[googleb0de03b8602a8fdb.html]

sabato 27 aprile 2013

Il Parto delle Nuvole Pesanti - LA POLTRONA






IL testo

la poltrona di presidente 
non si stacca nemmeno coi denti
ti dà storia potere e gloria 
il presidente rimane la 

tiralo e mollalo tiralo e mollalo
é attaccato con i bulloni
tiralo e mollalo tiralo e mollalo
il presidente non se ne va 

ah ah ah la poltrona che bene che fa 
ah ah ah la poltrona che bene che fa 

la poltrona del partamento
è attaccata con il cemento 
ti dà soldi e una bella pensione 
se la lasci sei proprio coglione

tiralo e mollalo tiralo e mollalo
é attaccato col trasformismo
tiralo e mollalo tiralo e mollalo
il parlamentare non se ne va 

ah ah ah la poltrona che bene che fa
ah ah ah la poltrona che bene che fa
ah ah ah la poltrona che bene che fa
ah ah ah la poltrona che bene che fa

la poltrona del lavoratore 
è un fallo del tutto interiore 
é un sogno che viene dal mare 
sempre pronto ad evaporare 

la poltrona del lavoratore 
é precaria ed interinale 
anche se sgobbi cone un mulo 
te la partano via dal culo 

tiralo e mollalo tiralo e mollalo
è attaccata  con la saliva 
tiralo e mollalo tiralo e mollalo
il lavoratore non ce la fa 

ma il  lavoratore ha capito 
ma non tarmi ridere la poltrona è mia... 
e chi la lascia... ah ah ah ah ah 
la poltrona che male che fa 

Nessun commento:

Posta un commento