[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 31 gennaio 2016

Emma - Io di te non ho paura











Emma - Io di te non ho paura



Il testo

Tu di me e questo tempo
io di te ancora non lo so
tu di me la voglio di cadere
Io di te il mare in un cortile
io di te non riuscirei a liberarmi
tu di me non riesci a fare a meno
e non ne parli
io di te mi sono innamorata che era aprile
tu di me hai notato qualche cosa che era già natale
io di te conosco appena le tue convinzioni
tu di me non sai che ti ritrovo in tutte le canzoni
io di te vorrei sapere in cosa sai mentire
io di te non ho paura
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
che di te non ho paura
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
tu di me hai queste spalle
io di te ho la tua schiena
Io di te tramonti di città che non ci vedono
tu di me cancelli quegli orari che non servono
tu di me le passeggiate che sanno d’estate
io di te la foto da bambino in cui non sei tuo padre
tu di me un biglietto per il treno le coordinate
io di te te proteggo i sogni veri e se vuoi rimanere
io di te non ho paura
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
che di te non ho paura
ma tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
io di te non ho paura
io di te
tu di me
io di te
tu di me
Io di te
io di te non ho paura
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
che di te non ho paura
ma tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora

 accordi per chitarra 

Fa Lam Sol 2v

 Fa
Tu di me e questo tempo
     Lam
Io di te ancora non lo so
Sol   Fa
   Tu di me la voglio di cadere
     Lam
Io di te il mare in un cortile
Sol   Fa
    Io di te non riuscirei a liberarmi
    Lam
Tu di me non riesci a fare a meno e non ne parli
  Fa
Io di te mi sono innamorata che era aprile
    Lam
tu di me hai notato qualche cosa che era già natale
  Fa
Io di te conosco appena le tue convinzioni
    Lam
Tu di me non sai che ti ritrovo in tutte le canzoni
  Fa
Io di te vorrei sapere in cosa sai mentire
    Lam
Tu di me non avrai mai segreti da scoprire
Fa      Sol        Lam
Io di te non ho paura
  Do                               Fa
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
       Sol         Lam
che di te non ho paura
  Do                               Fa
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
      Si                          Fa  Lam
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
     Fa
Tu di me hai queste spalle
   Lam
Io di te ho la tua schiena
  Fa
Io di te tramonti di città che non ci vedono
  Lam
tu di me cancelli quegli orari che non servono
  Fa
tu di me le passeggiate che sanno d’estate
  Lam
io di te la foto da bambino in cui non sei tuo padre
  Fa
tu di me un biglietto per il treno le coordinate
 Lam
io di te te proteggo i sogni veri e se vuoi rimanere
Fa      Sol        Lam
Io di te non ho paura
  Do                               Fa
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
       Sol         Lam
che di te non ho paura
  Do                               Fa
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
   Sol                            Lam  Do
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
  Fa   Sol        Lam   Do
Io di te non ho paura

Fa Sol Lam Do

   Lam
Io di te tu di me Io di te Tu di me Io di te
Fa      Sol        Lam
Io di te non ho paura
  Do                               Fa
Tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
       Sol         Lam
che di te non ho paura
  Do                               Fa
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora
   Sol                            Do  Lam
tu di noi che cosa vuoi sapere ancora

Coldplay - Hymn For The Weekend











Coldplay - Hymn For The Weekend



Il testo

[Intro: Beyoncé] 
Drink from me, drink from me 
Oh-ah-oh-ah 
Then we'll shoot across the sky 
Symphony 
Then we'll shoot across the sky 
We're on a... 
Drink from me, drink from me 
(Oh-ah-oh-ah) 
Then we'll shoot across the sky 
Symphony 
(So high, so high) 
Then we'll shoot across the sky

[Verse 1: Coldplay] 
Oh, angels sent from up above 
You know you make my world light up 
When I was down, when I was hurt 
You came to lift me up 
Life is a drink, and love's a drug 
Oh now I think I must be miles up 
When I was hurt, withered, dried up 
You came to rain a flood

[Chorus: Coldplay & Beyoncé] 
So drink from me, drink from me 
When I was so thirsty 
We're on a symphony 
Now I just can't get enough 
Put your wings on me, wings on me 
When I was so heavy 
We're on a symphony 
When I'm lower, lower, lower, low

[Post-Chorus: Coldplay] 
Ah-oh-ah-oh-ah 
Got me feeling drunk and high 
So high, so high 
Oh-ah-oh-ah-oh-ah 
I'm feeling drunk and high 
So high, so high 
(Woo) 
(Woo-ooo-ooo-woo)

[Verse 2: Coldplay & Beyoncé] 
Oh, angels sent from up above 
I feel it coursing through my blood 
Life is a drink, your love's about 
To make the stars come out

[Chorus: Coldplay & Beyoncé] 
Put your wings on me, wings on me 
When I was so heavy 
We're on a symphony 
When I'm lower, lower, lower, low

[Post-Chorus: Coldplay] 
Ah-oh-ah-oh-ah 
Got me feeling drunk and high 
So high, so high 
Oh-ah-oh-ah-oh-ah 
I'm feeling drunk and high 
So high, so high

[Bridge: Beyoncé & Coldplay] 
Ah-oh-ah-oh-ah 
La, la, la, la, la, la, la 
So high, so high 
Ah-oh-ah-oh-ah 
I'm feeling drunk and high 
So high, so high

[Outro: Beyoncé] 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the... 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the... 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the... 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the... 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the...

Traduzione

Bevi da me, bevi da me 
Oh-ah-ah oh- 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Sinfonia 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Siamo su una ... 
Bevi da me, bevi da me 
(Oh-ah-oh-ah) 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Sinfonia 
(Così in alto, così in alto) 
Poi lo spareremo attraverso il cielo

Oh, angeli inviati da lassù 
Voi sapete che avete reso il mio mondo illuminato 
Quando ero giù, quando stavo male 
Siete venuti per risollevarmi 
La vita è una bevanda e l'amore è una droga 
Oh, ora penso che devo essere miglia in su 
Quando stavo male, appassito, prosciugato 
Siete venuti a inondarmi

Quindi bevi da me, bevi da me 
Quando ero così assetato 
Siamo su una sinfonia 
Ora semplicemente non ne ho mai abbastanza 
Metti le tue ali su di me, su di me le ali 
Quando ero così affaticato 
Siamo su una sinfonia 
Quando sono più in basso, in basso, in basso, basso

Ah-oh-ah-ah-oh 
Mi hai fatto sentire ubriaco e su di giri 
Così in alto, così in alto 
Oh-ah-ah-oh-oh-ah 
Mi sento ubriaco e su di giri 
Così in alto, così in alto 
(Woo) 
(Woo-ooo-ooo-woo)

Oh, angeli inviati da lassù 
Lo sento scorrere nel mio sangue 
La vita è una bevanda, il vostro amore 
rende possibile alle stelle di uscire

Metti le tue ali su di me, su di me le ali 
Quando ero così affaticato 
Siamo su una sinfonia 
Quando sono più in basso, in basso, in basso, basso

Ah-oh-ah-ah-oh 
Mi hai fatto sentire ubriaco e su di giri 
Così in alto, così in alto 
Oh-ah-ah-oh-oh-ah 
Mi sento ubriaco e su di giri 
Così in alto, così in alto 
(Woo) 
(Woo-ooo-ooo-woo)

Ah-oh-ah-ah-oh 
La, la, la, la, la, la, la 
Così in alto, così in alto 
Ah-oh-ah-ah-oh 
Mi sento ubriaco e su di giri 
Così in alto, così in alto

Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Poi lo spareremo attraverso... 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Poi lo spareremo attraverso... 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Poi lo spareremo attraverso... 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Poi lo spareremo attraverso... 
Poi lo spareremo attraverso il cielo 
Poi lo spareremo attraverso... 

 accordi per chitarra 

Dm G Am Am 

                Dm       G    Am 
Ohhhhh, angels sent from up above 
              Dm        G        Am 
You know you make my world light up 
                Dm 
When I was down 
     G       Am 
When I was hurt 
             Dm      Am 
You came to lift me up... 

            Dm         G        Am 
Life is a drink, and love's a drug 
           Dm             G     Am 
Oh now I think I must be miles up 
             Dm       G          Am 
When I was hurt, withered, dried up 
             Dm       Am 
You came to rain a flood 

              Am             F 
So drink from me, drink from me 
            Dm 
When I was so thirsty 
             Am 
Pour on a symphony 
     G 
Now I just can't get enough 

                Am             F 
Put your wings on me, wings on me 
           G 
When I was so heavy 
          Am 
Pour on a symphony 
        C 
When I'm lower, lower, lower, low 

 F    G   Am 
I-Oh-ah-oh-ah 
                        F 
I'm feeling drunk and high 
     G       Am 
So high, so high 
 F    G   Am 
I-oh-ah-oh-ah 
                        F 
I'm feeling drunk and high 
     G        Am 
So high, so high 

Dm G Am 
Dm G Am 
                Dm       G    Am 
Ohhhhh, angels sent from up above 
              Dm        G        Am 
I feel you coursing through my blood 
            Dm         G        Am 
Life is a drink, your love's about 
                Dm        Am 
To make the stars come out 

                Am             F 
Put your wings on me, wings on me 
           G 
When I was so heavy 
          Am 
Pour on a symphony 
        C 
When I'm lower, lower, lower, low 

 F    G   Am 
I-Oh-ah-oh-ah 
                        F 
I'm feeling drunk and high 
     G       Am 
So high, so high 
 F    G   Am 
I-oh-ah-oh-ah 
                        F 
I'm feeling drunk and high 
     G        Am 
So high, so high 

Beyonce: 

 F    Dm   Am 
I-oh-ah-oh-ah 
              F         G       Am 
la-la-la-la-la-la high so high so high 


 F    G   Am 
I-oh-ah-oh-ah 
                        F 
I'm feeling drunk and high 
     G        Am 
So high, so high 

                                F   Am 
Then we'll shoot across the sky 
                           F   Am 
Then we'll shoot across the... (3x) 

                      G 
Then we'll shoot across the sky 
Then we'll shoot across the... 

C 

sabato 30 gennaio 2016

Luca Carboni - Bologna è una regola











Luca Carboni - Bologna è una regola



Il testo

C'è una regola per cui
se non fai l'amore subito
non sei davvero sicuro di te
E c'è una favola per cui
chi mangia una mela
fa il peccato più grande e più brutto che c'è

C'è una regola per cui
l'infinito sembra un otto sdraiato per terra, per terra
come me
quando guardo le stelle è così normale pensare che

Questa vita è bellissima
anche se a volte ci tira giù
qualcosa ci tira giù
e che Bologna è una regola
che hai provato a spiegarmi tu
non lo dimentico più
mi ricordo le strade
in cui ti ho promesso che sarei cambiato
ma non ho capito come si fa
come si fa
non ho capito come si fa
come si fa

C'è una regola per cui serve andare a Berlino
per sentirsi un po' meno normali
E c'è una favola per cui
solo i soldi davvero ti fan stare bene
C'è una regola per cui basta entrare allo stadio
e diventare persone sbagliate come me
quando sto per gridare mi fermo a pensare

che questa vita è bellissima
anche se a volte ci tira giù
ci tira sempre giù
e che Bologna è una formula
che hai provato a insegnarmi tu
non lo dimentico più
mi ricordo le strade
dove ti ho giurato di non andare
ma non mi hai mai detto come si fa
come si fa
come si fa

Si questa vita è bellissima
anche se a volte mi tira giù
qualcosa mi tira giù
forse Bologna è una regola
che sapevi soltanto tu
non ti dimentico più

Io non sono partito
e non ti ho mai detto se mi hai salvato
e non ho capito come si fa, come si fa
come si fa, come si fa
non ho capito come si fa, come si fa
come si fa, come si fa
non ho capito

accordi per chitarra 

Sol La Sim Re

Sol                  La
  C’è una regola per cui se non fai l’amore
 Sim                  Re
subito non sei davvero sicuro di te
Sol                   La                  Sim
  E c’è una favola per cui chi mangia una mela
                 Re
fa il peccato più grande e più brutto che c’è
Sol                   La                       Sim
   C’è una regola per cui l’infinito sembra un otto
              Re                    Sol
sdraiato per terra, per terra come me
Sol                  La              Sim
   Quando guardo le stelle è così normale pensare
La                      Sol
  Che questa vita è bellissima
         La                Sim               Re
Anche se a volte ci tira giù qualcosa ci tira giù
                     Sol               La            Sim
E che Bologna è una regola che hai provato a spiegarmi tu
                Re
Non lo dimentico più
Sol                      La                         Sim
 Mi ricordo le strade in cui ti ho promesso che sarei cambiato
Re              Sol            La
ma non ho capito come si fa come si fa
            Sim            Re
non ho capito come si fa come si fa
Sol                 La                       Sim
  C’è una regola per cui serve andare a Berlino
              Re
per sentirsi un po’ meno normali
Sol                   La
   E c’è una favola per cui
                Sim               Re
solo i soldi davvero ti fan stare bene
Sol                 La                       Sim
C’è una regola per cui basta entrare allo stadio
              Re
e diventare persone sbagliate come me
Sol              La                  Sim
  quando sto per gridare mi fermo a pensare
La                      Sol
  Che questa vita è bellissima
         La                Sim                Re
anche se a volte ci tira giù ci tira sempre giù
                     Sol               La              Sim
e che Bologna è una formula che hai provato a insegnarmi tu
                Re
Non lo dimentico più
    Sol                      La                  Sim
mi ricordo le strade dove ti ho giurato di non andare
  Re                  Sol
ma non mi hai mai detto come si fa
La          Sim
come si fa come si fa
Re                       Sol
   Si questa vita è bellissima
            La            Sim                     Re
anche se a volte mi tira giù qualcosa mi tira giù
                    Sol                 La
forse Bologna è una regola che sapevi soltanto tu
Sim
non ti dimentico più
Sol
Io non sono partito
       La                      Sim
e non ti ho mai detto se mi hai salvato
Re            Sol               LA
e non ho capito come si fa, come si fa
Sim             Re
come si fa, come si fa
             Sol           La
non ho capito come si fa, come si fa
Sim             Re                 Sol La Sim Re
come si fa, come si fa non ho capito

Francesco Sarcina - Vai pensiero vai











Francesco Sarcina - Vai pensiero vai



Il testo

Una storia triste sei 
come gli occhi tuoi 
che vagano fugaci senza innamorarsi mai 
ma questo io per te 
di certo non vorrei 
proprio mai 
proprio mai
Oggi non lo so 
ma sarà che fuori c’è 
un’aria così fina che 
mi porta via da qui 
e mi fa pensare a te 
ma chissà tu dove sei 
io verrei 
io verrei

Vai pensiero vai 
vai via da qui 
e non tornare più 
l’unica cosa a cui posso pensare 
è solo la cenere

E già che sono qui 
ti dico un po' di più 
non è lo specchio a far vedere 
quanto bella sei 
truccarti servirà 
ma dentro resterai 
come sei 
come sei

Vai pensiero vai 
vai via da qui 
e non tornare più 
l’unica cosa a cui posso pensare sei solo tu

Vai pensiero vai 
vai via da qui 
e non tornare più 
quanti sono gli amanti che hai avuto 
e che non ho scoperto mai

Vai pensiero vai 
vai via da qui 
e non tornare più 
l’unica cosa a cui posso pensare 
è solo la cenere 
che mi hai lasciato tu

L’unica cosa a cui posso pensare 
sei solo tu

accordi per chitarra 

    F                    G
Una storia triste sei come gli occhi tuoi 
              C                      F
che vagano fugaci senza innamorarsi mai 
                 Bb                  Am
ma questo io per te di certo non vorrei
        E7            Am
proprio mai, proprio mai

             F                    G
Oggi non lo so ma sarà che fuori c’è 
               C                       F
un’aria così fina che mi porta via da qui
                  Bb                   Am 
e mi fa pensare a te ma chissà tu dove sei 
       E7         Am A
io verrei, io verrei

F             G              C            Am
Vai pensiero vai vai via da qui e non tornare più 
         B                                   E7   F E7
l’unica cosa a cui posso pensare è solo la cenere

                F                     G
E già che sono qui ti dico un po' di più 
                     C                       F
non è lo specchio a far vedere quanto bella sei 
               Bb                 Am 
truccarti servirà ma dentro resterai 
       E7         F A
come sei, come sei

F             G              C            Am
Vai pensiero vai vai via da qui e non tornare più 
         B                   E
l’unica cosa a cui posso pensare sei solo tu

F             G              C            Am
Vai pensiero vai vai via da qui e non tornare più 
        B                                          E7           F E
quanti sono gli amanti che hai avuto e che non ho scoperto mai

Bridge (strum.): F-G-C-C-E7-E-Am-Am
                 F-G-C-G-E-E-E7-E

F             G              C            Am
Vai pensiero vai vai via da qui e non tornare più 
         B                                   E7
l’unica cosa a cui posso pensare è solo la cenere
F                E7 F    G C Am
che mi hai lasciato tu
         B                  E              F  F-G-C
L’unica cosa a cui posso pensare sei solo tu

Negrita - I tempi cambiano











Negrita - I tempi cambiano



Il testo

I tempi cambiano e tutto brucia veloce
i tempi cambiano ad alta voce
e ti confondono mentre fai finta di niente
ti cambiano per sempre

I tempi cambiano nel tempo di una canzone
i tempi cambiano e il mondo è in agitazione
e i venti portano un rullo di tamburi
fuori le spade e tanti auguri

Hai smarrito le istruzioni per le tue rivoluzioni
vengo a prenderti

e tieniti stretta ancora più forte
che anche se cambia l’orizzonte
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
immagina possibile un’altra verità

I tempi cambiano ma io rimango qua
se mi bombardano mi troveranno al bar
e non mi servirà pregare, non mi salverà l’altare
se mai quel giorno arriverà

I tempi cambiano, lo vedi negli specchi
I tempi cambiano, negli occhi dei ragazzi
cuori che strillano guardando in faccia il futuro
i tempi cambiano è sicuro

Però ho bruciato le istruzioni
delle mie rivoluzioni
vengo a prenderti

e tieniti stretta ancora più forte
che anche se cambia l’orizzonte
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
immagina possibile un’altra verità

La primavera del millennio
ha messo tutti contro tutti
hai chiuso le finestre ma lo sai ti pentirai
c’è questa nube all’orizzonte, che non fa capire niente
chissà se pioverà

e c’è chi ha speso tutti i sogni
a seccare sul balcone
c’è chi cerca la fortuna in un’altra nazione
e c’è chi va comunque avanti e la paura non la sente
c’è chi pensa solo a se.

 accordi per chitarra 

Mi La

  Mi
I tempi cambiano e tutto brucia veloce
i tempi cambiano ad alta voce
  La
e ti confondono mentre fai finta di niente
  Mi
ti cambiano per sempre

  Mi
I tempi cambiano nel tempo di una canzone
i tempi cambiano e il mondo è in agitazione
          La
e i venti portano un rullo di tamburi
         Mi
fuori le spade e tanti auguri
   Fa#m            La       Mi            Si
Hai smarrito le istruzioni per le tue rivoluzioni
  Fa#m       La
vengo a prenderti
   Mi
e tieniti stretta un po’ più forte
che anche se cambia l’orizzonte
  La                       Mi
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
  Mi
Tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
   La Mi            La Mi La Mi
immagina possibile un’altra verità
   Mi
I tempi cambiano ma io rimango qua
se mi bombardano mi troveranno al bar
             La
e non mi servirà pregare, non mi salverà l’altare
        Mi
se mai quel giorno arriverà
    Mi
I tempi cambiano, lo vedi negli specchi
I tempi cambiano, negli occhi dei ragazzi
          La
cuori che strillano guardando in faccia il futuro
          Mi
i tempi cambiano è sicuro
   Fa#m               La
Però ho bruciato le istruzioni
  Mi             Si
delle mie rivoluzioni
  Fa#m       La
vengo a prenderti

  Mi
E tieniti stretta un po' più forte
che anche se cambia l’orizzonte
      La                  Mi
non cambierà di un attimo, il tempo insieme a te
  Mi
Tienimi stretto un po’ più forte
finché riusciamo a dare oltre
   La              Mi    Fa#m La Mi Si Fa#m La
immagina possibile un’altra verità

Mi           La
     La primavera del millennio ha messo tutti contro tutti
       Mi
hai chiuso le finestre ma lo sai ti pentirai
          La
c’è questa nube all’orizzonte
                           Mi
che non fa capire niente chissà se pioverà

      La
E c’è chi ha speso tutti i sogni a seccare sul balcone
            Mi
c’è chi cerca la fortuna in un’altra nazione
         La
e c’è chi va comunque avanti e la paura non la sente
           Mi            La Mi a sfumare
c’è chi pensa solo a se.

Elisa - No Hero











Elisa - No Hero



Il testo

Don’t you shut your eyes
And hide your heart behind a shadow
Cause you can count on me
As long as I can breathe
You should know
I’ll carry out through the night
Through the storm
Give you love only love in return

I can’t jump over buildings i’m no hero
But love can do miracles
I cannot run a bullet
I’m no hero
But i’d take one for you
Sure I would
I’ve fallen from grace
I have much less to say than a sinner
No I ain’t no superhuman
Cause that’s just in the movies I know
But I carry you through the night
Through the storm
Give you love always love in return

I can’t jump over buildings, I’m no hero
But love can do miracles
I cannot run a bullet
I’m no hero
But i’d take one for you
I can’t jump over buildings i’m no hero
But love can do miracles
I cannot run a bullet
Cause i’m no hero
But I would spill my blood for you
If you need me to

Don’t say this is over
Looking for better days
Don’t say this over
There’s no loser
Look at the better days
Just what it gets

I can jump over building i’m no hero
But love can do miracles
I cannot run a bullet
Cause I’m no hero
But i’d take one for you
I can’t jump over buildings i’m no hero
But love can do miracles
I cannot run a bullet
Cause i’m no hero
But I would spill my blood for you
If you need me to
I’ll be there

Yeeah yeaaah
Yeeeah yeaah (don’t you know what I’ve done)
Yeeah yeaaah
Yeeeah yeaa

 traduzione 

Non chiudere gli occhi
E’ nascondere il tuo cuore dietro un’ombra
Perché tu puoi contare su di me
Finché io potrò respirare
Tu dovresti sapere
Ti farò passare attraverso la notte
Attraverso la tempesta
Ti darò amore, soltanto amore in ritorno

Non posso saltare sopra i palazzi, non sono un eroe
Ma l’amore può fare miracoli
Non posso evitare le pallottole
Non sono un eroe
Ma ne prenderei una per te
Sicuramente lo farei
Ho perso la grazia
Ho molto meno da dire di un peccatore
No non sono un super umano
Perché esistono solo nei film lo so
Ma ti farò passare attraverso la notte
Attraverso la tempesta
Ti darò amore, sempre amore in ritorno

Non posso saltare sopra i palazzi, non sono un eroe
Ma l’amore può fare miracoli
Non posso evitare le pallottole
Perché non sono un eroe
Ma ne prenderei una per te
Non posso saltare sopra i palazzi, non sono un eroe
Ma l’amore può fare miracoli
Non posso evitare le pallottole
Perché non sono un eroe
Ma posso far scorrere il mio sangue per te
Se tu ne avrai bisogno

Non dire che è finita
Cercando giorni migliori
Non dire che è finita
Non ci sono perdenti
Guarda ai giorni migliori
A quello che ci danno

Non posso saltare sopra i palazzi, non sono un eroe
Ma l’amore può fare miracoli
Non posso evitare le pallottole
Perché non sono un eroe
Ma ne prenderei una per te
Non posso saltare sopra i palazzi, non sono un eroe
Ma l’amore può fare miracoli
Non posso evitare le pallottole
Perché non sono un eroe
Ma posso far scorrere il mio sangue per te
Se tu ne avessi bisogno
Io sarò li

Yeeah yeaaah
Yeeeah yeaah (non sai quello che ho fatto)
Yeeah yeaaah
Yeeeah yeaa

 accordi per chitarra 

Sol
Don’t you shut your eyes
                               Sim
Don’t hide your heart behind a shadow
      Sol
‘Cause you can count on me
                                    Sim
as long as I can breathe you should know
                            Mim
I’ll carry you through the night through the storm
          Do
Give you love only love in return
Do                  Mim             Sol
I can’t jump over buildings I’m no hero
                 Lam    Do
But love can do miracles
                 Mim                 Sol
I can’t outrun a bullet cause I’m no hero
           Lam                            Sol
But I would take one for you be sure I would
Sol
I’ve fallen from grace yeah
                               Sim
I’m much less a saint than a sinner
 Sol
No ain’t no superhuman
                                 Sim
Cause that’s just in the movies I know
                               Mim
But I’ll carry you through the night through the storm
          Do
Give you love only love in return
Do                  Mim             Sol
I can’t jump over buildings I’m no hero
                 Lam    Do
But love can do miracles
                   Mim          Sol
I can’t outrun a bullet I’m no hero
                    Lam    Do
But I would take one for you
                   Mim             Sol
I can’t jump over buildings I’m no hero
                 Lam    Do
But love can do miracles
                  Mim               Sol
I can’t outrun a bullet cause I’m no hero
                    Lam
But I’d spill my blood for you
                               Do Mim Sol Lam 2v Sol
if you need me to I’ll be there Yeah yeah…

Do Mim Sol Lam
Uh…uh uh uh uh

Do               Mim  Sol           Lam
Don’t say this is over  looking for better days
Do               Mim                  Sol
Oh don’t say this is over  there’s no loser
             Lam
Look at them better days and just try again!
Do                  Mim             Sol
I can’t jump over buildings I’m no hero
                 Lam    Do
But love can do miracles

                   Mim          Sol
I can’t outrun a bullet I’m no hero
              Lam         Do
But I would take one for you
Do                  Mim             Sol
I can’t jump over buildings I’m no hero
                 Lam    Do
But love can do miracles
                   Mim          Sol
I can’t outrun a bullet I’m no hero
                Lam
But I would take one for you
                            Do Mim Sol Lam 4v
If you need me to I’ll be there  Yeah yeah… 

Vinicio Capossela - Il Pumminale











Vinicio Capossela - Il Pumminale



Il testo

Nella notte di luna mastro Giuseppe è uscito di casa
la luna gli ha mandato il richiamo del Pumminale
ha lasciato la moglie e la figlia
e ogni cosa che porta a ragione
ha lasciato il dovere da fare
le ha lasciate al richiamo dell’Ade
se ne è andato nelle malestrade

In una fonte di rovi
si è incontrato col suo demonio
stava nel trivio di un crocicchio
la carne sanizza e il volto rubizzo
il vizio arrossava le gote:
era la Sua Salute

Che sempre è stata uccellara
e spande in giro lo sguardo di bragia
lo getta come un richiamo
e perciò la chiamano la Cuccuvascia

Nella luce di luna… Nella luce di luna… Nella luce di luna

Ha buttato le mani per dentro
tutto quello che ci ha trovato
e per fare serata s’è tenuto pure la crapa
ha cacciato le unghia tremanti
ha cacciato la lingua dai denti
ha sputato da dentro i lombi
il seme che concima la terra
e che gli premeva nelle cervella

Ha cacciato fuori gli artigli
e le zanne di due spanne
come un gattone senza l’amore
s’è buttato nel fiore di carne

Nella luce di luna… Nella luce di luna… Nella luce di luna…

E mentre tornava nel bosco
ha incontrato le sei masciare
caro mastro Giuseppe,
se eravamo sei ora siamo sette,
se me ne esco da queste botte
non esco più a vagare la notte
se me ne esco da queste botte
non esco a fare il porco di notte…

Nella notte di luna… Nella luce di luna… Nella luce di luna…

E tutto gli pare sognato
quando a mattina si è ritirato
una crepa nel mondo ha lasciato
una febbre si è portato
e allora più che a Natale,
ha capito il male del Pumminale
il lupercio mannaro di dentro
che la notte non lascia stare
che, invece di lupo,
l’ha trasformato in porco maiale…

Nella luce di luna… Nella luce di luna…

Se hai un demone dagli un nome
non scappare, non lo rinnegare
se hai un diavolo dagli un nome
battezzalo e fallo compare

Sulla via piena d’intoppi trovi la Madonna che fa le toppe
sulla via bella e liscia trovi il diavolo che piscia.

Nella notte di luna… Nella luce di luna… Nella luce di luna…
Nella luce di luna… Nella luce di luna… Nella luce di luna…

venerdì 29 gennaio 2016

ZAYN - PILLOWTALK











ZAYN - PILLOWTALK



Il testo

(Climb on board) 
We'll go slow and high-tempo 
Light and dark 
Hold me hard and mellow...

I'm seeing the pain (seeing the pleasure) 
Nobody but you, 'body but me, 'body but us 
Bodies together

I'd love to hold you close, tonight and always 
I'd love to wake up next to you 
I'd love to hold you close, tonight and always 
I'd love to wake up next to you...

So we'll piss off the neighbours 
In the place that feels the tears 
The place to lose your fears 
Yeah, reckless behavior 
A place that is so pure, so dirty and raw 
Be in the bed all day, bed all day, bed all day 
Fucking you, and fighting on

It's our paradise and it's our war zone... 
It's our paradise and it's our war zone...

Pillow talk 
My enemy, my ally 
Prisoners 
Then we're free, it's a thriller

I'm seeing the pain, seeing the pleasure 
Nobody but you, 'body but me, 'body but us 
Bodies together 
I'd love to hold you close, tonight and always 
I'd love to wake up next to you... 
I'd love to hold you close, tonight and always 
I'd love to wake up next to you...

So we'll piss off the neighbours 
In the place that feels the tears 
The place to lose your fears 
Yeah, reckless behavior 
A place that is so pure, so dirty and raw 
Be in the bed all day, bed all day, bed all day 
Fucking you, and fighting on 
It's our paradise and it's our war zone 
It's our paradise and it's our war zone

Paradise, paradise, paradise, paradise 
War zone, war zone, war zone, war zone 
Paradise, paradise, paradise, paradise 
War zone, war zone, war zone, war zone

So we'll piss off the neighbours 
In the place that feels the tears 
The place to lose your fears 
Yeah, reckless behavior 
A place that is so pure, so dirty and raw 
Be in the bed all day, bed all day, bed all day 
Fucking you, and fighting on

It's our paradise and it's our war zone... 
It's our paradise and it's our war zone...

 Traduzione 

(Sali a bordo) 
Andremo lentamente e velocemente 
Chiaro e scuro 
Stringimi forte e suadente...

Sto vedendo il dolore (vedendo il piacere) 
Nessuno tranne te, Nessuno tranne me, Nessuno tranne noi 
Corpi insieme

Mi piacerebbe tenerti stretta, stasera e sempre 
Mi piacerebbe svegliarmi accanto a te 
Mi piacerebbe tenerti stretta, stasera e sempre 
Mi piacerebbe svegliarmi accanto a te ...

Quindi faremo inc@zzare i vicini 
Nel luogo in cui si sentono le lacrime 
Il luogo dove perdere le tue paure 
Sì, un comportamento sconsiderato 
Un luogo che è così puro, così sporco e crudo 
Essere nel letto tutto il giorno, letto tutto il giorno, letto tutto il giorno 
Sc0pandoti e combattendo

E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra... 
E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra...

Il letto racconta 
Il mio nemico, il mio ​​alleato 
Prigionieri 
Poi siamo liberi, è un thriller

Sto vedendo il dolore (vedendo il piacere) 
Nessuno tranne te, Nessuno tranne me, Nessuno tranne noi 
Corpi insieme 
Mi piacerebbe tenerti stretta, stasera e sempre 
Mi piacerebbe svegliarmi accanto a te 
Mi piacerebbe tenerti stretta, stasera e sempre 
Mi piacerebbe svegliarmi accanto a te ...

Quindi faremo inc@zzare i vicini 
Nel luogo in cui si sentono le lacrime 
Il luogo dove perdere le tue paure 
Sì, un comportamento sconsiderato 
Un luogo che è così puro, così sporco e crudo 
Essere nel letto tutto il giorno, letto tutto il giorno, letto tutto il giorno 
Sc0pandoti e combattendo 
E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra... 
E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra...

Paradiso, il paradiso, il paradiso, il paradiso 
Zona di guerra, zona di guerra, zona di guerra, zona di guerra 
Paradiso, il paradiso, il paradiso, il paradiso 
Zona di guerra, zona di guerra, zona di guerra, zona di guerra

Quindi faremo inc@zzare i vicini 
Nel luogo in cui si sentono le lacrime 
Il luogo dove perdere le tue paure 
Sì, un comportamento sconsiderato 
Un luogo che è così puro, così sporco e crudo 
Essere nel letto tutto il giorno, letto tutto il giorno, letto tutto il giorno 
Sc0pandoti e combattendo 
E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra... 
E' il nostro paradiso ed è la nostra zona di guerra...

Marco Mengoni - Parole in circolo











Marco Mengoni - Parole in circolo



Il testo

Credo che ognuno abbia il suo modo di star bene
In questo mondo che ci ha intossicato l’anima
E devi crederci per coltivare un sogno
Su questa terra spaventosamente arida
Io l’ho vista sai la vita degli illusi
Con le loro dosi di avidità e superbia
Che per combatterli ti giuro basta poco
Devi interdirli con un po’ di gentilezza
Un’alluvione mi ha forgiato nel carattere
Però il sorriso dei miei mi ha fatto crescere
Se qualche volta ho anche perso la testa
Però l’amore mi ha cambiato l’esistenza
Quante cose fai che ti perdi in un attimo?
Quanti amici hai che se chiami rispondono?
Quanti sbagli fai prima di ammettere che hai torto?
Quanti gesti fai per cambiare in meglio il mondo?
Libero, libero, libero, mi sento libero
Canto di tutto quello che mi ha dato un brivido
Odio e ti amo e poi amo e ti odio
Finchè ti sento nell’anima non c’è pericolo
Dicono che è un’altra ottica, se resti in bilico
Dicono che più si complica, più il fato è ciclico
Dicono, dicono, dicono parole in circolo
Parole in circolo
Credo che ognuno abbia una strada da percorrere
Ma può succedere che non ci sia un arrivo
E quanti piedi che s’incroceranno andando
Ma solo un paio avranno il tuo stesso cammino
Ne conosco gente che sta ancora in viaggio
E non si è mai chiesta in fondo quale sia la meta
Sarà che forse dentro sono un po’ re Magio
E cerco anche in cielo una stella cometa
Una passione mi ha cambiato nella testa
Ma sono un sognatore con i piedi a terra
Cerco di trarre da ogni storia un’esperienza
E di sorridere battendo la tristezza
Quante cose fai che ti perdi in un attimo?
Quanti amici hai che se chiami rispondono?
Quanti sbagli fai prima di ammettere che hai torto?
Quanti gesti fai per cambiare in meglio il mondo?
Libero, libero, libero, mi sento libero
Canto di tutto quello che mi ha dato un brivido
Odio e ti amo e poi amo e ti odio
Finchè ti sento nell’anima non c’è pericolo
Dicono che è un’altra ottica, se resti in bilico
Dicono che più si complica, più il fato è ciclico
Dicono, dicono, dicono parole in circolo
Parole in circolo
Libero, libero, libero, mi sento libero
Canto di tutto quello che mi ha dato un brivido
Odio e ti amo e poi amo e ti odio
Finchè ti sento nell’anima non c’è pericolo
Dicono che è un’altra ottica, se resti in bilico
Dicono che più si complica, più il fato è ciclico
Dicono, dicono, dicono parole in circolo
Parole in circolo
Libero, libero, libero, mi sento libero
Canto di tutto quello che mi ha dato un brivido
Odio e ti amo e poi amo e ti odio
Finchè ti sento nell’anima non c’è pericolo
Dicono che è un’altra ottica, se resti in bilico
Dicono che più si complica, più il fato è ciclico
Dicono, dicono, dicono parole in circolo
Parole in circolo

sabato 23 gennaio 2016

Giorgia - Gocce Di Memoria















Il testo

Sono gocce di memoria

queste lacrime nuove

siamo anime in una storia

incancellabile

 
Le infinite volte che

mi verrai a cercare

nelle mie stanze vuote

inestimabile

e' inafferrabile

la tua assenza che mi appartiene (che mi appartiene)

 
Siamo indivisibli

siamo uguali e fragili

e siamo gia' cosi' lontani (lontani)


Ah, ah

 
Con il gelo nella mente

sto correndo verso te

siamo nella stessa sorte

che tagliente ci cambiera'

aspettiamo solo un segno

un destino, un'eternita'

e dimmi come posso fare

per raggiungerti adesso

per raggiungerti adesso

per raggiungere te


Uh, ah, ah

Uh, ah, ah

Uh

 
Siamo gocce di un passato

che non puo' piu' tornare

questo tempo ci ha tradito

e' inafferrabile

 
Raccontero' di te

inventero' per te

quello che non abbiamo

 
Le promesse sono infrante

come pioggia su di noi

le parole sono stanche

so che tu non mi

ascolterai (mi ascolterai)

aspettiamo un'altro viaggio

un destino, una verita'

e dimmi come posso fare

per raggiungerti adesso

per raggiungerti adesso, mmm

per raggiungere te, yeah


Ah, ah

Ah, ah

 accordi per chitarra 

MIm DO RE LAm MIm) x2

MIm DO     RE
Sono gocce di memoria
LAm  MIm
Queste lacrime nuove
MIm   DO    RE
Siamo anime in una storia
LAm     MIm DO RE
Incancellabileee
LAm    MIm
Le infinte volte che
    DO  RE  LAm MIm
Mi verrai a cercare nelle mie stanze vuote
SI7    MIm
Inestimabile
SI7    MIm     RE        SOL
E' inafferrabile la tua assenza che mi appartiene
MIm SI7  MIm
Siamo indivisibili
SI7     MIm
Siamo uguali e fragili
RE      SOL
E siamo già così lontani

(MIm DO RE LAm MIm) x2

DOm SOL#    LA#
Con il gelo nella mente

Sto correndo verso te
DOm SOL#    LA#
Siamo nella stessa sorte

Che tagliente ci cambierà 
DOm SOL#    LA#
Aspettiamo solo un segno

Un destino, un'eternità 
DOm SOL#    LA#
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
DOm SOL#    LA#
DOm SOL#    LA#
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te

DOm SOL#    LA# x3

MIm DO     RE
Siamo gocce di un passato
LAm  MIm
Che non può più tornare
MIm DO     RE        LAm MIm
Questo tempo ci ha tradito, Ú inafferabile
SI7    MIm
Racconterò di te
SI7    MIm    RE    SOL
Inventerò per te quello che non abbiamo
DOm SOL#    LA#
Le promesse sono infrante

Come pioggia su di noi
DOm SOL#    LA#
Le parole sono stanche, ma so che tu mi ascolterai
DOm SOL#    LA#
Aspettiamo un altro viaggio, un destino, una verità 
DOm SOL#    LA#
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
DOm SOL#    LA#
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te

DOm SOL# LA# x3 

venerdì 22 gennaio 2016

Modà - E' solo colpa mia -Videoclip Ufficiale










Modà - E' solo colpa mia



Il testo

Credere di essere pazzi

E convincersi che non esisti più

E fissare un punto fermo così pieno di ricordi

Come lava brucio tutti quelli

Che ho davanti e ti disegnano come non sei

Io ti amo e me ne fotto di quei soliti consigli

Musica senza testo sei

Se non inventi un titolo...

 

Non so te, ma a me capita spesso

Di sentirmi malinconico e

Vulnerabile senza un motivo esatto

Seguo l'istinto ma non ho il coraggio

Di venirti a dire ciò che penso

Che se noi non stiamo insieme è colpa mia


è solo colpa mia...

 
Nebbia che si alza sopra i tetti

La mattina sembran tutti pazzi ed io

Fisso ad uno ad uno tutti questi inutili passanti

Freddo che non lascia scampo

Traffico che mangia il tempo e io

Io mi copro con il ricordo del tuo corpo così caldo

 
Musica senza testo sei

Se non inventi un titolo...

 
Non so te, ma a me capita spesso

Di sentirmi malinconico e

Vulnerabile senza un motivo esatto

Seguo l'istinto ma non ho il coraggio

Di venirti a dire ciò che penso

Che se noi non stiamo insieme è colpa mia

è solo colpa mia...

è solo colpa mia...

Non so te, ma a me capita spesso

Di sentirmi malinconico e

Vulnerabile senza un motivo esatto

Seguo l'istinto ma non ho il coraggio

Di venirti a dire ciò che penso

Che se noi non stiamo insieme è colpa mia

è solo colpa mia...

Max Gazzè – Mille Volte Ancora











Max Gazzè – Mille Volte Ancora



Il testo

Ho conosciuto il mondo senza guardare, dai tuoi occhi
Esistono universi che si scontrano
La verità è che siamo indifferenti, troppo distratti
E’ complicato ammettere gli sbagli
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
Ancora mille volte e ancora
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
di nuovo per ricominciare
Ho immaginato lo spazio più profondo, nei tuoi occhi
Ho visto stelle accendersi ed esplodere
La verità è che siamo differenti, troppo distanti
Pianeti che si attraggono e si uniscono
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
Ancora mille volte e ancora
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
di nuovo per ricominciare
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
Ancora mille volte e ancora
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
di nuovo per ricominciare
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
Ancora mille volte e ancora
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
di nuovo per ricominciare

 accordi per chitarra 

Lam Fa Do Sol

  Lam                                       Fa
Ho conosciuto il mondo senza guardare dai tuoi occhi
  Do                        Sol
Esistono universi che si scontrano
  Lam                                       Fa
La verità è che siamo indifferenti, troppo distratti
  Do                        Sol
È complicato ammettere gli sbagli
 Rem
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
                     Do    Sol
Ancora mille volte e ancora
  Rem
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
                 Do       Sol
di nuovo per ricominciare

Lam Fa Do Sol

  Lam                                       Fa
Ho immaginato lo spazio più profondo, nei tuoi occhi
  Do                        Sol
Ho visto stelle accendersi ed esplodere
  Lam                                       Fa
La verità è che siamo differenti, troppo distanti
  Do                        Sol
Pianeti che si attraggono e si uniscono
Rem
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
                     Do    Sol
Ancora mille volte e ancora
  Rem
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
                 Do       Sol
di nuovo per ricominciare
Rem
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
                     Do    Sol
Ancora mille volte e ancora
  Rem
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
                 Do     Sol
di nuovo per ricominciare
Rem
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
                     Do    Sol
Ancora mille volte e ancora
  Rem
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
                 Do     Sol
di nuovo per ricominciare
Rem
Ti aspetterò, ti scriverò, ti perderò
                     Do    Sol
Ancora mille volte e ancora
  Rem
Ti scorderò ti rivedrò ti abbraccerò
                 Do     Sol  Rem Do Sol Rem Do Sol Rem
di nuovo per ricominciare

mercoledì 20 gennaio 2016

SAC1 - QUEI DUE (VIDEOCLIP UFFICIALE)










SAC1 - QUEI DUE



Il testo

Baby guarda questo mondo, non fa più per noi
I miei sogni non combaciano mai con i tuoi
Che poi i sogni quando cadono, si schiantano sul fondo
Resti solo nel tuo mondo e non sai più che vuoi
Uno sbaglio dopo l'altro e poi rimani solo
Il mio cuore che non batte sotto questa polo
Il mio futuro sopra lastre di polistirolo
Non voglio fare il personaggio
Ne trovarmi un ruolo
E c'ho provato ad ingannare il tempo
Ma tu dov'eri quando mi stavo perdendo
È da mesi che non ti chiamo
È da mesi che non ti sento
È da mesi che sono chiuso in camera che sto Scrivendo
L'affetto nel gesto di una carezza
Siamo due gocce in parallelo
Sul vetro di un parabrezza
Convivere con l'ansia di non essere all'altezza
Ho due rime poco o niente ed è l'unica sicurezza
E siamo sempre quei due, ognuno sta sulle sue
Ridi, piangi, torni, scappi
Siamo sempre quei due, sempre quei due
Siamo sempre quei due, siamo sempre quei due
Non chiedo un chiarimento, se chiedi
Chiaro mento, sapevo che ce l'avrei fatta
Era un presentimento
Parlo sempre a voce bassa, tengo tutto dentro
La verità sta nei tuoi occhi, tieni tutto spento
Se pensavi di cambiarmi, ok riprova
Fallo
Andavo a scuola solo per vederti all'intervallo
Ti voglio bene, devo ancora dimostrarlo
E non abbiamo perso nulla
È ancora tutto in ballo
Io, sono come mi vorresti
Come in questi testi, sò che mi detesti
E anche se va tutto bene, tu non lo faresti
E anche se va tutto bene, tu non lo diresti
Non ti stupire se domani scoppio
Se domani svolto, se domani stop
E se rimane poco tempo, l'orologio è rotto
Dopo una lacrima un sorriso vale sempre il doppio
E siamo sempre quei due, ognuno sta sulle sue
Ridi, piangi, torni, scappi
Siamo sempre quei due
Sempre quei due
Siamo sempre quei due
Siamo sempre quei due
E siamo sempre quei due
Ognuno sta sulle sue
Ridi, piangi, torni, scappi
Siamo sempre quei due
Sempre quei due
Siamo sempre quei due
Siamo sempre quei due

GEMITAIZ - Forte











GEMITAIZ - Forte



Il testo

Scendo dal treno,accendo una sigaretta
Prendo il cellulare le scrivo un messaggio : "Sto per arrivare"
Dice non ti preoccupare che scendo col cane
Dico scendi sola con le canne,non te lo portare
Così la facciamo mentre camminiamo sotto i portici
Che poi c'è un po' di cose che
Ti volevo raccontare
Quella sera che non rispondevi ci so stato male
Fino alle 8 con le pupille in diagonale
Andiamo bene,andiamo male
Andiamo quando posso,che non devi lavorare
Così puoi farmi innamorare
Da un estremo all'altro con i soli drammi d'adorare
Volo senza quei programmi
Ho solo grammi da bruciare
Questi qua mi guardano come se fossi l'unico che ancora ci crede
Non potete farmi la morale
Se ti sembro stupido è perché siete poveri
Ho il mio cuore malandato come sola arma da giocare

Ah
E lei è ancora meglio perché dice che facciamo male
Che dovremmo fare i bravi e non vederci per due settimane
Che possiamo inventarci quello che ci pare
Le dico che c'ha ragione ma che non resisto quando so che la potrei vedere
Prenderei da bere
Per poi camminare nel quartiere
Che mi fa piacere
Lei dice che dovrei andare piano,io invece vado forte
Forte
Forte
Lei lo vuole forte
Ci spacchiamo forte
Lo strilliamo forte
Forte
Forte
Lei lo vuole forte
Ci spacchiamo forte
Noi andiamo forte
Forte
Forte
(lei lo vuole!) forte
Forte
Forte
(ci spacchiamo!) forte
Forte
Forte
(lo strilliamo!) forte
Forte
Forte

Noi andiamo! (Noi andiamo!)
Forte come una Ferrari
Con i fari spenti nel deserto,come chi ha le ali
Che sarebbe bello un mondo senza x e calendari
Ma nella cassetta della posta l'ansia fa i regali
Che vogliamo stare pari ma finiamo sempre con
Esplosivo che ci esplode in petto come i talebani (talebani)
Rimaniamo tali e quali,con gli sbagli come tagli,come il sangue tra gli squali
E so bene che ci piace comportarci da animali,solo canne e lingua come elementi basilari
Che so che c'hai il cuore che vorrebbe correre ai ripari
Ma oramai per me
Vali troppo sei uno Stradivari
Che non posso togliere quello che ho già messo in cassaforte
Quindi dammi un altra notte senza frasi varie
Che sai bene quanto mi fa bene,quanto mi fa male
Che sai bene quanto mi fa avere,quanto mi fa dare

Ah,e lo so che è difficile
Che sembra sempre simile
Tu mi ami perché non mi fermo mai
Poi non mi sopporti perché non riesco ad avere i sensi del limite
Ti dico che
C'hai ragione
Ma che non resisto quando so che ti potrei vedere
Prenderei da bere
Per poi camminare nel quartiere
Che ti fa piacere
Che dici di andarci piano,ma io come faccio vado forte
Forte
Forte
Lei lo vuole forte
Ci spacchiamo forte
Lo strilliamo forte
Forte
Forte
Lei lo vuole forte
Ci spacchiamo forte
Noi andiamo forte
Forte
Forte
(lei lo vuole) forte
Forte
Forte
(ci spacchiamo) forte
Forte
Forte
(lo strilliamo) forte
Forte
Forte
Noi andiamo!...

Daniele Silvestri - Quali alibi











Daniele Silvestri - Quali alibi



Il testo

zitto zitto fa
zitto zitto fa
zitto zitto fa
zitto zitto

Si, scusa ma
mi era sembrato di vedere qualcosa di strano
tipo un esercito nemico in uno Stato sovrano
tipo un’aperta violazione degli accordi che abbiamo
io te lo dico e tu mi dici di parlare piano

Mi era sembrato di notare un fatto poco chiaro
come una specie di governo ma di terza mano
con un programma mai approvato che però seguiamo
e neanche posso non votare
perché non votiamo

Zitto zitto fa’ finta di niente
che tanto il mondo gira ancora come sempre
finché c’è vita, beh, c’è la corrente
meno problemi avrà chi meno si sente

che per esempio ho conosciuto questo parlamentare
-no?- dice: a me che me ne frega finché è legale
passare ad una nuova appartenenza e restare
senza neanche andare che c’ho l’influenza e mi sale

Su quali alibi calibri la validità
quali ali di colibrì libri nell’aria
e quali macabri crimini tragici o comici
mi dici che c’è chi ti recriminerà
per quali metodi meriti la tua indennità
quali labili crediti credi di avere qua
per quali taciti traffici illeciti eviti di dire che c’è chi ti
recriminerà

Abbassa la cresta e smetti di chiedere
la busta l’hai vista non farmi ricredere
poi bacco tabacco ma soprattutto venere
vedrai che conviene che smetti di chiedere

non basta una busta per farmi recedere
l’ho vista ma adesso ne resterà cenere
ma intanto che aspetti che arriva la celere
c’è giusto lo spazio per potermi rispondere

Su quali alibi calibri la validità
quali ali di colibrì libri nell’aria
e quali macabri crimini, tragici o comici
mi dici che chi c’è ti recriminerà

Zitto zitto, fa’ finta di niente
che tanto il mondo gira ancora come sempre
finché c’è vita, beh, c’è la corrente
meno problemi avrà chi meno si sente

Se la vicina Cina ci nasconde
cose cos’é meglio dire di restare
statici ti ci dovevi abituare prima
ti ci dovevi abituare molto prima

Se caleranno i droni come calabroni
come dei ladroni, come dei re magi
che calando doni giungono alla meta
allora quella sarà l’ultima cometa

Su quali alibi calibri la validità
quali ali di colibrì libri nell’aria
e quali macabri crimini tragici o comici
mi dici che c’è chi ti recriminerà
per quali metodi meriti la tua indennità
quali labili crediti credi di avere qua
per quali taciti traffici illeciti eviti di dire che c’è chi ti
recriminerà

zitto zitto fa
zitto zitto fa


martedì 19 gennaio 2016

Benji & Fede - NEW YORK (Official Video)










Benji & Fede - NEW YORK



Il testo

In un attimo, ho capito che eri tu...

Il mio angelo,

la luce che mi sveglia la mattina!

Il giorno che ti ho vista eri lì...

Eri all'angolo, seduta in quel caffè,

in fondo al tavolo un posto libero per me!

Gli anni passano, i ricordi rimangono.

Se il mondo lo sapesse quanto ti ho cercata,

fermerebbe il tempo per vederti un giorno in più!

Amore vieni con me,

scappiamo a New York!

Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

Non pensi che,

sia inutile rimanere a piangere

nascondere le lacrime!

Amore vieni con me,

scappiamo a New York!

Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

Ti porterò, al centro del mondo,

andata senza ritorno e ora vieni con me!

Cogli l'attimo, come un bel film alla tv,

sento un brivido,

dentro il cuore che scende giù...

Siamo in bilico, e non è stupido!

Se il cielo lo sapesse,

quanto ti ho amata,

forse capirebbe che l'unica sei tu!

Amore vieni con me,

scappiamo a New York!

Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

Non pensi che,

sia inutile rimanere a piangere

nascondere le lacrime!

Amore vieni con me,

scappiamo a New York!

Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

Ti porterò, al centro del mondo,

andata senza ritorno e ora vieni con me!

Al centro del mondo,

andata senza ritorno e ora vieni con me!

In un attimo, ho capito che eri tu...

Il mio angelo,

la luce che mi sveglia la mattina!

Il giorno che ti ho vista eri lì...

 accordi per chitarra 

Do   Sol

Do                              Mim
In un attimo, ho capito che eri tu...

Il mio angelo,

Lam             Fa       
la luce che mi sveglia la mattina!

Sol                             Do
Il giorno che ti ho vista eri lì...

Do                             Mim
Eri all'angolo, seduta in quel caffè,

                                       Fa
in fondo al tavolo un posto libero per me!

                    Sol                  Lam
Gli anni passano, i ricordi rimangono.

                Do
Se il mondo lo sapesse quanto ti ho cercata,

Fa            Sol                            Do
fermerebbe il tempo per vederti un giorno in più!

Do
Amore vieni con me,

              Mim
scappiamo a New York!

                                   Fa
Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.


Non pensi che,

            Sol
sia inutile rimanere a piangere

                Do
nascondere le lacrime!

Do
Amore vieni con me,

              Mim
scappiamo a New York!

                                   Fa
Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

                          Sol
Ti porterò, al centro del mondo,

                                   Do
andata senza ritorno e ora vieni con me!

Do
Cogli l'attimo, come un bel film alla tv,

Mim
sento un brivido,

           Lam             Fa
dentro il cuore che scende giù...

                   Sol
Siamo in bilico, e non è stupido!

Do
Se il cielo lo sapesse,

Sol          Do
quanto ti ho amata,

         Rem                  Do
forse capirebbe che l'unica sei tu!

Do
Amore vieni con me,

              Mim
scappiamo a New York!

                                   Fa
Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.


Non pensi che,

                   Sol
sia inutile rimanere a piangere

                Do
nascondere le lacrime!

Do
Amore vieni con me,

              Mim
scappiamo a New York!

                                   Fa
Se stiamo insieme, di paura non ne avrò.

                          Sol
Ti porterò, al centro del mondo,

                                   Do     
andata senza ritorno e ora vieni con me!

Mim   Fa

              Sol
Al centro del mondo,

                                 Do
andata senza ritorno e ora vieni con me!

                               Mi    Do
In un attimo, ho capito che eri tu...

       Mim
Il mio angelo,

Lam                        Fa
la luce che mi sveglia la mattina!

Sol                         Do
Il giorno che ti ho vista eri lì...

lunedì 18 gennaio 2016

WILLY WILLIAM - Ego (Official Video)










WILLY WILLIAM - Ego



Il testo

Miroir
Dis moi qui est le plus beau
Quitte à devenir mégalo
Viens donc chatouiller mon ego
Allez allez allez

Laisse moi entrer dans ta matrice
Gouter à tes délices
Personne en peut m’en dissuader
Allez allez allez

Je ferai tout pour t’accompagner
Tellement je suis bornée
Je suis bien dans ma bulle
Allez allez allez

Tout est beau
Tout est rose
Tant que je l’impose
Dis moi qui est le plus beau
Allez allez allez

Allez allez allez

Miroir

Qu’as dont tu fais de ma tête
Cette transformation malhonnête
Ce n’est pas ce que je demandais
Allez allez allez

Le buzz n’était que factice
Je ne suis plus dans la matrice
Y’a plus personne pour en parler
Allez allez allez

Je ferai tout pour récupérer
Ce que je suis en train de gâcher
Enfin sortie de ma bulle
Allez allez allez

Tout est beau
Tout est rose
Avant que mon ego s’impose
J’ai fini de te regarder
Allez allez allez

Allez allez allez
Allez allez allez

Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego
Allez allez allez



Specchio
Dimmi chi è il più bello
Smettila di fare il megalomane
Vieni a solleticare il mio ego
vai vai vai

Lasciami entrare nel tuo grembo
Per gustare le tue delizie
La gente può provare a dissuadermi
vai vai vai

Farò di tutto per accompagnarti
Sono così limitato
Sono dentro la mia bolla
vai vai vai

Tutto è bello
Tutto è rosa
Finché lo decido io
Dimmi chi è il più bello
vai vai vai

vai vai vai

Specchio

Cosa fai con la mia testa
Questa trasformazione disonesta
Questo non è quello che ho chiesto
vai vai vai

Il brusio non era altro che fittizio
Non sono più nel tuo grembo
Non c’è nessuno con cui parlare
andate andate andate

Farò di tutto per recuperare
Quello che sto cercando di rovinare
Finalmente fuori dalla mia bolla
vai vai vai

Tutto è bello
Tutto è rosa
Prima che il mio ego s’impone
Ho finito di guardarti
vai vai vai

vai vai vai
vai vai vai

Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego
Ego Ego

vai vai vai

Francesca Michielin - Nice to Meet You (nuovo album)










Francesca Michielin - Nice to Meet You

tracklist

1. Distratto (I Wonder About You) 
2. Be My Husband 
3. L’amore Esiste 
4. (Tanto) 
5. Honey Sun 
6. Lontano 
7. Nice to Meet You 

domenica 17 gennaio 2016

Nathan Sykes - Over And Over Again ft. Ariana Grande











Nathan Sykes - Over And Over Again  ft. Ariana Grande



Il testo

[Nathan] From the way you smile
To the way you look
You capture me
Unlike no other
From the first hello
Yeah, that’s all it took
And certainly
We had each other
And I won’t leave you
Always be true
One plus one, two for life
Over and over again

So, don’t ever think I need more
I’ve got the one to live for
No one else will do, and
I’m telling you
Just put your heart in my hands
Promise it won’t get broken
We’ll never forget this moment
It will stay brand new
‘Cause I’ll love you
Over and over again
Over and over again

From the heat of night
To the break of day
I’ll keep you safe
And hold you forever.
And the sparks will fly
They will never fade
‘Cause every day gets better and better

And I won’t leave you
Always be true
One plus one, two for life
Over and over again

So, don’t ever think I need more
I’ve got the one to live for
No one else will do
I’m telling you
Just put your heart in my hands
I promise it won’t get broken
We’ll never forget this moment
It will stay brand new
‘Cause I’ll love you
Over and over again
Over and over again

Girl when I’m with you
I lose track of time
When I’m without you
You’re stuck on my mind
I’ll be all you need
Until the day that I die
I’ll love you
Over and over again.

So, don’t ever think I need more
I’ve got the one to live for
No one else will do,
I’m telling you
Just put your heart in my hands
I promise it won’t get broken
We’ll never forget this moment
It will stay brand new
‘Cause I’ll love you
Over and over again

Over and over again
Over and over again

Traduzione

[Nathan] Dal modo in cui sorridi

Ai tuoi sguardi

Mi catturi come nessun altro

Dal primo Ciao

Si, è bastato quello

E certamente

Ci siamo appartenuti l’uno l’altra

E Non ti lascerò

Sarò sempre vero

Uno più uno, due per la vita

Ancora e ancora


Quindi, non pensare che ho bisogno di qualcosa di più

Ho quella per cui vivere

Non ci sarà nessun altro, e

Ti sto dicendo

Metti il tuo cuore nelle mie mani

Ti prometto che non si romperà

Non dimenticherò mai questo momento

Perché ti amo

Ancora e ancora

Ancora e ancora

(Ariana) Dal calore della note

Al sorgere del giorno

Ti terrò al sicuro

E ti sosterò per sempre.

E le scintille se ne andranno

Ma non scompariranno

Perché ogni giorno sarà sempre meglio

E Non ti lascerò

Sarò sempre vero

Uno più uno, due per la vita

Ancora e ancora

 
Quindi, non pensare che ho bisogno di qualcosa di più

Ho quella per cui vivere

Non ci sarà nessun altro, e

Ti sto dicendo

Metti il tuo cuore nelle mie mani

Ti prometto che non si romperà

Non dimenticherò mai questo momento

Perché ti amo

Ancora e ancora

Ancora e ancora

Ragazza quando sono con te

Perdo il senso del tempo

Quando non sono con te

Ti penso sempre

Sarò quello di cui avrai bisogno

Fino al giorno in cui moriremo

Ti amerò

Ancora e ancora

Quindi, non pensare che ho bisogno di qualcosa di più

Ho quella per cui vivere

Non ci sarà nessun altro, e

Ti sto dicendo

Metti il tuo cuore nelle mie mani

Ti prometto che non si romperà

Non dimenticherò mai questo momento

Perché ti amo

Ancora e ancora

Ancora e ancora

accordi per chitarra 

G
From the way you smile
D
To the way you look
Em
You capture me
C
Unlike no other
G
From the first hello
D
Yeah, that's all it took
Em
And certainly
C
We had each other

G
And I won't leave you
D
Always be true
Em
One plus one, two for life
C
Over and over again guitar chords

G
So, don't ever think I need more
D
I've got the one to live for
Em
No one else will do, and
C
I'm telling you
G
Just put your heart in my hands
D
Promise it won't get broken
Em
We'll never forget this moment
C
It will stay brand new
G
'Cause I'll love you
D
Over and over again
Em             C
Over and over again

G
From the heat of night
D
To the break of day
Em
I'll keep you safe
C
And hold you forever.
G
And the sparks will fly
D
They will never fade
Em                    C
'Cause every day gets better and better

G
And I won't leave you
D
Always be true
Em
One plus one, two for life
C
Over and over again

G
So, don't ever think I need more
D
I've got the one to live for
Em
No one else will do
C
I'm telling you
G
Just put your heart in my hands
D
I promise it won't get broken
Em
We'll never forget this moment
C
It will stay brand new
G
'Cause I'll love you
D
Over and over again
Em             C
Over and over again

G
Girl when I'm with you
D
I lose track of time
Em
When I'm without you
C
You're stuck on my mind
G
I'll be all you need
D
Until the day that I die
Em
I'll love you
C
Over and over again.

G
So, don't ever think I need more
D
I've got the one to live for
Em
No one else will do,
C
I'm telling you
G
Just put your heart in my hands
D
I promise it won't get broken
Em
We'll never forget this moment
C
It will stay brand new
 G          D
'Cause I'll love you
Em             C
Over and over again

Hasta El Amanecer - Nicky Jam (Letra)











Hasta El Amanecer - Nicky Jam



Il testo

Tú no me ves que yo no tengo luz, no tengo na’

Ahora dime cómo hago para estar sin ti

Cómo tú te llama yo no sé

De dónde llegaste ni pregunté

Lo único que sé, que quiero con usted

Quedarme contigo hasta el amanecer

Cómo tú te llama yo no sé

De dónde llegaste ni pregunté

Lo único que sé, que quiero con usted

Quedarme contigo hasta el amanecer

Cómo tú te llama yo no sé

De dónde llegaste ni pregunté

Lo único que sé, que quiero con usted

Quedarme contigo hasta el amanecer

Cómo tú te llama yo no sé

De dónde llegaste ni pregunté

Lo único que sé, que quiero con usted

Quedarme contigo hasta el amanecer

sabato 16 gennaio 2016

DJ Antoine - Thank You (Official Video HD)










DJ Antoine - Thank You - Official Video HD



Il testo

http://lyricstranslate.com/it/thank-you-danke.html-0#ixzz3xSUpTstb

his could be the end of days
Looking at the mess we made
We could go our separate ways
or we could make the same mistakes

You saved me right from the start
I know in my heart
that we can survive

So let’s jump into the fire

Chorus:
Thank you for the journey
Thank you for the learning
Thank you the pain of yesterday
Please don’t make excuses
Please don’t make me lose us
Please don’t make this feeling go away

(7x)
I just wanna thank you

Meet me in the afterlife
Maybe this is what it’s like
I know this is paradise
Just by looking in your eyes

You saved me right from the start
I know in my heart
that we can survive

So let’s jump into the fire

[Chorus]

(7x)
I just wanna thank you

Thank you, thank you....

[Chorus]

(7x)
I just wanna thank you

 accordi per chitarra 

G                                   D    C
How 'bout getting off these antibiotics
G                                      D  C
How 'bout stopping eating when I'm full up
G                                      D   C
How 'bout them transparent dangling carrots
G                             D  C
How 'bout that ever elusive kudo
           G
Thank you india
Thank you terror
          D          C
Thank you disillusionment
           G
Thank you frailty
Thank you consequence
       D               C
Thank you thank you silence
G                                  D         C
How 'bout me not blaming you for everything
G                                   D       C
How 'bout me enjoying the moment for once
G                                          D        C
How 'bout how good it feels to finally forgive you
G                                    D    C
How 'bout grieving it all one at a time
           G
Thank you india
Thank you terror
          D          C
Thank you disillusionment
           G
Thank you frailty
Thank you consequence
       D               C
Thank you thank you silence
G                                  D
The moment I let go of it was the moment
                C
I got more than I could handle
G
The moment I jumped off of it
         D                C
Was the moment I touched down
G                              D       C
How 'bout no longer being masochistic
G                              D       C
How 'bout remembering your divinity
G                                  D        C
How 'bout unabashedly bawling your eyes out
G                                      D    C
How 'bout not equating death with stopping
           G
Thank you india
Thank you providence
           D          C
Thank you disillusionment
G
Thank you nothingness
Thank you clarity
       D              C
Thank you thank you silence

Alex Britti - Cinque petali di rosa











Alex Britti - Cinque petali di rosa



Il testo

Sei… nella notte più profonda 
o nel cielo luminoso 
nella crudeltà di un’onda 
o nella mia carezza.
Sei… il mistero del destino 
o la verità del vino 
nei tuoi occhi larghi d’alba 
o viali del tramonto.

Sei.. medicina degli affanni 
la regina degli inganni 
solo adesso me ne rendo conto.

Stai… all’inferno o in paradiso 
dentro il fango o in un sorriso 
nel piacere di un caffè 
preso in pomeriggio.

Sai, la bellezza è silenziosa 
delicata e forte come cinque petali di rosa 
che non cadono mai 
e se dovessero cadere già lo sai 
rimarrebbero i colori 
e il ricordo dentro un vento caldo.

Poi… siamo come la bellezza 
certe volte è maliziosa 
certe volte si nasconde dietro un’amarezza.

Sai, la bellezza è silenziosa 
delicata e forte come cinque petali di rosa 
che non cadono mai 
e se dovessero cadere già lo sai 
rimarrebbero i colori 
e il ricordo dentro un vento caldo.

E’ ora di partire, prepariamoci a viaggiare 
giriamo nei meandri di una vita da spaccare 
prendiamoci di mira e poi facciamo pace 
e diamo un nome adesso a tutto quello che ci piace 
come sai 
la bellezza è silenziosa 
delicata e forte come cinque petali di rosa 
che non cadono mai 
e se dovessero cadere già lo sai 
rimarrebbero i colori 
e il ricordo dentro a un vento caldo.

E poi nella notte più profonda 
o nel cielo luminoso 
nella crudeltà di un’onda 
come la… 
come la bellezza!

 accordi per chitarra 

Do#m       Si        La        Lab         Do#m
Sei nella notte più profonda o nel cielo luminoso
           Si         La        Lab
nella crudeltà di un'onda o nella mia carezza.
  Do#m       Si        La        Lab         Do#m
Sei il mistero del destino o la verità del vino
           Si         La        Lab
nei tuoi occhi larghi d'alba o viali del tramonto.
  Do#m       Si        La        Lab         Fa#m
Sei medicina degli affanni la regina degli inganni
    Mi         Lab
solo adesso me ne rendo conto.
 Do#m       Si        La        Lab                    Do#m
Stai all'inferno o in paradiso dentro il fango o in un sorriso
       Si         La      Lab
nel piacere di un caffè preso in pomeriggio.
  Fa#m      Si          Mi
Sai, la bellezza è silenziosa
  La               Mib           Lab    Do#m
delicata e forte come cinque petali di rosa
               La      Si          Labm        Do#m
che non cadono mai e se dovessero cadere già lo sai
 Fa#m          Mi         Lab
rimarrebbero i colori e il ricordo dentro un vento caldo.
Do#m      Si        La        Lab               Do#m
Poi siamo come la bellezza certe volte è maliziosa
        Si         La         Lab
certe volte si nasconde dietro un'amarezza.
  Fa#m      Si          Mi
Sai, la bellezza è silenziosa
  La               Mib           Lab    Do#m
delicata e forte come cinque petali di rosa
               La      Si          Labm        Do#m
che non cadono mai e se dovessero cadere già lo sai
 Fa#m          Mi         Lab
rimarrebbero i colori e il ricordo dentro un vento caldo.

  La                Si
E' ora di partire, prepariamoci a viaggiare
 Do#m                    Fa#
giriamo nei meandri di una luna da spaccare
  La                Si
prendiamoci di mira e poi facciamo pace
  Do#m                          Si        La
e diamo un nome adesso a tutto quello che ci piace
       Fa#m      Si          Mi
come sai la bellezza è silenziosa
  La               Mibm           Lab    Do#m
delicata e forte come cinque petali di rosa
               La      Si          Labm         Do#m
che non cadono mai e se dovessero cadere già lo sai
 Fa#m          Mi         Lab
rimarrebbero i colori e il ricordo dentro un vento caldo.
  Do#m       Si        La        Lab         Do#m
E poi nella notte più profonda o nel cielo luminoso
           Si         La        Lab
nella crudeltà di un'onda come la
           Do#m
come la bellezza!

Do#m Si La Lab Do#m Si La Lab

venerdì 15 gennaio 2016

Lucio Battisti - Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi











Lucio Battisti - Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi - midi karaoke 

Lucio Battisti - Io vorrei... non vorrei... ma se vuoi



Il testo

Dove vai quando poi resti sola
il ricordo come sai non consola.
Quando lei se ne andò per esempio
Trasformai la mia casa in tempio.
E da allora solo oggi non farnetico più
a guarirmi chi fu
ho paura a dirti che sei tu.
Ora noi siamo già più vicini
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.
Come può uno scoglio
arginare il mare
anche se non voglio
torno già a volare
Le distese azzurre
e le verdi terre.
Le discese ardite
Testo trovato su http://www.testitradotti.it 
e le risalite
su nel cielo aperto
e poi giù il deserto
e poi ancora in alto
con un grande salto.
Dove vai quando poi resti sola
senza ali tu lo sai non si vola.
Io quel dì mi trovai per esempio
quasi sperso in quel letto così ampio.
Stalattiti sul soffitto i miei giorni con lei
io la morte abbracciai
ho paura a dirti che per te
mi svegliai.
Oramai fra di noi solo un passo
Io vorrei non vorrei ma se vuoi.
Come può uno scoglio
arginare il mare
anche se non voglio
torno già a volare
Le distese azzurre
e le verdi terre
le discese ardite
e le risalite
su nel cielo aperto
e poi giù il deserto
e poi ancora in alto
con un grande salto.

 accordi per chitarra 

 Mim                 Lam7    Lam        Si7       Mim
Dove vai quando poi resti sola il ricordo come sai non consola
               Mim7           Lam7
Quando lei se ne andò per esempio
   Lam               Si7        Mim
Trasformai la mia casa in tempio

       Sol        Do7+             Fa7+
E da allora solo oggi non farnetico più
Si7             Mim      Mim7        Do
a guarirmi chi fu ho paura a dirti che sei tu
    Mim      Mim7        Lam7
Ora noi siamo già più vicini
       Lam        Si7       Lam
Io vorrei non vorrei ma se vuoi
       Mi            La               Si7
Come può uno scoglio arginare il mare anche se non voglio
       Mi
torno già a volare
     La                 Si7
Le distese azzurre e le verdi terre
     Mi                La
le discese ardite e le risalite
      Si7               Mi
su nel cielo aperto e poi giù il deserto
       La                    Si
e poi ancora in alto con un grande salto

    Mim        Mim7           Lam7
Dove vai quando poi resti sola
Lam        Si7            Mim
senza ali tu lo sai non si vola
               Mim7          Lam7
Io quel dì mi trovai per esempio
       Lam         Si            Mim
quasi sperso in quel letto così ampio
      Sol           Do7+                Fa7+
Stalattiti sul soffitto i miei giorni con lei
 Si7                Mim       Mim7            Do
io la morte abbracciai ho paura a dirti che per te mi svegliai
     Mim      Mim7          Lam7
Oramai fra di noi solo un passo
        Lam        Si        Lam
Io vorrei non vorrei ma se vuoi

       Mi            La               Si7
Come può uno scoglio arginare il mare anche se non voglio
       Mi
torno già a volare
     La                 Si7
Le distese azzurre e le verdi terre
     Mi                La
le discese ardite e le risalite
      Si7               Mi
su nel cielo aperto e poi giù il deserto
       La                    Si           Mi La Si7
e poi ancora in alto con un grande salto
 

mercoledì 13 gennaio 2016

Marracash - Niente Canzoni D'Amore ft. Federica Abbate











Marracash - Niente Canzoni D'Amore ft. Federica Abbate



Il testo

Sono quello che ti uccide e poi piange per te
ma anche l'unico che ti legge il pensiero,
fottevo,
non nego
più
e sotto sotto tu sei una bandita come me
anche se ora fingi che con quello scemo con cui esci sia sul serio,
davvero,
e almeno
tu
possiamo il resto della vita assieme questa sera
la vita è stare con te a letto tutto il resto è attesa
ci possediamo solo il tempo che passiamo assieme
e a tutti e due così sta bene
la nostra storia che non finisce mai di finire
senza chiamarsi tutti i giorni con niente da dire
e più ne faccio e più al settaccio passo le esperienze
niente non rimane niente
In me ci sarà sempre un po' di te, in me
ci sarà un po' di me, in te
ma noi non siamo soltanto parole di un'altra canzone d'amore
ci sono sempre troppe regole, ho visto già tutte le repliche
perché al mondo in fondo non serve un'altra canzone d'amore
Niente canzoni d'amore (niente canzoni d'amore tra me e te)
Niente canzoni d'amore (niente canzoni d'amore tra me e te)
Sai di che sono convinti,
un sacco di gente la fuori sogna cose che non esistono
e ha aspettive altissime
da cui poi si lanciano e si feriscono
malattie che è meglio fare da piccolo
Quando siamo lontani penso agli affari
mi vedo con altre ma sono svaghi
non farmi drammi
abbiamo senso a nostro modo
l'amore esiste in natura la coppia è un'invenzione dell'uomo
Diamoci in veleno alle frustrazioni,
consolazioni
perché tanto si soffre comunque soli
chiunque trovi
tu che vuoi, tu che puoi realizzarti con le relazioni
e dopo questa penserai che cinico e cattivo
ma non so dire le bugie soltanto quando scrivo
e sono un figlio di puttana però lascio sempre
spazio per te solamente
In me ci sarà sempre un po' di te, in me
ci sarà un po' di me, in te
ma noi non siamo soltanto parole di un'altra canzone d'amore
ci sono sempre troppe regole, ho visto già tutte le repliche
perché al mondo in fondo non serve un'altra canzone d'amore
ci sono sempre troppe regole,
ho visto già tutte le repliche
ti passo a prendere se ti va però niente canzoni d'amore
Niente canzoni d'amore (niente canzoni d'amore tra me e te)
Niente canzoni d'amore (niente canzoni d'amore tra me e te)