[googleb0de03b8602a8fdb.html]

giovedì 29 giugno 2017

Lowlow - Niente di più stupido di sognare














Il testo

Dicono che i maschi non piangono
Ma tu lo sai quante lacrime ho versato
Dicono che il successo cambia le persone
Ma tu sai che ero stronzo pure prima e non sono cambiato
Vorrei lasciarti qualcosa oltre ai miei difetti
Oltre i successi raggiunti sputando sangue
Ma non è facile, se ti guardo in effetti
Fra me e te sembri tu quello più grande
Ti ricordi che eravamo piccoletti
Cantavamo le canzoni dei Flaminio Maphia
Io facevo le strofe tu i ritornelli?
Adesso tuo fratello suona in tutta Italia
E anche se non condividi i miei interessi
Io spero che la cosa ti renda fiero
Perché ho fatto di tutto per farmi odiare
Solo scrivendo riesco a dirti: ti voglio bene davvero
A me non piace nulla tranne vendetta e successo
E so che non c’è nulla di nobile in questo
Quindi tu fai qualcosa di importante, che aiuti le persone
Perché io questa volta non ci riesco
Domani ci svegliamo presto, tipo quando vai a scuola
Scuola non serve a niente ma la vita è una scuola
Per me sei grande quindi datti da fare
Non c’è niente di più stupido di sognare
Io so che a sedici anni sei incazzato
Che anche mamma e papà ti sembran nemici
Io lo so che sei diverso dai tuoi amici
Perché pensi più di loro e ti senti un emarginato
Io lo so che a scuola ti senti sprecato
Che a volte sei malinconico e vedi tutto sfuocato
Che tieni le cose dentro e poi non ti sei mai sfogato
Che i più intelligenti soffrono e a volte è un dono ingrato
Ma il mondo è di quelli come me e te
Sei un farfalla pronta a uscire dal suo guscio
E quando prenderai il volo io sarò con te, si
Quando prenderai il volo io sarò con te
A me non piace nulla tranne vendetta e successo
E so che non c’è nulla di nobile in questo
Quindi tu fai qualcosa di importante, che aiuti le persone
Perché io questa volta non ci riesco
Domani ci svegliamo presto, tipo quando vai a scuola
Scuola non serve a niente ma la vita è una scuola
Per me sei grande quindi datti da fare
Non c’è niente di più stupido di sognare
Tu puoi dire ciò che vuoi, è il bello di essere intelligente
E se gira male, c’è sempre un lato divertente
Le ragazze sono belle ma non fotterti la mente
Ricorda che per ogni Eva ci sarà un serpente
E non farti cambiare mai o condizionare dal tuo ambiente
Mamma e papà ci hanno insegnato a pensare liberamente
Può sembrare banale ma fidati non lo è per niente
Qua la religione insegna a pensare poco profondamente
A me non piace nulla tranne vendetta e successo
E so che non c’è nulla di nobile in questo
Quindi tu fai qualcosa di importante, che aiuti le persone
Perché io questa volta non ci riesco
Domani ci svegliamo presto, tipo quando vai a scuola
Scuola non serve a niente ma la vita è una scuola
Per me sei grande quindi datti da fare
Non c’è niente di più stupido di sognare

Nessun commento:

Posta un commento