[googleb0de03b8602a8fdb.html]

venerdì 2 novembre 2012

1981 - 24° Zecchino d'Oro
Michael Burke - A mosca cieca



Lo Zecchino d'Oro dal 1959

1981 24° Zecchino d'Oro

Il testo

A mosca cieca noi
Oggi si giocherà...

Facciam la conta e poi
Vedrem di noi chi toccherà!

Aulì, aulì, ulé,
Stavolta tocca a me...
Gli occhi bendatemi,
In mezzo a voi in circolo! Eih!

Ad occhi chiusi so
Che Greta ha il nasino in su,
Che Magda invece ha
La treccia che cade giù.

E Gianfilippo ha tre
Bottoni sul suo gilè...
So tutti riconoscerli,
A ognuno so dir chi è!
Yuppee...!

Interludio

È un vecchio gioco che
Più di cent'anni avrà,
Gli occhi si bendano
E poi qualcun si toccherà!

Senza così veder
Devi scoprir chi è...
Al buio per saper
Ti devi ricordar com'è! Eih!

Luciano al collo ha
Un fiocco con due pon-pon,
Maria invece sa
di acqua e di sapon.

Cicciona è la Zazì,
Altissimo il bel René
Francesca è la più gracile,
Umberto pelato è!
Yuppee...!

Interludio

Shoo, fly, don't bother me!
Shoo, fly, don't bother me!
Shoo, fly, don't bother me

‘Cause I belong to somebody...! Eih!

I feel, I feel, I feel...
I feel like a morning star,
I feel, I feel, I feel, I feel...
I feel like a morning star...
Yuppee...!

Interludio

A mosca cieca noi
Oggi si giocherà...
Facciam la conta e poi
Vedrem di noi chi toccherà!

A mosca cieca noi
Oggi si giocherà...
Facciam la conta e poi
Vedrem di noi chi toccherà...!

Nessun commento:

Posta un commento