[googleb0de03b8602a8fdb.html]

venerdì 4 settembre 2015

2015 - 58° Zecchino d’Oro
Amelio Andrea - Casolari Chiara - NA COMMEDIA DIVINA

Zecchino d'oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2015 - 58° Zecchino d’Oro






2015 - 58° Zecchino d’Oro - Amelio Andrea - Casolari Chiara - NA COMMEDIA DIVINA


2015 - 58° Zecchino d’Oro - Amelio Andrea - Casolari Chiara - NA COMMEDIA DIVINA Amelio Andrea 9 anni, San Damiano d’Asti (AT) Casolari Chiara 7 anni, Prignano S. Secchia (MO) Testo: A. Caldarella Musica: C. Neri 1° SOLISTA: L’ho vista quella volta, ed era venerdì, Per me fu primo amore CORO: Per lei così così, 1° SOLISTA: Poi un giorno mi ha salutato, CORO: E il nostro caro Dante rimase fulminato! 1° SOLISTA: Questa è la verità! Io sono un gran poeta Però se penso a lei, divento analfabeta Non trovo le parole, non è più roba mia! CORO: Respira, caro Dante, ritorna sulla via! 1° SOLISTA: Beatrice, io ti loderò, con tanta poesia di te io parlerò, Il sogno che vivrei, la musa che vorrei fin quando scriverò. CORO: Notte e dì, tu stai sempre lì, Su quella scrivania con tanta fantasia 1° SOLISTA: Racconto di Minosse che ha sempre tanta tosse, Di Ciacco il golosone, di Puccio il ladrone, CORO: Ma poi chi, farebbe più così, Scalare le montagne per un amore grande, 1° SOLISTA: Sognare il paradiso, vederlo nel suo viso CORO: Beatrice trepidante fa l’occhiolino a Dante. 1° SOLISTA: Le cantiche più belle Beatrice mi ha ispirato Sono proprio cotto, bollito, innamorato, CORO: Suvvia Dante, non fare il letterato Ricordati di quando il saluto ti ha negato! 2° SOLISTA: Ah be’ vi spiego! Francesca lo ha taggato In una vecchia foto e con lei era abbracciato. 1° SOLISTA: Ridete pur di me, oh coro sciagurato! 2° SOLISTA: Io lo perdono già, Dante mi ha incantato. 1° SOLISTA: A parlare a voce io non sono bravo, Balbetto e il cuore mi salta fuor dal petto, Di te poesia farò, oppure esploderò, la Commedia scriverò. CORO: L’A-B-C della letteratura lo puoi trovare All'uscita di una selva oscura! Notte e dì, tu stai sempre lì, Su quella scrivania con tanta fantasia. 2° SOLISTA+CORO: L’amor che move il sole noi lo cantiamo in coro 1° SOLISTA: Ed ecco come nacque il mio capolavoro! CORO: Ma poi chi, farebbe più così, Scalare le montagne per un amore grande, Sognare il paradiso, vederlo nel suo viso 2° SOLISTA: Un giorno finalmente m'innamorai di Dante. TUTTI: Pa pa pa pa…. CORO: Ma poi chi, farebbe più così, Scalare le montagne per un amore grande, Sognare il paradiso, vederlo nel suo viso, 2° SOLISTA: Un giorno finalmente m' innamorai di Dante. TUTTI: Da da da da…. Dan-te!

Nessun commento:

Posta un commento