[googleb0de03b8602a8fdb.html]

venerdì 30 novembre 2012

Francesco Guccini - Gli Artisti












IL testo
 
Gli artisti non nascono artisti,
non sembrano strani animali
ma nascono un po' come tutti,
come individui normali.
Hanno lacrime e riso,
hanno due occhi e due mani,
hanno stampata sul viso
l'impronta di esseri umani.
Poi, appena un po' cresciuti,
li avvolge una strana espressione
e appare sui volti convinti
la stigmate della vocazione.
Non sperano di fare il pompiere,
l'astronauta o il ciclista,
non vogliono un comune mestiere
ma vogliono essere artista.
Non sono più alti o più belli
ma indossano panni curiosi,
son quelli che lancian coltelli
sognando di esser famosi.
C'è quello che annaspa e si pigia
da abile contorsionista,
chiudendosi in una valigia
con un costume d'artista.
E girano il mondo dei circhi,
vagando di quà e di là,
paghi d'applausi sol quando
si inchinano e gridan "Voilà"!
E amano donne fedeli,
che aspettano nel carrozzone,
rattoppano una calzamaglia
e adorano il loro campione. 
Ci sono il cantante e l'attore,
il poeta, lo stilista,
spesso son geni incompresi
ma sempre si sentono artista.
Ah come invidio gli artisti
che vivono nell'utopia!
Perché anche una vita infelice
si illumina con la fantasia.
Io semplice essere umano,
costretto a costretti ideali,
sono solo un umìle artigiano
e volo con piccole ali.
Fabbrico sedie e canzoni,
erbaggi amari, cicoria,
o un grappolo di illusioni
che svaniscono dalla memoria,
e non restano nella memoria.

Francesco Guccini - L' Ultima Thule












Il testo

Io che ho doppiato tre volte Capo Horn 
e ho navigato sette volte i sette mari 
e ho visto mostri ed animali rari, 
l’anfesibena, le sirene, l’unicorno. 
Io che tornavo fiero ad ogni porto 
dopo una lotta, dopo un arrembaggio, 
non son più quello e non ho più il coraggio 
di veleggiare su un vascello morto. 

Dov’è la ciurma che mi accompagnava 
e assecondava ogni ribalderia? 
Dov'è la forza che ci circondava? 
Ora si è spenta ormai, sparita via. 

Guardo le vele pendere afflosciate 
con i cordami a penzolar nel vuoto, 
che sbatton lenti contro le murate 
con un moto continuo, senza scopo. 

E vedo in aria un’insensata danza 
di strani uccelli contro il cielo bigio 
cantare un canto in questo mondo grigio, 
un canto sordo ormai, senza speranza. 
E qui da solo penso al mio passato, 
vado a ritroso e frugo la mia vita, 
una saga smarrita ed infinita 
di quel che ho fatto, di quello che è stato. 

Le verità non vere in cui credevo 
scoppiavano spargendosi d’intorno, 
ma altre ne avevo e giorno dopo giorno 
se morivo più forte rinascevo. 
E ora son solo e non ho più il conforto 
di amici andati e sempre più mi assale 
la noia a vuotar l’ultimo boccale 
come un pensiero che mi si è ritorto. 

Ma ancora farò vela e partirò 
io da solo, e anche se sfinito, 
la prua indirizzo verso l’infinito 
che prima o poi, lo so, raggiungerò. 

L’Ultima Thule attende al Nord estremo, 
regno di ghiaccio eterno, senza vita, 
e lassù questa mia sarà finita 
nel freddo dove tutti finiremo. 

L’Ultima Thule attende e dentro il fiordo 
si spegnerà per sempre ogni passione, 
si perderà in un’ultima canzone 
di me e della mia nave anche il ricordo.

Francesco Guccini - Quel Giorno D'Aprile












Il testo

Il cannone è una sagoma nera contro il cielo cobalto 

ed il gallo passeggia impettito dentro il nostro cortile 

se la guerra è finita perché ti si annebbia di pianto 

questo giorno d'aprile 

Ma il paese è in festa e saluta i soldati tornati 

mentre mandrie di nuvole pigre dormono sul campanile 

ed ognuno ritorna alla vita come i fiori dei prati 

come il vento di aprile 

E la Russia è una favola bianca che conosci a memoria 

e che sogni ogni notte stringendo la sua lettera breve 

le cicogne sospese nell'aria il suo viso bagnato di neve 

E l'Italia cantando ormai libera allaga le strade 

sventolando nel cielo bandiere impazzite di luce 

e tua madre prendendoti in braccio piangendo sorride 

mentre attorno qualcuno una storia o una vita ricuce 

e chissà se hai addosso un cappotto o se dormi in un caldo fienile 

sotto il glicine tuo padre lo aspetti 

con il sole d'aprile 

E' domenica e in bici con lui hai più anni e respiri l'odore 

delle sue sigarette e del fiume che morde il pontile 

si dipinge d'azzurro o di fumo ogni vago timore 

in un giorno di aprile 

Ma nei suoi sogni continua la guerra e lui scivola ancora 

sull'immensa pianura e rivela in quell'attimo breve 

le cicogne sospese nell'aria, i compagni coperti di neve 

E l'Italia è una donna che balla sui tetti di Roma 

nell'amara dolcezza dei film dove canta la vita 

ed un papa si affaccia e accarezza i bambini e la luna 

mentre l'anima dorme davanti a una scatola vuota 

Suona ancora per tutti campana e non stai su nessun campanile 

perché dentro di noi troppo in fretta ci allontana 

quel giorno di aprile. 

Francesco Guccini - L'ultima volta










Il testo

Quando è stata quell’ultima volta
che ti han preso quei sandali nuovi
al mercato coi calzoni corti
e speranza d’estate alla porta

ed un sogno che più non ritrovi
e quei sandali duravan tre mesi
poi distrutti in rincorse e cammino
quando è stata quell’ultima volta
che han calzato il tuo piede bambino
lungo i valichi dell’Appennino

Quando è stata quell’ultima volta
che ti ho vista e poi forse baciata
dimmi adesso ragazza d’allora
quando e dove te ne sei andata
perchè e quando ti ho dimenticata

Ti sembrava durasse per sempre
quell’amore assoluto e violento
quando è stato che finito il niente
perchè è stato che tutto si è spento
non ha visto nemmeno settembre

Quando è stata quell’ultima volta
che hai sentito tua madre cantare
quando in casa leggendo il giornale
hai veduto tuo padre fumare
mentre tu ritornavi a studiare
in quei giorni ormai troppo lontani
era tutto presente e il futuro
un qualcosa lasciato al domani
un’attesa di sogno e di oscuro
un qualcosa di incerto e insicuro

Sarà quando quell’ultima volta
che la vedi e la senti parlare
quando il giorno dell’ultima volta
che vedrai il sole nell’albeggiare
e la pioggia ed il vento soffiare
ed il ritmo del tuo respirare
che pian piano si ferma e scompare

   accordi   

RE         SOL/SI            RE 
Quando è stata quell’ultima volta
RE           SIm              LA7
che ti han preso quei sandali nuovi
SOL/SI         LA7     RE
al mercato coi calzoni corti
RE           SOL/SI      LA7
e speranza d’estate alla porta
RE           LA7           RE
ed un sogno che più non ritrovi
RE           SOL/SI       LA7 
e quei sandali duravan tre mesi
SOL/SI        LA7            RE
poi distrutti in rincorse e cammino
RE       SOL/SI              RE
quando è stata quell’ultima volta
RE      SOL/SI                LA7
che han calzato il tuo piede bambino
RE    SOL/SI RE SOL LA7    RE 
lungo i valichi dell’Appennino


RE         SOL/SI            RE 
Quando è stata quell’ultima volta
RE           SIm              LA7
che ti ho vista e poi forse baciata
SOL/SI         LA7     RE
dimmi adesso ragazza d’allora
RE           SOL/SI      LA7
quando e dove te ne sei andata
RE           LA7           RE
perchè e quando ti ho dimenticata
RE           SOL/SI       LA7 
Ti sembrava durasse per sempre
SOL/SI        LA7            RE
quell’amore assoluto e violento
RE       SOL/SI              RE
quando è stato che finito il niente
RE      SOL/SI                LA7
perchè è stato che tutto si è spento
RE    SOL/SI RE SOL LA7    RE 
non ha visto nemmeno settembre


MI         LA              MI
Quando è stata quell’ultima volta
MI          LA             SI
che hai sentito tua madre cantare
LA          SI               MI
quando in casa leggendo il giornale
MI         LA         SI
hai veduto tuo padre fumare
LA          SI          MI
mentre tu ritornavi a studiare
LA          SI             MI
in quei giorni ormai troppo lontani
MI         LA           SI
era tutto presente e il futuro
LA          SI           MI
un qualcosa lasciato al domani
MI          SI           LAsus
un’attesa di sogno e di oscuro
MI SI MI LA SI MI
un qualcosa di incerto e insicuro


RE      SOL/SI          RE
Sarà quando quell’ultima volta
RE          SIm         LA7
che la vedi e la senti parlare
SOL/SI      LA7          RE
quando il giorno dell’ultima volta
RE        LA7            RE
che vedrai il sole nell’albeggiare
RE      SOL/SI          LA7
e la pioggia ed il vento soffiare
RE        SOL/SI       LA7
ed il ritmo del tuo respirare
RE        SOL/SI          RE
che pian piano si ferma e scompare

Francesco Guccini - L'ultima Thule









tracklist:

1. Canzone di notte n° 4
2. L'ultima volta
3. Su in collina
4. Quel giorno d'aprile
5. Il testamento di un pagliaccio
6. Notti
7. Gli artisti
8. L'ultima Thule

giovedì 29 novembre 2012

CLAUDIO BAGLIONI - Stille Nacht



CLAUDIO BAGLIONI - Veni Veni Emmanuel



CLAUDIO BAGLIONI - Che Bimbo E' Lui
( What Child Is This? )



CLAUDIO BAGLIONI - Santa Claus Is Coming To Town



CLAUDIO BAGLIONI - White Christmas



CLAUDIO BAGLIONI - Viene Giù
( Let It Snow Let It Snow Let It Snow )



CLAUDIO BAGLIONI - Ave Maria di Schubert






Il testo

CLAUDIO BAGLIONI - Tu Scendi Dalle Stelle
(e In dulci jubilo)









Il testo

Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, 
e vieni in una grotta al freddo e al gelo. (2 v.) 
O Bambino mio divino, 
io ti vedo qui a tremar; 
o Dio beato ! 
Ah, quanto ti costò l'avermi amato ! (2 v.) 

2. A te, che sei del mondo il Creatore, 
mancano panni e fuoco, o mio Signore. (2 v.) 
Caro eletto pargoletto, 
quanto questa povertà 
più m'innamora, 
giacché ti fece amor povero ancora. (2 v.) 

3. Tu lasci il bel gioir del divin seno, 
per giunger a penar su questo fieno. (2 v.) 
Dolce amore del mio core, 
dove amore ti trasportò ? 
O Gesù mio, 
per ché tanto patir ? per amor mio ! (2 v.) 

4. Ma se fu tuo voler il tuo patire, 
perché vuoi pianger poi, perché vagire ? (2 v.) 
mio Gesù, t'intendo sì ! 
Ah, mio Signore ! 
Tu piangi non per duol, ma per amore. (2 v.) 

5. Tu piangi per vederti da me ingrato 
dopo sì grande amor, sì poco amato! 
O diletto - del mio petto, 
Se già un tempo fu così, or te sol bramo 
Caro non pianger più, ch'io t'amo e t'amo (2 v.) 

6. Tu dormi, Ninno mio, ma intanto il core 
non dorme, no ma veglia a tutte l'ore 
Deh, mio bello e puro Agnello 
a che pensi? dimmi tu. O amore immenso, 
un dì morir per te, rispondi, io penso. (2 v.) 

Dunque a morire per me, tu pensi, o Dio 
ed altro, fuor di te, amar poss'io? 
O Maria. speranza mia, 
se poc'amo il tuo Gesù, non ti sdegnare 
amalo tu per me, s'io non so amare! (2 v) 

CLAUDIO BAGLIONI - Jingle Bells






Il testo

Dashing through the snow 
On a one-horse open sleigh, 
Over the fields we go, 
Laughing all the way; 
Bells on bob-tail ring, 
Making spirits bright, 
What fun it is to ride and sing 
A sleighing song tonight 
Jingle bells, jingle bells, 
Jingle all the way! 
O what fun it is to ride 
In a one-horse open sleigh 

A day or two ago, 
I thought I'd take a ride, 
And soon Miss Fanny Bright 
Was seated by my side; 
The horse was lean and lank; 
Misfortune seemed his lot; 
He got into a drifted bank, 
And we, we got upsot. 
Jingle Bells, Jingle Bells, 
Jingle all the way! 
What fun it is to ride 
In a one-horse open sleigh. 

A day or two ago, 
The story I must tell 
I went out on the snow 
And on my back I fell; 
A gent was riding by 
In a one-horse open sleigh, 
He laughed as there 
I sprawling lie, 
But quickly drove away. 
Jingle Bells, Jingle Bells, 
Jingle all the way! 
What fun it is to ride 
In a one-horse open sleigh. 

Now the ground is white 
Go it while you're young, 
Take the girls tonight 
And sing this sleighing song; 
Just get a bob-tailed bay 
Two-forty as his speed 
Hitch him to an open sleigh 
And crack! you'll take the lead. 
Jingle Bells, Jingle Bells, 
Jingle all the way! 
What fun it is to ride 
In a one-horse open sleigh.

Claudio Baglioni - Un piccolo Natale in più
(Have yourself a merry little Christmas)











Il testo

Fai anche tu
 un buon piccolo Natale
 spingi il cuore su
 d’ora in poi
 stai fuori dai tuoi guai
 se puoi, se vuoi.
 Fai anche tu
 un buon piccolo Natale
 tieni il male giù
 dopo un pò
 finisce anche un momento no
 siamo qui
 come tempo fa
 in quei giorni di allegria
 in compagnia
 di chi c’era già
 e non vorremo mai andasse via
 tutto va
 ma stiamo ancora insieme
 e se Dio vorrà
 quella stella che ci guida
 da lassù ci porterà
 un piccolo Natale in più.
 Se è così che la vita va
 per tutti è nostalgia
 una bugia detta in verità
 e domani sia quel che sia
 fatto sta che siamo ancora insieme
 quanto poi chissà
 finche’ il cielo
 sopra questa notte blu
 ci lascerà
 un piccolo Natale in più.

Claudio Baglioni - Un Piccolo Natale In Piu'






tracklist

 1. UN PICCOLO NATALE IN PIÙ (Have yourself a merry little Christmas)
 2. VENI VENI EMMANUEL (Arrangiato da Geoff Westley)
 3. GABRIEL’S MESSAGE (Birjina gaztetto bat zegoen) Canto tradizionale basco (Arrangiato da Geoff Westley)
 4. AVE MARIA di Gounod (Johann Sebastian Bach, Charles Gounod) (Arrangiato da Geoff Westley)
 5. IL PAESE BIANCO DI MAGIA (Winter Wonderland)
 6. STILLE NACHT * (Joseph Mohr, Franz Gruber) Public Domain
 7. HARK! THE HERALD ANGELS SING (Charles Wesley, Felix Mendelssohn) (Arrangiato da Geoff Westley)
 8. JINGLE BELLS (James Pierpont) (Arrangiato da Geoff Westley)
 9. TU SCENDI DALLA STELLE (e In dulci jubilo) (Sant’Alfonso Maria de’ Liguori) (Arrangiato da Geoff Westley)
 10. NAVIDAD NUESTRA (Felix Luna, Ariel Ramirez)
 11. ADESTE FIDELES (John F. Wade) (Arrangiato da Geoff Westley)
 12. TRE RE (The three kings) (Peter Cornelius)
 13. AVE MARIA di Schubert (Walter Scott, Franz Schubert) (Arrangiato da Geoff Westley)
 14. CANTIQUE DE NOËL (Adolphe C. Adam, Placide Cappeau)
 15. AWAY IN A MANGER (Arrangiato da Geoff Westley)
 16. VIENE GIÙ (Let It Snow Let It Snow Let It Snow)
 17. ROCKING CAROL (canto tradizionale greco) (Arrangiato da Geoff Westley)
 18. IN QUEL MEZZO INVERNO (In the bleak mid-winter) (Arrangiato da Geoff Westley)
 19. OH LITTLE TOWN OF BETHLEHEM (Phillips Brooks, Lewes Redner) (Arrangiato da Geoff Westley)
 20. CHE BIMBO È LUI? (What child is this?) (William Chatterton Dix (Arrangiato da Geoff Westley)
 21. COVENTRY CAROL (Arrangiato da Geoff Westley)
 22. THE CHRISTMAS SONG (Mel Tormé, Bob Wells)
 23. O TANNENBAUM (Ernst Gebhard Anschutz) (Arrangiato da Geoff Westley)
 24. SANTA CLAUS IS COMING TO TOWN (Haven Gillespie – Fred Coots)
 25. WE WISH YOU A MERRY CHRISTMAS (Arrangiato da Geoff Westley)
 26. WHITE CHRISTMAS (Irvin Berlin)

HOT PARTY WINTER 2013






TRACKLIST:

CD1:
 
1. Robbie Williams - Candy
2. Asaf Avidan & the Mojos - One Day / Reckoning Song (Wankelmut Remix)
3. Swedish House Mafia feat. John Martin - Don't You Worry Child
4. Psy - Gangnam Style (강남스타일)
5. Maroon 5 - One More Night
6. Scissor Sisters - Baby Come Home
7. P!nk - Blow Me (One Last Kiss)
8. Skunk Anansie - I Believed In You
9. Owl City - Good Time
10. Fly Project - Musica
11. Bob Sinclar – Groupie
12. Serebro - Gun
13. Ne-Yo - Let Me Love You (Until You Learn To Love Yourself)
14. George Michael - White Light
15. Ladi6 - Like Water
16. Alexandra Stan - Cliche (Hush Hush)
17. Noir & Haze - Around (Solomun Vox) bonus track
18. Cesare Cremonini - Una Come Te




CD2:
 
1. Alesso feat. Matthew Koma - Years
2. Zedd feat. Matthew Koma - Spectrum
3. Porter Robinson - Language
4. Rihanna - Where Have You Been (Hardwell Club Mix)
5. DJ Antoine vs Mad Mark - Broadway
6. will.i.am feat. Eva Simons - This Is Love (Afrojack Remix)
7. Florence + The Machine - Spectrum (Say My Name) - Calvin HarrisVersion
8. Dada Life - Feed The Dada
9. Burns - Lies (Otto Knows Remix)
10. Nause - Hungry Hearts
11. Michael Gray feat. Roll Deep - Can't Wait For The Weekend
12. Fedde Le Grand & Nicky Romero feat. Matthew Koma - Sparks (Turn Off Your Mind)
13. Hardwell & Showtek - How We Do
14. Promise Land feat. Georgi Kay - Emotions (Miami 305 Vocal Mix)
15. Sander Van Doorn & Mayaeni - Nothing Inside
16. Nervo & Hook N Sling - Reason
17. Deniz Koyu feat. Wynter Gordon - Follow You
18. Sultan + Ned Shepard Vs Thomas Sagstad feat. Dirty Vegas - Somebody To Love

Morgan - Benvenuto il luogo dove






Il testo

Benvenuto il luogo dove 
dove tutto è ironia 
il luogo dove c'è la vita e i vari tipi di allegria 
dove si nasce, dove si vive sorridendo 
dove si soffre senza dar la colpa al mondo. 

Benvenuto il luogo delle confusioni 
dove i conti non tornano mai 
ma non si ha paura delle contraddizioni 
dove esiste il caos ma non come condanna 
dove si ride per come è strana la donna. 

Benvenuto il luogo dove 
il futuro è sempre più precario 
benvenuta l'incertezza di un luogo poco serio 
dove esiste ancora qualche antica forma di allergia 
benvenuta l'intolleranza, benvenuta la pazzia. 

Benvenuto il luogo dove 
si crede a tutto e non si crede affatto 
dove sorge la città delle madri dal corpo perfetto 
benvenuta la donna che riflette tutto su se stessa 
benvenuto il luogo dove tanta gente insieme non fa massa. 

Benvenuto il luogo dove 
se un tuo pensiero trova compagnia 
probabilmente è già il momento di cambiare idea. 
Il luogo dove l'estetica è importante 
e poi malgrado l'ignoranza tutto è intelligente. 

Benvenuto il luogo dove 
non si prende niente sul serio 
dove il rito è superato ma necessario 
dove fascismo e comunismo sono vecchi soprannomi per anziani 
dove neanche gli indovini pensano al domani. 

Benvenuto il luogo dove 
tutto è calcolato e non funziona niente 
e per mettersi d'accordo si ruba onestamente 
dove non c'è un grande amore per lo Stato 
ci si crede poco 
e il gusto di sentirsi soli è così antico. 

Benvenuto il luogo dove 
forse per caso o forse per fortuna 
sembra che muoia 
e poi non muore mai nemmeno la Laguna. 
Dove tutto è melodramma con un po' di indignazione 
dove diventano leggere anche le basi americane. 

Benvenuto il luogo lungo e stretto con attorno il mare 
pieno di regioni 
come dovrebbero essere tutte le nazioni 
un luogo pieno di dialetti strani 
di sentimenti quasi sconosciuti 
dove i poeti sono nati tutti a Recanati. 

Benvenuto il luogo dove 
dove tutto è ironia 
il luogo dove c'è la vita e i vari tipi di allegria 
magari un po' per non morire, un po' per celia 
il luogo, caso strano, sembra proprio l'Italia. 

Daniele Silvestri - Il Signor G nasce












Il testo

Parlato) Stanza 132... ore 18... è già nato... 
sì: è un maschio due chili e nove... 
com'è bello! Tutto suo padre... 
No tutto sua madre... 
ma che dici! Sì, tutto bene: parto naturale... 
non se n'è neanche accorta!
 
Quanti fiori colorati, sono nato in una serra. 
Quanti volti emozionati, quanta gente che mi afferra. 
Che fortuna! Ho tanti amici e son qui tutti felici: 
tra sorrisi e complimenti prendo i primi sacramenti. 
Ma che nome mi daranno? forse G come mio nonno; 
io mi giocherei la vita che quei tipi li lo fanno. 

Ma com'è grasso, ma com'è bello 
guardalo povero piccolo, prendilo povero piccolo, 
dammelo un po' anche a me. 

“Un amore di bambino, una vera meraviglia” 
È la voce della zia con quel mostro di sua figlia. 
C'è anche lui, tutto sudato, quel maiale con gli occhiali 
che si vede raramente solo in casi eccezionali. 
E comincia coi commenti la sfilata dei parenti; 
ma io proprio non capisco perché son così contenti. 

Ma com'è grasso, ma com'è bello 
guardalo povero piccolo, prendilo povero piccolo, 
dammelo un po' anche a me. 

Poi si mettono a mangiare per concludere la festa, 
uno si alza col bicchiere ma gli gira un po' la testa: 
“Sarà un uomo assai importante, forte, bello, intelligente” 
Ma sta calmo, che magari poi divento un deficiente! 
Han deciso per il nome: proprio G, come mio nonno, 
avrei voglia di reagire ma per ora ho troppo sonno. 

Ma com'è grasso, ma com'è bello 
guardalo povero piccolo, prendilo povero piccolo, 
dammelo un po' anche a me.

mercoledì 28 novembre 2012

Apriti sesamo - Franco Battiato






Il testo

Apriti Sesamo, apriti Sesamo, apriti Sesamo. 

Sorrideva Sherazade e i suoi denti, come fili di perle, 
come chicchi di grandine, come fiori. 
Scintillavano al sole per la grandezza di Allah. 
Dalla sua bocca, le più belle fiabe trovavano vita per il Re. 
Cominciò così, la bella a raccontare di Alì Babà e dei 40 ladroni. 

Apriti Sesamo, apriti Sesamo, apriti Sesamo. 

Alì aveva seguito, di nascosto, come un'ombra, una banda di ladri, camminavano nel bosco in fila indiana.
Arrivarono davanti ad una grande grotta, nascosta da cespugli. 
Il loro capo imperioso ordinò Sesamo apriti... 
la roccia girò su se stessa e come porta si spalancò: 
monete d'oro, pietre preziose, sciabole scintillanti e tappeti di Bukara.
 
Orci di vino pregiato, vasi pieni di luce lunare che illuminavano attorno per il piacere degli occhi.
 
Quando i ladri si allontanarono al galoppo, ed erano ormai lontani, 
Alì Babà si fece coraggio... e si avvicinò alla grande grotta, 
impaurito e tremante ripetè la formula magica: Sesamo apriti.
 La roccia girò su se stessa e come porta si spalancò. 

A quel punto, sorto il giorno, Sherazade si interruppe e la fiaba finì 

Franco Battiato - Apriti sesamo
tracklist






 Un irresistibile richiamo
 Testamento
 Quand’ero giovane
 Eri con me
 Passacaglia
 La polvere del branco
 Caliti Junku
 Aurora
 Il serpente
 Apriti sesamo

One Direction - Live While We're Young






IL testo

[Liam] 
Hey girl I'm waiting on ya, I'm waiting on ya 
Come on and let me sneak you out 
And have a celebration, a celebration 
The music up the windows down 
[Zayn] 
Yeah, we'll be doing what we do 
Just pretending that we're cool 
And we know it too 
Yeah, we'll keep doing what we do 
Just pretending that we're cool 
So tonight 

[All] 
Let's go crazy, crazy, crazy till we see the sun 
I know we only met but let's pretend it's love 
And never, never, never stop for anyone 
Tonight let's get some... and live while we're young 
(oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh 
oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
And live while we're young (oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
Tonight let's get some... and live while we're young 
  
[Zayn] 
Hey girl, it's now or never, it's now or never 
Don't over think just let it go 
And if we get together, yeah, get together 
Don't let the pictures leave your phone (oh-oh-oh) 
[Niall] 
Yeah, we'll be doing what we do 
Just pretending that we're cool 
So tonight 

[All] 
Let's go crazy, crazy, crazy till we see the sun 
I know we only met but let's pretend it's love 
And never, never, never stop for anyone 
Tonight let's get some... and live while we're young 
(oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh 
oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
Come on and live while we're young (oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
Tonight let's get some... and live while we're young 
  
[Zayn] 
And girl, you and I, 
we're bout to make some memories tonight 
(oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
[Louis] 
I wanna live while we're young 
(oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh-oh) 
We wanna live while we're young 
  
[All] 
Let's go crazy, crazy, crazy till we see the sun 
I know we only met but let's pretend it's love 
And never, never, never stop for anyone 
Tonight let's get some.... and live while we're young 

Crazy, crazy, crazy till we see the sun 
I know we only met but let's pretend it's love 
And never, never, never stop for anyone 
Tonight let's get some... and live while we're young 

(Wanna live, wanna live, wanna live...) 
[Harry] 
Young! We wanna live while we're young 
[All] 
Tonight let's get some 
[Zayn] 
And live while we're young 




   accordi  

Intro:  * * * * *D  G  D  * * * * *D G D * * * * 

* D               G    D
  Hey girl i'm waiting on ya  * *
 D    G     D
I'm waiting on ya
D             G    D          A
Come on and let me sneak you out

D             G    D
 And have a celebration
D    G   D
A celebration
D          G      D       A
The music up the windows down

Bm          G            
We're just doing what we do
            D         
just pretending that we're cool
         A
And we know it too
Bm         G
  Yeah keep doing what we do
D
Just pretending that we're cool
      A
So tonight let's go

CHORUS:
D              G           A       D
Crazy crazy crazy till we see the sun
    D           G               A         D
I know we only met but let's pretend it's love
       D         G              A   D
We'll never ever ever stop for anyone
Bm                 A
Tonight let's get some
                       D
And live while we're young

D    G    A
Ohohoohoho
D     G    D
ohohohohoho

                         D  G D
And live while we're young

D    G   D

Hey girl it's now or never
It's now or never
Don't over think just let it go
And if we get together
get together
don't let the pictures leave your phone      ;) 

Bm          G            A
We're just doing what we do
            D         A
just pretending that we're cool
D          A
And we know it too
Bm         G
Yeah keep doing what we do
D
Just pretending that we're cool
      A
So tonight let's go

CHORUS:
D       G      A    D
Crazy crazy crazy till we see the sun
D    G         A         D
I know we only met but let's pretend it's love
D         G      A     D
We'll never ever ever stop for anyone
Bm (or G)        A
Tonight let's get some
D
And live while we're young

Bridge:
D     
And girl
A     D
You and I
D                                  A
We're about to make some memories tonight
ohoho
D   G                 D
  I wanna live while we're young
A         G        D
We wanna live while we're young

G
let's go...

D               G           A      D
Crazy crazy crazy till we see the sun
D                G         A         D
I know we only met but let's pretend it's love
D                   G      A     D
We'll never ever ever stop for anyone
Bm (or G)        A
Tonight let's get some
D
And live while we're young

repeat

And live while we're young
D     G    Bm    A
And live while we're young

One Direction - Take Me Home
tracklist nuovo album






 01. Live While We’re Young
 02. Kiss You
 03. Little Things
 04. C’mon, C’mon
 05. Last First Kiss
 06. Heart Attack
 07. Rock Me
 08. Change My Mind
 09. I Would
 10. Over Again
 11. Back For You
 12. They Don’t Know About Us
 13. Summer Love
 14. She’s Not Afraid
 15. Loved You First
 16. Nobody Compares
 17. Still The One

Negramaro - Album - Una storia semplice






Le canzoni contenute in "Una storia semplice" di Negramaro:
 
• Ti è mai successo 
• Una Storia Semplice 
• Sole 
• Mentre Tutto Scorre 
• Cade La Pioggia 
• Via Le Mani Dagli Occhi 
• Londra Brucia 
• Parlami D'amore 
• Meraviglioso 
• Come Sempre 
• Scusa Se Non Piango 
• Nuvole E Lenzuola 
• Solo Per Te 
• La Giostra 
• Sei 
• Ottobre Rosso 
• Io Non Lascio Traccia 
• Sing-hiozzo 
• Estate 
• Un Passo Indietro 
• L'immenso 
• Senza Fiato 
• Voglio molto di più 
• Ogni Mio Istante 
• Solo 
• Basta Così 
• Quel Posto Che Non C'è 
• Es-senza 

lunedì 26 novembre 2012

Francesca Michielin - Whole lotta love






IL testo

You need coolin', baby, I'm not foolin', 
I'm gonna send you back to schoolin', 
Way down inside honey, you need it, 
I'm gonna give you my love, X2 

*Wanna Whole Lotta Love? X4 

You've been learnin', baby, I bean learnin', 
All them good times, baby, baby, I've been yearnin', 
Way, way down inside honey, you need it, 
I'm gonna give you my love X2 

* Chorus 

You've been coolin', baby, I've been droolin', 
All the good times I've been misusin', 
Way, way down inside, I'm gonna give you my love, 
I'm gonna give you every inch of my love, 
Gonna give you my love. 
Yeah! All right! Let's go! 

* Chorus 

Way down inside, woman, You need love. 
Shake for me, girl, I wanna be your backdoor man. 
Hey, oh, hey, oh, Oh, oh, oh, Keep a-coolin', baby, 
Keep a-coolin', baby. 





2012 - Compilation X Factor 5
Antonella Lo Coco - Eppur Mi Son Scordato Di Te





IL testo Eppur mi son scordato di te come ho fatto non so. Una ragione vera non c'è lai era bella però. Un tuffo dove l'acqua è più blu niente di più. Ma che disperazione nasce da una distrazione era un gioco non era un fuoco. Non piangere salame dai capelli verde rame è solo un gioco e non un fuoco lo sai che t'amo io ti amo veramente. Eppur mi son scordato di te non le ho detto di no ti ho fatto pianger tanto perchè io sono un bruto lo so. Un tuffo dove l'acqua è più blu niente di più ma che disperazione...ecc (solo voce) Che disperazione nasce da una distrazione nasce da una distrazione che disperazione nasce da una distrazione nasce da una distrazione che disperazione nasce da una distrazione nasce da una distrazione che disperazione. Un tuffo dove l'acqua è più blu...ecc

domenica 25 novembre 2012

X Factor 5 - Davide Papasidero - Cuore








Il testo

Mio cuore, 
tu stai soffrendo, 
cosa posso fare per te. 
Mi sono 
innamorata 
per te pace no, no, non c'e'. 
Al mondo, 

se rido e se piango, 
solo tu dividi con me 
ogni lacrima, 
ogni palpito, 
ogni attimo d'amor. 

Sto vivendo con te 
i miei primi tormenti, 
le mie prime felicità, 
da quando 
l'ho conosciuto 
per me, per me più pace non c'e'. 

Io gli voglio bene, sai 
sai, un mondo di bene, 
e tu batti dentro di me 
ad ogni piccola, 
ad ogni tenera 
sensazione d'amor. 

Ogni giorno lo so 
sempre più 
sempre di più tu, tu 
tu soffrirai. 
Oh mio povero cuor, 
Oh mio povero cuor 
soffrirai di più, 
ogni giorno di più, 
ogni giorno, ogni giorno di più 
di più, di più. 

ad ogni piccola, 
ad ogni tenera 
sensazione d'amor. 
Ogni giorno lo so 
sempre più 
sempre di più tu, tu 
tu soffrirai. 
Oh mio povero cuor, 
Oh mio povero cuor. 




   accordi  

G#     D#sus4   G#
MIO CUORE TU STAI SOFFRENDO

COSA POSSO FARE PER TE


MI SONO INNAMORATA

           A#m
E PER TE PACE NO NO NON C'E'

G#                        G#
AL MONDO SE RIDO E SE PIANGO

                       C#
E SOLO TU DIVIDI CON ME

             G#
OGNI LACRIMA OGNI PALPITO

       G#9        G#
OGNI ATTIMO D'AMOR


                  G#
STO VIVENDO CON TE


I MIEI PRIMI TORMENTI

                      D#
LE MIE PRIME FELICITA'


DA QUANDO L'HO CONOSCIUTO

                             G#
PER ME PER ME PIU PACE NON C'E'


IO TI VOGLIO BENE SAI 


SAI UN MONDO DI BENE

                        C#
E TU GUARDI DENTRO DI ME

                G#
AD OGNI PICCOLA AD OGNI TENERA

D#               G#
SENSAZIONE D'AMOR


OGNI GIORNO LO SO

       Fm
SEMPRE PIU'

              G#                Fm
SEMPRE DI PIU TU TU TU SOFFRIRAI

                  G# Fm
OH MIO POVERO CUOR   

                   G#
OH MIO POVERO CUOR 

             Fm
SOFFRIRAI DI PIU'

            G#
OGNI GIORNO DI PIU'

            Fm                 G#
OGNI GIORNO OGNI GIORNO DI PIU'

               E9 E7 A F#m A
DI PIU DI PIU'     


        
D     D7         D
YEEEH AD OGNI PICCOLA

A              E7               A
AD OGNI TENERA SENSAZIONE D'AMOR

E6               A
OGNI GIORNO LO SO

       F#m
SEMPRE PIU'

              A                 F#m
SEMPRE DI PIU TU TU TU SOFFRIRAI

                  A F#m
OH MIO POVERO CUOR  

                  A F#m A F#m9 A
OH MIO POVERO CUOR           

2012 - Compilation X Factor 5










Under 25 Uomini – Morgan:

Davide Papasidero – Cuore (Rita Pavone)

Valerio De Rosa – Come il sole all’improvviso (Zucchero)

Vincenzo Di Bella – Anna e Marco (Lucio Dalla).

Under 25 Donne – Simona Ventura:

Francesca Michielin – Whole lotta love (Led Zeppelin)

Jessica Mazzoli – Caffè nero bollente (Fiorella Mannoia)

Nicole Tuzii – Listen (Beyoncè)

Over 25 – Arisa:

Antonella Lo Coco – Eppur mi son scordato di te (Lucio Battisti)

Claudio Cera – My Immortal (Evanescence)

Rahma Hafsi – Blame it on the boogie (Jackson Five)

Gruppi vocali – Elio:

Cafè Margot – Easy lover (Phil Collins)

I Moderni (ex Free Chords) – In the air tonight (Phil Collins)

Le 5 – Birdland (Manhattan Transfer)
 

Gaber e Jannacci - Una fetta di limone






IL testo

Signora, non ci siamo capiti, 
signora, sta a sentir quel che ti dico 
No, ai tuoi baci dico no, 
no, al tuo amore dico no, 
al tuo languido sorriso dico no, no, no! 

Non voglio i tuoi palazzi, non voglio le ricchezze, non voglio le carezze, 
sei ricca ma sei racchia, ma guardati allo specchio, 
non vedi che sei vecchia. 
Dimmi che vuoi da me! 
Ma visto che tu insisti nel farmi le proposte, 
ti diro`, qualcosa c'e` che desidero da te... 

Una fetta di limone, una fetta di limone, 
una fetta di limone, una fetta di limone nel te`. 

Non voglio i cento sacchi del grano che m'intoppi e regalini a mucchi 
sei ricca ma sei sciocca, per me sei troppo secca, per questo non mi cucchi. 
Dimmi che vuoi da me! 
Ma visto che tu insisti nel farmi le proposte, 
ti diro`, qualcosa c'e` che desidero da te... 

Una fetta di limone, una fetta di limone, 
una fetta di limone, una fetta di limone nel te`.




   accordi  

SOL 
Signora, non ci siamo capiti

RE7 
Signora, stai a sentir quel che ti dico

SOL7   DO 
No, ai tuoi baci dico no,no, al tuo amore dico no

SOL   RE7   DO7   SOL6 
al tuo languido sorriso dico no, no, no

SOL 
Non voglio i tuoi palazzi, non voglio le ricchezze

SOL7 
non voglio le carezze

DO7 
Sei ricca, ma sei racchia ma guardati allo specchio

SOL   RE7   DO7   SOL 
non vedi che sei vecchia. Dimmi che vuoi da me?

DO7   SOL 
Ma visto che tu insisti nel farmi le proposte

LA7   RE7 
ti diro’, qualcosa c’è che desidero da te

SOL 
Una fetta di limone,Una fetta di limone

RE7   DO7   SOL6 
Una fetta di limone, Una fetta di limone, nel tè

Non voglio i cento sacchi nè il grano per gli intappi

nè regalini a mucchi

Sei ricca, ma sei sciocca,per me sei troppo secca

per questo non mi incucchi. Dimmi che vuoi da me?

Ma visto che tu insisti nel farmi le proposte……

Roberto Vecchioni - LA BALLATA DEL CERUTTI






Il testo

Io ho sentito molte ballate
 quella di Tom Dooley
 quella di Davy Crocket
 e sarebbe piaciuto anche a me
 scriverne una così
 invece invece niente
 ho fatto una ballata
 per uno che sta a Milano
 al Giambellino
 il Cerutti Cerutti Gino
 Il suo nome era
 Cerutti Gino
 ma lo chiamavan drago
 gli amici al bar del Giambellino
 dicevan che era un mago
 vent'anni biondo mai una lira
 per non passare guai
 fiutava intorno che aria tira
 e non sgobbava mai
 il suo nome era
 Cerutti Gino
 ma lo chiamavan drago
 gli amici al bar del Giambellino
 dicevan che era un mago
 una sera in una strada scura
 occhio c'e' una lambretta
 fingendo di non aver paura
 il Cerutti monta in fretta
 ma che rogna nera quella sera
 qualcuno vede e chiama
 veloce arriva la pantera
 e lo vede la madama
 il suo nome era
 Cerutti Gino
 ma lo chiamavan drago
 gli amici al bar del Giambellino
 dicevan che era un mago
 ora è triste e un poco manomesso
 si trova al terzo raggio
 e' lì che attende il suo processo
 forse vien fuori a Maggio
 s'e' beccato un bel tre mesi il Gino
 ma il giudice è stato buono
 gli ha fatto un lungo verborino
 è uscito col condono
 il suo nome era
 Cerutti Gino
 ma lo chiamavan drago
 gli amici al bar del Giambellino
 dicevan che era un mago
 è tornato al bar Cerutti Gino
 e gli amici nel futuro
 quando parleran del Gino
 diran che è un tipo duro




   accordi  

Eb
Io ho sentito molte ballate:
quella di Tom Dooley, quella di Davy Crockett...
e sarebbe piaciuto anche a me scriverne una così.
E invece, invece niente.
Ho fatto una ballata per uno
che sta a Milano, al Giambellino:
il Cerutti, il Cerutti Gino.


D                A7        D
  Il suo nome era Cerutti Gino
            E7    A7
  ma lo chiamavan Drago.
       D        G              D
  Gli amici, al bar del Giambellino
    Em7     A7      D     G      D     A7
  dicevan ch'era un mago (era un mago) 


     D
Vent'anni, biondo, mai una lira,
    E7          A7
per non passare guai
   D      G              D
fiutava intorno che aria tira
  Em7     A7   D
e non sgobbava mai.


  Il suo nome era Cerutti Gino
  ma lo chiamavan Drago.
  Gli amici, al bar del Giambellino
  dicevan ch'era un mago (era un mago)


Una sera in una strada scura
occhio, c'è una Lambretta
Fingendo di non aver paura
     Em7   A7        D     G D G D A7
il Cerutti monta in fretta.        

Ma che rogna nera quella sera:
qualcuno vede e chiama;
veloce arriva la Pantera
     Em7  A7   D
e lo beve la Madama.


  Il suo nome era Cerutti Gino
  ma lo chiamavan Drago.
  Gli amici, al bar del Giambellino
  dicevan ch'era un mago (era un mago)


Ora è triste e un poco manomesso:
si trova al terzo raggio.
E' lì che attende il suo processo,
forse vien fuori a maggio.

S'è beccato un bel tre mesi il Gino,
ma il giudice è stato buono:
gli ha fatto un lungo fervorino,
è uscito col condono.

  Il suo nome era Cerutti Gino
  ma lo chiamavan Drago.
  Gli amici, al bar del Giambellino
  dicevan ch'era un mago (era un mago)


E' tornato al bar Cerutti Gino
e gli amici nel futuro
quando parleran del Gino
diran che è un tipo duro!

CLAUDIO BAGLIONI - Le strade di notte






IL testo

Le strade di notte mi sembrano più grandi 
ed anche un poco più tristi 
è perchè non c'è in giro nessuno. 
Anche i miei pensieri di notte mi sembrano più grandi 
e forse un poco più tristi 
è perchè non c'è in giro nessuno. 
Voglio correre a casa, voglio correre da te 
e dirti che ti amo, che ho bisogno di te 
speriamo che tu non dorma già 
mi spiacerebbe svegliarti 




   accordi  

A-        D6-
Le strade di notte
   E7           A-
mi sembrano più grandi
   D7-      G7       C
ed anche un poco più tristi:
     D6-                    B7-   G6-
è perchè non c'è in giro nessuno.
E7                 A-       D6-
   Anche i miei pensieri di notte
   E7           A-
mi sembrano più grandi
  D7-      G7       C
e forse un poco più tristi:
     D6-                    E7    B7- G6- E7
è perchè non c'è in giro nessuno.
A                F#-
Voglio correre a casa
       G7-        E7
voglio correre da te
  A            F#-
e dirti che ti amo
         B7-      E7
che ho bisogno di te.
   D         D6-          A-
Speriamo che tu non dorma già,
         B7-  E7     A-        A6-
mi spiacerebbe    svegliarti.

Gaber e Celentano - Ciao ti dirò






Il testo

giurami che tu ami solo me 
pupa non scherzar 
voglio il tuo amor solo per me 
se no 
ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ti diro' ba baciami e ti lascero'! 
solamente tu 
vivi nel mio cuor 
tutto sei per me 
e mi dispero quando penso che 
ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ti diro' ba baciami e ti lascero'! 
quando senza amor 
solo restero' 
tornero' da te 
ma non avro' parole 
ti diro' solo 
ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ti diro' ba baciami e ti lascero'! 
solamente tu 
vivi nel mio cuor 
tutto sei per me 
e mi dispero quando penso che 
ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ti diro' ba baciami e ti lascero'! 
quando senza amor 
solo restero' 
tornero' da te 
ma non avro' parole 
ti diro' solo 
ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ma ciao ti diro' 
ti diro' ba baciami e ti sposero'!



   accordi  

Cm
GIURAMI CHE TU AMI SOLO ME 

PUPA NON SCHERZAR 

VOGLIO IL TUO AMOR SOLO PER ME 

SE NO 

CIAO TI DIRO' 

   Gm6
MA CIAO TI DIRO' 

   Cm
MA CIAO TI DIRO' 

TI DIRO' BA BACIAMI E TI LASCERO'! 

SOLAMENTE TU 

VIVI NEL MIO CUOR 

TUTTO SEI PER ME 

E MI DISPERO QUANDO PENSO CHE 

CIAO TI DIRO' 

   Gm6
MA CIAO TI DIRO' 

   Cm6
MA CIAO TI DIRO' 

         Cm
TI DIRO' BA BACIAMI E TI LASCERO'! 

QUANDO SENZA AMOR 

SOLO RESTERO' 

TORNERO' DA TE 

MA NON AVRO' PAROLE 

TI DIRO' SOLO 

CIAO TI DIRO' 

   Gm
MA CIAO TI DIRO' 

   Cm6
MA CIAO TI DIRO' 

         Cm                      F Am Dm Am Cm Gm Cm Gm Dm Am
TI DIRO' BA BACIAMI E TI LASCERO'!                           


Cm
SOLAMENTE TU 

VIVI NEL MIO CUOR 

TUTTO SEI PER ME 

E MI DISPERO QUANDO PENSO CHE 

CIAO TI DIRO' 

   Gm6
MA CIAO TI DIRO' 

   Cm
MA CIAO TI DIRO' 

TI DIRO' BA BACIAMI E TI LASCERO'! 

QUANDO SENZA AMOR 

SOLO RESTERO' 

TORNERO' DA TE 

MA NON AVRO' PAROLE 

TI DIRO' SOLO 

CIAO TI DIRO' 

   Gm6
MA CIAO TI DIRO' 

   Cm6
MA CIAO TI DIRO' 

         Cm                       Am Am7
TI DIRO' BA BACIAMI E TI SPOSERO'! 

Artisti vari - Per Gaber 2003-2013 ...Io Ci Sono






Cd1:
01. Adriano Celentano E Giorgio Gaber - Ciao Ti Dirò 
02. Renzo Arbore - Non Arrossire
03. Claudio Baglioni - Le Strade Di Notte 
04. Roberto Vecchioni - La Ballata Del Cerutti
05. Enzo Jannacci - Una Fetta Di Limone
06. Massimo Ranieri - Porta Romana
07. Dente - Pieni Di Sonno
08. Lucio Dalla - Torpedo Blu
09. Marco Morandi - Suona Chitarra
10. J-Ax - Eppure Sembra Un Uomo
11. Paolo Jannacci - Com’È Bella La Città
12. Daniele Silvestri - Il Signor G Nasce
13. Cesare Cremonini - L’Orgia
14. Baustelle - Latte 70
15. Sergio Cammariere - Due Donne 
16. Gigi D’Alessio - Ora Che Non Son Più Innamorato
17. Emma - La Libertà
18. Enrico Ruggeri - Un’Idea
19. Gianni Morandi - Far Finta Di Essere Sani
20. Luca Barbarossa - I Cani Sciolti
21. Nada - Le Mani
22. Cristiano De André - Buttare Lì Qualcosa




Cd2:
01. Jovanotti - Si Può
02. Ornella Vanoni - Le Elezioni
03. Max Pezzali - Il Comportamento
04. Eugenio Finardi - I Reduci
05. PFM - Quando È Moda È Moda
06. Davide Van De Sfroos - Pressione Bassa
07. Ivano Fossati - L’Illogica Allegria
08. Gianna Nannini - L’Attesa
09. Morgan - Benvenuto Il Luogo Dove
10. Biagio Antonacci - I Soli
11. Mietta - Isteria Amica Mia
12. Luciano Ligabue - Qualcuno Era Comunista
13. Patti Smith - I, As A Person
14. Gian Piero Alloisio - La Strana Famiglia
15. Paola Turci - C’È Un’Aria




Cd3:
01. Marco Mengoni - Destra-Sinistra
02. Negramaro - Quando Sarò Capace D'Amare
03. Syria - Se Io Sapessi
04. Samuele Bersani - Il Conformista
05. Noemi - Il Grido
06. Andrea Mirò - Il Luogo Del Pensiero
07. Pacifico - Chissà
08. Rossana Casale - Il Desiderio
09. Articolo 31 - Io Non Mi Sento Italiano
10. Franco Battiato - La Parola Io
11. Mario Biondi - Il Corrotto
12. Mango - Verso Il Terzo Millennio
13. Laura Pausini - Non Insegnate Ai Bambini

The Christmas Song - The (Chestnuts) NatKingCole






Il testo

Chestnuts roasting on an open fire,
Jack Frost nipping at your nose,
Yuletide carols being sung by a choir
And folks dressed up like eskimos
Everybody knows a turkey and some mistletoe
Help to make the season bright
Tiny tots with their eyes all aglow
Will find it hard to sleep tonight
They know that Santa's on his way -
He's loaded lots of toys and goodies on his sleigh
And ev'rymother's child is gonna spy
To see if reindeer really know how to fly
and so I'm offering this simple phrase
To kids from one to ninety-two
Although its been said many times,
Many ways: "Merry Christmas to you"





   accordi  

#6       Ebm7           Fm7      F#maj7 (Fm7 Ebm7)
Chestnuts roasting on an open fire
C#6        Abm7    C#7     F#maj7  B9
Jack Frost nipping at your nose
C#6      B9           Bbm7      Gm7  F#7
Yuletide carols being sung by a choir
    Fmaj7         F#m7    B9  Emaj7 Ebm7 D9        
And folks dressed up like Eskimos.......everybody

C#6     Ebm7            Fm7      F#maj7 (Fm7 Ebm7)       
knows a turkey and some mistletoe
C#6     Abm7     C#7    F#maj7  B9
Help to make the season bright
C#6  B9              Bbm7      Gm7  F#7
Tiny tots with their eyes all aglow
     Fm7     E9      Ebm7  D9 C#6
Will find it hard to sleep tonight

               Abm7  C#7      F#maj7
They know that Santa's on his way
            Abm7             C#7            F#maj7
He's loaded lots of toys and goodies on his sleigh
          F#m7           B7       Emaj7
And every mother's child is gonna spy
          Eb7                         Ab7
To see if reindeer really know how to fly

C#6        Ebm7          Fm7      F#maj7 (Fm7 Ebm7)
And so I'm offering this simple phrase
C#6        Abm7    C#7     F#maj7  B9
To kids from one to ninety-two
  C#6              B9        Bbm7        Gm7  F#7
Although it's been said many times, many ways
      Fm7 E9 Ebm7 Ab7 C#6  
Merry Christmas   to you

sabato 24 novembre 2012

Burl Ives - A Holly Jolly Christmas



Il testo

Well, I'm too old for girls and I'm too young for women
 
I've looked all around and my hopes are a-dimmin'
I feel like a fish not allowed any swimmin'
And it makes a fella mean
To feel he's a part of the Lost Generation
I feel like a choo-choo that can't find the station
I work like a dog with no recreation
They call me Mr. In-Between

(Mr. In-Between, Mr. In-Between)
(Makes a fella mean, Mr. In-Between)

Got a hotrod Chevy with a twin carburetor
And I know a gal that's a real sharp tomater
And she's got a Daddy with a Caddy that'll date 'er
You see what I mean
Those sweet little things just set me a-droolin'
I'm too big for sodas and I'm too old for schoolin'
Too young for lovin' but I'm too old for foolin'
They call me Mr. In-Between

(Mr. In-Between, Mr. In-Between)
(Tries to live so clean, Mr. In-Between)

I feel like a sailboat kept in a bottle
I feel like an engineer that can't find the throttle
I'm too small to walk but I'm too big to toddle
And, Lordy, I'm turnin' green
To see all the men makin' time with the ladies
The high school kids at the show with their babies
While I run around like a dog with the rabies
They call me Mr. In-Between

   accordi  

  [G]      [C]      [G7]    [C]
1. Have a holly, jolly Christmas,

         [C]         [Edim].  [G]
It's the best time of the year.

[G7]      [Cdim].   [G7]          [Edim].
I don't know if there'll be snow,

    [G7]     [Fdim].  [C]      [G9]
But have a cup of cheer.

          [C]      [G7]    [C]
2. Have a holly, jolly Christmas,

         [C]        [Edim].    [G]
And when you walk down the street,

[G7]  [Cdim].    [G7]          [Edim].
Say hello to friends you know,

    [G7]   [Fdim].   [C]
And everyone you meet.


Bridge:

[F]           [Em]
Ho, Ho, the mistletoe,

[Dm7]        [G7]      [C]
Hung where you can see,

[Fdim].[G7]  [Am]        [Am7]
Somebody waits for you,

[D9]   [Am7] [D7]       [G]  [G7]
Kiss her once for me.

  [G]      [C]      [G7]    [C]
3.Have a holly, jolly Christmas,

       [C]        [Edim].  [G]
And in case you didn't hear,

[G7]    [Cdim].  [G7]    [C]   [C/B]  [Am7] [Am7/G] [D7]   [Dm7]  [G7]
Oh, by golly, have a hol...ly, jol...ly  Christmas, this 
[C]
year!


Brenda Lee - Rockin’ Around The Christmas Tree



Il testo


Rockin' around the Christmas tree, at the Christmas party hop, 
Mistletoe hung where you can see, every couple tries to stop 

Rocking around the Christmas tree, let the Christmas spirit ring, 
Later we'll have some pumpkin pie and we'll do some caroling. 

You will get a sentimental feeling when you hear, 
Voices singing let's be jolly, 
"Deck the halls with Bales of holly" 

Rockin' around the Christmas tree, have a happy holiday 
Everyone dancing merrily in the new, old-fashioned way. 

You will get a sentimental feeling when you hear, 
Voices singing let's be jolly, 
"Deck the halls with Bales of holly" 

Rockin' around the Christmas tree, have a happy holiday 
Everyone dancing merrily in the new, old-fashioned way. 

   accordi  

Intro:

G  Em, C  D

Verse 1:

G                                          D7
 Rockin' around the Christmas tree, at the Christmas party hop.
Am7        D7         Am7     D7         Am7    D7       G
 Mistletoe hung where you can see; every couple wants to stop.

Verse 2:

G                                           D7
 Rockin' around the Christmas tree; let the Christmas spirit ring.
Am7          D7        Am7     D7             Am7     D7   G
 Later we'll have some pumpkin pie, and we'll do some caro-ling.

Bridge 1:

C                           Bm
 You will get a sentimental feeling, when you hear;
Em      Em/maj    Em7             A7 (n.c)            D7
 Voices singing; "let's be jolly; deck the halls with boughs of holly".

Verse 3:

G                                          D7
 Rockin' around the Christmas tree, have a happy holiday.
Am7       D7      Am7   D7         Am7     D7        G
 Ev'ryone dancing merri-ly, in the new old-fashioned way.

Solo:

G  D7, Am7  D7, Am  D7, Am  D7, G (x2)

Bridge 2:

C                           Bm
 You will get a sentimental feeling, when you hear;
Em      Em/maj    Em7             A7 (n.c)            D7
 Voices singing; "let's be jolly; deck the halls with boughs of holly".

Verse 4:

G                                          D7
 Rockin' around the Christmas tree, have a happy holiday.
Am7       D7      Am7   D7         D7                G    Em  C, G
 Ev'ryone dancing merri-ly, in the new old-fashioned way...

Bing Crosby: White Christmas



IL testo 

I'm dreaming of a white Christmas,
 Just like the ones I used to know.
 Where the tree-tops glisten,
 
And children listen
 To hear sleighbells in the snow.
 
I'm dreaming of a white Christmas,
 With every Christmas card I write,
 "May your days be merry and bright,
 And may all your Christmases be white".
 
I'm dreaming of a white Christmas,
 Just like the ones I used to know.
 Where the tree-tops glisten,
 And children listen
 To hear sleighbells in the snow.
 
I'm dreaming of a white Christmas,
 With every Christmas card I write,
 "May your days be merry and bright,
 And may all your Christmases be white".




   accordi  

G                 Am    D                     
I'M DREAMING OF A WHITE CHRISTMAS
C             D7             G          
JUST LIKE THE ONES I USED TO KNOW

                   G7           
WHERE THE TREETOPS GLISTEN

    C        Cm         
AND CHILDREN LISTEN

   G    Em                 Am      D7      
TO HEAR SLEIGHBELLS IN THE SNOW

(SECOND VERSE)

G                 Am    D7                   
I'M DREAMING OF A WHITE CHRISTMAS

C          D7               G                
WITH EVERY CHRISTMAS CARD I WRITE

                 G7        C       Cm                   
MAY YOUR DAYS BE MERRY AND BRIGHT

        G   Em   C     D7       G                    
AND MAY ALL YOUR CHRISTMASES BE WHITE

   accordi Italia  

             SOL/  SOL4/  SOL 

             SOL         LAm       RE    RE7 
         I’m dreaming of a white Christmas,

            DO              LAm          SOL   SOL4  SOL 
           Just like the ones I used to know.

            RE           SOL           SOL7 
           Where the tree tops glisten,

               DO           LAm 
           And Children listen,

             SOL           MIm             LAm    RE   RE7 
           To hear the sleigh bells in the snow.

          SOL              LAm      RE     RE7 
          I’m dreaming of a white Christmas,

           DO         LAm           SOL      SOL4  SOL 
          With every Christmas card I write.

           DO       SOL       MIm        DO 
          May your dreams be merry and bright,

             SOL     MIm      LAm     DO    RE      SOL 
          And may all your Christmas ‘s be white.

-
              SOL           LAm      RE       RE7 
           I’m dreaming of a white Christmas,

            DO              LAm          SOL     SOL4  SOL 
           Just like the ones I used to know.

            RE           SOL           SOL7 
           Where the tree tops glisten,

               DO           LAm 
           And Children listen,

             SOL           MIm             LAm   RE    RE7 
           To hear the sleigh bells in the snow.

          SOL            LAm     RE      RE7 
         I’m dreaming of a white Christmas,

          DO        LAm             SOL     SOL4  SOL 
         With every Christmas card I write.

          DO          SOL    MIm        DO 
         May your dreams be merry and bright,

            SOL     MIm       LAm      DO     RE  SOL    SOL4  SOL 
         And may all your Christmas ‘s be white   


Le più belle Canzoni di Natale di tutti i tempi





  1  White Christmas  Bing Crosby - 1942 
  2  Rockin’ Around The Christmas Tree   Brenda Lee - 1954
  3  Holly Jolly Christmas, A  Burl Ives - 1964
  4  Christmas Song, The (Chestnuts) NatKingCole - 1946
  5  Jingle Bell Rock  Bobby Helms - 1957
  6  All I Want For Christmas Is You  Mariah Carey - 1994
  7  Happy Xmas (War Is Over)     John Lennon - 1971
  8  It’s The Most Wonderful Time Of The Year  Andy Williams - 1963
  9  Nutcracker: Dance Of The Sugar Plum Fairy Boston Pops - 1956
 10  Please Come Home For Christmas  Eagles - 1978
 11  Feliz Navidad  José Feliciano - 1970
 12  It’s Beginning To Look A Lot Like Christmas Johnny Mathis - 1986
 13  Do They Know It’s Christmas?  Band Aid 1984
 14  Christmas Shoes, The   Newsong  2000
 15  Rudolph The Red-Nosed Reindeer  Bing Crosby 1950
 16  Last Christmas  Wham!  1984
 17  Happy Holiday / The Holiday Season  Andy Williams  1963
 18  Christmas Eve/Sarajevo 12/24  Trans-Siberian Orchestra 1996
 19  Wonderful Christmastime   Paul McCartney  1979
 20  Carol Of The Bells  Boston Pops / Arthur Fiedler 1970
 21  Blue Christmas   Elvis Presley - 1957
 22  Winter Wonderland   Eurythmics  1987
 23  Christmas Canon  Trans-Siberian Orchestra  1998
 24  Santa Claus Is Coming To Town   Bruce Springsteen  1985
 25  It’s The Most Wonderful Time Of The Year  Johnny Mathis  1963
 26  Little Saint Nick   Beach Boys    1964
 27  Where Are You, Christmas?     Faith Hill   2000
 28  Sleigh Ride     Boston Pops / Leroy Anderson  1959
 29  Home For The Holidays, (There’s No Place Like) Perry Como 1959
 30  Little Drummer Boy, The   Harry Simeone Chorale  1958
 31  Merry Christmas Darling   Carpenters  1970
 32  Do You Hear What I Hear?     Whitney Houston  1987
 33  Peace On Earth Little Drummer Boy David Bowie/Bing Crosby 1977 
 34  Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!  Michael Buble 2003
 35  It’s Beginning To Look A Lot Like Christmas  Bing Crosby  1951
 36  Home For The Holidays, (There’s No Place Like) Carpenters 1970
 37  Deck The Halls     Mannheim Steamroller    1984
 38  Here Comes Santa Claus     Elvis Presley     1957
 39  I Saw Mommy Kissing Santa Claus     John Mellencamp   1987
 40  Frosty The Snowman     Ronettes     1963
 41  Caroling, Caroling     Nat King Cole     1960
 42  You’re A Mean One, Mr. Grinch  Thurl Ravenscroft  1966
 43  O Christmas Tree (O Tannenbaum) Vince Guaraldi Trio 1965
 44  Santa Baby     Madonna     1987
 45  Frosty The Snowman     Jimmy Durante   1969
 46  Have Yourself A Merry Little Christmas     Pretenders  1987
 47  White Christmas     Drifters, The     1954
 48  We Need A Little Christmas     Percy Faith     1966
 49  Little Drummer Boy, The Bob Seger And The Silver Bullet Band 1987
 50  Rudolph The Red-Nosed Reindeer     Burl Ives     1964
 51  I’ll Be Home For Christmas     Bing Crosby     1943
 52  God Rest Ye Merry Gentlemen/We Three Kings Sarah McLachlan 1998
 53  Holy Night     Celine Dion    1998
 54  Baby, It’s Cold Outside     Leon Redbone / Zooey Deschanel 2003
 55  It’s The Most Wonderful Time Of The Year   Amy Grant  1992
 56  Step Into Christmas     Elton John     1973
 57  Christmas Song, The Frank Sinatra     1957
 58  Carol Of The Bells     Mannheim Steamroller   1988
 59  Nutcracker: Russian Dance     Boston Pops  1956
 60  Grown-Up Christmas List     Amy Grant     1992
 61  Let It Snow! Let It Snow! Let It Snow!     Andy Williams 1965
 62  Christmas (Baby Please Come Home)  Mariah Carey  1994
 63  Jingle Bells     Frank Sinatra  1957
 64  Sleigh Ride     Amy Grant     1983
 65  Silver Bells     Kenny G     1994
 66  Winter Wonderland     Johnny Mathis     1958
 67  Chipmunk Song, The      Chipmunks, Alvin And The  1958
 68  Up On The Housetop     Gene Autry     1953
 69  Rockin’ Around The Christmas Tree     Amy Grant  1987
 70  Do You Hear What I Hear?     Bing Crosby     1963
 71  I Want A Hippopotamus For Christmas     Gayla Peevey 1953
 72  Joy To The World     Mariah Carey     1994
 73  Have Yourself A Merry Little Christmas     Frank Sinatra 1963
 74  What Christmas Means To Me     Paul Young     1992
 75  I’ll Be Home For Christmas     Carpenters     1978
 76  Sleigh Ride     Johnny Mathis     1958
 77  Ave Maria     Josh Groban     2007
 78  Twelve Days Of Christmas, The     John Denver / The Muppets 1979
 79  O Little Town Of Bethlehem     Nat King Cole     1963
 80  Silver Bells     Martina McBride     1998
 81  Hallelujah Chorus     Robert Shaw Chorale     1976
 82  God Rest Ye Merry Gentlemen     Mannheim Steamroller  1984
 83  I’ll Be Home For Christmas     Josh Groban     2007
 84  First Noel, The     Andy Williams     1963
 85  Grandma Got Run Over By A Reindeer     Elmo & Patsy  1979
 86  Away In A Manger     Celtic Woman     2006
 87  Christmas (Baby Please Come Home)     U2     1987
 88  Hark! The Herald Angels Sing     Amy Grant     1983
 89  My Favorite Things     Julie Andrews     1965
 90  Grown-Up Christmas List     Michael Buble     2003
 91  Jingle Bells     Barenaked Ladies     2004
 92  Silent Night     Amy Grant     1999
 93  Jolly Old St. Nicholas     Ray Conniff     1962
 94  What Child Is This? (Greensleeves)     Martina McBride  1998
 95  Santa Baby     Eartha Kitt     1953
 96  We Need A Little Christmas     New Christy Minstrels, The 1966
 97  Angels We Have Heard On High     Amy Grant     1983
 98  O Come, All Ye Faithful (Adeste Fidelis)     Josh Groban  2007
 99  Mele Kalikimaka     Bing Crosby     1950
 100 O Christmas Tree (O Tannenbaum)     Boston Pops  1987

 

venerdì 23 novembre 2012

David Gomes - È AMO




IL testo





Bruno Mars - Locked Out Of Heaven


Bruno Mars - midi karaoke

Il testo

1,2,1,2,3 

Oh yeah yeah 
Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 
Oh yeah yeah 
Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 

Never had much faith in love or miracles 
Never wanna put my heart on deny 
But swimming in your world is something spiritual 
I'm gonna get every time you spank the night 

Cause your sex takes me to paradise 
Yeah your sex takes me to paradise 
And it shows, yeah, yeah, yeah 
Cause you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 

Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 
Oh yeah yeah 
Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 

You bring me to my knees 
You make me testify 
You can make simian change his ways 
Open up your gates cause I can't wait to see the light 
And right there is where I wanna stay 

Cause your sex takes me to paradise 
Yeah your sex takes me to paradise 
And it shows, yeah, yeah, yeah 
Cause you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 

Oh oh oh oh, yeah, yeah, yeah 
Can't I just stay here 
Spend the rest of my days here 
Oh oh oh oh, yeah, yeah, yeah 
Can't I just stay here 
Spend the rest of my days here 

Cause you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven 
For too long, for too long 

Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 
Oh yeah yeah 
Oh yeah yeah yeah 
Ooh! 




   accordi  

Dm      Bb
Oh yeah yeah
   Gm
Oh yeah yeah yeah
Ooh!
Oh yeah yeah
Oh yeah yeah yeah
Ooh!

Dm               Bb              Gm                 
 Never had much faith in love or miracles
Dm           Bb                  Gm
 Never wanna put my heart on the line
Dm                   Bb                  Gm        
 I'm swimming in your world is something spiritual
Dm                   Bb                  Gm
 I'm born again every time you spend the night

           Bb                        
Cause your sex takes me to paradise
         Gm           
Yeah your sex takes me to paradise
       F       A
And it shows, yeah, yeah, yeah
               Bb                                Gm            
Cause you make feel like, I've been locked out of heaven
        F             A
For too long, for too long
              Bb                                Gm
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven
        F             A
For too long, for too long

Dm Bb Gm

Oh yeah yeah yeah
Ooh!
Oh yeah yeah
Oh yeah yeah yeah
Ooh!

You bring me to my knees
You make me testify
You can make a sinner change his ways
Open up your gates cause I can't wait to see the light
And right there is where I wanna stay

Cause your sex takes me to paradise
Yeah your sex takes me to paradise
And it shows, yeah, yeah, yeah
Cause you make feel like, I've been locked out of heaven
For too long, for too long
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven
For too long, for too long

Bb           G 
Oh oh oh oh, yeah, yeah, yeah
           F           
Can I just stay here
                     A
Spend the rest of my days here
Bb           G     
Oh oh oh oh, yeah, yeah, yeah
             F
Can't I just stay here
                     A
Spend the rest of my days here

               Bb                                 G
Cause you make feel like, I've been locked out of heaven
        F             A       etc.
For too long, for too long
Yeah you make feel like, I've been locked out of heaven
For too long, for too long

Oh yeah yeah yeah
Ooh!
Oh yeah yeah
Oh yeah yeah yeah
Ooh!

martedì 20 novembre 2012

Pink - Try






 Pink - Try midi karaoke  



IL testo

Ever wonder 'bout what he's doing 
How it all turned to lies 
Sometimes I think that it's better 
To never ask why 

Where there is desire there is gonna be a flame 
Where there is a flame someone's bound to get burned 
But just because it burns doesn't mean you're gonna die 

You got to get up and Try, Try,Try (x3) 

Yeah 
Yeah, Yeah 

Funny how the heart can be deceiving 
More than just a couple Times 
Why do we fall in love so easy 
Even when it's not right 

Where there is desire there is gonna be a flame 
Where there is a flame someone's bound to get burned 
But just because it burns doesn't mean you're gonna die 

You got to get up and Try, Try,Try (x3) 

Ever worry that it might be ruined 
And does it make you want to cry 
When you're up and you're doing what you're doing 
Are you just getting by 
Tell me are you just getting by, by, by 

Where there is desire there is gonna be a flame 
Where there is a flame someone's bound to get burned 
But just because it burns doesn't mean you're gonna die 

You got to get up and Try, Try,Try (x7) 

Ahhh Ahhh Ohhh 
Ahhh Ahhh Ohhh 

You got to get up and Try, Try,Try (x2)




   accordi  

 Intro:      Am    F    C    G     x4

 Am            F               C      G
 Ever wonder about what he's doing
 Am          F             C      G
 How it all turned to lies
 Am             F             C      G
 Sometimes I think that it's better 
    Am      F      C    G
 To never ask why
 
 Am    F     C    G   x2


                   F
 Where there is desire
                       C
 There is gonna be a flame
                    G
 Where there is a flame
                        Am
 Someone's bound to get burned
                      F
 But just because it burns
                            C
 Doesn't mean you're gonna die
                  G               Am
 You've gotta get up and try try try
            F              C
 Gotta get up and try try try
               G              
 You gotta get up and try try 
  Am    F    C    G    Am    F    C    G
 Try
 

 Am             F               C      G
 Funny how the heart can be deceiving
  Am               F           C      G
 More than just a couple times
Am          F               C      G
 Why do we fall in love so easy
Am               F        C      G
 Even when it's not right

 Am    F    C    G  x2


                   F
 Where there is desire
                       C
 There is gonna be a flame
                    G
 Where there is a flame
                        Am
 Someone's bound to get burned
                      F
 But just because it burns
                            C
 Doesn't mean you're gonna die
                  G               Am
 You've gotta get up and try try try
            F              C
 Gotta get up and try try try
               G              
 You gotta get up and try try 
  Am    F    C    G    Am    F    C    G
 Try


 Am            F                C      G
 Ever worried that it might be ruined
      Am               F          C     G
 And does it make you wanna cry?
  Am                     F                 C     G  
 When you're out there doing what you're doing
 Am            F          C     G
 Are you just getting by?
          Am           F          C    G
 Tell me are you just getting by by by

 
                   F
 Where there is desire
                       C
 There is gonna be a flame
                    G
 Where there is a flame
                        Am
 Someone's bound to get burned
                      F
 But just because it burns
                            C
 Doesn't mean you're gonna die
                  G               Am
 You've gotta get up and try try try
            F              C
 Gotta get up and try try try
               G              Am
 You gotta get up and try try try 
           F               C
 Gotta get up and try try try
               G               Am
 You gotta get up and try try try
           F               C
 Gotta get up and try try try
               G               
 You gotta get up and try try 
  Am    F    C    G    Am    F    C    G
 Try
 
               Am        F      C    G
 You gotta get up and try try try
           Am        F      C     G
 Gotta get up and try try try 

 Am    F    C    G   x2   Am

 End on Am

X Factor 6 - 2012 - CHIARA GALIAZZO The final countdown





Il testo We're leaving together, But still it's farewell And maybe we'll come back, To earth, who can tell ? I guess there is no one to blame We're leaving ground Will things ever be the same again? It's the final countdown... We're heading for Venus and still we stand tall Cause maybe they've seen us and welcome us all With so many light years to go and things to be found I'm sure that we'll all miss her so Traduzione Stiamo partendo insieme ma ? ancora un congedo e forse torneremo sulla Terra chi pu? dirlo? Penso che non si possa incolpare nessuno stiamo lasciando il terreno le cose saranno mai di nuovo le stesse? E' il conto alla rovescia finale il conto alla rovescia finale Stiamo puntando Venere e ancora stiamo in piedi perch? forse ci hanno visto e ci hanno dato il benvenuto con cos? tanti anni luce da percorrere e cose da trovare sono sicuro che ci mancher? molto E' il conto alla rovescia finale il conto alla rovescia finale

sabato 17 novembre 2012

2012 - 55° Zecchino d'Oro
JUAN FRANCISCO GRECO - Il canto del gauchito




Lo Zecchino d'Oro dal 1959 Le canzoni vincitrici dal 1959

2012 - 55° Zecchino d'Oro JUAN FRANCISCO GRECO, canta "Il canto del gauchito" Testo: E. Palmieri - M. Gardini Musica: E. Palmieri IL testo SOLISTA: Vivo in Argentina, io di sera e di mattina sempre canto! CORO: Ti piace tanto, SOLISTA: Sulla cordigliera da mattina fino a sera sempre canto! CORO: Ma il controcanto chi lo fa? SOLISTA: Quando nella pampa c'è l'estate che divampa sempre canto! CORO: E non c'è scampo! SOLISTA: Fazzoletto al collo sul cavallo mio criollo canterò,! CORO: Com'è che sempre canti ce lo vuoi spiegare o no? SOLISTA: Nel mio cuore vivo un sogno, CORO: Parliamone se vuoi Sì, però me ne vergogno, Confidati con noi Conoscete la bambina, Ma chi sarà? Carina... Che nome ha? Che a scuola sta nel banco accanto a me. CORO: E quando tu la incontri SOLISTA: Succede che, Ti senti Chissà perché? La musica scoppiare dentro te! SOLISTA: E canterò, e canterò il tango che nel cuore ho! Così sarà, così sarà un canto di felicità! CORO: E canterà, e canterà il tango che nel cuore ha. Così sarà, così sarà un canto di felicità! SOLISTA: E chi lo canterà CORO: Poi s'innamorerà. SOLISTA: Quando stamattina mi ha portato la tortina di amaranto CORO: Che ami tanto! SOLISTA: Io non ho parlato ma un bel fiore ho disegnato sul suo banco, CORO: Che gioia quando lo vedrà! SOLISTA: Non so mai che dire, ogni volta di arrossire sono stanco CORO: Sappiamo quanto! SOLISTA: So che sono grande ma mi tremano le gambe se c'è lei! CORO: Ma tu perché non parli, ma che strano niño sei! SOLISTA: Quante volte ve l'ho detto, CORO: Ripetilo se vuoi Se le parlo, poi balbetto, Ma non lo fai con noi E se dopo non le piaccio Lo pensi tu Che faccio? Non dirlo più! Io scappo in Patagonia o giù di là! CORO: Parlare ti sgomenta, Ma che farò? Tu canta! Ci proverò? Vedrai che insieme a te lei canterà! SOLISTA: Te cantaré con emoción tanguito de mi corazón Te cantaré y volverás a ser feliz una vez más! CORO: Te cantaré con emoción tanguito de mi corazón Te cantaré y volverás a ser feliz una vez más! SOLISTA: C'è un tango che sento, me sembra muy bonito, CORO: Rapido gauchito lo sta cantando lei! SOLISTA: E canterò, e canterò il tango che nel cuore ho! CORO: Così sarà, così sarà che tutto il mondo SOLISTA: Canterà!