[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 27 settembre 2015

Papa Francesco - Wake up! (Svegliatevi!)
Copertina Disco e Tracklist









Esce in tutto il mondo il primo disco di Papa Francesco: 
Wake Up! (Svegliatevi!). Una raccolta di undici 
brani che contengono inni sacri della tradizione musicale 
cristiana, rielaborati da compositori contemporanei e alcuni 
estratti di discorsi del Papa provenienti dall’archivio sonoro 
della Radio Vaticana, dal discorso dell’elezione all’invito 
a svegliarsi (Wake up!) rivolto alla gioventù dell’Estremo 
Oriente in Corea nel 2014.

tracklist

1. “Annuntio Vobis Gadium Mangum”
2. “Salve Regina”
3. “Laudato Sie…”
4. “Poe Que’ Sufren Los Ninos”
5. “Non Lasciatevi Rubare La Speranza!”
6. “La Iglesia No Puede Ser Una Ong!”
7. “Wake Up! Go! Go! Forward!”
8. “La Fa Es Entera, No Se Licua!”
9. “Pace! Fratelli!”
10. “Per La Famiglia”
11. “Fazei O Que Ele Vos Disser”

Sia - Alive







Sia - Alive



Il testo

I was born in a thunderstorm
I grew up overnight
I played alone
I’m playing on my own
I survived
Hey
I wanted everything I never had
Like the love that comes with life
I wore Ambien and I hated it
But I survived…

I had wanted to go to a place where all the demons go
Where the wind don’t change
And nothing in the ground can ever grow
No hope, just lies
And you’re taught to cry in your pillow
But I’ll survive

I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m alive
I’m alive
I’m alive
I’m alive

I found solace in the strangest place
Way in the back of my mind
I saw my life in a stranger’s face
And it was mine

I had wanted to go to a place where all the demons go
Where the wind don’t change
And nothing in the ground can ever grow
No hope, just lies
And you’re taught to cry in your pillow
But I’ll survive

I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m alive
I’m alive
I’m alive
I’m alive

You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing
You took it out, but I’m still breathing

I had made every single mistake
That you could ever possibly make
I took and I took and I took what you gave
But you never noticed that I was in pain
I knew what I wanted; I went in and got it
Did all the things that you said that I wouldn’t
I told you that I would never be forgotten
I know that’s part of you

And I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m still breathing
I’m alive (You took it out, but I’m still breathing)
(You took it out, but I’m still breathing)
I’m alive (You took it out, but I’m still breathing)
(You took it out, but I’m still breathing)
I’m alive (You took it out, but I’m still breathing)
(You took it out, but I’m still breathing)
I’m alive

I’m alive
I’m alive
I’m alive
I’m alive

TRADUZIONE

Sono nata in una tempesta
Sono cresciuta di notte
Giocavo da sola
Ora sto giocando per conto mio
Sono sopravvissuta
Hey
Volevo tutto ciò che non ho mai avuto
Come l’amore che arriva con la vita
Indossavo l’Ambien e lo odiavo
Ma sono sopravvissuta

Ho voluto andare in un posto dove vanno tutti i demoni
Dove il vento non cambia
E nulla nella terra può crescere
Nessuna speranza, solo bugie
Dove ti insegnano a piangere nel cuscino
Ma sopravviverò

Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sono viva
Sono viva
Sono viva
Sono viva


Ho trovato consolazione nel posto più strano
Nel profondo della mia mente
Ho visto la mia vita nella faccia di un’estranea
Ed era la mia

Ho voluto andare in un posto dove vanno tutti i demoni
Dove il vento non cambia
E nulla nella terra può crescere
Nessuna speranza, solo bugie
Dove ti insegnano a piangere nel cuscino
Ma sopravviverò



Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sono viva
Sono viva
Sono viva
Sono viva

Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando
Me lo hai portato via, ma sto ancora respirando


Ho fatto ogni singolo errore
Che si potesse mai fare
Ho preso, ho preso e ho preso quello che mi davi
Ma non hai mai notato che stavo male
Sapevo cosa volevo, sono andata e l’ho preso
Ho fatto tutto quello che hai detto non avrei fatto
Ti ho detto che non sarei mai stata dimenticata
So che è parte di te


E sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando
Sto ancora respirando 
Sono viva (me lo hai portato via, ma sto ancora respirando)
(me lo hai portato via, ma sto ancora respirando)
Sono viva (me lo hai portato via, ma sto ancora respirando)
(me llo hai portato via, ma sto ancora respirando)
Sono viva (me lo hai portato via, ma sto ancora respirando)
(me lo hai portato via, ma sto ancora respirando)
Sono viva

Sono viva
Sono viva
Sono viva
Sono viva

accordi per chitarra 

Intro: F#m - E - D (x2)

Verse:
F#m    E          D
I was born in a thunderstorm,
F#m    E       D    F#m         E
I grew up overnight, I played alone,
            D                Bm
I'm playing on my own, I survived.
    F#m       E             D
Hey, I wanted everything I never had,
F#m       E          D
like the love that comes with life
F#m    E          D
I wore Ambien and I hated it,
          C#
but I survived.

Pre-Chorus:
      F#m                 E            D
I had wanted to go to a place where all the demons go,
           F#m                   E                     D
where the wind don't change and nothing in the ground can ever grow,
    F#m                        E             D
No hope, just lies and you're taught to cry in your pillow,
             C#
but I'll survive.

Chorus:
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      A - E - F#m - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D
I'm alive. 

Verse 2:
F#m       E               D
 I found solace in the strangest place,
F#m          E          D
 way in the back of my mind.
F#m        E           D            C#
 I saw my life in a stranger's face and it was mine.

Pre-chorus:
      F#m                 E           D
I had wanted to go to a place where all the demons go,
           F#m                   E                     D
where the wind don't change and nothing in the ground can ever grow,
    F#m                        E            D
No hope, just lies and you're taught to cry in your pillow,
             C#
but I'll survive.

Chorus:
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      A - E - F#m - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D
I'm alive. 

Reprise: 
F#m               E
 You took it out, but I'm still breathing.
A                D
You took it out, but I'm still breathing.
F#m               E
 You took it out, but I'm still breathing.
A                D
You took it out, but I'm still breathing.
A                E
You took it out, but I'm still breathing.
F#m               D
 You took it out, but I'm still breathing.
F#m               E
 You took it out, but I'm still breathing.
A                D
You took it out, but I'm still breathing.

Bridge:
Bm
I had made every single mistake
  F#m                 E
that you could ever possibly make.
  Bm
I took and I took and I took what you gave
     F#m                   E
but you never noticed that I was in pain.
   Bm
I knew what I wanted, I went in and got it.
F#m                          E
Did all the things that you said that I wouldn't,
   Bm
I told you that I would never be forgotten,
   F#m                  E  C#
I know that's part of you.

Chorus:
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
            F#m  E               D   B
I'm still breathing, I'm still breathing,
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
(You took it out but I'm still breathing. You took it out but I'm still breathing.)
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
(You took it out but I'm still breathing. You took it out but I'm still breathing.)
      A - E - F#m - D
I'm alive, 
(You took it out but I'm still breathing. You took it out but I'm still breathing.)

I'm alive.
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D
I'm alive, 
      A - E - F#m - D
I'm alive, 
      F#m - E - A - D - F#m
I'm alive. 

FRANCESCA MICHIELIN - LONTANO











Il testo

Io sento e quello che non dico lo penso
qualcosa che succede in silenzio
che anche se non parlo comprendi
in fondo siamo mossi dai sensi
guidati dalle colpe degli altri
deviati da illusioni correnti
confusi, felici, lontano
Perché non mi sorridi ti amo
per quello che non dici ti amo
perché tu sai tenermi lontano, lontano
Lontano
io amo
lontano
io amo
Mi perdo, viaggiando su un percorso ad un senso
connessa ma dispersa nel mondo
io credo che sia sempre il momento
per inseguire quello che sento
istante dalle logiche scelgo
e ti vorrei da sempre al mio fianco
confusa, felice, lontano
Perché non mi sorridi ti amo
per quello che non dici ti amo
perché tu sai tenermi lontano, lontano
Lontano
io amo
lontano
io amo
Perché non mi sorridi ti amo
per quello che non dici ti amo
perché tu sai tenermi lontano, lontano
Lontano
io amo
lontano
io amo

Max Gazzé - La Vita Com'è







Max Gazzé - La Vita Com'è



Il testo

[Verso 1]
Se fossi qui dipenderei dalle tue tenerezze
dette sul collo a bassa voce ma lo sai
l’amore porta guai, si perde quasi sempre c’è gente
che facile non si riprede più
ma tu, guarda me, prendo tutta la vita com’è
non la faccio finita ma incrocio le dita e mi bevo un caffè

[Ritornello]
Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
nella testa uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
e mi rimetto ripulendo il mio salotto dal terribile ricordo che resta di te

[Verso 2]
Se fossi qui mi lascerei tentare dalle tue carezze
però ringrazio Dio che non ci sei
l’amore fa per noi ma separatamente
c’è gente che come me non si riprende mai, lo sai
guarda te, questo straccio di vita cos’è
non la faccio finita soltanto perché è pronto un altro caffè

[Ritornello 2]
Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
nella testa uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
e mi rilasso finché non avrò più addosso quel terribile ricordo rimasto di te
Indifferente che mente c’è l’eco di quelle malelingue che
mi han detto uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
sai che ricordo mi resta di noi
uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
e mi rimetto ripulendo il mio salotto dal terribile ricordo che resta di te

[Gancio]
Guarda me
prendo tutta la vita com’è
non la faccio finita ma incrocio le dita e mi bevo un caffè

Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
nella testa uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
e mi rilasso finché non avrò più addosso quel terribile ricordo rimasto di te
Indifferente che mente c’è l’eco di quelle malelingue che
mi han detto uhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuhuh
ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
sai che ricordo mi resta di noi
ma ci son cose su di me che forse non ci crederai
sai che ricordo ti resta di noi

 accordi per chitarra 

La- Re- La- Re- La- Re-  La- Mi La-

                               La-
Se fossi qui dipenderei dalle tue tenerezze 
  Re-                             Do
Dette sul collo a bassa voce ma lo sai 
                        La-
L'amore porta guai si perde quasi sempre c'è gente 
    Re-                         Do
Che facile non si riprede più ma tu 
La-
Guarda me 
Re-                  La-
Prendo tutta la vita com'è 
Re-       La-                        Mi         
Non la faccio finita ma incrocio le dita 
                            La
E mi bevo un caffè 
                     La
Ammazzo il tempo provando con l'auto Meditazione canto un po' 
               Re        La
Nella testa (uhh uhh uhhh) 
Mi                                 Re
E mi rimetto ripulendo il mio salotto 
                       La 
Dal terribile ricordo che resta di te 


La- Re- La- Re-    La- Mi La-

                              La-
Se fossi qui mi lascerei tentare dalle tue carezze 
   Re-                         Do
Però ringrazio Dio che non ci sei 
                        La-
L'amore fa per noi ma separatamente 
  Re-                                 Do
C'è gente che come me non si riprende mai   Lo sai 
La-
Guarda te 
Re-                         La-
Questo straccio di vita cos'è 
Re-     La-                     Mi
Non la faccio finita soltanto perché 
                     La
E' pronto un altro caffè 
                     La
Ammazzo il tempo provando con l'auto  Meditazione canto un po' 
            Re         La
Nella testa (uhh uhh uhhh) 
 Mi                                      Re
E mi rilasso finchè non avrò più addosso 
                          La
Quel terribile ricordo rimasto di te 
           La
Indifferente che mente c'è l'eco  Di quelle malelingue che 
           Re          La
Mi han detto (uhh uhh uhhh) 
     Mi                                      Re
Ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai 
                La
Sai che ricordo mi resta di noi 

La

Re          La 
(uhh uhh uhhh) 
 Mi                               Re
E mi rimetto ripulendo il mio salotto 
                         La
Dal terribile ricordo che resta di te 
La-
Guarda me 
Re-                  La- 
Prendo tutta la vita com'è 
Re-        La-                         Mi
Non la faccio finita ma incrocio le dita 
                            La
E mi bevo un caffè 
                      La
Ammazzo il tempo provando con l'auto   Meditazione canto un po' 
            Re          La
Nella testa (uhh uhh uhhh) 
        Mi                            Re
E mi rilasso finche non avrò più addosso 
                      La
Quel terribile ricordo rimasto di te 
            La
Indifferente che mente c'è l'eco Di quelle malelingue che 
              Re        La
Mi han detto (uhh uhh uhhh) 
       Mi                                      Re
Ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai 
                 La
Sai che ricordo mi resta di noi 
            Mi                                 Re
Ma ci son cose su di me che forse non ci crederai 
                La
Sai che ricordo ti resta di noi 

La- Re- La- Re-    La- Mi La-

Alan e Al Bano - L'amico cos'è







Alan e Al Bano - L'amico cos'è



Il testo


Gianna Nannini - Vita nuova







Gianna Nannini - Vita nuova



Il testo

Se tu fai pensieri falli su di me
se tu speri spera che mi avveri io per te
se tu cadi cerca di cadere in mano mia
e se muori amore non morire
tornami accanto per dormire
qui per dormire insieme io e te

Bello svegliarsi e dire
oggi che giorno è
è il giorno del ritorno
della vita nuova nella vita

Solo perchè mi sveglio
sai cosa voglio io
voglio carezze e baci
le carezze e i baci che mi toccano

Se ti perdi pensa, che ti trovo io
e se mi dimentichi, ricordati di te
tornami accanto per dormire
qui per dormire insieme io e te

Bello è svegliarsi e dire
oggi che giorno è
è il giorno del ritorno
della vita nuova nella vita

Torna per il tuo bene
ricordati di me
della mattina vieni
di carezze e tanti baci che

La vita dice prendi
sono toccati a te
prendo carezze e baci

 accordi per chitarra 

Mi La

  Mi              Fa#m
Se tu fai pensieri falli su di me
 Si                     Mi              La
se tu speri spera che mi avveri io per te
  Mi                Fa#m
se tu cadi cerca di cadere in mano mia
 Si                 Do#m
e se muori amore…. non morire

  Re                 Do#m  La
tornami accanto per dormire
  Re                    Do#m  Mi
qui per dormire insieme io e te

 La               Sim       Mi         Fa#m
Per non svegliarsi e dire oggi che giorno è
                  Sim
è il giorno del ritorno
 Sol           Mi
della vita nuova nella vita
La               Sim     Mi         Fa#m
solo perché mi sveglio sai cosa voglio io
                  Sim
voglio carezze e baci
 Sol                Mi         La
le carezze e i baci che mi toccano

  Mi              Fa#m
Se ti perdi pensa che ti trovo io
Si                 Mi              La
e se mi dimentichi ricordati di me
  Re                 Do#m  La
tornami accanto per dormire
  Re                    Do#m  Mi
qui per dormire insieme io e te

La               Sim       Mi         Fa#m
Per non svegliarsi e dire oggi che giorno è
                  Sim
è il giorno del ritorno
 Sol           Mi
della vita nuova nella vita

La               Sim    Mi         Fa#m
torna per il tuo bene ricordati di me
                  Sim
per le mattine piene
  Sol            Mi
di carezze che tanti baci che
La              Sim
la vita dice prendi
Mi         Fa#m
sono toccati a te
                  Sim          Sol         Mi
prendo carezze e baci le carezze e i baci che mi prendono

| Michele Bravi - The Fault In Our Stars (I HATE MUSIC)







| Michele Bravi - The Fault In Our Stars - I HATE MUSIC



Il testo

[Verse 1:]
The weight
of a simple human emotion
weighs me down
more than the tank ever did

The pain
It’s determined and demanding
To ache, but I’m okay…

[Chorus:]
And I don’t want to let this go
I don’t want to lose control
I just want to see the stars with you

And I don’t want to say goodbye
Someone tell me why
I just want to see the stars with you

[Verse 2:]
You lost, a part of your existence
In the war, against yourself
Oh, the lights,
They light up in lights of sadness
Telling you, it’s time to go

[Chorus:]
And I don’t want to let this go
I don’t want to lose control
I just want to see the stars with you

And I don’t want to say goodbye
Someone tell me why
I just want to see the stars with you

[Bridge x3:]
Don’t give it up just yet stay grand
For one more minute, don’t give it up just yet
Stay grand

[Chorus:]
And I don’t want to let this go
I don’t want to lose control
I just want to see the stars with you

And I don’t wanna say goodbye
someone tell me why
I just want to see the stars with you
With you



sabato 26 settembre 2015

Laura Pausini - Lato destro del cuore







Laura Pausini - Lato destro del cuore




Lato destro del cuore - midi karaoke

Il testo

Oggi
Potere e volere
Esco dal centro
E ti vengo a cercare

Oggi
Un po' come ieri
Pensieri di corda
Si attorcigliano al cuore

Ho
Bisogno di capire
Senza temere né tremare
Nanananana

Sì,
Son sicura
E mi vesto da qualcosa che vola
Sono il vento e l'istinto
Oltre l'ombra che ho dentro
Mi fotografi adesso
Ho paura e ti amo
E per questo ci sono
Sono mani bagnate
Sono lacrime uscite
Ho paura e non temo
Questo cambio di tempo
Per natura mi spingo
Per vedere se vinco
C'è qualcosa che vola
Lato destro del cuore

Oggi 
Dietro la porta
Negli angoli sporchi
Mi conosco davvero
E tu
Voce infinita
Dimostri chi sei
Quando vieni a capirmi
Ho
Bisogno di cambiare
E te lo voglio raccontare
Nanananana

Sì, 
Son sicura
Mi addormento e vengo a prenderti ora
Camminiamo sull'acqua
Poi mangiamo per strada
E giochiamo a star bene

Ho paura e ti amo
E per questo ti dono
Accarezzami adesso
Per sentire chi sono
Ho paura e ritocco
Do più luce alla foto
Buona luce e buon viaggio
Non dimentico niente
E per questo mi salvo
Perchè ho direzione
Voglio dirti che ho vinto
Voglio dirti ti amo
C'è qualcosa che vola
Lato destro del cuore

 accordi per chitarra 

Fa# Sib-   Fa#7 Si

Fa# 
Oggi 
         Do# Fa 
Potere e volere 
           Mi
Esco dal centro 
               Si
E ti vengo a cercare 
Fa#
Oggi 
         Do# Fa 
Un po' come ieri 
             Mi
Pensieri di corda 
                   Si
Si attorcigliano al cuore 
Fa#   Re#         Sol#-
Ho bisogno di capire 
     Do#           Fa#
Senza temere né tremare 
Mi
Nanananana 
Re#-       Sib
Sì, son sicura 
 Fa# Do#                    Sol#
E mi vesto da qualcosa che vola 
             Si
Sono il vento e l'istinto 
            Re#-
Oltre l'ombra che ho dentro 
          Sib
Mi fotografi adesso 
         Sol#-
Ho paura e ti amo 
          Do#
E per questo ci sono 
          Fa#
Sono mani bagnate 
          Re#-
Sono lacrime uscite 
          Sol#-
Ho paura e non temo 
             Do#
Questo cambio di tempo 
          Fa#
Per natura mi spingo 
           Re#-
Per vedere se vinco 
              Sib
C'è qualcosa che vola 
          Re#-
Lato destro del cuore 
Sib               Fa
Oggi, dietro la porta 
                 Sol#
Negli angoli sporchi 
                Re#
Mi conosco davvero 
     Sib          Fa
E tu, voce infinita 
                Sol#
Dimostri chi sei 
                 Re#
Quando vieni a capirmi 
Sib    Sol         Do- 
Ho bisogno di cambiare 
 Fa                 Sib
E te lo voglio raccontare 
Sol#
Nanananana 
Sol-        Re
Sì, son sicura 
   Sol-            Sib         Do
Mi addormento e vengo a prenderti ora 
              Re#
Camminiamo sull'acqua 
       Sol-
Poi mangiamo per strada 
             Re
E giochiamo a star bene 
          Do-
Ho paura e ti amo 
           Fa
E per questo ti dono 
        Sib
Accarezzami adesso 
        Sol-
Per sentire chi sono 
          Do-
Ho paura e ritocco 
             Fa
Do più luce alla foto 
            Sib
Buona luce e buon viaggio 
         Sol-
Non dimentico niente 
           Re#
E per questo mi salvo 
             Fa
Perché ho direzione 
             Sib
Voglio dirti che ho vinto 
             Sol-
Voglio dirti ti amo 
              Re
C'è qualcosa che vola 
         Sol-
Lato destro del cuore 

Edoardo Bennato – Io Vorrei Che Per Te







Edoardo Bennato – Io Vorrei Che Per Te



Il testo

Finché nel cielo c’è il sole
finché nell’aria c’è il vento
non resteremo mai al buio
e nessun motore sarà spento
no non è una favola
né lo sglogan di una pubblicità
è il futuro del mondo
e non sto fantasticando


Io vorrei che per te
un’isola che non c’è
diventasse realtà
un’isola vera, dove davvero si va
Io vorrei che per te
quell’isola che non c’è
diventasse realtà
non solo un’isola esclusiva di Peter Pan

Finché c’è un sogno che vola
c’è il futuro a portata di mano
e serve un cielo pulito
per lasciarlo guardare lontano
no non è fantasia
e non serve nessuna magia
è il cielo in cui volerai
e l’aria che respirerai

Io vorrei che per te
un’isola che non c’è
diventasse realtà
un’isola vera, dove davvero si va
[Break strumentale]
Io vorrei che per te
quell’isola che non c’è
diventasse realtà
non solo un’isola esclusiva di Peter Pan

Finché nel cielo c’è il sole
finché nell’aria c’è il vento
non resteremo mai al buio
e nessun motore sarà spento

giovedì 24 settembre 2015

Selena Gomez - Same Old Love







Selena Gomez - Same Old Love



Il testo

Take away all your things and go 
You can't take back what you said, I know 
I've heard it all before, at least a million times 
I'm not one to forget, you know

I don't believe, I don't believe it 
You left in peace, left me in pieces 
Too hard to breathe, I'm on my knees 
Right now, 'ow

I'm so sick of that same old love, that shit, it tears me up 
I’m so sick of that same old love, my body's had enough 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love) 
I’m so sick of that same old love, feels like I've blown apart 
I’m so sick of that same old love, the kind that breaks your heart 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love)

I'm not spending any time, wasting tonight on you 
I know, I've heard it all 
So don't you try and change your mind 
Cause I won't be changing too, you know

You can't believe, still can't believe it 
You left me in peace, left me in pieces 
Too hard to breathe, I'm on my knees 
Right now, 'ow

I'm so sick of that same old love, that shit, it tears me up 
I’m so sick of that same old love, my body's had enough 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love) 
I’m so sick of that same old love, feels like I've blown apart 
I’m so sick of that same old love, the kind that breaks your heart 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love)

I'm so sick of that, so sick of that love 
I'm so sick of that, so sick of that love 
I'm so sick of that, so sick of that love 
I'm so sick of that, so sick of that love

I'm so sick of that same old love, that shit, it tears me up 
I’m so sick of that same old love, my body's had enough 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love) 
I’m so sick of that same old love, feels like I've blown apart 
I’m so sick of that same old love, the kind that breaks your heart 
Oh, (that same old love) 
Oh, (that same old love)

 accordi per chitarra 

Intro: Bm G A Bm G A x2

Bm             G          A   Bm           G        A         Bm     G   A
Take away your things and go,   you can't take back what you said.
   Bm          G       A     Em                Bm     D
I know, I've heard it all before at least a million times.
Em     Bm      D      Em   Bm  D       Em   Bm  D
   I'm not one to forget,         you know
Bm        G     A   Bm        G     A
I don't believe,    I don't believe it.
Bm          G     A  Bm      G   A
You left in peace,   left me pieces, 
Em          Bm      D  Em        Bm     D     Em   Bm  D  Em Bm D
Too hard to breathe,   I'm on my knees right now,      ah ah

Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, that s*** it tears me up
Bm                   G            Em          A
I'm so sick of that same old love, my body's had enough
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love.
Bm                   G            Em               A
I'm so sick of that same old love, feels like I've blown apart
Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, the kind that breaks your heart
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love.

Bm               G       A   Bm   G       A       Bm    G   A
I'm not spending any time,     wasting tonight on you. 
   Bm         G       A      Em                Bm              D
I know, I've heard it all so don't you try and change your mind
Em          Bm       D        Em  Bm  D      Em   Bm   D
   'Cause I won't be changing too,      you know
Bm          G    A   Bm            G   A
You can't believe, still can't believe it
Bm          G   A   Bm      G   A
You left in peace,  left me pieces, 
Em          Bm      D  Em        Bm     D     Em   Bm  D  Em Bm D
Too hard to breathe,   I'm on my knees right now,      ah ah

Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, that s*** it tears me up
Bm                   G            Em          A
I'm so sick of that same old love, my body's had enough
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love.
Bm                   G            Em               A
I'm so sick of that same old love, feels like I've blown apart
Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, the kind that breaks your heart
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love.

Bm                 G   Em     A
I'm so sick of that,      so sick of that love (hey)
Bm                 G   Em     A
I'm so sick of that,      so sick of that love
Bm                 G   Em     A
I'm so sick of that,      so sick of that love (hey)
Bm                 G   Em   ( A )
I'm so sick of that,      so sick of that love

Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, that s*** it tears me up
Bm                   G            Em          A
I'm so sick of that same old love, my body's had enough
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love.
Bm                   G            Em               A
I'm so sick of that same old love, feels like I've blown apart
Bm                   G            Em              A
I'm so sick of that same old love, the kind that breaks your heart
Bm          G   Em     A
Oh oh oh oh oh,   that same old love. 
Bm          G   Em     A             Bm
Oh oh oh oh oh,   that same old love.

Bianca Atzei - Riderai (New Version) - Official Video







Bianca Atzei - Riderai



Il testo

Riderai, fissando un punto nel vuoto 
Dove vai, proiettato ricordo 
Su di noi, sarai sconvolto abbastanza 
Da credere che sia reale e non sia un’immagine 
Le nostri menti talvolta inventano 
Cose che agli occhi non sembrano reali 
Ma quando vai per toccarle svaniscono 
E torneranno perché 
Ci aspettano 
Riderai, fissando un punto nel vuoto 
Riderai, per quella volta sul treno 
E riderai, e riderai con me 
Per qualche frase in inglese 
Riderai da solo nella tua stanza 
Penserai e riderai con me 
Perché qualcosa continua a esistere 
Anche se non gli è concesso vivere 
Le nostre menti talvolta inventano 
Cose che agli occhi reali sembrano 
Ma quando vai per toccarle svaniscono 
E torneranno perché 
Ci aspettano 
Riderai, con me riderai 
Con me riderai, riderai



mercoledì 23 settembre 2015

Neffa - Colpisci











Il testo

Ancora non capisco cosa vuoi di più
dietro i tuoi silenzi cosa c’è
scegli l’arma all’alba di un mattino, con la nebbia
conta dieci passi via da me
voltati e poi colpisci, colpisci dritto al cuore
uccidi il nostro grande amore
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene

Le stelle sono sogni che svaniscono
fra un minuto il sole sorgerà
e chissà se in fondo a quella luce, nel tuo sguardo
l’ombra di un rimpianto passerà
nell’attimo in cui colpisci, colpisci dritto al cuore
uccidi il nostro grande amore
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene

Il primo colpo e ancora un altro e cade giù
in fondo è stato un bene che fossi proprio tu
le foglie secche e il fango e il freddo che si sente
contiunua a dirmi che non potrai perdonarmi mentre
colpisci, colpisci dritto al cuore
uccidi il nostro grande amore
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene
allora tu, colpisci, colpiscimi!

 accordi per chitarra 

Rem             Lam         Solm  Sib
Ancora non capisco cosa vuoi di più
Rem             Lam         Solm  Sib
dietro i tuoi silenzi cosa c’è
Rem             Lam         Solm       Sib
scegli l’arma all’alba di un mattino, con la nebbia
Rem        Lam         Solm  Sib   Lam   Solm
conta dieci passi via da me voltati e poi colpisci
     La       Rem     Fa
colpisci dritto al cuore
Solm       La           Rem
uccidi il nostro grande amore
  Fa        Solm      La       Rem       Fa
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
    Sol      Solm          Lam          La
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene

    Rem           Lam         Solm     Sib
Le stelle sono sogni che svaniscono
Rem           Lam         Solm  Sib
fra un minuto il sole sorgerà
Rem             Lam         Solm    Sib
E chissà se in fondo a quella luce, nel tuo sguardo
Rem             Lam         Solm  Sib            Solm
l’ombra di un rimpianto passerà nell’attimo in cui colpisci
 La        Rem       Fa
colpisci dritto al cuore
Solm       La           Rem
uccidi il nostro grande amore
    Fa        Solm     La       Rem       Fa
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
    Sol      Solm          Lam          La
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene

    Rem      Lam         Solm     Sib
Il primo colpo e ancora… un altro e cade giù
    Rem       Lam           Sib        La
in fondo è stato un bene, che fossi proprio tu
    Rem        Fa            Solm         La
le foglie secche e il fango e il freddo che si sente
     Rem       Fa           Solm          Sib
continua a dirmi che non potrai perdonarmi mentre…

Solm         La       Rem     Fa
Colpisci colpisci dritto al cuore
Solm       La           Rem
uccidi il nostro grande amore
  Fa     Solm     La           Rem       Fa
e meglio se tu finisci il tuo lavoro bene
    Sol      Solm          Lam          La
fino a che non ci sarà più vita dentro le vene
        Sib      La        Rem
Allora tu colpisci colpiscimi

martedì 22 settembre 2015

Dave Gahan & Soulsavers - All of This and Nothing









Il testo

Sing out you song, Sing out for me
Give it everything you got, just one more time for me
moving from the dark
I’m all of this and nothing

I’m the dirt beneath your feet
I’m the sound that rises while you’re sleeping
I’m all

The rivers wide too wide to see
There’s a storm outside my window moving close to me
Moving from the dark

I’m all of this and nothing
i’m the dirt beneath your feet
I’m the sound that rises while you’re sleeping
I’m all

Black water high too high to breathe
there’s a ghost outside my window haunting me
Moving from the dark
Moving from the dark

I’m all of this and nothing
I’m the dirt beneath your feet
I’m the sound that rises while you’re sleeping
i’m all
I’m all of this and nothing
I’m the dirt beneath your feet
I’m the sound that rises while you’re sleeping
I’m all
Moving from the dark
Moving from the dark

Traduzione 

Canta a squarciagola la tua canzone, canta a squarciagola per me
Mettici tutto te stesso, ancora una volta per me muovendoti dall’oscurità
Io sono tutto questo e nulla

Sono la terra sotto i tuoi piedi
Sono il suono che si innalza mentre stai dormendo
Io sono tutto

I fiumi sono larghi, troppo larghi da vedere
C’è una tempesta fuori dalla mia finestra che si muove verso di me
Muovendosi dall’oscurità
Io sono tutto questo e nulla

Sono la terra sotto i tuoi piedi
Sono il suono che si innalza mentre stai dormendo
Io sono tutto

I fiumi sono larghi, troppo larghi da vedere
C’è una tempesta fuori dalla mia finestra che si muove verso di me
Muovendosi dall’oscurità
Muovendosi dall’oscurità

Io sono tutto questo e nulla
Sono la terra sotto i tuoi piedi
Sono il suono che si innalza mentre stai dormendo
Io sono tutto
Sono la terra sotto i tuoi piedi
Sono il suono che si innalza mentre stai dormendo
Io sono tutto
Muovendosi dall’oscurità
Muovendosi dall’oscurità

Dave Gahan & Soulsavers - All of This and Nothing

 accordi per chitarra 

Dm Sing your song, sing Am out for me
Give it Gm everything you've got, just one more Dm time for me
Am Move in from the Gm dark
Bb I'm all of this and C nothing
Dm I'm the dirt beneath your Gm feet
I'm the C sun that rises while you're Dm sleeping
I'm all you Am7 need
Dm River's wide, too Am wide to see
There's a Gm storm outside my window
Moving Dm close to me
Am Move in from the Gm dark
Bb I'm all of this and C nothing
Dm I'm the dirt beneath your Gm feet
I'm the C sun that rises while you're Dm sleeping
I'm all you Am7 need
Dm Black water high too Am high to breathe
There's a Gm ghost outside my window Dm haunting me
Am Move in from the Gm dark
Gm Move in from the Bb dark
Bb I'm all of this and C nothing
Dm I'm the dirt beneath your Gm feet
I'm the C sun that rises while you're Dm sleeping
Dm I'm all you Am7 need
Am Move in from the Gm dark
Gm I'm all of this and C nothing
Dm I'm the dirt beneath your Gm feet
I'm the C sun that rises while you're Dm sleeping
Dm I'm all you Am need
Am Move in from the Gm dark
Gm Move in from the C dark
C Move in from the Dm dark Dm

Clementino - Voceanima











Il testo

Quand u'tiemp n'aspett

Vuless' stà aller almen nu mument'

Quand u'tiemp n'aspett

Vuless' stà aller almen nu mument'

 

Ma quanto male farmi

Io cerco di scordarti

Cerco di disprezzarti

Ma metto via le armi

Artigli già rientrati

I denti non sporgenti

Quanti finti interventi

Quanti ripensamenti

Le notti più crudeli

I tempi sono quelli

Ma quanti sbandamenti

Questi respiri freddi

E adesso che t'inventi?

Tutte le uscite insieme?

E molti sfilamenti

Questi destini incerti

Come mi trovi cambiato?

Ora dimmi in fretta

Mi gira strana sta vita

Bastarda che disterta

Lo fa per cambiare il mondo

Eppure si fallisce

Magari ha perso qualcosa

E più non ci riesce

Apro gli occhi per vedere il mondo diverso da ieri

Un viaggio in prospettiva

I miei pensieri, i misteri

Mina vagante sono per gli amici sinceri

Una promessa fatta, per sempre come meriti

 

Quelle volte che sei lontana, la tua voce nell'anima

La mia mano in auto la marcia ingrana, tra le mie canzoni e la marijuana

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

Come quelle volte che sei lontana

La tua voce nell'anima

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

La mia mano in auto la marcia ingrana, tra le mie canzoni e la marijuana

 

Il resto tutto bene

Cara amica ti scrivo

Tu sei la giù adesso il mondo ci è crollato addosso

Spostami il palo in sesto

Danze, tribali e penso

Tutti i tuoi lati nascosti sotto il cappotto rosso

Cammino a più non posso

Voglio cercare le orme bagnate dei tuoi passi vorrei averti tutta adesso

Nuda sul letto, due cannette, eppure solo un sorso

Di quello che ci manda fuori

Il tempo di un morso

Eppure in questo mestiere ci si ritrova soli

Tra le corrieri, macchine, ti sposti, navi e voli

Il mio respiro grande di tutta la giornata

La mia rivincita sei tu, NUOVA PUNTATA

 

Quelle volte che sei lontana, la tua voce nell'anima

La mia mano in auto la marcia ingrana, tra le mie canzoni e la marijuana

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

Come quelle volte che sei lontana

La tua voce nell'anima

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

La mia mano in auto la marcia ingrana, tra le mie canzoni e la marijuana

 

E qui dall'ultima volta sempre le stesse cose

Aprono e chiudono bar, e mett'n a ripos

Aument chi arrfus, o tropp è carstus

Fratè ma come stai? mal nun cercar scus

Solo per la strada che porta all'inferno

Vivere in eterno, si ma a quale prezzo?

Quando t'incontrai sembrava tutto bello

Ci ritrovammo a pranzo soli come un frutto acerbo

E adesso è andata come doveva andare

Chiuso nel vischio, un microfono non fa respirare

Aspetto il cielo che migliori la mia giornata

Attendo il giusto suono per una nuova puntata

 

Quand u'tiemp n'aspett

Vuless' stà aller almen nu mument'

Quand u'tiemp n'aspett

Vuless' stà aller almen nu mument'

 

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

Come quelle volte che sei lontana

La tua voce nell'anima

Chissà se proprio adesso tu mi starai ascoltando

Che sei a mille miglia da dove io sto cantando

La mia mano in auto la marcia ingrana, tra le mie canzoni e la marijuana



mercoledì 16 settembre 2015

Stromae - quand c'est ?







Stromae - quand c'est ?



Il testo

[Couplet 1]
Mais oui on se connait bien
T'as même voulu t'faire ma mère hein
T'as commencé par ses seins
Et puis du poumon à mon père
Tu t'en souviens ?

[Refrain]
Cancer, cancer, dis-moi quand c'est ?
Cancer, cancer, qui est le prochain ?
Cancer, cancer, oh dis-moi quand c'est ?
Cancer, cancer, qui est le prochain ?

[Couplet 2]
Et tu aimes les petits enfants
Décidément, rien ne t'arrête toi
Et arrête de faire ton innocent
Sur les paquets de cigarettes
"Fumer tue", tu m'étonnes
Mais tu m'aides

[Refrain bis]
Cancer, cancer, dis-moi quand c'est ?
Cancer, cancer, qui est le prochain ?
Cancer, cancer, oh dis-moi quand c'est ?
Cancer, cancer, oh cancer

[Pont]
Quand c'est, quand c'est
Que tu cesses tes avances ?
Quand c'est, quand c'est
Que tu pars en vacances ?
Quand c'est, quand c'est
Quand est-ce que tu y penses ?
Quand c'est, quand c'est ?
Ça nous fera des vacances

[Refrain]

[Outro]
Qui est le prochain ?
Qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?
Qui est, qui est, qui est le prochain ?

 accordi per chitarra 

Intro:
Am Dm E E7
Am Dm E E7

Am        Dm             E  E7  
 Mais oui on se connait bien
Am          Dm               E    E7
 T'as même voulu t'faire ma mère hein
Am        Dm            E   E7
 T'as commencé par ses seins
Am           Dm           E               E7
 Et puis du poumon à mon père tu t'en souviens?


Am   Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, dis-moi quand c'est?
     Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, qui est le prochain?
     Dm      E       E7             Am
 Cancer, cancer, oh dis-moi quand c'est?
     Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, qui est le prochain?

       Dm                  E   E7
 Et tu aimes les petits enfants
Am      Dm                E    E7
 Décidément, rien ne t'arrête toi
Am             Dm            E
 Et arrête de faire ton innocent
          E7             Am
 Sur les paquets de cigarettes
         Dm          E               E7
 "Fumer tue", tu m'étonnes mais tu m'aides

Am   Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, dis-moi quand c'est?
     Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, qui est le prochain?
     Dm      E       E7             Am
 Cancer, cancer, oh dis-moi quand c'est?
     Dm      E          E7
 Cancer, cancer, oh cancer

         Am           Dm
 Quand c'est, quand c'est
         E           E7
 Que tu cesses tes avances?
         Am           Dm
 Quand c'est, quand c'est
      E            E7
 Que tu pars en vacances?
         Am           Dm
 Quand c'est, quand c'est
       E                E7
 Quand est-ce que tu y penses?
         Am           Dm
 Quand c'est, quand c'est?
     E               E7
 Ça nous fera des vacances

Am   Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, dis-moi quand c'est?
     Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, qui est le prochain?
     Dm      E       E7             Am
 Cancer, cancer, oh dis-moi quand c'est?
     Dm      E    E7             Am
 Cancer, cancer, qui est le prochain?

Dm E    E7          Am
    Qui est le prochain?
Dm E    E7          Am
    Qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?
 Dm       E        E7             Am
Qui est, qui est, qui est le prochain?

lunedì 14 settembre 2015

Rocco Hunt - Vene e vvà







Rocco Hunt - Vene e vvà



Il testo

C'era una volta un signore su un'isola
era la voce di Kingston Town
le sue parole che facevano politica
la ribellione dentro un cuore rastaman

Ci hanno sporcato il mare, il futuro dei nostri figli
pensavo a mille cose il mese scorso, ero un po' giù
perché se cadi qua è raro che ti ripigli
e poi la vita diventa il contrario di quello che sogni tu
e nelle metro tutti con il cellulare
questa gente guarda lo schermo, non si parla mai
ha il terrore grazie alle notizie del telegiornale
che trasmette ogni giorno le tragedie, le vendette e i guai
portami dove è sempre giorno e c'è sempre il sole
dove il tempo è bello e non cambia le persone
un posto dove queste chiacchiere non fanno più rumore

dove non conta ciò che hai oltre la passione
ho visto il mare e i bambini correre a riva
nel disastro generale e la politica cattiva
ho visto morti negli stadi e dopo a chiederci il perché
siamo schiavi di un sistema, ora ti parlerò di un re

C'era una volta un signore su un'isola
era la voce di Kingston Town

le sue parole che facevano politica
la ribellione dentro un cuore rastaman
mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento
vene e vvà, vene e vvà
e che non serve essere ricchi, il vero ricco lo è dentro
vene e vvà, vene e vvà

Lo vedi questa strana vita come fa
ci passa avanti e poi ci ruba il tempo
siamo tranquilli senza ansie da città
quanto sei bella mentre stai dormendo
yeah, yeah tutt cos vene e vvà
yeah, yeah tutt cos vene e vvà

Ogni dolore prima o poi scompare
e tutto il resto viene e va, processo naturale
anche le cose difficili da dimenticare
prima o poi saranno solo paranoie lontane
come a Kingston

dove ci sveglia il sole, l'odio ancora non ha vinto
le persone ti sorridono d'istinto
quel signore vive ancora nelle profezie che ha scritto
il paesaggio sembra finto, tipo preso da un dipinto
l'estate sta finendo, sento già la nostalgia
so che tutto viene e va, come viene poi va via
l'amore vene e vvà, tutt cos vene e vvà
ma un sistema ormai corrotto purtroppo nun po' cagnà

C'era una volta un signore su un'isola
era la voce di Kingston Town
le sue parole che facevano politica
la ribellione dentro un cuore rastaman
mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento
vene e vvà, vene e vvà
e che non serve essere ricchi, il vero ricco lo è dentro
vene e vvà, vene e vvà
mi ha insegnato che la libertà la trovi nel vento. (ci passa avanti e poi ci ruba il tempo).
e che non serve essere ricchi, il vero ricco lo è dentro.(quanto sei bella mentre stai domreno)
yeah, yeah tutt cos vene e vvà
yeah, yeah tutt cos vene e vvà

domenica 13 settembre 2015

Anni 70 - I Collage - Sole rosso







45 giri
1976 – Due ragazzi nel sole/Ma che faccia da schiaffi
1977 – Tu mi rubi l’anima/Io non ti venderei (Up, UP 10009)
1977 – Lei non sapeva far l’amore/La notte era alta (Up, UP 10014)
1977 - Piano piano… m’innamorai di te / Io (Dischi Ricordi)
1978 – Sole rosso/Dicci come ti chiami (Dischi Ricordi, SRL 10868)
1979 – La gente parla/Voli anche tu (Dischi Ricordi, SRL 10891)

Anni 70 - I Collage - Sole rosso


Sole rosso - midi karaoke

Il testo

Guarda nasce dal silenzio

delle foglie il vento

sono due fessure

gli occhi limpidi

guarda nasce dal silenzio

delle foglie il vento

sono due fessure

gli occhi limpidi

al tramonto

fra la terra e il cielo

con le sue carezze il sole

ha riscaldato

al tramonto

fra la terra e il cielo

con le sue carezze il sole

ha riscaldato

il corpo tuo

come se fosse amore

io non parlo

ma ti giri

il corpo tuo

come se fosse amore

 

Io non parlo

ma ti giri

e mi capisci al volo

cerchi un po' di spazio

verde e mi trascini

al suolo

e mi capisci al volo

cerchi un po' di spazio

verde e mi trascini

al suolo

l'ultima mia sensazione

e' quel tuo corpo caldo

e il solletico

dell'erba sulla faccia mia

 

Sole rosso dentro il mare

se chiudi gli occhi scompare

sole rosso nella pelle

sopra il tuo viso ribelle

 

Mi guardi e lentamente

il corpo tuo si arrende

 

Sali su una barca

e metti in acqua

mi guardi e lentamente

il corpo tuo si arrende

sali su una barca

e metti in acqua

la tua mano

poi ti affacci per specchiarti

mentre mi avvicino

la tua mano

poi ti affacci

per specchiarti

mentre mi avvicino

dentro i cerchi

la tua immagine

che si allontana

lungo la mia schiena un brivido:

ti stringi a me

 

Sole rosso dentro il mare

se apri gli occhi non vale

luna nuova sulla pelle

contro il tuo viso le stelle

 

La notte dolcemente

il corpo tuo difende

 

Sole rosso dentro il mare

e noi facciamo l'amore

com'è fredda la mia mano

non te ne accorgi nemmeno

 

Sole rosso dentro il mare

e noi facciamo l'amore

sole rosso dentro il mare

se chiudi gli occhi scompare

sole rosso dentro il mare...


 accordi per chitarra 

FA-

GUARDA NASCE DAL SILENZIO DELLE FOGLIE IL VENTO

                                       SIb-                           

SONO DUE FESSURE GLI OCCHI LIMPIDI AL TRAMONTO

                                            FA-

TRA LA TERRA E IL CIELO CON LE SUE CAREZZE IL SOLE

   SIb-                                  FA-                                      

HA RISCALDATO IL CORPO TUO COME SE FOSSE AMORE

 
FA-

IO NON PARLO MA TI GIRI E MI CAPISCI AL VOLO

                                              SIb-

CERCHI UN PO’ DI SPAZIO VERDE E MI TRASCINI AL SUOLO

                                          FA-

L’ULTIMA MIA SENSAZIONE È QUEL TUO CORPO CALDO

  SIb-                                DO

E IL SOLLETICO DELL’ERBA SULLA FACCIA MIA


FA                       SIb           DO         FA

SOLE ROSSO DENTRO IL MARE SE CHIUDI GLI OCCHI SCOMPARE

FA                      SIb          DO    FA       

SOLE ROSSO SULLA PELLE SOPRA IL TUO VISO RIBELLE

RE-        LA-   SIb    SOL-     SIb   DO

MI GUARDI E LENTAMENTE IL CORPO TUO S’ARRENDE

 
FA-

SALI SU UNA BARCA E METTI IN ACQUA LA TUA MANO

                                         SIb-

POI T’AFFACCI PER SPECCHIARTI MENTRE MI AVVICINO

                                          FA-

DENTRO I CERCHI LA TUA IMMAGINE CHE S’ALLONTANA

SIb-                                       DO

LUNGO LA MIA SCHIENA UN BRIVIDO TI STRINGI A ME

 
FA                        SIb    DO          FA

SOLE ROSSO DENTRO IL MARE SE APRI GLI OCCHI NON VALE

FA                        SIb     DO         FA

LUNA NUOVA SULLA PELLE CONTRO IL TUO VISO LE STELLE

RE-     LA-    SIb    SOL-   SIb    DO

LA NOTTE DOLCEMENTE IL CORPO TUO DIFENDE

 
FA                        SIb    DO          FA

SOLE ROSSO DENTRO IL MARE E NOI FACCIAMO L’AMORE

FA                        SIb    DO          FA

COM’È FREDDA LA MIA MANO NON TE NE ACCORGI NEMMENO

FA                        SIb    DO          FA

SOLE ROSSO SOLE ROSSO E NOI FACCIAMO L’AMORE

FA                        SIb    DO          FA

COM’È FREDDA LA MIA MANO NON TE NE ACCORGI NEMMENO

Anni 70 - I Collage - La Gente Parla







45 giri
1976 – Due ragazzi nel sole/Ma che faccia da schiaffi
1977 – Tu mi rubi l’anima/Io non ti venderei (Up, UP 10009)
1977 – Lei non sapeva far l’amore/La notte era alta (Up, UP 10014)
1977 - Piano piano… m’innamorai di te / Io (Dischi Ricordi)
1978 – Sole rosso/Dicci come ti chiami (Dischi Ricordi, SRL 10868)
1979 – La gente parla/Voli anche tu (Dischi Ricordi, SRL 10891)

Anni 70 - I Collage - La Gente Parla


La gente parla  - midi karaoke

Il testo

Ti amo tanto come sei

Per le incertezze che mi dai

Perché sei il mio portafortuna

Perché sei il vento e poi la luna

La gente parla dei tuoi modi strani

Camicie che non t'abbottoni

La gente parla delle tue canzoni

Dei fiori scritti sui tuoi pantaloni

La gente parla

Non è mai annegata nei tuoi sogni fragili

Nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi

Libera senza più limiti

Con il corpo che si illumina

Libera vicina a un angelo

La tua mente vola via

Altissima su me

La gente parla e ci fa del male

La gente è un po' convenzionale

La gente parla se ti scopri il petto

E poi ti immagina nel suo letto

La gente parla

Ed a fari spenti nella nebbia neanche sa

Che la maldicenza fino in cielo non ci va

Libera senza più limiti

Tu non provi mai vertigini

Libera da ogni immagine

La tua ombra su di noi

Oscura il sole e vai

Libera da ogni limite

Con il corpo che si illumina

Libera vicina a un angelo

Tu non provi mai vertigini

Libera da ogni limite

Con il corpo che si illumina.

 accordi per chitarra 

 SIm
Ti amo tanto come sei
               MIm
per le incertezze che mi dai
                  LA
perchè sei il mio porta fortuna,
                    RE
perchè sei il vento e poi la luna
               SIm
La gente parla dei tuoi modi,
              MIm
camice che non ti abbottoni,
           LA
la gente parla delle tue canzoni,
            RE
dei fiori scritti sui tuoi pantaloni
            SIm
La gente parla
            MIm
(non è mai annegata nei tuoi sogni fragili....
LA         RE
nello spazio immenso dei tuoi occhi limpidi...)

RIT.
SIm               MIm
Libera senza più limiti,
LA    RE
con il corpo che si illumina
SIm            MIm
Libera vicino ad un Angelo
    LA            RE     FA#7      RE
la tua mente vola via altissima su me.
          SIm
La gente parla e ci fa del male,
                MIm
la gente è un pò convenzionale.
           LA
La gente parla se ti scopri il petto
          RE
e poi t'immagina nel suo letto
          SIm
La gente parla
        MIm
(ed a fari spenti nella nebbia neanche sa
LA                                      RE
che la mal dicenza fino al cielo non ci va)

Rit.
SIm               MIm.......
Libera senza più limiti
tu non provi mai vertigini
Libera da ogni immagine
la tua ombra su di noi oscura il sole e poi....
Libera da ogni limite
con il corpo che si illumina
Libera vicino ad un Angelo
tu non provi mai vertigini...

J-AX - MISS & MR HYDE (OFFICIAL VIDEO)











Il testo

Siamo noi
Quelli che non hanno credito
Dal carattere epilettico che nascono col debito
Ogni generazione ha un prezzo
Ogni generazione ha perso la sua guerra con il tempo,
Col governo e col medico
Ma noi non siamo come voi

Non ci spaventa stare al verde
Non contiamo i soldi non contiamo gli anni
Non contiamo niente
Non conta questa gente
Che morbosamente fa la fila per guardarci come un incidente

Le nostre donne odiano le altre donne
Peggio dei misogini
Di fianco ai loro uomini dai giorni poveri
Allo stadio coi fumogeni
O sotto i lacrimogeni
Col grammo nel rossetto
Nel ghetto col tacco dodici

Le nostre donne sono il vento
Che rende un mozzicone incendio
Senza ci sentiamo frankenstein
Dei mostri ai quali manca un pezzo
Lei è l'ultimo frammento
Mix letale più di Bonnie & Clyde
Siamo Miss&Mr Hide

Siamo noi
Che il tempo ci fa il solletico
Mentre gli altri si sistemano
E si sposano, poi si spengono
Ma noi non siamo come voi

Le nostre donne invecchiano con gusto
Le vostre coi fusò, cameltoe e chirurgo
Ma la bellezza pura dura più di una stagione
Le vostre kim kardashian
Le nostre Sophia Loren

Le nostre donne sono il vento
Che rende un mozzicone incendio
Senza ci sentiamo frankenstein
Dei mostri ai quali manca un pezzo
Lei è l'ultimo frammento
Mix letale più di Bonnie & Clyde
Siamo Miss&Mr Hide

Siamo noi
Coppie che danno spettacolo
Che però non si separano
Al limite si sparano
Cattiveria e sangue freddo
Perché dentro c'è l'inferno
E non crediamo più allo specchio
Ne al diavolo o al pentagono
Ma noi non siamo come voi

Le vostre donne amano il diamante
Le nostre ci amano come uno squalo ama il sangue
Loro rendono le vostre vite più tranquille
Cioè convertono in artista anche il peggiore serial killer
Sono la ragione per cui si canta, scrive e dipinge
Al posto di mettere bombe e di cercare risse
Le coppie normali si vogliono bene
Noi siamo soldati che sono stati in guerra insieme

Le nostre donne sono il vento
Che rende un mozzicone incendio
Senza ci sentiamo frankenstein
Dei mostri ai quali manca un pezzo
Lei è l'ultimo frammento
Mix letale più di Bonnie & Clyde
Siamo Miss&Mr Hide

 accordi per chitarra  

La Mi

La
Siamo noi 
Quelli che non hanno credito 
                    Mi
Dal carattere epilettico 

Che nascono col debito 
                        La
Ogni generazione ha un prezzo
 
Ogni generazione ha perso 
                    Mi
La sua guerra con il tempo,
 
Col governo e col medico 
                    La
Ma noi non siamo come voi 

Non ci spaventa stare al verde 

Non contiamo i soldi non contiamo gli anni 
                Mi
Non contiamo niente 

Non conta questa gente, che morbosamente 

Fa la fila per guardarci come un incidente 

                 La
Le nostre donne odiano le altre donne 

Peggio dei misogini 

Di fianco ai loro uomini dai giorni poveri 
        Mi
Allo stadio coi fumogeni 

O sotto i lacrimogeni 

Col grammo nel rossetto 

Nel ghetto col tacco dodici 
     La
Le nostre donne sono il vento 
        Mi 
Che rende un mozzicone incendio 
Fa#-   Do#               Re
Senza ci sentiamo Frankenstein 
       Mi
Dei mostri ai quali manca un pezzo 
  Do#
Lei è l'ultimo frammento 
Fa#-          Mi         Re
Mix letale più di Bonnie & Clyde 
               Si-
Siamo Miss & Mr Hyde 
     La
Siamo noi 

Che il tempo ci fa il solletico 
                         Mi
Mentre gli altri si sistemano 

E si sposano, poi si spengono 
                    La
Ma noi non siamo come voi 

Le nostre donne invecchiano con gusto 

Le vostre coi fusò, cameltoe e chirurgo 
      Mi
Ma la bellezza pura dura più di una stagione 

Le vostre Kim Kardashian 

Le nostre Sophia Loren 
     La
Le nostre donne sono il vento 
        Mi
Che rende un mozzicone incendio 
Fa#-    Do#                Re
Senza ci sentiamo Frankenstein 
       Mi
Dei mostri ai quali manca un pezzo 
  Do#
Lei è l'ultimo frammento 
Fa#-     Mi                   Re
Mix letale più di Bonnie & Clyde 
               Si-
Siamo Miss & Mr Hyde 

Re Mi

    La
Siamo noi 

Coppie che danno spettacolo 
                   Mi
Che però non si separano 

Al limite si sparano 
                     La
Cattiveria e sangue freddo 

Perché dentro c'è l'inferno 
                          Mi
E non crediamo più allo specchio 

Ne al diavolo o al pentagono 
                    La
Ma noi non siamo come voi 

Le vostre donne amano il diamante 

Le nostre ci amano 
                    Mi
Come uno squalo ama il sangue 

Loro rendono le vostre vite più tranquille 

Cioè convertono in artista anche il peggiore serial killer 
La
Sono la ragione per cui si canta, scrive e dipinge 
                                     Mi
Al posto di mettere bombe e di cercare risse 

Le coppie normali si vogliono bene 

Noi siamo soldati che sono stati in guerra insieme 
     La
Le nostre donne sono il vento 
        Mi
Che rende un mozzicone incendio 
Fa#-             Do#      Re
Senza ci sentiamo Frankenstein 
       Mi
Dei mostri ai quali manca un pezzo 
  Do#
Lei è l'ultimo frammento 
Fa#-         Mi            Re
Mix letale più di Bonnie & Clyde 
               Si-
Siamo Miss & Mr Hyde 

La Mi La

Emis Killa & Saturnino - #Rossoneri (Official Video)







Emis Killa & Saturnino - #Rossoneri



Il testo

MILAN!
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!

Si, 1899, è la data che tengo a memoria
A.C. Milan uguale vittoria
in Europa si è fatta la storia
milanisti nel cuore
sono undici in campo e milioni là fuori
rossoneri guerrieri
anche all’estero sentono i cori e una realtà partita da qua
la città della madonnina
innamnorato pazzo di lei
nella testa c’ho solo il Milan,
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno

Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!

Guardo il Milan alla tv
seguo le partite alla radio
ma mi esalto molto di più
quando esco e vado allo stadio
canto per 90 minuti
anche dopo aver fatto la fila
i rossoneri non restano muti
tutto per il magico MILAN
non mi importa quando e dove
vincere è quello di cui ho bisogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sogno
tifo la squadra migliore del mondo
e non la cambio nemmeno per sognoooo

Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!
Ohohohohohohohohoh
MILAN!

MILAN!


Disclosure - Hourglass ft. LION BABE







Disclosure - Hourglass ft. LION BABE



Il testo

There's someone out there waiting for me
High, mini, fat, skinny, just wait and see
Don't call me lonely if you are too
In a big city, take pity, won't make the news
I'm advancing, nothing to lose
Go-getter, do better, the right attitude
Do as I say, not as I do
Got no money, nobody, to tell you the truth

When I wake up in the morning
I don't really want too much
See this song but as a warning
Cause you're too far away to touch

Eyes on the hourglass
As we sink into the sand
Time's up, there's nothing we can do about it
It's fine, love, cause I know I'mma live without it
Eyes on the hourglass
As we sink into the sand
Time's up, there's nothing we can do about it
It's fine, love, cause I know I'mma live without it

So come on, surprise me, I don't care who
Your step missing, time's ticking, ain't got a clue
Something I said, the way that I move
Strong passion, hot passion, too much for you
Don't complicate this, simple to me
I've got it, you want it, but it might not come free
The sun falls slowly, shadows of love
Get together, now or never, can't wait till dawn

When I wake up in the morning
I don't really want too much
See this song but as a warning
Cause you're too far away to touch

Eyes on the hourglass
As we sink into the sand
Time's up, there's nothing we can do about it
It's fine, love, cause I know I'mma live without it
Eyes on the hourglass
As we sink into the sand
Time's up, there's nothing we can do about it
It's fine, love, cause I know I'mma live without it

sabato 12 settembre 2015

Anni 70 - I COLLAGE - Piano piano m' innamorai di tè







45 giri
1976 – Due ragazzi nel sole/Ma che faccia da schiaffi
1977 – Tu mi rubi l’anima/Io non ti venderei (Up, UP 10009)
1977 – Lei non sapeva far l’amore/La notte era alta (Up, UP 10014)
1977 - Piano piano… m’innamorai di te / Io (Dischi Ricordi)
1978 – Sole rosso/Dicci come ti chiami (Dischi Ricordi, SRL 10868)
1979 – La gente parla/Voli anche tu (Dischi Ricordi, SRL 10891)

Anni 70 - I COLLAGE - Piano piano m' innamorai di tè


Tu mi rubi l’anima  - midi karaoke

Il testo

Cominciammo
toccandoci le mani
cercando
in mezzo all’erba
sensazioni
riflessi d’oro
della catenina
sul seno tuo
coperto a malapena
finimmo poi
rubandoci un tramonto
perche’ negli occhi
avevo i tuoi soltanto
non mi ricordo bene
se fu il vento
oppure io
a sollevarti il mento
per dirti il nome mio
piano piano
m’innamorai di te
fu l’amore
a parlarti per me
quella sera
che il viso
ti sfiorai
sopra un libro
che noi non
leggemmo mai

piano piano
m’innamorai di te
fu l’amore
che scelse per me
nel silenzio
gia’ pieno di magia
parlo’ soltanto
la tua fantasia

Nei tuoi capelli
scese primavera
estate,
autunno
inverno
e poi fu sera
mi hai detto
tante cose
tutto quello
che imparai
fu dirti sulle labbra
non mi lasciare mai
piano piano

m’innamorai di te
fu l’amore
a parlarti per me
piano piano
la notte si fermo’
e una stella
dentro gli occhi
ti lascio’
piano piano
m’innamorai di te
fu l’amore
che scelse per me
piano piano
il vento
si fermo’
e un fiore
tra i capelli
ti lascio’
piano piano
m’innamorai di te

 accordi per chitarra 

D Bm GM7 A

D
Cominciammo toccandoci le mani

   F#m                             D
cercando in mezzo all'erba sensazioni

F#m                        GM7
riflessi d'oro della catenina

Em7                        A
sul seno tuo coperto a malapena

D
finimmo poi rubandoci un tramonto

D6                                  D
perche' negli occhi avevo i tuoi soltanto

Em                        Bm
non mi ricordo bene se fu il vento oppure io

Em                    A
a sollevarti il mento per dirti il nome mio

      D
piano piano m'innamorai di te

                          G
fu l'amore a parlarti per me

       Em
quella sera che il viso ti sfiorai

         Bm9                        A
sopra un libro che noi non leggemmo mai

      D
piano piano m'innamorai di te

                          G
fu l'amore che scelse per me

      Em                     D
nel silenzio gia' pieno di magia

   E                        A  Bm
parlo' soltanto la tua fantasia

D
Nei tuoi capelli scese primavera

D6
estate , autunno , inverno

           D  Em
e poi fu sera mi hai detto tante cose

          Bm
tutto quello che imparai

Em                        A
fu dirti sulle labbra non mi lasciare mai

      D
piano piano m'innamorai di te

                          G
fu l'amore a parlarti per me

      Em
piano piano la notte si fermo'

      Bm9                          A
e una stella dentro gli occhi ti lascio'

      D
piano piano m'innamorai di te

                          G
fu l'amore che scelse per me

      Em                   D
piano piano il vento si fermo'

E                             A6
e un fiore tra i capelli ti lascio'

      D
piano piano m'innamorai di te

Anni 70 - I Collage - Lei Non Sapeva Fare l'Amore







45 giri
1976 – Due ragazzi nel sole/Ma che faccia da schiaffi
1977 – Tu mi rubi l’anima/Io non ti venderei (Up, UP 10009)
1977 – Lei non sapeva far l’amore/La notte era alta (Up, UP 10014)
1977 - Piano piano… m’innamorai di te / Io (Dischi Ricordi)
1978 – Sole rosso/Dicci come ti chiami (Dischi Ricordi, SRL 10868)
1979 – La gente parla/Voli anche tu (Dischi Ricordi, SRL 10891)

Anni 70 - I Collage - Lei Non Sapeva Fare l'Amore


 Lei Non Sapeva Fare l'Amore - midi karaoke

Il testo

Era nato una sera da un gioco perdende...

da una donna distratt

e una stella cadende

i suoi sensi di colpa le stavano appresso

come un vecchio vestito che cade addosso

era bella sul serio col viso truccato

con un fiore di carta il centro è sbiadito

la sua vita la vide passare di corsa

glie lo dissero gli altri in una comparsa

lei non sapeva far l'amore,

e non poteva farci niente,

non conosceva l'emozione

di chi si vuole bene

di chi da dire si

lei non sapeva far l'amore

e questo è un fatto marginale

ma un corpo steso sopra il letto

a volte ah pure un prezzo

e l'uomo lo pagò

ed un poco per soldi e un po' per paura

lei decise di usare quell'altra natura

mise in vendita un viso da bimba perversa

e si prese il suo marchio di donna diversa

Lei non sapeva far l'amore,

e non poteva farci niente,

non conosceva l'emozione,

di chi si vuole bene,

di chi sa dire si.

Lei non sapeva far l'amore

Lei non sapeva far l'amore...

 accordi per chitarra 

(MIb)                            FAm
Era nata una sera da un gioco perdente
SIb                                  MIb
tra una donna distratta e una stella cadente
SOL                                DOm
i suoi sensi di colpa le stavano appresso
FA                                  SIb         MIb
come un vecchio vestito che ti cade addosso
                                FAm
Era bella sul serio col viso truccato
SIb                                MIb
come un fiore di carta incerto e sbiadito
SOL                             DOm
la sua vita la vide passare di corsa
FA                                    SIB      MIb
gliela vissero gli altri, lei fu una comparsa

Rit.
MIb                   FAm
Lei non sapeva far l'amore
SIb                 MIb
e non poteva facri niente
SOL               DOm
non conosceva l'emozione
                 FA
di chi si vuole bene
               SIb    MIb
di chi sa dire sì...
MIb                    FAm
Lei non sapeva far l'amore
SIb                    MIb
e questo è un fatto marginale
SOL                         DOm
ma un corpo steso sopra il letto
                     FA
a volte ha pure un prezzo
               SIb
e un uomo lo pagò....

Ed un poco per soldi ed un pò per paura
lei decise di usare quell'altra natura
mise in vendita un viso da bimba pervers
e si prese il suo marchio di donna di versa.

RIT....

-------------------------

Cm Fm9 A# A#6


Cm                                     Fm
era nato una sera da un gioco perdente 

A#                                     D#
tra una donna distratta e una stella cadente 

Cm                                        Fm6
i suoi sensi di colpa le stavano appresso 

G                                           Cm
come un vecchio vestito che ti cade addosso 

D#m                                   B6
era bella sul serio col viso truccato 

C#7                                    F#
come un fiore di carta incerto e sbiadito 

D#                                   G#m
la sua vita la vide passare di corsa 

C#                                        F#
gliela vissero gli altri lei fu una comparsa 

D#                         Fm
lei non sapeva far l'amore 

A#                        D#
e non poteva farci niente 

Cm                    Fm                   A#
non conosceva l'emozione di chi si vuole bene 

di chi sa dire si' 

D#                         Fm
lei non sapeva far l'amore 

A#                             D#
e questo e' un fatto marginale 

Cm                            Fm
ma un corpo steso sopra il letto 

                       A#
a volte ha pure un prezzo

                   D#m G#m C#7 A#m
e un uomo lo pago'             


D#m                                      G#m
e un poco per soldi ed un poco per paura 

C#                                     F#
lei decise di usare quell'altra natura 

D#                                  G#m
mise in vendita un viso da bimba perversa 

C#                                   F#
e si prese il suo marchio di donna diversa 

D#                      Fm A#
lei non sapeva far l'amore e non poteva farci

       D#  Cm
niente non conosceva

        Fm
l'emozione di chi si vuole bene 

A#
di chi sa dire si' 

D#                      Fm
lei non sapeva far l'amore 

A#                     D#7
e non poteva farci niente

Cm                    Fm                   A#
non conosceva l'emozione di chi si vuole bene 

di chi sa dire si' 

D#                         Fm
lei non sapeva far l'amore 

A#                     D#7
e non poteva farci niente 

Cm                    Fm                   A#
non conosceva l'emozione di chi si vuole bene 

Anni 70 - I Collage - Tu mi rubi l'anima







45 giri
1976 – Due ragazzi nel sole/Ma che faccia da schiaffi
1977 – Tu mi rubi l’anima/Io non ti venderei (Up, UP 10009)
1977 – Lei non sapeva far l’amore/La notte era alta (Up, UP 10014)
1977 - Piano piano… m’innamorai di te / Io (Dischi Ricordi)
1978 – Sole rosso/Dicci come ti chiami (Dischi Ricordi, SRL 10868)
1979 – La gente parla/Voli anche tu (Dischi Ricordi, SRL 10891)

Anni 70 - I Collage - Tu mi rubi l'anima


Tu mi rubi l’anima  - midi karaoke

Il testo

Ha quei capelli tutti in giù
Ma non sei tu, ma non sei tu
Ha gli occhi tristi come te
Ma non è te davvero
Usa un profumo come il tuo
Ma non sei tu, ma non sei tu
Le ciglia lunghe come te
Ma non è te sicuro
Quando la notte lei si stringe a me
Se il mio corpo c'è
La mente è dietro te
Tu mi rubi l'anima
Ma poi la getti via da me
Io la inseguo e trovo sempre te
Tu mi rubi l'anima
Ma poi non so che te ne fai
Mentre cerco di riprenderla
Mi muore un po' nel cuore sempre lei
Lei queste cose non le sa
Non credo che gliele dirò
Lei crede solo a quel che ha
Ma non a me sicuro
Ho visto rondini lassù
Cadere giù, cadere giù
Erano sole come me
Che non ho te davvero
Quando nel letto dorme accanto a me
Se il mio corpo c'è
La mente è dietro te
Tu mi rubi l'anima
Ma poi la getti via da me
Io la inseguo e trovo sempre te
Tu mi rubi l'anima
Ma poi non so che te ne fai
Se il silenzio ha spazi liberi
Stasera io li riempirò di te.
Tu mi rubi l'anima
Ma poi la getti via da me
Io la inseguo e trovo sempre te
Tu mi rubi l'anima
Ma poi non so che te ne fai

 accordi per chitarra 
   
Bm G A F#

Bm
HA QUEI CAPELLI TUTTI IN GIU'

G
MA NON SEI TU MA NON SEI TU

A
HA GLI OCCHI TRISTI COME TE

F#m
MA NON E' TE DAVVERO

Bm
USA UN PROFUMO COME IL TUO

G
MA NON SEI TU MA NON SEI TU

A
LE CIGLIA LUNGHE COME TE

F#7
MA NON E' TE  SICURO

    D6                      G
QUANDO LA NOTTE LEI SI STRINGE A ME

      D
SE IL MIO CORPO C'E'

   F#7
LA MENTE E' DIETRO TE!!

B             E
TU MI RUBI L'ANIMA

       F#                B
MA POI LA GETTI VIA DA ME

D#m                   F#7
IO LA INSEGUO E TROVO SEMPRE TE

B               E
TU MI RUBI L'ANIMA

              C#m       B
MA POI NON SO CHE TE NE FAI

       C#m               G#m
MENTRE CERCO DI RIPRENDERLA

             C#m
CHI MUORE UN PO'

NEL CUORE E' SEMPRE LEI!!

Bm
LEI QUESTE COSE NON LE SA

G
NON CREDO CHE GLIELE DIRO'

A
LEI CREDE SOLO A QUEL CHE HA

D
MA NON HA ME  SICURO

Bm
HO VISTO RONDINI LASSU'

G
CADERE GIU' CADERE GIU'

A
ERANO SOLE COME ME

F#7
CHE NON  HO TE  DAVVERO
    D6                       G
QUANDO NEL  LETTO DORME ACCANTO A ME

      D
SE IL MIO CORPO C'E'

   F#7
LA MENTE E' DIETRO TE

B               E
TU MI RUBI L'ANIMA

        F#                   B
MA  POI NON SO CHE TE NE  FAI

D#m                   F#7
IO LA INSEGUO E TROVO SEMPRE TE

B               E
TU MI RUBI L'ANIMA

        C#m               B
MA  POI NON SO CHE TE NE  FAI

      C#m                   G#m
SE IL SILENZIO HA SPAZI LIBERI

            C#m                F#7
STASERA  IO LI RIEMPIRO' CON TE

B               E
TU MI RUBI L'ANIMA

        F#                   B
MA  POI NON SO CHE TE NE  FAI

D#m                  F#7         B
SE IL SILENZIO HA SPAZI LIBERI!!