me lo aspettavo
A
 È iniziata come un gioco
E
 Però non finisce mai più

[Outro]
F#m                                               D
 Questa vita prende e toglie quello che non sai tenere
                                         A
Se desideri una cosa e lo tieni trattala bene
                                           E
Sei la mia stella polare mi indichi la direzione
Mi impedisci di cadere

[Instrumental]
F#m  D   A   E

venerdì 6 settembre 2019

Rocco Hunt - Libertà - tracklist e le collaborazioni del nuovo album








Mai Più FEAT. ACHILLE LAURO
Nun Se Ne Va
Ti Volevo Dedicare FEAT. J-AX & BOOMDABASH
Maledetto Sud FEAT. CLEMENTINO
Street Life
Nisciun FEAT. GEOLIER
Buonanotte Amò
Se Tornerai FEAT. NEFFA
Discofunk
Nun Me Vuò Bene Cchiu
Libertà
Grande Bugia
Nun È Giusto
BONUS TRACK:
Benvenuti In Italy
Cuore Rotto (Nfam’ Version) FEAT. GEMITAIZ & SPERANZA
Ngopp A Luna FEAT. NICOLA SICILIANO

Emma - Io sono bella










Il testo

Fammi godere adesso
solo per un istante
io mi accontenterò
e ti amerò durante
vorrei gridare qui
dammi l’estate sempre
ma poi capisco che
tu non puoi darmi niente

Io sono bella
sono bella, sono bella sì
ma non mi frega niente
Io sono bella
sono bella
sono bella, sì
io sono bella sempre

Ti direi
sono stanca di essere 
come mi vogliono tutti
sono stanca di vivere 
come vorrebbero gli altri
se vuoi restare va bene, va bene

Fammi sfogare qui
che non posso da nessuna parte
non mi vergogno di
di confessartelo all’istante

Io sono bella
sono bella, sono bella, sì
ma non mi frega niente
Io sono bella
sono bella
sono bella, sì
io sono bella sempre

Ti direi
non mi devi ripetere 
quello che dicono tutti
non mi devi convincere 
che non sei uno dei tanti
se vuoi restare va bene
basta solo che
basta solo che poi
tu sparisca e comunque
non voglio niente da te
da ricordare neanche
neanche

Fammi godere adesso
solo per un istante
fammi godere adesso

 accordi 

lunedì 12 agosto 2019

62° Zecchino d’Oro 2019 - le 12 canzoni in gara

Zecchino d'oro dal 1959
1959 - 1960 - 1961 - 1962 - 1963 - 1964 - 1965 - 1966 - 1967 - 1968 - 1969 - 1970 - 1971 - 1972 - 1973 - 1974 - 1975 - 1976 - 1976 - 1977 - 1978 - 1979 - 1980 - 1981 - 1982 - 1983 - 1984 - 1985 - 1986 - 1987 - 1988 - 1989 - 1990 - 1991 - 1992 - 1993 - 1994 - 1995 - 1996 - 1997 - 1998 - 1999 - 2000 - 2001 - 2002 - 2003 - 2004 - 2005 - 2006 - 2007 - 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014 - 2015 - 2016 - 2017 - 2018 - 2019









Le 12 canzoni per bambine e bambini in gara al 62° Zecchino d’Oro, in diretta su Rai Uno a novembre con la direzione artistica di Carlo Conti, sono:

  • ACCA di Flavio Careddu, Irene Menna, Alessandro Visintainer

  • SKODINZOLO di Gianfranco Grottoli, Andrea Vaschetti, Gianfranco Fasano, Giuseppe De Rosa

  • IL BOMBO di Alberto Pellai, Angelo Ceriani, Paolo D’Errico

  • TOSSE di Antos Zarrillo Maietta

  • I PESCI PARLANO di Valerio Ciprì, Valerio Baggio

  • NON CAPISCI UN TUBO di Flavio Careddu, Carmine Spera, Giuseppe De Rosa

  • UN PRINCIPE BLU di Flavio Careddu, Carmine Spera

  • METTICI LA SALSA! di Francesca Negri, Stefano Fumagalli, Federica Spreafico

  • SONO FELICE di Maria Elena Rosati, Lorenzo Tozzi

  • O TUCANO GOLEADOR di Luca Tozzi, Nadia Borgognoni

  • L’INNO DEL GIRINO di Silvestro Longo, Fagit

  • LA MEMORIA di Alessandro Visintainer, Irene Menna

Brani scelti tra 615 proposte arrivate in Antoniano in risposta al Bando autori che ogni anno viene pubblicato a novembre.