[googleb0de03b8602a8fdb.html]

martedì 17 febbraio 2015

Cesare Cremonini - Io e Anna











Il testo

Se già ci apparteniamo poi, dopo che succede? 
vorrei scavarti l'anima, raccontarti che si vede.
Non voglio dalla vita una storia qualunque,
ho fatto un paio di progetti, chissà se basta.
Comunque ti chiamerò dal traffico, in coda in tangenziale,
per ingannare il tempo.. se si potesse fare.
Questa città è più grande per chi non sa sognare, 
e a mezzanotte il bar in piazza sembra un astronave.
E' questo che vuoi, Anna? E' questo che vuoi, Anna? 
Se già ci apparteniamo, se già ti porto dentro,
che differenza fa un appartamento in centro?
Ti ho vista consumarti fino a diventare polvere.
Lo so che vuoi lasciarmi perché non lo sai nascondere.
Prova a fidarti di me.. cosa ci manca? è questo che vuoi, 
questo che vuoi, è questo che vuoi,questo che vuoi, Anna?
Anna.. Anna..
Resto dell'idea che a sedici anni non sai quello che hai davanti,
figuriamoci se amarsi non è facile a trent'anni.
Dimmi tu cosa hai preso e io che cosa posso darti
se non sai tornare indietro, prova a cancellarmi e 
prova a dire ancora una parola prima di sparire.
Porta via il passato perché ora ti potrà servire, 
è questo che vuoi, questo che vuoi... è questo che 
vuoi.. questo che vuoi, Anna? Anna 
Non sei più Anna, Anna... 

 accordi per chitarra 

Mi  La  Mi  La

        Mi
 Se già ci apparteniamo poi,
 La
   dopo che succede?
       Mi                          La
 vorrei scavarti l'anima, raccontarti che si vede.
        Fa#m                          Si7
 Non voglio dalla vita una storia qualunque,
     Fa#m                              Si7
 ho fatto un paio di progetti, chissà se basta.
                          Mi
 Comunque ti chiamerò dal traffico,
 La
  in coda in tangenziale,
      Mi                               La
 per ingannare il tempo..          se si potesse fare.
       Fa#m                                  Si7
 Questa città è più grande per chi non sa sognare,
       Fa#m                                  Si7
 e a mezzanotte il bar in piazza sembra un astronave.

  Mi                   La
 E' questo che vuoi, Anna? 
 Mi                       La         Fa#m  Si7  Mi
 E' questo che vuoi, Anna?

        Mi
 Se già ci apparteniamo, se
 La
    già ti porto dentro,
        Mi                          La
 che differenza fa un appartamento in centro?
       Fa#m                             Si7
 Ti ho vista consumarti fino a diventare polvere.
    Fa#m                                        Si7
 Lo so che vuoi lasciarmi perché non lo sai
 Mi                 La              Mi               La
 nascondere. Prova a fidarti di me... cosa ci manca?
     Fa#m                    Si7
 è questo che vuoi,              questo che vuoi,
 Fa#m                            Si7
 è questo che vuoi, questo che vuoi,
 Mi          La
 Anna?           
 Mi       La      Mi        La        Fa#m    Si7       Mi 
 Anna...      Anna...

  Mi                                    La
 Resto dell'idea che a sedici anni non sai quello
                  Mi                                     La
 che hai davanti, figuriamoci  se amarsi non è facile
           Mi                                      La
 a trent'anni. Dimmi tu cosa hai preso e io
                           Mi                                      La
 che cosa posso darti se non sai tornare indietro, prova a cancellarmi
      Mi                                   La
 e prova a dire ancora una parola prima di sparire.
  Mi                                    La
 Porta via il passato perché ora ti potrà servire,
      Fa#m                      Si7
 è questo che vuoi,            questo che vuoi...
     Fa#m                    Si7
 è questo che vuoi..            questo che vuoi,
 Mi            La 
 Anna?         
 Mi       La
 Anna... non sei più...
 Mi       La
 Anna...
 Mi       La      Mi   La  Mi  La  /  Mi  La  Mi  La  / Mi 
 Anna... 

Nessun commento:

Posta un commento