[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 22 febbraio 2015

Alessandro Casillo - Ti do la mia memoria (Braccialetti Rossi 2)









Il testo

Ti do la mia memoria, così
 quando non basta la tua,
 saprai distinguere ancora i diamanti.
 Ti do la timidezza.

Che a volte sembra poco però
 nasconde molte più cose importanti
 perché da qui, da questa strana porzione di vita

La verità è che nessuno sa dirti dov’è
 e dove andrebbe cercata

E poi c’è questa cosa che
 chiamano cuore
 che riempie le canzoni
 che aspetta e lo sa.
 Che cadono le ombre sotto le suole
 se metti il viso al sole
 se giri il viso al sole

Ti do la differenza
 tra quello che volevi e quello che hai
 È solo un altro modo di osservare

Perché da qui
 ci sembra tutto così gigante
 ma poi non è che un labirinto di piccole
 strade sotto a una lente

E poi c’è questa cosa che
 chiamano cuore
 che riempie le canzoni
 che aspetta e lo sa.
 Che cadono le ombre sotto le suole
 se metti il viso al sole
 se giri il viso al sole

E non li odio più
 questi vent’anni lanciati coi dadi
 perdonali anche tu, perché

Perché da qui
 puoi mescolare le carte
 e la vita, che è appena iniziata…

E poi c’è questa cosa che
 chiamano cuore
 che riempie le canzoni
 che aspetta e lo sa.
 Che cadono le ombre sotto le suole
 se metti il viso al sole
 se giri il viso al sole

Nessun commento:

Posta un commento