[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 31 marzo 2013

Noi siamo il club - CLUB DOGO








Il testo

Quando sentono la cassa fanno... 
Quando vedono la scarpa fanno... 
Quando passano ste tipe fanno... 
Questo pezzo è dinamite e fa... 

Jim Jordan, drin drin, cock, shampoo. paglia, boccia 
bella zio, frà, frate, dallo, bello, oro, roccia 
Viene giù il club frate noi siamo il club 
quando sentono Pequenò fanno... G.U.E'. 

GUE': 

Se mi vedi nel locale siete tutti in pericolo 
ho una bottiglia grossa come un bambino piccolo 
si chiamerebbe Niccolò più o meno dell'asilo 
una maglia sempre nuova perchè a casa io non stiro 
perdonami se è notte e ho su gli occhiali da sole 
sai che se mi li tolgo ho sotto l'occhio del ciclone 
tutti vogliono entrare quando siamo nel prive 
ma siamo troppo zarri è diventato uno spivrè 
che haters che siete, voi ci volete morti e moriremo 
tranquilli moriremo, ma non di sete 
quindi verso il Clicò, 
prendo il volo perchè c'ho il passaporto per questo stile, questo flow 
da sto club al mio loft,a winzap alle foto 
dai messaggi ai massaggi, mo tu ti ficchi poco dopo 
dovresti fare un video tu con queste mega zizze 
voglio vederti tutta 37 mega pixel! 

RIT: 
Quando sentono la cassa fanno... 
Quando vedono la scarpa fanno... 
Quando passano ste tipe fanno... 
Questo pezzo è dinamite e fa... 

Jim Jordan, drin drin, cock, shampoo. paglia, boccia 
bella zio, frà, frate, dallo, bello, oro, roccia 
Viene giù il club frate noi siamo il club 
quando sanno che c'è Marra fanno... 

MARRACASH: 

Quando senti questo pezzo dici che pezzo 
ma quando la mia tipa dici che gran pezzo 
la figa è il sacco a pelo del cazzo mi ha detto un vecchio 
dall'ora in scimmia col campeggio, sono un lupetto! 
Sto disputando un match di sguardi sul divanetto 
ho perso a tavolino quando ho visto il suo rovescio 
mi parla di persone, del per come e del per cui 
baby hai un culo che parla quindi lascia parlare lui! 
Pacche sulle spalle, lusinghe e sorrisi 
frà rispetto di più certi nemici che i lecchini 
vedi che già a malapena sopporto i tuoi vestitini 
non è perchè sei De Gara che allora non fai i bocchini! 
Chiama un taxi che mi porti a un taxi 
Theron come Charlize il mio motto è massi! 
Porta pure le tue amiche 
tanto quella fa le marche e l'altra fa il molise! 

RIT: 
Quando sentono la cassa fanno... 
Quando vedono la scarpa fanno... 
Quando passano ste tipe fanno... 
Questo pezzo è dinamite e fa... 

Jim Jordan, drin drin, cock, shampoo. paglia, boccia 
bella zio, frà, frate, dallo, bello, oro, roccia 
Viene giù il club frate noi siamo il club 
quando sentono La Furia fanno... 

JAKE: 

Di solito quando esci a fare jogging 
io esco dallo shocking 
se la mattina presto twitto è perchè ho fatto il drink 
e già non riesco più a parlare giusto tipo sapientino 
noi siamo il casino, voi gli scemi col mocassino! 
Bella Guèpek, il club è piena di ragazze d'oro 
senza peli sulla lingua e se ce li hanno non sono il loro! 
Vorrebbero succhiare i cantanti 
ma tutti sti sex symbol poi finiscono per fare outing! 
Andiamo a casa lascia il club ai tuoi amanti 
che io adoro le donne, se le donne degli altri! 
Spuma di sciampagna 
ho una distilleria dentro la pancia 
e una collana come un'anti trancia 
fra io ho la faccia verde come blanc 
e la mia gente marca 
pure con addosso solo roba di marca! 
La mia compagnia sembra in fuga da Alcatraz 
E fanno (Oh yeah!) perchè La Furia spacca frà! 

RIT: 
Quando sentono la cassa fanno... 
Quando vedono la scarpa fanno... 
Quando passano ste tipe fanno... 
Questo pezzo è dinamite e fa... 

Jim Jordan, drin drin, cock, shampoo. paglia, boccia 
bella zio, frà, frate, dallo, bello, oro, roccia 
Viene giù il club frate noi siamo il club 
quando sentono Don Joe fanno... 

Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta se, vieni via con me 
Sta, se vieni via con me!! 



Ludovico Einaudi - In a Time Lapse








Fabri Fibra - Guerra E Pace






Il testo

Rit. Guerra e pace dentro noi 
Dentro noi non c'è buio senza luce (x2) 

Prova microfono, così ho cominciato 
Sa, sa, sa, sa 
Corro veloce, finisco il fiato 
Ah, ah, ah, ah 
Fino a ieri i miei pezzi non facevano rumore come i pensieri 
Se penso a quanti moduli ho compilato 
Questa fretta che non domino alla fine ha complicato tutto 
Qui è tutto immobile come il pubblico 
Uscire fuori da queste quattro mura 
Come lei rifatta, la vedo dura 
In pochi ce la fanno come col mutuo 
Io ce l'ho fatta ma non so cosa ho ottenuto 
Ogni pensiero in testa è un mattone 
Me li porto sempre dietro come un alettone 

Rit. x2 

Qualcuno un giorno mi ha detto 
"Ovunque tu vada ci sei già" 
Io ho risposto "Cambio solo città" 
Lui mi ha detto "Qui nessuno lo fa" 
Ti vedranno come un caso umano 
Un miracolo italiano al contrario 
Tu scappa via lontano da qui come Saviano 
Da qui non ci salviamo 
Che più nemmeno come camerieri serviamo 
Io ti ringrazio e ringrazio Roberto a nome di tutti, penso 
Quando ho letto "Gomorra" avevo il sesto senso 
Questa cosa la vivo, la respiro 
Questa cosa è uscita dal libro 
E le persone sono uscite dallo schermo magre 
Si vede quasi lo scheletro 
E vogliono mangiare come i barbari a Roma 
Mentre l'Italia fa shopping, "Pretty Woman" 

Rit. x2 

Cosa è stato? 
A 35 anni il Paese mi ha bloccato 
Ho comprato un seminterrato per fare lo studio 
Per lavorare, il mio futuro 
E' tutto fermo da mesi, il Comune non risponde 
Non posso toccare neanche un muro 
Resto in attesa come il numero 
In coda non si respira 
Se non conosci nessuno resti in fila 
Una fila che non sai dove comincia e finisce 
Tu resti in casa con tua madre che ti pulisce il culo, insicuro 
Porte chiuse come all'inferno, sono giovane 
Ho le idee, c'ho i soldi e questi mi tengono fermo 
Il Paese è lento, incastrato nel passato 
I ragazzi non dicono, non fanno, non si lamentano 
Lo accettano così com'è 
Ma quando poi se ne accorgono sul web rompono il cazzo a me 
Non sono sazio, ho fame 

Rit. x2 

Non c'è buio senza luce (x2) 

Rit. x2



Fabri Fibra - Guerra e Pace



tracklist 1.2031 (intro) – 0:35 2.Bisogna scrivere – 3:03 3.Voce – 4:06 4.Che tempi (feat. Al Castellana) – 4:38 5.Pronti, partenza, via! – 3:42 6.A me di te – 4:09 7.Non correre – 4:08 8.Tutto in un giorno – 4:14 9.La solitudine dei numeri uno – 3:48 10.Panico (feat. Neffa) – 4:15 11.Frank Sinatra – 4:05 12.Raggi laser – 4:05 13.Nemico pubblico – 3:02 14.Non credo ai media – 3:03 15.Guerra e pace – 4:44 16.Alta vendita – 2:58 17.Centoquindici – 4:01 18.Ring ring – 3:15 19.Dagli sbagli si impara (feat. Elisa) – 4:38 20.Troppo di tutto – 4:03 (bonus track su iTunes).

Emma Marrone - Schiena - nuovo album



Emma Marrone - midi karaoke tracklist 1. Amami 2. La mia felicità 3. Dimentico tutto 4. Ma che vita fai 5. Trattengo il fiato 6. 1 2 3 7. In ogni angolo di me 8. L’amore non mi basta 9. Se rinasci 10. Chimera 11. Schiena

Franco Califano - Una favola d'estate






 Franco Califano- midi karaoke  

Il testo

Una favola d'estate 
un addio che si ripete 
con la prima umidità e i bagagli nella via viene la malinconia. 
Ogni amore nato al mare 
è una storia da due lire 
sei convinta pure tu che per bene che ci andrà 
non ci rivedremo più. 
Due ragazzi vanno via 
spinti dall'alta marea 
l'autostrada porterà lentamente la realtà 
nelle nostre due città. 
L'autostrada porterà lentamente la realtà 
nelle nostre due città. 
. Una favola d'estate va a finire tra le ruote 
. di due auto che van via spinte a gran velocità 
qui fra poco pioverà. 
Il silenzio ha dominato 
ma si spezza in un saluto 
tu mi guardi e dici addio 
cosa aggiungere di più, fai buon viaggio pure tu. 
Due ragazzi vanno via 
spinti dall'alta marea 
l'autostrada porterà lentamente la realtà 
nelle nostre due città. 
L'autostrada porterà lentamente la realtà 
nelle nostre due città 

Franco Califano - Pasquale L'Infermiere






 Franco Califano- midi karaoke  

IL testo

mo' sei rimasta incinta e te presenti
a casa mia pe' regola' li conti,
come se sulla panza avessi scritto
che chi ha colpito e' stato il sottoscritto.
non nego che con te feci l'amore
in piedi, in cinquecento, in ascensore,
ma allora lavoravi all'ospedale
e andavi a letto pure con pasquale.
pasquale, l'infermiere, m'hai capito,
quello che je mancava mezzo dito
e che voleva fatte le iniezioni
sortanto pe levatte li carzoni.
si fossi certo d'esse' 'r padre vero
sarei pure contento, te lo giuro
ma a occhi chiusi rischio, bene o male,
de riconosce' 'r fijo de pasquale.
e mettila prima ar monno sta creatura,
si me somijera', poi sta' sicura:
te sposo, je do 'r nome e casa mia,
ma si somijia a lui, so' cacchi sua.
Nel caso avesse tutto il viso tuo,
po' esse de pasquale oppure mio
e allora pe' nun fa' scoppia' casino
lo dovrai cresce' te sto ragazzino.
a modo mio io je staro' vicino,
je potro' mette' 'n banca 'n po' de grano.
crescesse cor carattere ch'ho io
so sempre a tempo a di' e' fijo mio.
ma si smettesse 'n giorno da studiare
e decidesse de fare l'infermiere, eh
je dovro' di' nel modo piu' leale:
sei 'n fijo de 'na mignotta e de pasquale.  




   accordi  

C D Am E Am E Dm Am Dm6 Am Am9

Am
MO' SEI RIMASTA INCINTA E TE PRESENTI

E
A CASA MIA PE' REGOLA' LI CONTI,

                 Am
COME SE SULLA PANZA AVESSI SCRITTO

CHE CHI HA COLPITO E' STATO IL SOTTOSCRITTO.

E
NON NEGO CHE CON TE FECI L'AMORE

   Dm
IN PIEDI, IN CINQUECENTO, IN ASCENSORE,

                Am
MA ALLORA LAVORAVI ALL'OSPEDALE

                                   Dm6
E ANDAVI A LETTO PURE CON PASQUALE.


PASQUALE, L'INFERMIERE, M'HAI CAPITO,

       Am
QUELLO CHE JE MANCAVA MEZZO DITO

                          Am9
E CHE VOLEVA FATTE LE INIEZIONI

SORTANTO PE LEVATTE LI CARZONI.

Am
SI FOSSI CERTO D'ESSE' 'R PADRE VERO

B7
SAREI PURE CONTENTO, TE LO GIURO

               Am
MA A OCCHI CHIUSI RISCHIO, BENE O MALE,

                               Bm7
DE RICONOSCE' 'R FIJO DE PASQUALE.

                      Dm
E METTILA PRIMA AR MONNO STA CREATURA,

SI ME SOMIJERA', POI STA' SICURA:

C
TE SPOSO, JE DO 'R NOME E CASA MIA,

Dm6
MA SI SOMIJIA A LUI, SO' CACCHI SUA.

Am
NEL CASO AVESSE TUTTO IL VISO TUO,

              Am9
PO' ESSE DE PASQUALE OPPURE MIO

                                  Am
E ALLORA PE' NUN FA' SCOPPIA' CASINO


LO DOVRAI CRESCE' TE STO RAGAZZINO.

E
A MODO MIO IO JE STARO' VICINO,

                             Am
JE POTRO' METTE' 'N BANCA 'N PO' DE GRANO.

                                B7
CRESCESSE COR CARATTERE CH'HO IO

SO SEMPRE A TEMPO A DI' E' FIJO MIO.

Dm
MA SI SMETTESSE 'N GIORNO DA STUDIARE

            Am
E DECIDESSE DE FARE L'INFERMIERE, EH

                       Dm6
JE DOVRO' DI' NEL MODO PIU' LEALE:

                                         Am
SEI 'N FIJO DE 'NA MIGNOTTA E DE PASQUALE


Am9 Am E Am E Dm Am Dm6 Am

Franco Califano - Me 'nnammoro de te




Franco Califano - Me 'nnammoro de te



 Franco Califano- midi karaoke  

Il testo

Aoh, che c'e, nessuno te conosce come me... 
ho già capito tutto, da quanno t'hanno detto che so' matto, 
c'hai paura de qualche mia pazzia, magari che de botto vada via 
ma all'età mia, 'ndo vado? 
Io so' 'n guerriero che sta riposanno 
dopo che ha rivortato mezzo monno 
ma ormai c'ho er doppio petto e la cravatta 
'ndo voi che vada viè , nun fa la matta. 
Tu ormai pe' me sei l'ultima occasione; 
sei giovane; sei bella e me stai bene, 
te pare poco dì, te pare poco, nun devi ave'paura io nun gioco, 
io qui sto rilassato e chi se move, 
fori fa pure freddo e come piove... 

Me 'nnamoro de te se no che vita è 
Lo faccio 'n po' pe' rabbia, un po' pe' nun sta solo 
come sta solo 'n omo nella nebbia 
perché nun po' parla' manco cor cielo... 
Me 'nnamoro de te lo devo fa' pe' me 
me serve 'n' emozione come me serve er pane 
'sta vorta ce la vojo mette' tutta 
me devo 'nnammora' vado de fretta... 
Me 'nnamoro de te se no che vita è 
sei l'urtima rimasta devi esse' quella giusta 
senza sforzamme già te vojo bene 
spero che duri 'n po' de settimane... 
Io qui sto rilassato e chi se move 
fori fa' pure freddo e come piove... 




   accordi  

(parlato)

Bm
EMBE  AOH  CHE C'E'

D
NESSUNO ME CONOSCE QUANTO TE

HO CAPITO GIA TUTTO

                        G
DA QUANNO T'HANNO DETTO CHE SO' MATTO

CIAI PAURA CHE FACCIO UNA PAZZIA

CHE MAGARI DE BOTTO SCAPPO VIA

       Bm
MA ALL'ETA' MIA D' OVVADO

B      Em7
IO SO' UN GUERRIERO CHE STA' A RIPOSA'

         A
DOPO CHE HA RIVOLTATO MEZZO MONNO

  Bm                                              B
ORMAI C'HO R' DOPPIO PETTO E LA CRAVATTA  DO VUOI ANNA'?

DAI VE 'QQUA' 

Em7
TU PER ME ORAMAI SEI L'ULTIMA OCCASIONE

             A
SEI GIOVANE ,SEI BELLA STAI BENE

TE PARE POCO? DI' TE PARE POCO?

Bm
TU NUN DEVI AVER PAURA

    B
,IO QUA' STO' RILASSATO

            Em7
E CHI SSE MOVE FUORI FA' PURE FREDDO

A
E QUANTO PIOVE


(canto)

F# Em              Bm
   MENNAMORO DE TE SE NO CHE VITA E'

G
LO FACCIO UN PO' PER RABBIA

A7
UN PO' PE' NUN STA' SOLO

B
COME STA' SOLO N 'OMO NELLA NEBBIA

         Bm
PERCHE'' NUN PO' PARLA'

                 B
LA LA LA LA LALA LA

Em7 A F#              Em
      MENNAMORO DE TE LO DEVO FA' PER ME

Bm               Em                    D
ME SERVE N'EMOZIONE , COME ME SERVE ER PANE

                 Em9                           Bm
STAVOLTA CE LA DEVO METTER TUTTA ME DEVO INNAMORA' VADO DE FRETTA,

            Em
LA LA LA LA LLALLLLALA


A9 F#m7 

Bm               F#7
MENNAMORO DE TE ,SE NO CHE VITA E'

Bm                  A7
SEI L'UNICA RIMASTA DEVI ESER QUELLA GIUSTA

B7                             F#7
SENZA SFORZZAMME GIA TE VOJO BENE

SPERO CHE NN DURI POCHE SETTIMANE

Bm             Em
LA LA LA LA LA LALLLLLLAAA

A                   D9
IO QUA' STO' RILASSATO E CHI SE' MMOVE

Bm
FUORI FA' PURE FREDDO

Em             A
E QUANTO PIOVE'

D9 Bm Em A D9 Bm Em A D9

Franco Califano - Tutto il resto è noia - album






 Franco Califano- midi karaoke  

tracklist

Me 'nnamoro de te
La vacanza di fine settimana
Roma nuda
Moriremo 'nsieme
Bimba mia
Tutto il resto è noia
Buona fortuna Annamaria
Passo dietro un passo
Sto con lei
Vivere e volare
Una favola d'estate
Pasquale l'infermiere



Taylor Swift - I Knew You Were Trouble






 Taylor Swift - midi karaoke  



Il testo

Once upon time
A few mistakes ago
I was in your sights
You got me alone
You found me
You found me
You bound me 

I guess you didn’t care
And I guess I liked that
And when I fell hard
You took a step back
Without me, without me, without me
 
And he’s long gone
When he’s next to me
And I realize the blame is on me
 
Cause I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
 Flew me to places i’d never been
So you put me down oh
I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
Flew me to places i’d never been
Now i’m lying on the cold hard ground
Oh, oh, trouble, trouble, trouble
Oh, oh, trouble, trouble, trouble
 
No apologies
He’ll never see you cry
Pretend he doesn’t know
That he’s the reason why
You’re drowning, you’re drowning, you’re drowning
 
And I heard you moved on
From whispers on the street
A new notch in your belt
Is all I’ll ever be
And now I see, now I see, now I see
He was long gone
When he met me
And I realize the joke is on me
 
I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
Flew me to places i’d never been
So you put me down oh
I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
Flew me to places i’d never been
 Now i’m lying on the cold hard ground
Oh, oh, trouble, trouble, trouble
 Oh, oh, trouble, trouble, trouble
 
When your sadest fear comes creeping in
That you never loved me or her or anyone or anything
Yeah
 
I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
Flew me to places i’d never been
So you put me down oh
I knew you were trouble when you walked in
So shame on me now
Flew me to places i’d never been
 Now i’m lying on the cold hard ground
Oh, oh, trouble, trouble, trouble
 Oh, oh, trouble, trouble, trouble
 
I knew you were trouble when you walked in
Trouble, trouble, trouble
I knew you were trouble when you walked in
Trouble, trouble, trouble!

  traduzione  

Cera una volta
Qualche errore fa
Tu mi hai avvistata
Tu mi hai afferrata, sola,
Mi hai trovata
Mi hai trovata
Mi hai legata a te 

Immagino non ti importasse
E immagino mi piacesse
E quando mi sono innamorata profondamente
Hai fatto un passo indietro
Senza di me, senza di me,senza di me
 
E lui è così lontano
Quando mi è affianco
E realizzo che la colpa è mia
 
Perché sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
Così mi hai umiliata oh
Sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
E ora sono a terra, su un pavimento duro e freddo
Oh oh, guaio,guaio,guaio
Oh ih guaio,guaio,guaio
 
Niente scuse
Lui non ti vedrà mai piangere
Finge di non sapere
Di esserne il motivo
Stai affondando, stai affondando,stai affondando
 
E ho sentito che sei andato avanti
Da un bisbiglio per le strade
Una nuova tacca sulla tua cintura
È l’unica cosa sarò mai per te
E ora capisco, ora capisco, ora capisco
Lui era così lontano
Quando mi ha incontrata
E realizzo che lo scherzo sono io
 
Perché sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
Così mi hai umiliata oh
Sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
E ora sono a terra, su un pavimento duro e freddo
Oh oh, guaio,guaio,guaio
Oh ih guaio,guaio,guaio
 
Quando si insinua inquietante la tua paura più triste,
E cioè che tu non hai mai amato me, o lei, o chiunque altro o qualsiasi cosa
Si
 
Perché sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
Così mi hai umiliata oh
Sapevo che eri un guaio quando sei arrivato
Quindi peggio per me ora
Mi hai portata in posti dove non ero mai stata
 
ora sono a terra, su un pavimento duro e freddo
Oh oh, guaio,guaio,guaio
Oh ih guaio,guaio,guaio




   accordi  

D                  
Once upon a time, a few mistakes ago
A
I was in your sights, you got me alone
Bm                              G
You found me, you found me, you found me-e-e-e-e

D
I guess you didn't care, and I guess liked that
    A
And when I fell hard, you took a step back
    Bm                      G          D
Without me, without me, without meeeee


              A                       Bm
And he's long gone, when he's next to me and I 
       G                   -stop
Realize the blame is on me



(*one strum)
       Bm*             G*                        A*
'Cause I knew you were trouble when you walked in
   D*       A*     Bm*
So shame on me now-ow
           G*                  A*
Flew me to places I'd never been 
          D*     A*
'Till you put me down, oh
Bm              G                         A
I knew you were trouble when you walked in 
   D        A      Bm
So shame on me now-ow
           G                   A
Flew me to places I'd never been
        D -mute                Bm
Now I'm lyin' on the cold hard ground!

Bm  G   A            D        A      Bm 
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble
Bm  G   A            D        A
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble



D
No apologies, he'll never see you cry
   A
Pretends he doesn't know, that he's the reason why
       Bm                                G 
You're drowning, you're drowning, you're drowning-e-e-e-ing

      D
And I heard you moved on, from whispers on the street
  A
A new notch in your belt, is all I'll ever be
    Bm                    G                D
And now I see, now I see, now I see-e-e-e-e


            A                 Bm
He was long gone, when he met me
            G                      G -once
And I realize, the joke is on me,  yeah



Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in
   D        A      Bm
So shame on me now-ow
           G                   A
Flew me to places I'd never been 
          D      A
'Till you put me down, oh
Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in 
   D        A      Bm
So shame on me now-ow
           G                   A
Flew me to places I'd never been
        D            A         Bm
Now I'm lyin' on the cold hard ground!

Bm  G   A            D        A      Bm 
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble
Bm  G   A            D        A
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble


        Em*                Bm*
And the sadest fear, comes creepin' in
         Em*
That you never loved me or her, 
   A*         G*        A
Or anyone, or anything, yeah yeah 


Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in
   D        A      Bm
So shame on me now-ow
           G                   A
Flew me to places I'd never been (never been)
          D      A
'Till you put me down, oh
Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in (you were right there)
   D        A      Bm
So shame on me now-ow
           G                   A
Flew me to places I'd never been
        D            A         Bm
Now I'm lyin' on the cold hard ground!

Bm  G   A            D        A      Bm 
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble
Bm  G   A            D        A
Ahh  oh oh, trouble, trouble, trouble


Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in
         D        A       
Trouble, trouble, trouble
Bm              G                        A
I knew you were trouble when you walked in
         D        A -once/mute
trouble, trouble, trouble

P!nk - Just Give Me A Reason






 Pink - midi karaoke  



Il testo

Right from the start 
You were a thief 
You stole my heart 
And I your willing victim 
I let you see the parts of me 
That weren't all that pretty 
And with every touch you fixed them 
Now you've been talking in your sleep oh oh 
Things you never say to me oh oh 
Tell me that you've had enough 
Of our love, our love 

Just give me a reason 
Just a little bit's enough 
Just a second we're not broken just bent 
And we can learn to love again 
It's in the stars 
It's been written in the scars on our hearts 
We're not broken just bent 
And we can learn to love again 

I'm sorry I don't understand 
Where all of this is coming from 
I thought that we were fine 
(Oh we had everything) 
Your head is running wild again 
My dear we still have everythin' 
And it's all in your mind 
(Yeah but this is happenin') 
You've been havin' real bad dreams oh oh 
You used to lie so close to me oh oh 
There's nothing more than empty sheets 
Between our love, our love 
Oh our love, our love 

Just give me a reason 
Just a little bit's enough 
Just a second we're not broken just bent 
And we can learn to love again 
I'll never stop 
You're still written in the scars on my heart 
You're not broken just bent 
And we can learn to love again 

Oh tear ducts and rust 
I'll fix it for us 
We're collecting dust 
But our love's enough 
You're holding it in 
You're pouring a drink 
No nothing is as bad as it seems 
We'll come clean 

Just give me a reason 
Just a little bit's enough 
Just a second we're not broken just bent 
And we can learn to love again 
It's in the stars 
It's been written in the scars on our hearts 
That we're not broken just bent 
And we can learn to love again 

Just give me a reason 
Just a little bit's enough 
Just a second we're not broken just bent 
And we can learn to love again 
It's in the stars 
It's been written in the scars on our hearts 
That we're not broken just bent 
And we can learn to love again 
Oh, we can learn to love again 
Oh, we can learn to love again 
Oh oh, that we're not broken just bent 
And we can learn to love again 




   accordi  

Intro: Em, A, D, G, C, G, D

G              
Right from the start
           C                  Em
You were a thief you stole my heart
    C                 G
And I your willing victim
G                                  C                     Em                    
I let you see the parts of me that weren't all that pretty
         C                      G 
And with every touch you fixed them
    Em                  A         D    G
Now you've been talking in your sleep  oh oh
Em               A      D   G
Things you never say to me  oh oh 
Em                  A    D
Tell me that you've had enough
G      C     G   Dsus D
Of our love, our love


Chorus

G                            G/F#
Just give me a reason just a little bit's enough
       Em                            C
Just a second we're not broken just bent
           D
And we can learn to love again
G                            G/F#                        Em
It's in the stars, It's been written in the scars on our hearts
                       C
We're not broken just bent
           D              G
And we can learn to love again


Verse 2

   G                              C              Em
Im sorry I don't understand where all of this is coming from
  C                    G
I thought that we were fine

(Oh we had everything)
     G                              C                 Em
Your head is running wild again, my dear we still have everything
    C               G
And its all in your mind

(Yeah but this is happening)
Em                 A        D       G
You've been having real bad dreams  Oh oh
    Em             A        D   G
You used to lie so close to me  Oh oh
        Em                A     D
There's nothing more than empty sheets
  G         C     G   G/F#         C     G   D
Between out love, our love, oh our love, our love


Chorus

G                            G/F#
Just give me a reason just a little bit's enough
       Em                            C
Just a second we're not broken just bent
           D
And we can learn to love again
G                             G/F#                         Em
I never stopped, you're still written in the scars on my heart
                       C
You're not broken just bent
           D                  Em
And we can learn to love again


Em                 G/F#
Oh tears ducts and rust
                C
I'll fix it for us
                 D
We're collecting dust but our love's enough
Em                D/F#
You're holding it in, You're pouring a drink
C                D      Dsus
No nothing is as bad as it seems

We'll come clean

Chorus (no instrumental)

Just give me a reason
Just a little bit's enough
Just a second we're not broken just bent
And we can learn to love again
It's in the stars
It's been written in the scars on our hearts
We're not broken just bent
And we can learn to love again...

G                            G/F#
Just give me a reason just a little bit's enough
       Em                            C
Just a second we're not broken just bent
           D
And we can learn to love again
G                            G/F#                        Em
It's in the stars, It's been written in the scars on our hearts
                       C
We're not broken just bent
           D              G
And we can learn to love again

G  D/F#                    Em
ohhh we can learn to love again
      C       D              G
ohhhhh we can learn to love again
D/F#  Em
    ohh
Em                          C              D
That we're not broken just bent and we can learn to love again

Em, A, D, G, C, G, D, G

Franco Califano - Io nun piango






 Franco Califano - midi karaoke  



Il testo

Io nun piango pe' quarcuno che more, 
non l'ho fatto manco pe 'n genitore 
che morenno m'ha 'nsegnato a pensare, 
non lo faccio per un altro che more. 
Io nun piango quanno scoppia 'na guera, 
er coraggio de' l'eroi stesi in tera, 
io lo premio co' du' fiori de serra, 
ma nun piango quanno scoppia 'na guera. 
lo piango, quanno casco nello sguardo 
de' 'n cane vagabondo perché, 
ce somijamo in modo assurdo, 
semo due soli al monno. 
Me perdo, in quell'occhi senza nome 
che cercano padrone, 
in quella faccia de malinconia, 
che chiede compagnia. 
Io nun piango quanno 'n omo s'ammazza, 
il suo sangue nun me fa tenerezza, 
manco se allagasse tutta 'na piazza, 
io non piango quanno 'n omo s'ammazza. 
Ma piango, io piango sulle nostre vite, 
due vite violentate. 
A noi, risposte mai ne abbiamo date, 
ecco perché la sete... 
lo piango, so tutto er tempo che ce resta 
e me ce sento male. 
Domani, se non sbajo è la tua festa; 
la prima senza viole... 
la prima senza viole... 
la prima senza viole... 




   accordi  

Intro:Sim Sim/La Sol7+ Mim Do#7/5b Fa#4 Fa#

        Sim
Io nun piango pe' quarcuno che more,
          Mim
non l'ho fatto manco pe 'n genitore
      Fa#4                        Fa#
che morenno m'ha 'nsegnato a pensare,
        Sim
non lo faccio per un altro che more.

Io nun piango quanno scoppia 'na guera,
     Mim
er coraggio de’ l'eroi stesi in tera,
        Fa#4                        Fa#
io lo premio co' du' fiori de serra,
        Sim
ma nun piango quanno scoppia 'na guera.
   Mim           La                   Re
lo piango, quanno casco nello sguardo
                Sim        Mim
de' 'n cane vagabondo perché,
La                    Re
ce somijamo in modo assurdo,
Fa#                  Sim
semo due soli al monno.
    Mim          La                  Re
Me perdo, in quell'occhi senza nome
              Sim
che cercano padrone,
   Mim                           Fa#
in quella faccia de malinconia,
                Sim    Mim Fa#4 Fa# Sim
che chiede compagnia.

Io nun piango quanno 'n omo s'ammazza,
        Mim
il suo sangue nun me fa tenerezza,
      Fa#4                      Fa#
manco se allagasse tutta 'na piazza,
        Sim
io non piango quanno 'n omo s'ammazza.
   Mim     La                          Re
Ma piango, io piango sulle nostre vite,
                Sim
due vite violentate.
  Mim  La                        Re
A noi, risposte mai ne abbiamo date,
Fa#                Sim
ecco perché la sete...
    Mim    La                            Re
lo piango, su tutto er tempo che ce resta
              Sim
e me ce sento male.
  Mim                               Fa#
Domani, se non sbajo è la tua festa;
                Sim        
la prima senza viole... 
   Sim/la                        
la prima senza viole... 
          Sol7+              Fa#4 Fa# Sim
la prima senza viole...

Franco Califano - La mia libertà



Franco Califano - midi karaoke Il testo Ho una chitarra per amica e con voce malandata canto e suono la mia libertà. Se sono triste canto piano, se sono in forma suono forte, così affronto la mia sorte. Se non amo grido abbasso anche se non mi è concesso dico sempre quello che mi va. Se voglio un corpo e un po' d'affetto, faccio un giro cerco un letto e una donna che ci sta. Chi mi vuole prigioniero non lo sa che non c'è muro che mi stacchi dalla libertà. Libertà che ho nelle vene, libertà che mi appartiene, libertà che è libertà. Vivo la vita così alla giornata con quello che da' sono un' artista e allora mi basta la mia libertà. Da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa. E' una di quelle, ma è bella e stasera mi va. Passo un'ora in sua compagnia e poi vado via. Non mi fido di nessuno sono rose e crisantemo suono e canto la mia libertà. Se sono triste suono piano, se sono in forma canto forte così affronto la mia sorte. Una donna innamorata anche quella più pulita prima o poi le corna te le fa. Tanto vale andare avanti e trattare con i guanti solo questa libertà. Vivo la vita così alla giornata con quello che da' sono un' artista e allora mi basta la mia libertà da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa. E' una di quelle, ma è bella e stasera mi va. Passo un'ora in sua compagnia e poi vado via accordi DO Ho una chitarra per amica e con voce malandata SOL7 canto e suono la mia libertà. Se sono triste canto piano, se sono in forma suono forte, DO così affronto la mia sorte. Se non amo grido abbasso anche se non mi è concesso SOL7 FA dico sempre quello che mi va. DO Se voglio un corpo e un po’ d’affetto, SOL7 DO faccio un giro cerco un letto e una donna che ci sta. Chi mi vuole prigioniero non lo sa che non c’è muro SOL7 FA che mi stacchi dalla libertà. DO SOL7 Libertà che ho nelle vene, libertà che mi appartiene, DO libertà che è libertà. DO DOmaj7 DO6 DO SOL7 Vivo la vita così alla giornata con quello che da’ DO sono un’ artista e allora mi basta la mia libertà. DOmaj7 DO6 DO SOL7 Da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa. REm REm7 MI7 LAm E’ una di quelle, ma è bella e stasera mi va. FA DO SOL7 Passo un’ora in sua compagnia e poi vado via. DO Non mi fido di nessuno sono rose e crisantemo SOL7 suono e canto la mia libertà. Se sono triste suono piano, se sono in forma canto forte DO così affronto la mia sorte. Una donna innamorata anche quella più pulita SOL7 FA prima o poi le corna te le fa. DO SOL7 Tanto vale andare avanti e trattare con i guanti DO solo questa libertà. Vivo la vita così alla giornata con quello che da’ sono un’ artista e allora mi basta la mia libertà da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa. E’ una di quelle, ma è bella e stasera mi va. Passo un’ora in sua compagnia e poi vado via. DO DOmaj7 DO6 DO SOL7 Na na na na na na na na na na na na na na na……

sabato 30 marzo 2013

Enzo Jannacci - El Portava I Scarp Del Tennis






 Enzo Jannacci - midi karaoke  



Il testo

Che scuse', ma mi vori cuntav
 d'un me amis che l'era anda' a fa'l bagn
 sul stradun per andare all'Idroscalo
 l'era lì, e l'amore lo colpì.
 El purtava i scarp de tennis, el parlava de per lu
 rincorreva già da tempo un bel sogno d'amore.
 El purtava i scarp de tennis, el g'aveva du occ de bun
 l'era il prim a mena via, perché l'era un barbun.
 Un bel dì, che l'era dre' a parla'
 de per lu, l'avea vista passa'
 bianca e rossa, che pareva il tricolore
 ma po lu, l'è sta bon pu' de parla'.
 El purtava i scarp de tennis, el parlava de per lu
 rincorreva gia' da tempo un bel sogno d'amore.
 El purtava i scarp de tennis, el g'aveva du occ de bun
 l'era il prim a mena via, perche' l'era un barbon.
 (parlato)Un bel di a che'l pover diavul che riva na machina, si,
 arriva una machina ven giu' vun e domanda: "Ohe'!" "A mi?"
 Si', a lu, savaria, savaria no per piasee' la strada per andare
 all'aeroporto Forlanini? "Non conosco l'aeroporto Forlanini"
 "L'Idroscalo lo conosce?" "Si, l'Idroscalo lo conosco, al so in
 dua l'è l'Idroscalo, l'accompagno io all'Idroscalo però mi fa salir
 sulla macchina, e' forte questa, bella questa macchina, è sua?"
 "Sì, lasa sta la machina barbon..."
 "La macchina non l'ho mai vista..se mi fa salire sulla macchina
 ci dico la strada per andare all'Idroscalo, se no niente...
 si fa per dire insomma...Mangiare bere e andare a spasso, questa è la vita"
 "Allora la strada per l'Idroscalo?" "Vengo sulla macchina e ce lo dico...
 vengo anch'io sulla macchina, non sono mai stato su una macchina,
 specie di dietro....poteva farmi salire anche davanti, tanto non
 sporcavo mica...sta macchina c'ha tutto, freni, frecce,
 anche la marcia indietro? Bene, così siamo a posto...
 anche mio cugino Aristide aveva la macchina, ferma però,
 gh'è durmiva denter....Aristide...dopo è morto, lui è la macchina,
 l'è s'cioppà tutti e du.....ostia Aristide...e rideva semper...
 Ferma signore, che sono arrivato" "come arrivato?" "Sono arrivato chi.
 (cantato) Un piasee', ch'el me lasa gio' chi
 che anca mi mi go avu il mio grande amore
 roba minima, s'intend, s'intend roba da barbon.
 El purtava i scarp de tennis, el parlava de per lu
 rincorreva gia' da tempo un bel sogno d'amore.
 El purtava i scarp de tennis, el g'aveva du occ de bun
 l'era il prim a mena via, perche' l'era un barbon.
 L'an truva' sota a un muc de carton
 l'an guarda' che 'l pareva nisun
 l'an tuca che 'l pareva che'l durmiva
 lasa sta che l'e' roba de barbon.
 El purtava i scarp de tennis, el parlava de per lu
 el purtava i scarp de tennis, perche' l'era un barbun,
 el purtava i scarp de tennis, el parlava de per lu
 el purtava i scarp de tennis, perche' l'era un barbun...




   accordi  

F G C Am Dm G C G

C                        Am
CHE SCUSE' MA MI VORI CUNTAV 

        Dm
D'UN ME AMIS 

                       G
CHE L'ERA ANDA' A FA'L BAGN 

        E
SUL STRADUN

                   Am
PER ANDARE ALL'IDROSCALO

      D
L'ERA LI'

                   G
E L'AMORE LO COLPI'

                      F
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

G                   C
EL PURTAVA DE PER LU

A                  Dm
RINCORREVA GIA' DA TEMPO 

       G          C
UN BEL SOGNO D'AMORE

                      F
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

G                    C
EL G'AVEVA DU OCC DE BUN

A                    Dm
L'ERA IL PRIM A MENA VIA

           G           C
PERCHE' L'ERA UN BARBON

G# C#
UN BEL DI'

                    A#m
CHE L'ERA DRE' A PARLA' 

       D#m
DE PER LU'

                 G#
L'AVEVA VISTA PASSA'

         F
BIANCA E ROSSA

                 A#m
CHE PAREVA IL TRICOLORE

      D#
MA PO LU'

                       G#
L'E' STA BON PU' DE PARLA'

                   F#
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

G#                   C#
EL PURTAVA DE PER LU'

A#                 D#m
RINCORREVA GIA' DA TEMPO 

       G#       C#
UN BEL SOGNO D'AMORE

                      F#
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

G#                   C#
EL G'AVEVA DU OCC DE BUN

A#                   D#m
L'ERA IL PRIM A MENA VIA

           G#          C#
PERCHE' L'ERA UN BARBON



A
(parlato)

D
Un bel visin  a che'l pover diavul 

che riva na machina, ven giu' 

Ohe'...Chi a mi Si' a lu' savaria

savaria no per piasee'  la strada per andare  all'aeroporto Forlanini...

No signore... non sono mai stato io 

all'aeroporto Forlanini non lo so in due l'e'

La strada per andare all'Idroscalo almeno la conosce

Si l'Idroscalo al so in dua l'e' al meni mi all'Idroscalo.

vengo su anch'io sulla macchina,  e' forte questa,  e' forte la macchina.

Lasa sta la machina barbon 

No signore vengo anch'io sulla macchina

non sono mai stato su una macchina io

cia' anche la marcia  indietro questa macchina?"

Si, si cia' tutto

Anche mio cugino Aristide  aveva la macchina

ma andava solo avanti 

poi si e' trovato  davanti a un palo e ghe' resta' piu' nient

Ferma signore che'l me lasa 

che'l me lasa giu  chi che sono arrivato

un piasee' che'l se ferma chi



   Em
UN PIASEE'... 

                   A
CH'EL ME LASA GIO' CHI

         F#
CHE ANCA MI 

                        Bm
MI GO AVU IL MIO GRANDE AMORE

     E
ROBA MINIMA

                       A
S'INTEND ROBA DA BARBON

                      G
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

A                    D
EL PURTAVA DE PER LU'

B                  Em
RINCORREVA GIA' DA TEMPO 

         A      D
UN BEL SOGNO D'AMORE

                      G
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

A                    D
EL G'AVEVA DU OCC DE BUN

B                    Em
L'ERA IL PRIM A MENA VIA

           A        D
PERCHE' L'ERA UN BARBON

D9   A
L'AN TROVA... 

                 F#m
SOTA A UN MUC DE CARTON

         Bm
L'AN GUARDA' 

               E
CHE'L PAREVA NISUN

       C#
L'AN TUCA...

                      F#m
CHE'L PAREVA CHE'L DURMIVA

     B
LASA STA...

                    E
CHE L'E' ROBA DE BARBON

                   D
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

E                 A
EL PURTAVA DE PER LU

F#                 Bm
RINCORREVA GIA' DA TEMPO 

         E        A
UN BEL SOGNO D'AMORE

                      D
EL PURTAVA I SCARP DE TENNIS

E                    A
EL G'AVEVA DU OCC DE BUN

F#                   Bm
L'ERA IL PRIM A MENA VIA

                    A
PERCHE' L'ERA UN BARBON

Enzo Jannacci - Ho visto un re






 Enzo Jannacci - midi karaoke  



Il testo

Dai dai, conta su...ah be, sì be....
- Ho visto un re.
- Sa l'ha vist cus'e'?
- Ha visto un re!
- Ah, beh; si', beh.
- Un re che piangeva seduto sulla sella
piangeva tante lacrime, ma tante che
bagnava anche il cavallo!
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; si', beh.
- è l'imperatore che gli ha portato via
un bel castello...
- Ohi che baloss!
- ...di trentadue che lui ne ha.
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; sì, beh.
- Ho visto un vesc...
- Sa l'ha vist cus'e'?
- Ha visto un vescovo!
- Ah, beh; si', beh.
- Anche lui, lui, piangeva, faceva
un gran baccano, mordeva anche una mano.
- La mano di chi?
- La mano del sacrestano!
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; si', beh.
- e' il cardinale che gli ha portato via
un'abbazia...
- Oh poer crist!
- ...di trentadue che lui ce ne ha.
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; si', beh.
- Ho visto un ric...
- Sa l'ha vist cus'e'?
- Ha visto un ricco! Un sciur!
- S'...Ah, beh; si', beh.
- Il tapino lacrimava su un calice di vino
ed ogni go, ed ogni goccia andava...
- Deren't al vin?
- Si', che tutto l'annacquava!
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; si', beh.
- Il vescovo, il re, l'imperatore
l'han mezzo rovinato
gli han portato via
tre case e un caseggiato
di trentadue che lui ce ne ha.
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; si', beh.
- Ho vist un villan.
- Sa l'ha vist cus'e'?
- Un contadino!
- Ah, beh; si', beh.
- Il vescovo, il re, il ricco, l'imperatore,
persino il cardinale, l'han mezzo rovinato
gli han portato via:
la casa
il cascinale
la mucca
il violino
la scatola di kaki
la radio a transistor
i dischi di Little Tony
la moglie!
- E po', cus'e'?
- Un figlio militare
gli hanno ammazzato anche il maiale...
- Pover purscel!
- Nel senso del maiale...
- Ah, beh; si', beh.
- Ma lui no, lui non piangeva, anzi: ridacchiava!
Ah! Ah! Ah!
- Ma sa l'e', matt?
- No!
- Il fatto e' che noi villan...
Noi villan...
E sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam,
e sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam! 




   accordi  

- Ho visto un re.- Sa l'ha vist cus'è?
- Ha visto un re!
      Re
- Ah, beh; sì, beh.
                                  La7
- Un re che piangeva seduto sulla sella
  piangeva tante lacrime, ma tante che
                     Re
  bagnava anche il cavallo!
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; sì, beh.
                                    La7
- è l'imperatore che gli ha portato via
  un bel castello...
- Ohi che baloss!
                             Re
- ...di trentadue che lui ne ha.
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; sì, beh.
- Ho visto un vesc.
- Sa l'ha vist cus'è?
- Ha visto un vescovo!
- Ah, beh; sì, beh.
                      La7
- Anche lui, lui, piangeva, faceva
un gran baccano, mordeva anche una mano.
- La mano di chi?
                    Re
- La mano del sacrestano!
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; sì, beh.
                                    La7
- è il cardinale che gli ha portato via
  un'abbazia...
- Oh poer crist!
                             Re
- ...di trentadue che lui ne ha.
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; sì, beh.
- Ho visto un ric.
- Sa l'ha vist cus'è?
- Ha visto un ricco! Un sciur!
- Ah, beh; sì, beh.
                                      La7
- Il tapino lacrimava su un calice di vino
  ed ogni go-, ed ogni goccia andava...
- Deren't al vin?
                       Re
- Sì, che tutto l'annacquava!
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; sì, beh.
                             La7
- Il vescovo, il re, l'imperatore
l'han mezzo rovinato
gli han portato via
tre case e un caseggiato
                        Re
di trentadue che lui ne ha.
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; sì, beh.
- Ho vist un villan.
- Sa l'ha vist cus'è?
- Un contadino!
- Ah, beh; sì, beh.
                                       La7
- Il vescovo, il re, il ricco, l'imperatore,
  persino il cardinale, l'han mezzo rovinato
  gli han portato via:
  la casa
  il cascinale
  la mucca
  il violino
  la scatola di scacchi
  la radio a transistor
  i dischi di Little Tony
  la moglie!
- E pò, cus'è?
                La7
- Un figlio militare
  gli hanno ammazzato anche il maiale...
- Pover purscel!
                  Re
- Nel senso del maiale...
- Ah, beh; sì, beh.
                          La7
- Ma lui no, lui, non piangeva, anzi: ridacchiava!
  Ah! Ah! Ah!
- Sa l'è, matt?
- No!
- Il fatto è che noi villan...
  Noi villan...
           Re            La7
E sempre allegri bisogna stare
                                  Re
che il nostro piangere fa male al re
                           La7
fa male al ricco e al cardinale
                           Re
diventan tristi se noi piangiam
                         La7
e sempre allegri bisogna stare
                                  Re
che il nostro piangere fa male al re
                           La7
fa male al ricco e al cardinale
                           Re
diventan tristi se noi piangiam

Enzo Jannacci - Mexico e Nuvole



Enzo Jannacci - midi karaoke IL testo Lei e' bella lo so e' passato del tempo e io ce l'ho nel sangue ancor. Io vorrei, io vorrei ritornare laggiu' da lei ma so che non andro'. Questo e' un amore di contrabbando meglio star qui seduto a guardare il vino che butto giù. Mexico e nuvole il tempo passa sull'America il vento suona la sua armonica, che voglia di piangere ho Mexico e nuvole la faccia triste dell'America il vento insiste con l'armonica, che voglia di piangere ho. Chi lo sa come fa quella gente che va fin la' a pronunciare sì... mah! Mentre sa che è già provvisorio l'amore che c'è sì ma forse no... ah! Queste son situazioni di contrabbando a me non sembra giusto neanche in Mexico, ma perchè? Mexico e nuvole, il tempo passa sull'America il vento insiste con l'armonica, che voglia di piangere ho Mexico e nuvole la faccia triste dell'America il vento insiste con l'armonica, che voglia di piangere ho. Intorno a lei intorno a lei la chitarra risuonera' per tanto tempo ancor e il mio amore per lei i suoi passi accompagnerà nel bene e nel dolor. Queste son situazioni di contrabbando tutto si puo' inventare ma non un matrimonio non si può più. Mexico e nuvole, il tempo passa sull'America, il vento suona la sua armonica, che voglia di piangere ho. Mexico e nuvole la faccia triste dell'America il vento insiste con l'armonica, che voglia di piangere ho. Mexico e nuvole, il tempo passa con l'armonica, il vento insiste sull'America, che voglia di ridere ho accordi DO Lei è bella, lo so SOL7 DO è passato del tempo ed io ce l'ho nel sangue ancor io vorrei, io vorrei SOL7 ritornar laggiù da lei DO ma so che non andrò SOL7 questo è un amore di contrabbando DO SOL7 DO meglio star qui seduto a guardare il cielo davanti a me. RIT DO Mexico e nuvole! Il tempo passa sull'America SOL il vento suona la sua armonica, DO SOL7 DO - che voglia di piangere ho!! 2^ chi lo sa come fa quella gente che va fin là a pronunciare sì…MAH! mentre sa che è già provvisorio l'amore che c'è, s' ma forse no….BAH! queste sono situazioni di contrabbando a me non sembra giusto neanche in Mexico:ma perchè? RIT DO Mexico e nuvole! Il vento insiste con l'America SOL il tempo passa con l'armonica, DO SOL7 DO che voglia di piangere ho!! Mexico e nuvole! La faccia triste dell'America SOL il vento straccia anche l'armonica, DO SOL7 DO che voglia di piangere ho!! - 3^Torno a lei, torno a lei la chitarra risuonerà per tanto tempo ancor ed il mio amor per lei i suoi passi accompagnerà nel bene e nel dolor! SI’! queste sono situazioni di contrabbando tutto si può inventare ma un matrimonio non si può più!! RIT DO Mexico e nuvole! Il tempo passa con l'America CON L’AMERICA SOL il vento insiste con l'armonica, DO SOL7 DO che voglia di piangere ho!! [2vv]

Enzo Jannacci - Vengo anch'io no tu no



Enzo Jannacci - midi karaoke Il testo Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale. Vengo anch'io. No, tu no. Per vedere come stanno le bestie feroci e gridare aiuto, aiuto è scappato il leone, e vedere di nascosto l'effetto che fa. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Ma perché? Perché no! Si potrebbe andare tutti quanti ora che è primavera. Vengo anch'io. No, tu no. Con la bella sottobraccio a parlare d'amore e scoprire che va sempre a finire che piove e vedere di nascosto l'effetto che fa. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Ma perché? Perché no! Si potrebbe poi sperare tutti in un mondo migliore. Vengo anch'io. No, tu no. Dove ognuno, sì, e' già pronto a tagliarti una mano un bel mondo sol con l'odio ma senza l'amore e vedere di nascosto l'effetto che fa. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Ma perché? Perché no! Si potrebbe andare tutti quanti al tuo funerale. Vengo anch'io. No, tu no. Per vedere se la gente poi piange davvero e capire che per tutti è una cosa normale e vedere di nascosto l'effetto che fa. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Vengo anch'io. No, tu no. Ma perché? Perché no! accordi RE- LA7 RE- Si potrebbe andare tutti quanti allo Zoo comunale “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb DO7 FA LA per vedere come stanno le bestie feroci RE RE7 SOL- e gridare “Aiuto aiuto è scappato il leone!” RE- SIb LA7 RE- e vedere di nascosto l’effetto che fa. RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb LA7 RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Ma perchè?” “Perchè no!” RE- LA7 RE- Si potrebbe andare tutti quanti or che è primavera “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb DO7 FA LA con la bella sottobraccio a parlare d’amore RE RE7 SOL- e scoprire che va sempre a finire che piove RE- SIb LA7 RE- e vedere di nascosto l’effetto che fa. RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb LA7 RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Ma perchè?” “Perchè no!” RE- LA7 RE- Si potrebbe poi sperare tutti in un mondo migliore “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb DO7 FA LA dove ognuno sia già pronto a tagliarti una mano RE RE7 SOL- un bel mondo sol con l’odio ma senza l’amore RE- SIb LA7 RE- e vedere di nascosto l’effetto che fa. RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb LA7 RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Ma perchè?” “Perchè no! RE- LA7 RE- Si potrebbe andare tutti quanti al tuo funerale “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb DO7 FA LA per vedere se la gente poi piange davvero RE RE7 SOL- e scoprire che per tutti è una cosa normale RE- SIb LA7 RE- e vedere di nascosto l’effetto che fa. RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Vengo anch’io?” “No, tu no!” SIb LA7 RE- “Vengo anch’io?” “No, tu no!” “Ma perchè?” “Perchè no!”

Violetta - Tu foto de verano






Il testo

En tu mirada se nota y te quiero ver
 cuando dos almas se chocan puede suceder
 llámame pronto que noto que empieza a doler
 quedo mirando tu foto del verano
 del verano 

Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubrirás
 que con un beso no te iras jamas
 Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubrirás
 que con un beso no te iras jamas
 
Siento que floto y noto que te quiero ver
 y de un momento a otro puede suceder
 siento que exploto y noto que empieza a doler
 quedo mirando tu foto del verano
 del verano
 
Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubrirás
 que con un beso no te iras jamas
 Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubrirás
 que con un beso no te iras jamas
 
Uhh, Uhh, Uhh
 No te iras jamas
 Uhh, Uhh, Uhh
 No te iras jamas
 
Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubrirás
 que con un beso no te iras jamas
 Yo se que tu eres para mi
 me siento tan cerca de ti
 abrázame y descubriras
 que con un beso no te iras jamas

Violetta - En mi mundo








Il testo

Ahora sabes 
que yo no entiendo lo que pasa
sin embargo se 
nunca hay tiempo para nada
 

Pienso que no me doy cuenta
y le doy mill y una vueltas
mis dudas, me cansaron
ya no esperare
 
 
Y vuelvo a despertar
en mi mundo siento lo que soy
y no voy a parar
ni un segundo
mi destino es hoy! [x2]
 
 
Nada puede pasar
voy a soltar todo
que siento todo,todo
Nada puede pasar
voy a soltar todo
lo que tengo , nada me dentra!
 

Ahora ya lo se
lo que siento, va cambiando
y si el medio que
abro puertas voy girando
 
Pienso que no me doy cuenta
y le doy mill y una vueltas
mis dudas, me cansaron 
ya no esperare
 
 
Y vuelvo a despertar
en mi mundo siento lo que soy
y no voy a parar
ni un segundo
mi destino es hoy!
Y vuelvo a despertar
en mi mundo siento lo que soy
y no voy a parar
ni un segundo
mi destino es hoy!
 
 
Y vuelvo a despertar
en mi mundo siento lo que soy
y no voy a parar
ni un segundo
mi destino es hoy!
Y vuelvo a despertar 
en mi mundo siento lo que soy
y no voy a parar
ni un segundo
mi destino es hoy!
 
 
Nada puede pasar
voy a soltar todo
que siento todo,todo
Nada puede pasar
voy a soltar todo
lo que tengo , nada me dentra!




   accordi  

D           C    Em                     G
Ahora sabes que, yo no entiendo lo que pasa
D           C    Em                     G
sin embargo se, nunca hay tiempo para nada
D                      C
pienso que no me doy cuenta
Em                      G
y le doy mil y una vueltas
D                 C
mis dudas me cansaron
Em           G
ya no esperare

-------------------------------------
               D             C
y vuelvo a despertar en mi mundo
Em             G
siendo lo que soy
        D                  C
y no voy a parar ni un segundo
Em             G
mi destino es hoy
              D             C
y vuelvo a despertar en mi mundo
Em              G
siendo lo que soy
           D               C
y no voy a parar ni un segundo
Em             G
mi destino es hoy

D
nada puede pasar
C             Em                 G
voy a soltar todo lo que siento todo todo
D                C
nada puede pasar voy a soltar
Em                   G
todo lo que tengo nada me detendrá


--------------------------------------------------

D          C     Em                     G
ahora ya lo se, lo que siento va cambiando
D           C      Em                G
y sin miedo que, abro puertas voy girando
D                    C
pienso que no me doy cuenta
Em                      G
y le doy mil y una vueltas
D                 C
mis dudas me cansaron
Em          G
ya no esperare

----------------------------------

y vuelvo a despertar en mi mundo
Em             G
siendo lo que soy
        D                  C
y no voy a parar ni un segundo
Em             G
mi destino es hoy
              D             C
y vuelvo a despertar en mi mundo
Em              G
siendo lo que soy
           D               C
y no voy a parar ni un segundo
Em             G
mi destino es hoy

D
nada puede pasar
C             Em                 G
voy a soltar todo lo que siento todo todo
D                C
nada puede pasar voy a soltar
Em                   G
todo lo que tengo nada me detendrá

venerdì 29 marzo 2013

The Saturdays feat. Sean Paul - What About Us






IL testo

Oh why are we are waiting so long, I’m suffocating
 Oh why are we are waiting so long, I’m suffocating
 
Boy it’s now or never
 Time we get together
 Been a long time coming, now I need that loving
 I like the way you tease me
 But let’s just make this easy
 Put me in control
 We can switch roles
 
And I take the lead
 You’re so far behind me
 You know what I need
 I’m not gonna stop
 
Whatever the weather
 We gon’ be better together
 So what’s up baby?
 What about us?
 
‘Cos I’ve been watchin’ and waitin’
 Why don’t you give it or take it?
 So what’s up baby?
 What about us?
 
Watcha doin’ to my head? (Na, na, na, na, na, na)
 Should be here with me instead! (Na, na, na, na, na, na)
 What about those words you said? (Na, na, na, na, na, na)
 What about us?
 (What about us?)
 
Oh why are we are waiting so long, I’m suffocating
 Oh why are we are waiting so long, I’m suffocating
 
I love to hear you whisper
 Take it take it lower
 Don’t be ‘fraid to show her, what you freakin’ do
 Cause we can do it nightly
 You get me excited
 Now it’s my turn (yes it’s my turn)
 
So give it to me, why are we waiting?
 I know what you need
 And I’m not gonna stop
 
Whatever the weather
 We gon’ be better together
 So what’s up baby?
 What about us?
 
‘Cos I’ve been watchin’ and waitin’
 Why don’t you give it or take it?
 So what’s up baby?
 What about us?
 
Watcha doin’ to my head? (Na, na, na, na, na, na)
 Should be here with me instead! (Na, na, na, na, na, na)
 What about those words you said? (Na, na, na, na, na, na)
 What about us?
 (What about us?)
 
[Dance break]
 
Watcha doin’ to my head? (Na, na, na, na, na, na)
 Should be here with me instead! (Na, na, na, na, na, na)
 What about those words you said? (Na, na, na, na, na, na)
 What about us?
 (What about us?)
 
Let me take the lead
 (Na, na, na, na, na, na)
 You know what I need
 (Na, na, na, na, na, na)
 Put my mind at ease
 And Tell me what about us
 What about us




   accordi  

Chords:
(Oh why are we are waiting so long, I'm suffocating, Oh why are we are waiting so long, I'm suffocating)
G major GBD, D major F#AD, C major GCE

(Boy it's now or never, Time we get together, Been a long time coming, now I need that loving)
G major, D major, C major, D major.

(I like the way you tease me, But let's just make this easy, Put me in control, We can switch roles)
G major, D major, C major, D major.

(And I take the lead, You're so far behind me)
G major, D major, C major, D major.

(You know what I need, I'm not gonna stop)
G major, D major, C major, D major.

(Whatever the weather, We gon' be better together, So what's up baby? What about us?)
Chord Arpegios: GDGDG, DADAD, CGCGC, DADAD

('Cos I've been watchin' and waitin', Why don't you give it or take it? So what's up baby? What about us?)
Chord Arpegios: GDGDG, DADAD, CGCGC, DADAD

Baby K - Una seria






Il testo

Fabri Fibra: 
Baby K.B k.ah. 

Baby K: 
Ah,B K, 
la mia roba ti spacca 
ti razza un mix occhio, 
ragazze in ginocchio, 
ci faranno un film su queste qui 
come il G8.è tutto apposto finchè tu le lasci tutte sotto è un parla parla sembri un parlamentare(bla,bla) non è di me che ti devi lamentare perchè prima degli applausi e prima dei miei live eravamo Bonny e Clide
 ora Jackie e Mr.Hight. 
Ho il tocco, ho lo stile,il look Tokio mo loco 
i signori lecca Hori si capiscono poco poco.Attacca,passami l'acqua,la base spacca,la gente ha pagato è entrata,salgo serata,albergo,cambio,doccia,è andata.
 
[Ritornello] 
Un'altra notte è passata,ma non so come,continuare la giornata senza di te(x6) 
che ti sei messo con una seria(x4)più di me(x9). 

(Mi hai detto)le ragazze seria fanno il rap,aaah ma dove,le ragazze vanno altrove e i ragazzi vanno dietro sei deciso, va deretro dalla mia vita privata,pazz,do la scossa come i vatta a questi ragazzi qui in città,li carico e li scarico co-come l'elettricità.In questo paese si sà:Una seria non può fare il rap.Ma ti sbagli,come la Gelmini con i neutrini,i ragazzini mi imbavagliano,gli metto i bavaglini.Chi imiti? Mimi come Mimì Hayuara ti schiaccio dall'alto,ciao ciao o Sayonaraaa.Complimenti per la tua new entry stai al sicuro,hai messo la testa apposto poi hai appeso le palle al muro.
 
[Ritornello] 



Baby K - Una Seria (il nuovo album)






Tracklist

Epic 
Non Cambierò Mai 
Killer testo e video ufficiale (secondo singolo) 
Una Seria 
Sparami (primo singolo estratto) 
Sei Sola 
Domani 
Il Tuo Boy E’ Preso Male 
Come Il Domino 
Una Favola 
La Verità 
Tutto Ritorna 
Femmina Alfa 



giovedì 28 marzo 2013

Joan Baez - BLOWIN' IN THE WIND






How many roads most a man walk down
 Before you call him a man?
 How many seas must a white dove sail
 Before she sleeps in the sand?
 Yes, how many times must the cannon balls fly
 Before they’re forever banned?
 
The answer my friend is blowin’ in the wind
 The answer is blowin’ in the wind.
 
Yes, how many years can a mountain exist
 Before it’s washed to the sea?
 Yes, how many years can some people exist
 Before they’re allowed to be free?
 Yes, how many times can a man turn his head
 Pretending he just doesn’t see?
 
The answer my friend is blowin’ in the wind
 The answer is blowin’ in the wind.
 
Yes, how many times must a man look up
 Before he can see the sky?
 Yes, how many ears must one man have
 Before he can hear people cry?
 Yes, how many deaths will it take till he knows
 That too many people have died?
 
The answer my friend is blowin’ in the wind
 The answer is blowin’ in the wind.

   traduzione  

Quante strade deve percorrere un uomo
 prima che lo si possa chiamare uomo?
 Sì, e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba
 prima che possa riposare nella sabbia?
 Sì, e quante volte le palle di cannone dovranno volare
 prima che siano per sempre bandite?
 
La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento
 La risposta sta soffiando nel vento
 
Quanti anni può esistere una montagna
 prima di essere spazzata fino al mare?
 Sì, e quanti anni la gente deve vivere
 prima che possa essere finalmente libera?
 Sì, e quante volte un uomo può voltare la testa
 fingendo di non vedere?
 
La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento
 La risposta sta soffiando nel vento
 
Quante volte un uomo deve guardare verso l’alto
 prima che riesca a vedere il cielo?
 Sì, e quante orecchie deve avere un uomo
 prima che possa sentire la gente piangere?
 Sì, e quante morti ci vorranno perchè egli sappia
 che troppe persone sono morte?
 
La risposta, amico mio, sta soffiando nel vento
 La risposta sta soffiando nel vento

   accordi  

A = La
B = Si
C = Do
D = Re
E = Mi
F = Fa
G = Sol

SOL          DO             SOL           MIm 
How many roads must a man walk down
   SOL            DO            RE 
Before you call him a man?
   SOL          DO             SOL           MIm 
How many seas must a white dove sail
   SOL            DO               RE 
Before she sleeps in the sand?
   SOL          DO               SOL              MIm 
How many times must the cannonballs fly
   SOL               DO           RE 
Before they're forever banned?
 Chorus   DO               RE            SOL/FA#             MIm 
The answer my friends is blowing in the wind
   DO               RE               SOL 
The answer is blowing in the wind

Repeat this pattern for the next two verses:

-

How many years can a mountain exist

Before it's washed to the sea?

How many years must some people exist

Before they're allowed to be free?

And how many times can a man turn his head

And pretend that he just doesn't see? (the answer)
   DO               RE            SOL/FA#            MIm 
The answer my friends is blowing in the wind
   DO               RE                SOL 
The answer is blowing in the wind

How many time can a man look up

Before he sees the sky?

How many ears must one man have

Before he can hear people cry?

And how many deaths will it take 'til he knows

That too many people have died?
   DO               RE            SOL/FA#             MIm 
The answer my friends is blowing in the wind

-
   DO               RE                MIm 
The answer is blowing in the wind
   DO                 RE              SOL/FA#            MIm 
Oh the answer my friends is blowing in the wind

 C             D              C       G  C  G (quick-change ending)

The answer is blowing in the wind.............


Violetta - Ser Mejor






Il testo

Hay algo que tal vez deba decirte
Es algo que te hace muy, muy bien
Se siente tan real, está en tu mente
Y dime si eres quien tu quieres ser

Tómame la mano, ven aquí
El resto lo hará tu corazón
No hay nada que no puedas conseguir
Si vuelas alto

Hay sueños de colores
No hay mejores, ni peores
Solo amor, amor, amor y mil canciones
Oh

Ya no hay razas, ni razones
No hay mejores, ni peores
Solo amor, amor, amor y mil opciones
De ser mejor?

Saber y decidir que hoy es posible
hoy es posible
Y en cada pensamiento vuelvo a ser
Uh vuelvo a ser
Poder imaginar que somos miles
Que somos miles
Y el sueño que comienza a crecer

Tómame la mano, ven aquí
El resto lo hará tu corazón




   accordi  

 Em               C                   G   D
Hay algo que tal vez deba decirte
Em               C                     G   D
Es algo que te hace muy, muy bien
Em               C          G               D
Se siente tan real, esta en tu mente
Em               C                       G     D
Y dime si eres quien tu quieres ser
F                 G
Tómame la mano, ven aquí
                      D
el resto lo hará tu corazón
  C                            D
No hay nada que no puedas conseguir
     G
Si vuelas alto
Em                 C
Hay sueños de colores
         G              D
no hay mejores, ni peores
        Em         C                 G
solo amor, amor, amor y mil canciones
D
OH
   Em            C
Ya no hay razas, ni razones
     G           D
no hay mejores, ni peores
   Em                     C     G
solo amor, amor, amor y mil opciones
      D
de ser mejor
  Em            C              G
Saber y decidir que hoy es posible
        D
hoy es posible
Em               C       G
y en cada pensamiento vuelvo a ser
 D
uh vuelvo a ser
Em             C      G
poder imaginar que somos miles
        D
que somos miles
   Em                 C       G
y el sueño que comienza a crecer


F                    G
Tómame la mano, ven aquí
                         D
el resto lo hará tu corazón
  C                              G
No hay nada que no puedas conseguir
     G
Si vuelas alto

Em               C
Hay sueños de colores
      G              D
no hay mejores, ni peores
        Em                C        G
solo amor, amor, amor y mil canciones
D
OH
   Em                 C
Ya no hay razas, ni razones
     G                D
no hay mejores, ni peores
   Em                     C     G
solo amor, amor, amor y mil opciones
       D
de ser mejor


Em       C        G
Vamos a poder cantar
       D
Y unir las voces
 Em       C
vamos a poder lograr
 G           D
quitar los dolores
  Em                   C
y ahora respira profundo
G                         D
porque vamos juntos a cambiar el mundo

Em              C
Hay sueños de colores
   G              D
no hay mejores, ni peores
        Em                C
 solo amor, amor, amor y mil canciones
D
OH
   Em             C
Ya no hay razas, ni razones
     G              D
no hay mejores, ni peores
    Em             C           G
solo amor, amor, amor y mil oPciones
    D
de ser

Em               C
Hay sueños de colores
      G              D
no hay mejores, ni peores
       Em                C      G
solo amor, amor, amor y mil canciones
D
OH
   Em                C
Ya no hay razas, ni razones
     G               D
no hay mejores, ni peores
   Em                     C     G
solo amor, amor, amor y mil opciones
          D
de ser mejor

Em       C
Hay canciones
G       D
De ser mejor
Em       C     G   D
De ser mejor.

Violetta - La musica è il mio mondo






tracklist

 1. Ser mejor
 2. En mi mundo
 3. Tu foto de verano
 4. Mi perdición
 5. Te esperaré
 6. Verte de lejos
 7. Cuando me voy
 8. Ahí estaré
 9. Podemos
 10. Tienes el talento  BONUS TRACK
 11. Nel mio mondo



Alunni Del Sole - A canzuncella








Il testo

Che mm'e 'mparate a fa, che mm'e 'mparate a fa
Si doppo tantu tempo, te si scurdata 'e me,
e quanno me guardave, e ie pure te guardave
cull' uocchie me guardavo tutt' e mosse ca faciv'

Si 'nnammurate 'e me ma sienteme, chi t'o fa fa
E torna 'n'ata vota 'mbraccio a chillu lla,
Si 'nnammurate 'e me ma sienteme, nun ce pensa'
E torna 'n'ata vota addu chillu lla

Che t'aggio ditto a fa, che t'aggio ditto a fa
Pruvamme 'n'ata vota, pe n' ora po' basta
Pe te senti e parla, pe te dicere ca po',
nun m'aspettavo niente a' te cchiu e chell' ca si stat'
Si 'nnammurate 'e me ma sienteme, chi t'o fa fa?.

Te si spugliata cca', te si spugliata cca'
Si bell' e nun ho saccio, comme faccio a te guarda
Te voglio bene ancora, ma se dice po' pe' ddi
E intanto t'accuntent' cu chesta canzuncella

Si 'nnammurate 'e me ma sienteme, chi t'o fa fa?.

   accordi  

G
CHE MM'E 'MPARATE A FA

    Bm
CHE MM'E 'MPARATE A FA

      E
SI DOPPO TANTU TIEMPO

      C
TE SI SCURDATA 'E ME

      Cm
E QUANNO ME GUARDAVE

     G
E IE PURE TE GUARDAVE

     A7
CULL'OCCHIE ME STUDIAVO

       D
TUTT'E MOSSE CA FACIVE

    C
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
CHI T'O FA FA'

     Am
E TORNA 'N'ATA VOTA 'MBRACCIO A

    G
CHILLU LLA

     C
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
NUN CE PENSA'

     Am                         D
E TORNA 'N'ATA VOTA ADDU CHILLU LLA



    G
CHE T'AGGIO DITTE A FA

    Bm
CHE T'AGGIO DITTE A FA

          E
PROVAMME 'N'ATA VOTA

      C
PE 'N'ORA PO' BASTA'

      Cm
PE TE SENTI 'E PARLA' E PE

          G
TE DICERE CA PO

    A
NUN M'ASPETTAVO NIENTE 'A TE

        D
CCHIU' 'E CHELLO CA SI STATA

    D7
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
CHI T'O FA FA'

     Am
E TORNA 'N'ATA VOTA 'MBRACCIO A

    G
CHILLU LLA

     D7
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
NUN CE PENSA'

     Am                         D
E TORNA 'N'ATA VOTA ADDU CHILLU LLA



      G
TE SI SPUGLIATA CCA'

      Bm
TE SI SPUGLIATA CCA'

      E
SI BELLE E NUNNO SACCIO

         C
CUMME FACCE A TE GUARDA'

      Cm
TE VOGLIO BENE ANCORA MA

        G
SE DICE PO PE DDI'

    A
E INTANTO T'ACCUNTENTO

       D
CU CHESTA CANZUNCELLA

    C
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
CHI T'O FA FA'

     Am
E TORNA 'N'ATA VOTA 'MBRACCIO A

    G
CHILLU LLA

     C
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
NUN CE PENSA'

     Am                         D
E TORNA 'N'ATA VOTA ADDU CHILLU LLA



   G    Bm C         Cm G A D
NA NANA    NANANA....       




     D7
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
CHI T'O FA FA'

     Am
E TORNA 'N'ATA VOTA 'MBRACCIO A

    G
CHILLU LLA

     C9
SI 'NNAMURATA 'E ME MA SIENTEME

Bm
NUN CE PENSA'

     Am                         D  G Bm E C Cm G A D G
E TORNA 'N'ATA VOTA ADDU CHILLU LLA