[googleb0de03b8602a8fdb.html]

giovedì 9 aprile 2015

OTTO OHM - Vedere la vita che va











Il testo

Ho messo tutto in ordine nella mia vita
 solo per te
 incasellato le abitudini sbagliate
 in qualcos’altro che ti somiglia
 Per restare scollegato sto scollegato
 come gli otto bastoncini che ho scongelato
 dalle mode che muoiono il giorno dopo
 dalla gente che parla e conclude poco
 sto scollegato più scollegato
 di quell’unica notizia buona detta in radio
 che dimentico subito poco dopo
 tra quello che ho visto e il prezzo che pago

Dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere le cose
 con occhi diversi e lucidi
 e il tempo che corre veloce
 non sembra far male
 vedere la vita che va

Ho messo tutto in ordine nella mia vita
 solo per te
 ammesso quegli errori che rincorro ancora
 ci rido sopra ma fanno male
 E rimango scollegato sto scollegato
 da tutti quei pettegolezzi che hai sentito
 dalla merce che è buona e che costa poco
 da chi si è avvicinato ed ha preso fuoco
 sto scollegato sto costipato
 lo vedo dall’abbinamento che ho indossato
 dalle tarme che abitano l’armadio
 dal destino che ha preso e restituito

Dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere gli amici
 per quello che danno
 e tu sei lì
 che stringi le mani ad un figlio
 e non hai paura
 di vedere la vita che va
 Perché dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere le cose
 con occhi diversi e lucidi
 e il tempo che corre veloce
 non sembra far male
 vedere la vita che va
 vedere la vita che va



Nessun commento:

Posta un commento