[googleb0de03b8602a8fdb.html]

sabato 20 luglio 2013

Claudio Baglioni - Isole del sud











IL testo

C'è uno che guarda avanti
 e com'è duro stare in tanti sulla barca del futuro
 viene via dal sud il vento contro
 ma non c'è un viaggio se non c'è un miraggio
 che ti si fa incontro
 Se si va per mare non vuol dire
 che la promessa di una terra
 sia davvero poi la terra promessa
 
Isole del sud che sono sole
 e sole in mezzo al blu e bianco sale
 sale ancora più in alto il mare
 e in alto mare giù un tuffo al cuore
 
C'è un altro che guarda indietro
 e appena andato e dietro il vetro
 fissa il solco del passato
 se ne va nel nord da solo a bordo
 ma non c'è un luogo dove
 non c'è un rogo dentro ad un ricordo
 Ma si va per fare o per sapere
 se in questo mondo il sogno di una vita
 sarà mai una vita da sogno
 
Isole del sud sotto la luna
 e l'una e l'altra giù in preda ai venti
 ventimila e più leghe dal fondo
 e in fondo sorge su un altro tempo
 un tempo un mare un uomo sa
 che non si può fermare
 se uno arriva un altro va
 per non tornare
 in ogni tempo in ogni mare
 in ogni uomo che è fatto di avvenire
 perchè partire è vivere e un po' morire
 
CORO
 siamo quelli che non sono mai..... vite a metà  non siamo acqua... (3 volte)
 acquaaaaaa....
  perchè partire è vivere e un po' morire
 

Nessun commento:

Posta un commento