[googleb0de03b8602a8fdb.html]

sabato 31 ottobre 2009

Alessandra Amoroso - Senza nuvole
Video, testo e accordi





la canzone è stata scelta come colonna sonora di Amore 14, il nuovo film di Federico Moccia. Alessandra Amoroso domina le classifiche di vendita di questo fine anno, il suo primo album "Senza nuvole" in sole 3 settimane ha già venduto oltre 100 mila copie.

Midi Karaoke     Spartiti per chitarra



Il testo

La notte ti porta consiglio
magari domani stai meglio
ed ogni cosa ti sembra cambiata
ma forse tu non l’avevi osservata
Il cielo col buio è un presepe
le case diventano piccole
ed io che non riesco a mostrare emozioni
ed io che non riesco più a piangere

Mi sono messa la maglietta rossa
quella dell’ultima.. dell’ultima volta
quando mi hai detto noi dobbiamo parlare
e tutto il mondo è cominciato a tremare
L’amore è una cosa da niente
non è come ti fanno credere
ed io che non riesco a sentire emozioni
ed io che non riesco più a ridere

Senza andata né ritorno
io consumo un’altro giorno
confinandomi di niente
tanto il niente è quello che hai lasciato dietro te
Senza andata né ritorno!
sto sprecando un’altro giorno in più
per vivere e ricominciare
per sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole
sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole

La notte si deve dormire
ed ogni pensiero chiarire
se la tua vita ti appare diversa
magari sei tu che non sei più la stessa
Il cielo col buio è uno specchio
le case diventano lucciole
ed io che non riesco a mostrare emozioni
ed io che non riesco più a vivere

Senza andata né ritorno
io consumo un’altro giorno
confinandomi di niente
tanto il niente è quello che hai lasciato dietro te
Senza andata né ritorno!
sto sprecando un’altro giorno in più
per vivere e ricominciare
per sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole
sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole

Senza nuvole…
Senza andata né ritorno
sto sprecando un’altro giorno in più
per vivere e ricominciare

per sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole
sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole
Sognare un cielo azzurro all’orizzonte SENZA NUVOLE

Accordi per chitarra

La Re
(Intro)
La
La notte ti porta consiglio
Re
magari domani stai meglio
La
ed ogni cosa ti sembra cambiata
Re
ma forse tu non l'avevi osservata
Si-
Il cielo col buio è un presepe
Fa#-
le case diventano piccole
Si-
ed io che non riesco a mostrare emozioni
Mi
ed io che non riesco più a piangere
La
Mi sono messa la maglietta rossa
Re
quella dell'ultima.. dell'ultima volta
Fa#-
quando mi hai detto noi dobbiamo parlare
Re
e tutto il mondo è cominciato a tremare
Si-
L'amore è una cosa da niente
Fa#-
non è come ti fanno credere
Si-
ed io che non riesco a sentire emozioni
Mi
ed io che non riesco più a ridere
La
Senza andata né ritorno
Si-
io consumo un'altro giorno
Do#-
confinandomi di niente
Re7
tanto il niente è quello che hai lasciato dietro te
La
Senza andata né ritorno!
Si-
sto sprecando un'altro giorno in più
Do#-
per vivere e ricominciare
Si- Do#- Re
per sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
Si- Do#- Re
sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
La
La notte si deve dormire
Re
ed ogni pensiero chiarire
Fa#-
se la tua vita ti appare diversa
Re
magari sei tu che non sei più la stessa
Si-
Il cielo col buio è uno specchio
Fa#-
le case diventano lucciole
Si-
ed io che non riesco a mostrare emozioni
Mi
ed io che non riesco più a vivere
La
Senza andata né ritorno
Si-
io consumo un'altro giorno
Do#-
confinandomi di niente
Re7
tanto il niente è quello che hai lasciato dietro te
La
Senza andata né ritorno!
Si-
sto sprecando un'altro giorno in più
Do#-
per vivere e ricominciare
Si- Do#- Re
per sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
Si- Do#- Re Mi
sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
La Si-
Do#- Re
Senza nuvole...
La
Senza andata né ritorno
Si-
sto sprecando un'altro giorno in più
Do#-
per vivere e ricominciare
Si- Do#- Re
per sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
Si- Do#- Re
sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole
Si- Do#- Re
Sognare un cielo azzurro all'orizzonte senza nuvole

Carmen Consoli
Non molto lontano da quì
Video e testo

"Non molto lontano da quì" è il primo singolo di "Elettra", l'album uscito il 30 ottobre. Carmen Consoli mancava dalle scene musicali esattamente dal lontano 2006.

Midi Karaoke     Spartiti per chitarra



Il testo

Amore mio,
non sempre tutto volge per il verso giusto:
ma non è soltanto a causa del maltempo
se il raccolto è andato perso.

Ed è buffo come a volte il tempo scorra
meglio del previsto: un panico incombente
ci costringe ad addomesticare
un fervido sorriso, un benessere improvviso.

E’ forse una remota speranza la felicità?
Godersi il sole in dicembre,
non molto lontano da qui nevica.

Non molto lontano da qui la gente escogita affannose corse
in preda all’ansia di tornare al punto di partenza, e dimentica
il peso della posta in gioco,
e il come e il quando mentre fuori piove.

Amore mio, non è una colpa il non saper gestire la gioia
e il fatto di trovarsi a proprio agio
nel dolore e nella rassegnazione.
Ed è innaturale come a volte ci forziamo di ignorare
il gemito costante delle nostre reali inclinazioni
il margine di errore di un’incessante sottrazione.

E’ forse una remota speranza la felicità?
Godersi il sole in dicembre,
non molto lontano da qui nevica.
Non molto lontano da qui la gente
ostenta oscure stravaganze
in preda all’ansia di stupire,
indossa le sue maschere
e dimentica quella del coraggio
nel momento del rilancio.

Non molto lontano da qui nevica.
Non molto lontano da qui nevica.

Alex Britti - Piove
Video e testo

A 4 anni di distanza dal suo ultimo album di inediti, Alex Britti torna sulla scena musicale. Dal 25 Settembre in tutte le radio arriva piove, nuovo singolo che anticipa l’uscita del nuovo album dal titolo ".23" , in uscita a Novembre per Universal Music.

Midi - Karaoke
    Spartito per chitarra



Il testo

Piove
sui monti e sulle scale
su petali e parole
sul cuore mio che batte
Piove sui poveri soldati
sui campi abbandonati e sulla mia città.

Piove
e mentre guardo il mare
ripenso alle parole
che mi hai lasciato scritte
Provo
un pò a dimenticare
infatti guardo il mare e non ci penso più

Agosto sembra ormai lontano
ma io sono vicino
a dove ti incontravo
semplice vestita in modo semplice
sei diventata complice e non ti scordo più...

Piove,
adesso come prima sto nella mia cucina
che mi preparo un pesce.
Cuoce lentamente il sugo
e nel frattempo annego
e non ci penso più.

Agosto è ancora nei miei sensi
ma tu cosa ne pensi
mi vuoi ancora bene
indice di una vita semplice
sei diventata complice ma non ti fidi più.

Chissà dove sarai adesso
dov'è tutto quel sesso,
quel caldo, quel sudore...
Chissà se ancora pensi al mare
al caldo da morire
che non si sente più..
Chissà se agosto è ancora nostro,
se ancora splende il sole
o poi magari piove..
Chissà se mai la frustrazione
diventa un'emozione
così non piove più.

Piove,
sui banchi della scuola
su ogni mia parola che non riesco a dire,
provo un pò a dimenticare
infatti guardo il mare
e non ci penso più...

Piove
sui monti e sulle scale
su petali e parole
sul cuore mio che batte
Piove sui poveri soldati
sui campi abbandonati e sulla mia città.

Piove
e mentre guardo il mare
ripenso alle parole
che mi hai lasciato scritte
Provo
un pò a dimenticare
infatti guardo il mare e non ci penso più

Agosto sembra ormai lontano
ma io sono vicino
a dove ti incontravo
semplice vestita in modo semplice
sei diventata complice e non ti scordo più...

Piove,
adesso come prima sto nella mia cucina
che mi preparo un pesce.
Cuoce lentamente il sugo
e nel frattempo annego
e non ci penso più.

Agosto è ancora nei miei sensi
ma tu cosa ne pensi
mi vuoi ancora bene
indice di una vita semplice
sei diventata complice ma non ti fidi più.

Chissà dove sarai adesso
dov'è tutto quel sesso,
quel caldo, quel sudore...
Chissà se ancora pensi al mare
al caldo da morire
che non si sente più..
Chissà se agosto è ancora nostro,
se ancora splende il sole
o poi magari piove..
Chissà se mai la frustrazione
diventa un'emozione
così non piove più.

Piove,
sui banchi della scuola
su ogni mia parola che non riesco a dire,
provo un pò a dimenticare
infatti guardo il mare
e non ci penso più...

Accordi per chitarra


SOL LAm
sui monti e sulle scale
MI7 FA
su petali e parole
SOL DO
sul cuore mio che batte
DO SOL LAm
Piove sui poveri soldati
MI7 FA SOL DO
sui campi abbandonati e sulla mia città.

DO
Piove
SOL LAm
e mentre guardo il mare
MI7 FA
ripenso alle parole
SOL DO
che mi hai lasciato scritte
DO
Provo
SOL LAm
un po' a dimenticare
MI7 FA SOL DO
infatti guardo il mare e non ci penso più

FA7+ SOL MIm
Agosto sembra ormai lontano
LAm REm
ma io sono vicino
MIm LAm
a dove ti incontravo
FA7+ SOL MIm
semplice vestita in modo semplice
LAm RE7 SOL FA
sei diventata complice e non ti scordo più...

DO
Piove,
SOL LAm MI7 FA
adesso come prima sto nella mia cucina
SOL DO
che mi preparo un pesce.
DO SOL LAm
Cuoce lentamente il sugo
MI7 FA
e nel frattempo annego
SOL DO
e non ci penso più.

FA7+ SOL MIm
Agosto è ancora nei miei sensi
LAm REM7
ma tu cosa ne pensi
MIm LAm
mi vuoi ancora bene
FA7+ SOL MIm
indice di una vita semplice
LAm RE7 FA7+
sei diventata complice ma non ti fidi più.

FA7+ SOL MIm
Chissà dove sarai adesso
LAm REm7
dov'è tutto quel sesso,
MIm LAm
quel caldo, quel sudore...
FA7+ SOL MIm
Chissà se ancora pensi al mare
LAm RE7
al caldo da morire
FA7+
che non si sente più..
FA7+ SOL MIm
Chissà se agosto è ancora nostro,
LAm REm7
se ancora splende il sole
MIm LAm
o poi magari piove..
FA7+ SOL MIm
Chissà se mai la frustrazione
LAm RE7
diventa un'emozione
FA7+
così non piove più.

DO
Piove,
SOL LAm
sui banchi della scuola
MI7 FA SOL DO
su ogni mia parola che non riesco a dire,
DO SOL LAm
provo un po' a dimenticare
MI7 FA
infatti guardo il mare
SOL FA DO
e non ci penso più...

Neffa - Lontano dal tuo sole
Video e testo

Lontano dal tuo sole è il primo singolo estratto dall'album Sognando contromano di Neffa.


Midi - Karaoke




Il testo

Sono pronto per rialzarmi ancora,
è il momento che aspettava e ora
nonostante questo cielo sembri chiuso su di me
nessuno mi vede
nessuno mi sente,
ma non per questo io non rido più.
Io son qui in un mondo che ormai
gira intorno a vuoto
lontano dal tuo sole
piove, ma io qualche cosa farò
per sentire ancora
tutto il calore che ora non ho
e avere un po' di pace che ora non ho
e luce nei miei occhi che ora non ho
un direzione giusta che ora non ho
...che ora non ho

Sulla strada
troppe stelle spente
la tua mano ora servirebbe
tutta la gente alza il dito
e poi lo punta su di me.
Nessuno mi crede, davvero innocente,
ma non per questo io non vivo più.
Io sono qui in un mondo che ormai
gira intorno a vuoto
lontano dal tuo sole,
piove mai io qualche cosa farò
per sentire ancora
tutto il calore che ancora non ho
e avere un po' di pace
che ora non ho
e luce nei miei occhi
che ora non ho
un direzione giusta
che ora non ho (x3)
E avere un po' di pace
che ora non ho
e luce nei miei occhi
che ora non ho
una direzione giusta
che ora non ho (x3)

Neffa - Nessuno
Video, testo e accordi per chitarra

La canzone è la seconda tratta da “sognando contromano” e segue “Lontano dal tuo sole”, singolo che per varie settimane è stato in rotazione in tutte le radio italiane.

Midi Karaoke



Il testo

C’è una strada per andare
dove l’odio non c’è
senza muri ne paure
senza più bandiere su di noi

Qui non c’è nessuno che vuole
sentirti gridare più forte
qui non c’è nessuno che vuole
vederti volare nella notte

Solo un passo nel futuro
per sentire com’è
non è tempo di fuggire
è tempo di tornare a vivere

Qui non c’è nessuno che vuole
sentirti gridare più forte
qui non c’è nessuno che vuole
vederti volare nella notte

meglio che non dici a nessuno
che in fondo ancora stai sperando
meglio che non alzi la voce
se rompi il silenzio cantando

E ti troverai nell’stante in cui
ogni sguardo sarà spento e gelido
e ti sembrerà che davvero tu
sbagli sognando contromano tu

C’è una sola direzione
per uscire da qui ed arrendersi
incondizionatamente all’amore
e dire di si.

Ma qui non c’è nessuno che vuole
sentirti gridare più forte
qui non c’è nessuno che vuole
vederti volare nella notte

meglio che non dici a nessuno
che in fondo ancora stai sperando
meglio che non alzi la voce
se rompi il silenzio cantando

E ti troverai nell’istante in cui
ogni sguardo sarà spento e gelido
e ti sembrerà che davvero tu
sbagli sognando contromano tu
sbagli sognando...

Accordi per chitarra

Em Bm
C'è una strada per andare
D A
dove l'odio non c'è
Em Bm
senza muri ne paure
D A
senza più bandiere su di noi

Em B (Em nel ritornello è: 079980) (B nel ritornello è: 799877)
Qui non c'è nessuno che vuole
D A
sentirti gridare più forte
Em B
qui non c'è nessuno che vuole
D A
vederti volare nella notte

Em Bm
Solo un passo nel futuro
D A
per sentire com'è
Em Bm
non è tempo di fuggire
D A
è tempo di tornare a vivere

Em B (Em nel ritornello è: 079980) (B nel ritornello è: 799877)
Qui non c'è nessuno che vuole
D A
sentirti gridare più forte
Em B
qui non c'è nessuno che vuole
D A
vederti volare nella notte

Em B (Em nel ritornello è: 079980) (B nel ritornello è: 799877)
meglio che non dici a nessuno
D A
che in fondo ancora stai sperando
Em B
meglio che non alzi la voce
D A
se rompi il silenzio cantando

Em Bm
E ti troverai nell'istante in cui
D A
ogni sguardo sarà spento e gelido
Em C
e ti sembrerà che davvero tu
G G/F# Bm (G/F# nel ponte è: 2x0233)
sbagli sognando contromano tu

Em Bm
C'è una sola direzione
D A Em
per uscire da qui ed arrendersi
Bm D
incondizionatamente all'amore
A
e dire di si.

Em B (Em nel ritornello è: 079980) (B nel ritornello è: 799877)
Ma qui non c'è nessuno che vuole
D A
sentirti gridare più forte
Em B
qui non c'è nessuno che vuole
D A
vederti volare nella notte

Em B (Em nel ritornello è: 079980) (B nel ritornello è: 799877)
meglio che non dici a nessuno
D A
che in fondo ancora stai sperando
Em B
meglio che non alzi la voce
D A
se rompi il silenzio cantando

Em Bm
E ti troverai nell'istante in cui
D A
ogni sguardo sarà spento e gelido
Em C
e ti sembrerà che davvero tu
G G/F# Bm (G/F# nel ponte è: 2x0233)
sbagli sognando contromano tu
Em
sbagli sognando..

Black Eyed Peas - I Got A Feeling
Vdeo e testo









“I Got A Feeling” è il secondo singolo dei Black Eyed Peas estratto dal loro quinto album The E.N.D. (The Energy Never Dies). L’album è stato prodotto da David Guetta.
Particolarità dei Black Eyed Peas è il loro saper rinnovare la propria musica...



IL testo

I gotta feeling that tonight’s gonna be a good night
that tonight’s gonna be a good night
that tonight’s gonna be a good good night (x3)

Tonight’s the night night
Let’s live it up
I got my money
Let’s spend it up

Go out and smash it
like Oh My God
Jump off that sofa
Let’s get get OFF

I know that we’ll have a ball
if we get down
and go out
and just loose it all

I feel stressed out
I wanna let it go
Lets go way out spaced out
and loosing all control

Fill up my cup
Mozoltov
Look at her dancing
just take it off

Lets paint the town
We’ll shut it down
Let’s burn the roof
and then we’ll do it again

Lets Do it (x3)
and live it up

i gotta feeling that tonight’s gonna be a good night
that tonight’s gonna be a good night
that tonight’s gonna be a good good night (x2)

Tonight’s the night
let’s live it up
I got my money
Lets spend it up

Go out and smash it
Like Oh My God
Jump off that sofa
Lets get get OFF

Fill up my cup (Drink)
Mozolotov (Lahyme)
Look at her dancing (Move it Move it)
Just take it off

Lets paint the town
We’ll shut it down
Lets burn the roof
and then we’ll do it again

lets do it (x3)
let’s live it up

Here we come
here we go
we gotta rock

Easy come
easy go
now we on top

Feel the shot
body rock
Rock it don’t stop

Round and round
up and down
around the clock

Traduzione

Ho il presentimento che stanotte sarà una bella notte
che stanotte sarà una bella notte
che stanotte sarà una bella notte (x3)
Stanotte è la notte
Facciamo la bella vita
Ho i miei soldi
Spendiamoli
Esci e distruggilo
Come Oh Mio Dio
Salta giù da quel divano
Levati
So che avremo una palla
Se scendiamo
E usciamo
E ci sfoghiamo del tutto
Mi sento stressato
Voglio lasciare che vada
Prendiamo l’uscita sballato
E perdiamo tutto il controllo
Riempi la mia tazza
Mozoltov
Guarda quella che balla
Toglitelo e basta
Dipingiamo la città
La faremo fermare
Bruciamo il tetto
E poi lo rifaremo
Facciamolo (x3)
E facciamo la bella vita
Ho il presentimento che stanotte sarà una bella notte
che stanotte sarà una bella notte
che stanotte sarà una bella notte (x2)
Esci e distruggilo
Come Oh Mio Dio
Salta giù da quel divano
Levati
Stanotte è la notte (Bevi)
Facciamo la bella vita (Lahyme)
Ho i miei soldi (Muovilo Muovilo)
Spendiamoli
Dipingiamo la città
La faremo fermare
Bruciamo il tetto
E poi lo rifaremo
Facciamolo (x3)
E facciamo la bella vita
Ecco che arriviamo
Partiamo
Dobbiamo sconvolgere
Così vengono
Così vanno
Ora siamo sulla cima
Senti il colpo
Baby sconvolgi
Sconvolgilo non ti fermare
Giraci intorno
Su e giù
Di continuo

Shakira - She wolf (La Loba)
Video e testo

"She Wolf" (La Loba) è il nuovo singolo della cantante columbiana Shakira, incluso nel suo sesto album in studio. La canzone è un mix perfetto tra sonorità disco anni ‘70 e ‘80 e beats moderni.

Karaoke

Spagnolo


Inglese


IL testo (spagnolo)

Sigilosa al pasar
Sigilosa al pasar
Esa loba es especial
Mirala, caminar caminar

Quién no ha querido a una diosa licántropa
En el ardor de una noche romantica
Mis aullidos son el llamado
Yo quiero un lobo domesticado

Por fin he encontrado un remedio infalible que borre del todo la culpa
No pienso quedarme a tu lado mirando la tele y oyendo disculpas
la vida me ha dado un hambre voráz y tu apenas me das caramelos
Me voy con mis piernas y mi juventúd por ahí aunque te maten los celos

CH
Una loba en el armario
Tiene ganas de salir
Deja que se coma el barrio
Antes de irte a dormir

Tengo tacones de aguja magnetica
Para dejar a la manada frenetica
La luna llena como una fruta
No da consejos ni los escucha

Llevo conmigo un radar especial para localizar solteros
Si acaso me meto en aprietos tambien llevo el número de los bomberos
ni tipos muy lindos ni divos ni niños ricos yo se lo que quiero
pasarla muy bien y portarme muy mal en los brazos de algún caballero

Una loba en el armario
Tiene ganas de salir
Deja que se coma el barrio
Antes de irte a dormir


Cuando son casi la una la loba en celo saluda a la luna
Duda si andar por la calle o entrar en un bar a probar fortuna
Ya está sentada en su mesa y pone la mira en su proxima presa
Pobre del desprevenido que no se esperaba una de esas


Sigilosa al pasar
Sigilosa al pasar
Esa loba es especial
Mirala caminar, caminar

Deja que se coma el barrio
Antes de irte a dormir

Inglese

S.O.S she is in disguise
S.O.S she is in disguise
there’s a she wolf in disguise,
coming out, coming out, coming out

A domesticated girl that’s all you ask of me,
darling it is no joke, this is lycanthropy.

Finally I have found some powerful craft
that makes me forget all your shame,
all this rush in my head makes me hungry and free,
is not time for your silly apologies,
Is not in my plans just stay pretty and nothing else
like a coffee machine in an office,
Now wish I had wings but instead, I have claws
anyway, you will be so jealous.

Chorus
There’s a she-wolf in the closet, open up and set her free
There’s a she-wolf in the closet, let it out so it will breathe.

I have wheels on my heels cause boot crush might appear
is the quiet full moon I will eat it as a big cheese.

To look for a single man I’ve got my very special radar,
Fire department’s on hotline in case I get in trouble later
even when tonite I just follow my instincts,
Trust me, I know what I want and rich boys are out of my range
I prefer all the outcasts, and shy bohemians
instead of gold boys and superfakes.

Chorus
There’s a she-wolf in the closet, open up and set her free
There’s a she-wolf in the closet, let it out so it will breathe.

I’m the she wolf, tonight I’m excused
even when I don’t need it I’m not refused,
I’ve been devoting myself to you Monday to Monday
and Friday to Friday, not getting enough retribution
reducing incentive to keep me at it.
I’m feeling really lucky tonight

Robbie Williams - Bodies
Video e testo

In attesa di novembre, quando uscirà il suo nuovo album ‘Reality Killed the Video Star’, Robbie Williams è tornato sulla scena musicale determinato a tornare ai vertici delle classifiche musicali e riconquistare il suo ruolo di re del pop britannico. ‘Bodies’ è il singolo apripista...

Karaoke



IL testo

God gave me the sunshine
And showed me my lifeline
I was told it was all mine
And I got raped down a layline
Got a day
What a day
Jesus really died for me
I guess Jesus really tried for me

You gain an antropy
I feel like it’s fucking me
A love lead of the energy
Love living like a deity
Won a day
What a day
Jesus really died for me
I guess Jesus really tried for me

Bodies in the body tree
Bodies making chemistry
Bodies on my family
Bodies in the way I mean
Bodies in the cemetery
And that’s the way it’s got to be

Got to be rejection
From my reflection
I want perfection…

traduzione

Dio mi ha dato il sole
mi ha mostrato la linea della mia vita
mi ha detto che era tutta mia
sono stato aggredito in una panchina
e ho avuto un giorno.
Che giorno.

Gesù è veramente morto per me

Credo che Gesù ci abbia davvero provato per me

Corpi nei tronchi degli alberi
corpi che hanno alchimia
corpi nella mia famiglia
corpi nel modo in cui lo intendo io
corpi al cimitero
ed è così che deve essere.

Rifiutato dal mio riflesso, voglio la perfezione…

martedì 27 ottobre 2009

Eros Ramazzotti - Controvento
Video e testo





Il nuovo pezzo di Eros Ramazzotti si chiama “Controvento”, un brano di impronta R&B, il racconto di un amore che si spegne: “Per alzarsi in volo, bisogna andare controvento – racconta Eros – Anche in una relazione sentimentale a volte bisogna avere la forza e il coraggio di muoversi controcorrente, se si vuole tornare a volare”.


Midi - Karaoke
    Testo - Spartito



Il testo

Ancora non lo sai
Ma qualcosa dentro mi si è spento,
è già un po’ di tempo che
cerco di parlarne a te,
non hai capito mai
non vedevi il mio fiorire lento
tu non ti accorgevi che

ogni giorno io
mi staccavo sempre più di te

Ti volevo dire che tutto sta per finire
Ma ci sono parole che poi non riescono a uscire
Ti volevo dire di quando non mi bastavi
E che più di una notte rientrando ho perso le chiavi
Per aprirmi a te,
Per aprirmi a te,
e mi sono sempre più rinchiuso in me.

Ho preso il volo ormai
ed ora che sto andando controvento
io non ci ripenserò
questa volta no, tu però ancora non lo sai

Ti volevo dire che tutto sta per finire
Ma ci sono parole che poi non riescono a uscire
Ti volevo dire di quando non mi bastavi
E che più di una notte rientrando ho perso le chiavi
Mentre tu perdevi me

Ti volevo dire che forse poteva andar meglio
Ma domani non sarò lì con te al tuo risveglio
non sarò più lì, non sarò più lì
che è finita tu lo saprai così, lo saprai così.

lunedì 26 ottobre 2009

Malika Ayane - Contro vento
Video e testo

"Contro Vento" è il nuovo singolo di Malika Ayane, estratto dal suo album di esordio dal titolo omonimo. Il nuovo brano arriva dopo i successi di "Come foglie" che è stato anche presentato al Festival di Sanremo 2009 e che è diventato un tormento e "Sospesa" in collaborazione con Pacifico.

Midi - Karaoke
    Testo - Spartito



Il testo

Gli occhi bruciano
Niente vedono,
Solo quello che c'è

Sogni, lacrime
Specchi, pozze limpide
Sai,
Trema in bilico
Tutto quello che c'è

Cambierà
Questa notte è per te
Tra le dita
solo tu passerai
Cambierà, verrà
un fulmine
e accenderà
Aria e vento
E si vedrà,
Schiarir
intorno a te

Tempo sbriciola
Giorni, sorsi piccoli
Vai, solo un passo e avrai
tutto quello che c'è

Cambierà
Ogni stanza è per te
dalle dita
negli angoli scenderai
Cambierà
Schiena dritta
contro il vento
E si vedrà,
Spioverà
intorno a te

***
accordi

Gm D#m A# D Gm D#m A#[D CM7 Bm Em7

G6 Am
GLI OCCHI BRUCIANO

Em7 Am9
NIENTE VEDONO

Am Bm Em7
SOLO QUELLO CHE C'E'

Am9 Am
SOGNI LACRIME

G6 Em7 C9 C6
SPECCHI POZZE LIMPIDE

Em7 Em CM7
SAI TREMA IN BILICO

GM7 G G9
TUTTO QUELLO CHE C'E'

Em7 Bm7 G
CAMBIERA' QUESTA NOTTE E' PER TE

C9 Bm7 G
TRA LE DITA SOLO TU PASSERAI

CAMBIERA'

C9 Bm7 Em7
VERRA' UN FULMINE E ACCENDERA'

A7
ARIA E VENTO E SI VEDRA'

G G6
SCHIARIRA'

Bm Em7 G6
INTORNO A TE 

Am9
TEMPO SBRICIOLA

Em7 G6 Am9 CM7
GIORNI SOR SI PICCOLI

Em7 Em
VAI SOLO UN PASSO E AVRAI

Am9 G6 G G9
TUTTO QUELLO CHE C'E'

Em7 Bm7 G
CAMBIERA' OGNI STANZA E' PER TE

C9 Bm7 G
DALLE DITA NEGLI ANGOLI SCENDERAI

C9 Bm7
CAMBIERA' SCHIENA DRITTA

Em7 A7
CONTRO IL VENTO E SI VEDRA'

G C9
SPIOVERA'

Bm
INTORNO A TE

G Gm D#m A# D

Gm D#m A# D G6 Bm Em7
AH AH AH AH AH AH



G9 Em7 Bm7
AH AH AH, AH AH AH, AH AH AH

G C9 Bm7
AH AH AH, AH AH AH, AH AH AH

G
AH AH AH

C9 Bm7
AH AH AH AH AH AH AH AH

Em7 A7
AH AH AH AH

G G6
AH AH AH, AH AH AH

Bm
AH AH AH AH...

Em7 CM7 Am Em7 C Am Em7 GM7

Marco Carta - Resto dell'idea
Video e testo

Resto dell'idea è tratto dal suo primo album di inediti “La Forza Mia” (uscito per Warner Music il 20 febbraio e ad oggi più di 100mila copie vendute) e parla di un amore complicato ma indissolubile.


Midi - Karaoke
    Testo - Spartito



Il testo

Slegami dai miei doveri inutili
se puoi
io non sto bene qui
perdonami è così
lasciami respirare gli alberi
dei miei nuovi chilometri
e non proteggermi mai più
solo così il mio entusiamo
per te ancora è qui
da dividere

perchè resto dell' idea
che se manca l' allegria
non ha senso insistere
perchè da un' eternità
di un intero la metà
non riusciamo ad esser noi
noi

spogliami insegnami di nuovo
com'è sentirsi liberi
ritornando complici
solo così il mio entusiamo
per te ancora è qui
se tu veramente lo vuoi
se mi vuoi

perchè resto dell' idea
che se manca l' allegria
non ha senso insistere
perchè da un' eternità
di un intero la metà
non riusciamo ad esser noi

di avere quell' intensità di allora
ora sai mi basterebbe una parola
perchè resto dell' idea
(una sola una ancora)
che ci vuole l' allegria
(quell' intensità di allora)
perchè resto dell' idea
(basterebbe una parola)
perchè resto dell' idea

domenica 25 ottobre 2009

Madonna - Celebration
Testo con traduzione e video

Madonna, regina indiscussa del pop, propone il suo nuovissimo greathits...
“Celebration”: un ritorno alle sonorità dance di Confession on a Dancefloor, si tratta di una potente uptempo che promette di essere l'ennesimo successo...



Il testo

I think you wanna come over
Yeah I heard it through the grapevine
Are you drunk or you sober
Think about it, doesn’t matter
and if it makes you feel good then I say do it
I don’t know what youre waiting for

Feel my temperature rising
There’s too much heat I’m gonna lose control
Do you want to go higher, get closer to the fire
I don’t know what you’re waiting for

Come join the party, yeah
Cuz anybody just won’t do
Lets get this started, yeah
Cuz everybody wants to party with you

Boy you got a reputation
But you’re gonna have to prove it
I see a little hesitation
Am I gonna have to show you
That if it feels right, get on your marks
Step to the beat boy that’s what it’s for

Put your arms around me
When it gets too hot we can go outside
But for now just come here, let me whisper in your ear
An invitation to the dance of life

Come join the party, it’s a celebration
Anybody just won’t do
Let’s get this started, no more hesitation
Cuz everybody wants to party with you

Haven’t I seen you somewhere before
You look familiar
You wanna dance
Yeah
I guess I just don’t recognize you with your clothes on
What are you waiting for

Come join the party, it’s a celebration
Anybody just won’t do
Let’s get this started, no more hesitation
Cuz everybody wants to party with you

Come join the party, it’s a celebration
Anybody just won’t do
Let’s get this started, no more hesitation
Cuz everybody wants to party with you

Boy you’ve got it, it’s a celebration
Cuz anybody just won’t do
Let’s get it started, no more hesitation
Cuz everybody wants to party with you

Boy you’ve got it
Cuz anybody just won’t do
Let’s get it started, no more hesitation
Cuz everybody wants to party with you
.....................................
Traduzione:

Sei ubriaco o sobrio? Pensatci, non importa
e se ti fa stare bene, io dico Fallo
non so cosa stai aspettando

Senti la mia temperatura che sale
C’è troppo caldo, sto perdendo il controllo
Vuoi salire ancora, andare vicino al fuoco,
I don’t know what you’re waiting for

Vieni a far festa, yeah
Perche nessuno non lo farebbe.
Dai iniziamo, yeah
Perchè tutti vogliono far festa con te

Ragazzo tu hai una reputazione, ma devi darne prova
Vedo una piccola esitazione,
Ti farò vedere che ci si sente bene, mettici sopra il tuo marchio
Balla al ritmo della musica

Stringimi con le tue mani
Quando diventa troppo hot possiamo andare fuori
Ma per adesso vieni qui, lasciamo sussurrare nel tuo orecchio
Un invito alla danza della vita

Vieni a far festa, yeah
Perche nessuno non lo farebbe.
Dai iniziamo, yeah
Perchè tutti vogliono far festa con te

Non ti ho già visto da qualche parte ?
Mi sembri familiare
Vuoi ballare ? …Yeah.
Penso di non riconoscerti con quei vestiti addosso… (risata)
Cosa stai aspettando ?

Ragazzo ce l’hai
Perche nessuno non lo farebbe.
Dai iniziamo, yeah
Perchè tutti vogliono far festa con te

Valerio Scanu - Lacrima
Video e Testo



Midi - Karaoke




Il testo

One, two...one, two, three, four
Lacrima che va via da dentro me
vestita di mare,
dai miei occhi che cercano così
di dire parole,
guarda che il mondo è un ponte sai
con noi che ci passiamo sopra,
scendi adesso dal mio viso
e disegna fiumi di gioia,

Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere
Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere... a piangere

Come un vento che
forte più di te
diffonde il suo charmal,
un maestro sa che la verità
a volte disarma
e io ti voglio liberare
e mettere nel mare ora
tu resti sul mio viso
a darmi ancora fiumi di gioia.

Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere
Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere
e io non so se voglio o no,
ma gli occhi bruciano
se resti qui.
Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere... a piangere.

Le onde no, non esistono
fuori dal mare tu rimani si
e io non so se voglio o no
ma gli occhi bruciano
se resti qui.

Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere
Sei una lacrima di me
che non riesco a piangere... a piangere

Michael Jackson - Thriller
Video e Testo

Thriller è una canzone di Michael Jackson rilasciata nel 1984 tratta dall'omonimo album (ancora oggi il disco più venduto nella storia della musica con oltre 109 milioni di copie all'attivo) del 1982.




Il Testo

It's close to midnight and something evil's lurking in the dark
Under the moonlight you see a sight that almost stops your heart
You try to scream but terror takes the sound before you make it
You start to freeze as horror looks you right between the eyes
You're paralyzed

'Cause this is thriller, thriller night
And no one's gonna save you from the beast about to strike
You know it's thriller, thriller night
You're fighting for life inside a killer, thriller tonight

You hear a door slam and realize there's nowhere left to run
You feel the cold hand and wonder if you'll ever see the sun
You close your eyes and hope that this is just imagination
But all the while you hear the creature creepin' up behind
You're out of time

'Cause this is thriller, thriller night
There ain't no second chance against the thing with forty eyes
You know it's thriller, thriller night
You're fighting to survive inside a killer, thriller tonight

Night creatures call
The dead start to walk in their masquerade
There's no escapin' the jaws of the alien this time (they're open wide)
This is the end of your life

They're out to get you, there's demons closing in on every side
They will possess you unless you change the number on your dial
Now is the time for you and I to cuddle close together
All thru the night I'll save you from the terrors on the screen
I'll make you see

That it's a thriller, thriller night
'Cause I can thrill you more than any ghost who would dare to try
Girl, this is thriller, thriller night
So let me hold you tight and share a killer, diller, chiller
Thriller here tonight

Rap:
Darkness falls across the land
The midnight hour is close at hand
Creatures crawl in search of blood
To terrorize y'awl's neighborhood
And whosoever shall be found
Without the soul for getting down
Must stand and face the hounds of hell
And rot inside a corpse's shell
The foulest stench is in the air
The funk of forty thousand years
And grizzly ghouls from every tomb
Are closing in to seal your doom
And though you fight to stay alive
Your body starts to shiver
For no mere mortal can resist
The evil of the thriller
(mechanical laughter)

Giusy Ferreri - Ma il cielo è sempre più blu
Video, testo e accordi per chitarra





E' uscito (in rotazione radiofonica) il nuovo singolo di Giusy Ferreri “Ma il cielo è sempre più blu”, estratto dal repertorio del suo nuovo album “Fotografie”, in tutti i negozi di dischi dal 20 Novembre per Rca/Sony Music. Il nuovo progetto discografico ingloba pezzi che hanno fatto la storia della musica italiana, appartenenti ai più grandi cantautori italiani e internazionali, i cui pezzi sono stati riadattati da Tiziano Ferro.

Midi - Karaoke
    Testo - Spartito



Il testo

Chi vive in baracca, chi suda il salario
chi ama l’amore e i sogni di gloria
chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia chi va a Porta Pia
chi trova scontato, chi come ha trovato
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
chi legge la mano, chi regna sovrano
chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive da solo
chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria, chi vive d’amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu
Chi è assicurato, chi è stato multato
chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
chi è morto di invidia o di gelosia
chi ha torto o ragione,chi è Napoleone
chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
chi mangia una volta,chi vuole l’aumento
chi cambia la barca felice e contento
chi come ha trovato,chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d’invidia o di gelosia
chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

Accordi per chitarra

INTRO:[DO][LAm] (x4) (dir.pennate: G GS SGS)

[DO] Chi vive in ba[LAm]racca, [DO] chi suda il sa[LAm]lario
chi ama l'amore, e i sogni di gloria
[DO] chi ruba pen[SOL]sioni chi ha scarsa me[FA]moria...

Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
chi vuole l'aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali chi va sotto un treno...

[DO] Chi ama la [LAm] zia, [DO] chi va a Porta [LAm] Pia
[DO] chi trova scon[LAm]tato chi come ha tro[DO]vato
na na na na na [LAm] na na, na na na na

[FA] Ma il cielo e' [SOL] se___mpre
piu' b[DO]lu uh uh [LAm] uh
[FA] Ma il cielo e' [SOL] se___mpre
piu' b[DO]lu uh uh [LAm] uh [FA][SOL]

Chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo
[DO] chi gioca coi [SOL] fili, chi ha fatto l'in[FA]diano...

Chi fa il contadino, chi spazza i cortili
[DO] chi ruba chi [LAm] lotta, chi ha fatto la s[DO]pia
na na na na [LAm] na na, na na na na na
[FA] Ma il cielo e' [SOL] se___mpre piu' b[DO]lu uh uh [LAm] uh
ma il cielo e' sempre piu' blu uh uh uh. [FA][SOL]

(STRUMENTALE) [DO][LAm] (x4)

[DO] Chi e' assunto alla [LAm] Zecca, chi ha fatto ci[DO]lecca
chi ha crisi inte[LAm]riori, chi scava nei [DO] cuori
chi legge la mano, chi regna sovrano
chi suda chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive da solo
chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria, chi vive d'amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na, na na na na na na [FA]

Ma il cielo e' sempre piu' blu uh uh uh
ma il cielo e' sempre piu` blu uh uh uh.[FA][SOL]

[DO] Chi e' assicu[LAm]rato, chi e' stato mul[FA]tato
chi possiede ed ha a[SOL]vuto, chi va in farma[DO]cia
chi e' morto di invidia, o di gelosia
chi ha torto o ragione, chi e' Napoleone
chi grida al ladro , chi ha l'antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d'istinto, chi ha perso chi ha vinto
chi mangia una volta, chi vuole l'aumento
chi cambia la barca, felice e contento
chi come ha trovato, chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo
chi parte per Beirut, e ha in tasca un miliardo
chi e' stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prevert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi e' morto d'invidia, o di gelosia
chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
Chi vive col padre, chi fa la rapina
chi sposa la Gina, chi ha rotto con tutti
chi vince a Merano, chi cerca il petrolio
chi dipinge ad olio, chi chiede un lavoro

Negrita - Gioia infinita
Video e testo

Il titolo del nuovo successo dei Negrita è “Gioia Infinita”, estratto dal loro ultimo lavoro, “Helldorado”. Al brano ha collaborato Roy Paci con la sua immancabile tromba.



Il testo

L’onda lunga dell’asfalto schiaccia le parole,
sguardi persi oltre i vetri, oltre di noi…
il ritorno porta addosso mal di testa e mal d’anima,
nei silenzi ognuno piano fruga dentro di se..

Dal koma proverò a riemergere,
nelle nebbie mie lisergiche,
omadonna che ora era,
era oggi o ieri sera?
20 notti e poco giorno…
me le sento ora che torno…
ora che la fiesta è andata,
pace amore e GIOIA INFINITA…
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
GOIA INFINITA…
(Luz de luz mata mi dolor)…
GIOIA INFINITA
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
…INFINITA
(Luz de luz mata mi dolor)…

Pagherei per questa vibra buona,
per averla sempre quando uno suona,
porto dentro quei sorrisi, le parole, gli sguardi, i visi.
E qualcuno ancora si stupisce del fuoco sacro che ci unisce,
scosse forti dell’anima che nessuno scorderò più!
E questo il Bardo lo sa, lui illumina le città,
cantando si dimena, un W alla strada e un W all’amicizia vera,
che è una cosa rara, che un oceano ci separa,
brindo a voi e a questa vita,
pace amore e GIOIA INFINITA…
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
GOIA INFINITA…
(Luz de luz mata mi dolor)…
GIOIA INFINITA
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
GIOIA INFINITA
(Luz de luz mata mi dolor)…

(senti Roy come spacca con la tromba
questa è la ricetta della buena onda
senti la tromba,piega la bomba,piega la bomba…)

brindo a voi e a questa vita,
pace amore e GIOIA INFINITA…
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
GOIA INFINITA…
(Luz de luz mata mi dolor)…
GIOIA INFINITA
(Como un rio, como el mar, como el sol)…
GIOIA INFINITA
(Luz de luz mata mi dolor)…

Dal koma proverò a riemergere,
nelle nebbie mie lisergiche,
omadonna che ora era,
era oggi o ieri sera?
20 notti e poco giorno…
me le sento ora che torno…
ora che la fiesta è andata,
pace amore e GIOIA INFINITA…
GIOIA INFINITA…
GIOIA INFINITA…
GIOIA INFINITA…

Elisa - Ti vorrei sollevare
con Giuliano Sangiorgi
Testo, video e accordi per chitarra





Il brano, disponibile in digitale, ospita un personaggio particolare: è infatti interpretato insieme a Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, che ha prestato la sua sinuosa voce e le sue emozioni al pezzo prodotto e scritto, sia nella musica che nei testi, dalla Toffoli.

Midi Karaoke



IL testo

Mi hai lasciato senza parole
come una primavera
e questo è un raggio di luce
un pensiero che si riempe
di te
E l’attimo in cui il sole
diventa dorato
e il cuore si fa leggero
come l’aria prima che il tempo
ci porti via
ci porti via
da qui
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
Mi hai detto ti ho visto cambiare
Tu non stai più a sentire
per un momento avrei voluto
che fosse vero anche soltanto
un pò
Perchè ti ho sentito entrare
ma volevo sparire
e invece ti ho visto mirare
invece ti ho visto sparare
a quell’anima
che hai detto che non ho
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei ritrovare
vorrei viaggiare su ali di carta con te
sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
e viaggiare su ali di carta con te
sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore
vorrei viaggiare su ali di carta con te
vorrei sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore

Accordi per chitarra

LaSus2
Mi hai lasciato senza parole
LaSus2/Fa#
come una primavera
LaSus2
e questo è un raggio di luce
Si
un pensiero che si riempe
Mi
di te
LaSus2
E l'attimo in cui il sole
LaSus2/Fa#
diventa dorato
LaSus2
e il cuore si fa leggero
Si
come l'aria prima che il tempo
LaSus2
ci porti via
Si
ci porti via
Mi
da qui
Mi LaSus2 Si Mi
Ti vorrei sollevare
Do#- LaSus2 Si Mi
Ti vorrei consolare
LaSus2
Mi hai detto ti ho visto cambiare
LaSus2/Fa#
Tu non stai più a sentire
LaSus2
per un momento avrei voluto
Si
che fosse vero anche soltanto
Mi
un pò
LaSus2
Perchè ti ho sentito entrare
LaSus2/Fa#
ma volevo sparire
LaSus2
e invece ti ho visto mirare
Si
invece ti ho visto sparare
LaSus2
a quell'anima
Si Mi
che hai detto che non ho
Mi LaSus2 Si Mi
Ti vorrei sollevare
Do#- LaSus2 Si Mi
Ti vorrei consolare
Mi LaSus2 Si Mi
Ti vorrei sollevare
Do#- LaSus2 Si
Ti vorrei ritrovare
vorrei viaggiare su ali di carta con te
sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
Do#-
quando persi sotto tante stelle
La
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
Si
cos'è l'amore
Mi
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore
Mi LaSus2 Si Mi
Ti vorrei sollevare
Do#- LaSus2 Si Mi
Ti vorrei consolare
Mi
e viaggiare su ali di carta con te
La
sapere inventare
Si
sentire il vento che soffia
Mi
e non nasconderci se ci fa spostare
Do#-
quando persi sotto tante stelle
La
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
Si
cos'è l'amore
Mi
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore
Mi
e viaggiare su ali di carta con te
La
sapere inventare
Si
sentire il vento che soffia
Mi
e non nasconderci se ci fa spostare
Do#-
quando persi sotto tante stelle
La
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
Si
cos'è l'amore
Mi
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore

sabato 24 ottobre 2009

Zero assoluto - Cos'è normale
Video, testo e accordi

E’ tempo di sperimentare nuove strade per gli Zero Assoluto, con il nuovo singolo Cos’è normale! In questo nuovo pezzo il duo si interroga sul concetto di ‘normalità’ relativo al modo di gestire la fine di una lunga relazione a due. Nella versione contenuta nel cd “Sotto una pioggia di parole“, il brano vede la partecipazione di Federico Zampaglione.

            Midi Karaoke



Il testo

Cos’è normale
svegliarsi mischiarsi fra la gente
senza parlare restare indifferente
ed aspettare l’inverno
come la tranquillità
cos’è normale
piacere va sempre tutto bene
e se mi vesto non so se mi conviene

non sprecare mai niente
neanche la sincerità

cos’è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
giurami amore..
e non dovrò più odiarti..
senza paura..
di questa normalità..
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
resta sospeso..
confuso col mio sogno..
che ci appartiene..
come la felicità..

cos’è normale
mentirsi su ciò che non va..
comprare cose che non usi
solo per varietà..
prendere tempo x scappare..
dalla verità..
ma quante cose che non dici..
cos’è normale..
inventarsi un altra realtà..
ogni sapore, ogni colore..
e la mia estate in città..
girare intorno alle parole è la tua specialità..
ma non c’è niente che ti piace..

cos’è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
vattene adesso..
e non dovrai più odiarmi..
senza paura..
di questa normalità..
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
resta sospeso..confuso come un sogno..
che ci appartiene..
come la felicità..
come la felicità..

cos’è normale..
cos’è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
vattene adesso..
e non dovrai piu odiarmi..
senza paura..
di questa normalità..
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
resta sospeso..confuso come un sogno..
che ci appartiene..
come la felicità..
come la felicità..

Accordi per chitarra

Re- Si-7 Sib Sol
(Intro)
Re-
Cos'è normale
svegliarsi mischiarsi fra la gente..
Si-7
senza parlare restare indifferente..
Sib
ed aspettare l'inverno..
Sol
come la tranquillità..
Re-
cos'è normale..
piacere va sempre tutto bene..
Si-7
essere onesto non so se mi conviene..
Sib
non sprecare mai niente..
Sol
neanche la sincerità..
Fa
cos'è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
Sib
giurami amore..
e non dovrò piu odiarti..
Re-
senza paura..
Sib
di questa normalità..
Fa
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
Sib
resta sospeso..
confuso come un sogno..
Re-
che ci appartiene..
Sib
come la felicità..
Re-
cos'è normale
mentirsi su cio che non va..
Si-7
comprare cose che non usi
solo per vanità..
Sib
prendere tempo per scappare..
dalla verità..
Sol
ma quante cose che non dici..
Re-
cos'è normale..
inventarsi un altrà realtà..
Si-7
ogni sapore,ogni colore..
e la mia estate in città..
Sib
girare intorno alle parole è la tua specialità..
Sol
ma non c'e niente che ti piace..
Fa
cos'è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
Sib
vattene adesso..
e non dovrai piu odiarmi..
Re-
senza paura..
Sib
di questa normalità..
Fa
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
Sib
resta sospeso..confuso come un sogno..
Re-
che ci appartiene..
Sib
come la felicità..
Re-
come la felicità..
Fa Sib
(Stacco)
Re-
cos'è normale..
Sib
(Stacco continua)
Fa
cos'è normale lasciarsi..
e poi dimenticarsi..
Sib
vattene adesso..
e non dovrai piu odiarmi..
Re-
senza paura..
Sib
di questa normalità..
Fa
e non pensare domani..
è solo un altro giorno..
Sib
resta sospeso..confuso come un sogno..
Re-
che ci appartiene..
Sib
come la felicità..
Re-
come la felicità..

Alessandra Amoroso
Estranei a partire da ieri
Video, testo e accordi

“Estranei A Partire Da Ieri” è il titolo del primo singolo estratto dal nuovo album di Alessandra Amoroso chiamato “Senza Nuvole”. La neovincitrice di Amici ha stoffa e carattere ed il successo dei singoli estratti dal suo primo disco le ha dato ancora più popolarità di quella già acquistata grazie al talent show che l’ha lanciata.

            Midi Karaoke



Il testo

La luna è un soffio
se alzi il braccio puoi toccarla
ti guarda immobile
ed ha un sorriso da bastarda
e tra le stelle i desideri della gente
che cerca un pò di sè
mentre io cerco te
e mi ero affezionata
mi sono incasinata..

Parlami parlami adesso
che io ti sento che non sei più lo stesso
che me ne frega di esserti amica?
mi sembra assurdo solo a pensarci
cosa che vuoi che dica?
guardaci guardaci adesso
non c’è più un gesto non c’è compromesso
e lo capisco dal tono diverso di voce
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare

Estranei a partire da ieri
siamo due estranei a partire da ieri

La luna è un cerchio
ci vuole poco a disegnarla
ha un’aria nobile
e un cielo intero ad ammirarla
e tra le stelle i mille sogni della gente
che pensa e vive
mentre io penso a te

e mi ero affezionata-
mi sono innamorata-

Parlami parlami adesso
che io ti sento che non sei più lo stesso
che me ne frega di esserti amica?una tua amica!
mi sembra assurdo solo a pensarci
cosa che vuoi che dica?
guardaci guardaci adesso
non c’è più un gesto non c’è compromesso!
e lo capisco dal tono diverso di voce
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare

Estranei a partire da ieri
siamo due estranei a partire da ieri.

Guardaci guardaci adesso
non c’è più un gesto non c’è compromesso
e lo capisco dal tono diverso di voce
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare!!
Estranei a partire da ieri
siamo due estranei a partire da ieri..

Accordi per chitarra

LaSus2 Do#- Mi-7 Si-
Intro
LaSus2
La luna è un soffio
Do#-
se alzi il braccio puoi toccarla
Mi-7 Si-
ti guarda immobile
ed ha un sorriso da bastarda
LaSus2 Do#-
e tra le stelle i desideri della gente
Mi-7 Si-
che cerca un pò di sè
Re La
mentre io cerco te
Si- Re
e mi ero affezionata
La Si-
mi sono incasinata..
LaSus2
Parlami parlami adesso
Do#-
che io ti sento che non sei più lo stesso
Mi-7
che me ne frega di esserti amica?
Si-
mi sembra assurdo solo a pensarci
cosa che vuoi che dica?
LaSus2
guardaci guardaci adesso
Do#-
non c'è più un gesto non c'è compromesso
Mi-7
e lo capisco dal tono diverso di voce
Si- Re
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare
La Si-
Estranei a partire da ieri
Re La Si-
siamo due estranei a partire da ieri
LaSus2
La luna è un cerchio
Do#-
ci vuole poco a disegnarla
Mi-7 Si-
ha un'aria nobile
e un cielo intero ad ammirarla
LaSus2 Do#-
e tra le stelle i mille sogni della gente
Mi-7 Si-
che pensa e vive
Re La
mentre io penso a te
Si- Re
e mi ero affezionata
La Si-
mi sono innamorata
LaSus2
Parlami parlami adesso
Do#-
che io ti sento che non sei più lo stesso
Mi-7
che me ne frega di esserti amica? una tua amica!
Si-
mi sembra assurdo solo a pensarci
cosa che vuoi che dica?
LaSus2
guardaci guardaci adesso
Do#-
non c'è più un gesto non c'è compromesso
Mi-7
e lo capisco dal tono diverso di voce
Si- Re
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare
La Si- Re
Estranei a partire da ieri
La Si-
siamo due estranei a partire da ieri
SiSus2 Re#- Fa#-7 Do#-
Solo
SiSus2
Guardaci guardaci adesso
Re#-
non c'è più un gesto non c'è compromesso
Fa#-7
e lo capisco dal tono diverso di voce
Do#- Mi
con cui mi dici:stasera ho da fare non mi aspettare!!
Si Do#- Mi
Estranei a partire da ieri
Si Do#-
siamo due estranei a partire da ieri

Gianna Nannini - Sogno
Video e testo

Sogno è il terzo singolo estratto dall'album GiannaDream - Solo i sogni sono veri (RCA/Sony Music). Il brano fa anche parte della colonna sonora del film Viola di Mare (diretto da Donatella Maiorca e interpretato da Valeria Solarino), scritta interamente da Gianna Nannini e Wil Malone, produttore degli ultimi due album della rocker senese. Sogno è una canzone carica di emozioni, bello l'arrangiamento con la chitarra...

Midi Karaoke



Il testo

Sogno che ti prendo
come neve a ciuffi
soffio sui baci allontanati
sui baci tuoi versati
sogno la mia carne trasformarsi in puro spirito
mi accorgo che sei sveglio
mi scordo che ti afferro

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa che mi può stordire
ci sarà qualcosa, anche una cura,un sogno per morire

a te che te ne vai
dono la mia dolcezza,estrema verità,eterna mia incertezza
a te che te ne vai

sogno che sprofondo in questo viaggio mio mentale
e tutto è nella notte, notte tutta uguale
sogno che sei un urlo di bambino intrappolato
il gioco è cominciato e già è finito il gioco
sogno che divento il tuo piccolo gigante
sul prato sei un diamante,nel prato a piedi nudi
sogno che entra il mare in questo bosco di frattaglie
ed io conosco i funghi e tu raccogli i fondi

ci sarà qualcosa nei tuoi occhi viola
ci sarà qualcosa nella vita per cui valga la pena
ci sarà qualcosa persa per la strada
ci sarà qualcosa che ritorna e che ti fa partire ora

a te che te ne vai
e diventi un’ossessione
non cederò la notte,perduta mia illusione
a te che te ne vai
e diventi un’invasione
non cederò la notte,eterna mia ossessione

e diventi un’invasione
ti aspetterò la notte,eterna mia ossessione.

Laura Pausini - Con la musica alla radio
Video e testo

"Con la musica alla radio" è il primo dei tre singoli
inediti di Laura Pausini, contenuti nel nuovo Cd e Dvd live
intitolato ''Laura Live'', in uscita mondiale...

           Midi Karaoke



IL testo

Seduti qui per terra così in questa camera da imbiancare

Felici di non chiedere di più

Dimmi di sì anche se qui c'è solo un tavolo come altare

E un vale da dividere

Avvicinati anche tu

E permettimi di più la tua bocca sulla mia per non andare via

E balliamo a piedi nudi con la musica alla radio

Più forte mentre gli anni passano

In questa casa che profuma in ogni angolo

Faremo il nostro simbolo.

Avremo anche noi colori che forse non sapremo evitare

Nemmeno affrontare ma niente di noi perduto andrà

Semplicemente vincendo l'incuria del tempo

Danzando in due a passo lento

Con sentimento come adesso qua.

Lo sguardo resterà

Senza alcuna impurità

In ricchezza o povertà

Non si consumerà

E balliamo a piedi nudi con la musica alla radio

Più forte mentre gli anni passano

In questa casa che io amo in ogni angolo

E dove mi immedesimo

Tu fallo con me

E non lasciarmi mai da sola neanche un attimo

Tiziano Ferro - Il Sole Esiste per Tutti
video e testo

Dopo Indietro, che ha scalato le classifiche estive,
ecco un nuovo singolo estratto dall’album “Alla mia età”.
Tiziano Ferro continua a stupire e a crescere...

Midi Karaoke



Il testo

In questa mattina grigia
In questa casa che ora è veramente solo mia
Riconosco che sei lunica persona che conosca
Che incontrando una persona la conosce
E guardandola le parla per la prima volta
Concedendosi una vera lunga sosta
Una sosta dai concetti e i preconcetti
Una sosta dalla prima impressione
Che rischiando di sbagliare
Prova a chiedersi per prima
Cosa sia quella persona veramente
Potrò mai volere bene

Tu che pensi solamente spinta dallaffetto
E non ne vuoi sapere di battaglie dodio di ripicche e di rancore
E tintenerisci ad ogni mio difetto
Tu che ridi solamente insieme a me
Insieme a chi sa ridere ma ridere di cuore
Tu che ti metti da parte sempre troppo spesso
E che mi vuoi bene più di quanto faccia con me stesso

E trasceso il concetto di un errore
Ciò che universalmente tutti quanti a questo mondo
Chiamiamo amore

Ti fermo alle luci al tramonto e ti guardo negli occhi
E ti vedo morire
Ti fermo allinferno e mi perdo perché
Non ti lasci salvare da me
Nego i ricordi peggiori
Richiamo i migliori pensieri
Vorrei ricordassi tra i drammi più brutti
Che il sole esiste per tutti
Esiste per tutti
Esiste per tutti

Ciò che noi sappiamo
ha da tempo superato
ogni scienza logica concetto o commento di filosofia eremita
ciò che non sei tu e che voglio tu capisca
è quanto unico e prezioso insostituibile solo tuo
sia il dono della vita

Ti fermo alle luci al tramonto e ti guardo negli occhi
E ti vedo morire
Ti fermo allinferno e mi perdo perché
Non ti lasci salvare da me
E nego il negabile
Vivo il possibile
Curo il ricordo
E mi scordo di me
E perdo il momento
Sperando che solo perdendo quel tanto
Tu resti con me

Ti fermo alle luci al tramonto e ti guardo negli occhi
E ti vedo morire
Ti fermo allinferno e mi perdo perché
Non ti lasci salvare da me
E nego i ricordi peggiori
Richiamo i migliori pensieri
Vorrei ricordassi tra i drammi più brutti
Che il sole esiste per tutti
Esiste per tutti
Esiste per tutti

Jovanotti - Punto
Video e testo

Si tratta del sesto singolo estratto da Safari, il grandissimo successo di Lorenzo Jovanotti, che lo ha confermato come uno dei cantautori più amati in Italia. Safari è infatti uno dei lavori più venduti dell’ultimo anno, e continua a sfornare dei grandi successi. Siamo sicuri lo sarà anche questa bella canzone d’amore, scritta da un nome molto prestigioso.

Midi Karaoke
    Accordi per chitarra



Il testo

Vorrei poterti dare quello che mi manca
Vorrei poterti dire quello che non so
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Benedetta la luce così ti posso guardare
Coprirla con la camicia quando facciamo l’amore
E benedetta autostrada
Specialmente di notte
Che quando guido solo ascolto musica
E ti penso ti penso
E prima o poi arrivo
E se stai ancora dormendo mi piace anche di più
Che ti sveglio ti bacio e poi ti riaddormenti
Ma non subito però solo dopo un pò
Vorrei poterti dare quello che mi manca
Vorrei poterti dire quello che non so
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Benedetto ritardo che ci ha fatto incontrare
Il giorno in cui avrei dovuto essere puntuale
Loro aspettano ancora ma io ho cambiato programma
Da quando nella vita ci sei tu
E ti scappo e ti inseguo
E poi ci raggiungiamo
E’ un tango inesorabile la nostra
Melodia
Vorrei poterti dare quello che mi manca
Vorrei poterti dire quello che non so
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Benedetta la rosa specialmente le spine
Che fanno in modo di tenerla in mano con attenzione
Perchè le cose più belle stanno in equilibrio
Così come la storia di noi due
Che profuma e che punge
E non ci da mai tregua
A meno che non lo scegliamo noi
E ti scappo e ti inseguo
E poi ci raggiungiamo
E’ un tango inesorabile la nostra
Melodia
Vorrei poterti dare quello che mi manca
Vorrei poterti dire quello che non so
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriveci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.
Vorrei che questa pagina tornasse bianca
Per scriverci
Ti amo…punto.

venerdì 23 ottobre 2009

Vasco Rossi - Ad ogni costo

"Ad ogni costo" è il nuovo singolo di Vasco Rossi. La canzone e' stata scritta da Vasco sulla musica di ''Creep'' dei Radiohead. ''Creep la considero una delle piu' belle musiche degli ultimi 15 anni - ammette Vasco - e' cosi' intensa e struggente che mi e' venuta voglia di interpretarla con un testo mio''.
La nuova hit e' piaciuta a Thom Yorke e compagni che ne hanno autorizzato la nuova versione. ''Ad ogni costo'', che il rocker ha inciso per il debutto del suo lungo tour europeo.



Midi - Karaoke
    Testo - Spartito



Il testo

Guarda che lo so
che gli occhi che hai
non son sinceri
sinceri mai
già da quando ti svegli
nanana
tanto è lo stesso
soffro anche spesso

Ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo
ad ogni costo

Guarda che lo so
che gli occhi che hai
non son sinceri
sinceri mai
neanche quando ti svegli
nanana
tanto è lo stesso
soffro anche spesso

Ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo
ad ogni costo

Guarda che lo so
mi tr ad irai
io ti conosco
e lo farai senza neanche rimorso
nanana
tanto è lo stesso
soffro anche spesso

Ma sono qui
amo dirtelo
voglio restare insieme a te
ad ogni costo
ad ogni costo

spartito per chitarra

Guarda che lo [MI] so
che gli occhi che [SOL#] hai
non son sin[LA]ceri
sinceri [LAm] mai
neanche quando ti s[MI]vegli
na___na[SOL#]na
tanto è lo s[LA]tesso
soffro anche s[LAm]pesso

Ma sono [MI] qui
amo [SOL#] dirtelo
voglio restare insieme a [LA] te
ad ogni [LAm] costo

Guarda che lo so [MI]
mi tra__di[SOL#]rai
io ti co[LA]nosco
e lo fa[LAm]rai
anche senza ris[MI]petto
na__na[SOL#]na
tanto è lo s[LA]tesso
soffro anche s[LAm]pesso

Ma sono [MI] qui
amo [SOL#] dirtelo
voglio restare insieme a [LA] te
ad ogni [LAm] costo

[MI][SOL#][LA][LAm] lalalalala... (x2)

Guarda che lo so [MI]
che gli occhi che [SOL#] hai
non son sin[LA]ceri
sinceri [LAm] mai

Ma sono [MI] qui
amo [SOL#] dirtelo
voglio restare insieme a [LA] te
ad ogni [LAm] costo
ad ogni [MI] costo.

Noemi e Fiorella Mannoia - L'amore si odia
Video e testo

Il duetto tra Noemi e Fiorella Mannoia nel singolo "L'amore si odia" è entrato direttamente al primo posto della classifica del download ufficiale Nielsen.
Questo straordinario intreccio di voci semplicemente mozzafiato ha conquistato il pubblico che ha portato il brano in vetta alla classifica dei singoli.
Le due cantanti lo hanno presentato in anteprima durante la prima puntata della terza edizione di X Factor, trasmissione che ha fatto conoscere Noemi al grande pubblico, fino al successo estivo della sua prima canzone "Briciole".
"L'amore si odia" farà parte dell'album "Sulla mia pelle" di Noemi, in uscita il 2 ottobre.

Midi - Karaoke - Testo - Spartito




Il testo

L’amore si odia
Noemi: Vieni qua, vieni qua, che ti dovevo dire
tutte quelle cose che, cose che, non hai voluto sentire, soffrire, godere o finire.
Vieni qua, vieni qua, sempre la stessa storia
un equilibrio instabile, instabile, che crolla al vento di una nuova gloria, lamore si odia.
Ah, se fosse così facile, ah, se fosse ancora innamorato di me
ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
ma tu non meriti più un battito di questa vita
per tutto quello che conta, se conta, sei come colla tra le dita.
Fiorella Mannoia: Vieni qua, vieni qua, io ti volevo bene,
ma riparlarne è inutile, inutile, non ha più senso pensarti, capire, provare o sparire
Vieni qua, vieni qua, le solite parole
di un sentimento fragile, fragile, come lasfalto consuma la suola, lamore si odia.
N: ah, se fosse tutto facile
N & M: ah, se fosse ancora innamorata di te
M: ed ogni petalo sai
N: si finge di essere una rosa
M: per ogni goccia vorrei
N: diluvio sopra ogni cosa
M: ma tu non meriti più un battito di questa vita
N: che tutto quello che conta
M: se conta
N: sei come colla sulle dita
M: ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
N & M: per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
M: ogni cosa
N: ma tu non meriti più un attimo della mia vita
M: per tutto quello che conta
N: se conta, sei la mia impronta sulle dita.

Accordi per chitarra

Mi-7 Do7+ Si-7 La-7 Si7
[Intro]
Mi-7 Do7+
N: Vieni qua, vieni qua, che ti dovevo dire
Si-7
tutte quelle cose che, cose che non hai voluto
La-7 Do7+ Si7
sentire, soffrire, godere o finire.
Mi-7 Do7+
Vieni qua, vieni qua, sempre la stessa storia
Si-7
un equilibrio instabile, instabile, che crolla al vento
La-7 Do7+ Si7
di una nuova gloria, l’amore si odia.
Do7+ Re+
Ah, se fosse così facile,
Si-7 Si7
Ah, se fosse ancora innamorato di me
Do7+ Si7 Mi-7
ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
Do7+ Si7 Mi-7
per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
La-7 Si7 Mi-7
ma tu non meriti più un battito di questa vita
Do7+ Si7 Mi-7
per tutto quello che conta, se conta, sei come colla tra le dita.
Do7+ Si7
[Stacco]
Fa#-7 Re7+
M: Vieni qua, vieni qua, io ti volevo bene,
Do#-7
ma riparlarne è inutile, inutile, non ha più senso
Re7+ Do#7
pensarti, capire, provare o sparire
Fa#-7 Re7+
Vieni qua, vieni qua, le solite parole
Do#-7
di un sentimento fragile, fragile, come l’asfalto
Re7+ Do#7
consuma la suola, l’amore si odia.
Re7+ Mi+
N: ah, se fosse tutto facile
Do#-7 Do#7
N e M: ah, se fosse ancora innamorata di te
Re7+
M: ed ogni petalo sai
Do#7 Fa#-7
N: si finge di essere una rosa
Re7+
M: per ogni goccia vorrei
Do#7 Fa#-7
N: diluvio sopra ogni cosa
Si-7 Do#7 Fa#-7
M: ma tu non meriti più un battito di questa vita
e7+
N: che tutto quello che conta
M: se conta
Do#7+ Fa#-7
N: sei come colla sulle dita
Re7+ Do#7 Fa#-7
M: ed ogni petalo, sai, si finge di essere una rosa
Re7+ Do#7 Fa#-7
N e M: per ogni goccia vorrei diluvio sopra ogni cosa
M: ogni cosa
Si-7 Do#7 Fa#-7
N: ma tu non meriti più un attimo della mia vita
Re7+
M: per tutto quello che conta
Do#7+ Fa#-7
N: se conta, sei la mia impronta sulle dita.